Jump to content
Autopareri news
  • Benvenuto su Autopareri - il forum dell'automobile!
justjames

Portaerei operative

Recommended Posts

Dopo aver chiesto il permesso al megamoderatore Regazzoni e, pur sapendo che questo non è proprio il miglior periodo per parlare di bagnarole giganti visti i recenti accadimenti, apro questa discussione riguardante degli oggettini che mi hanno sempre affascinato (anche se non sono espertissimo), le portaerei.

Spero che il thread sia di vostro gradimento.

Cominciamo con un elenco delle portaerei in attività, poi, magari, cercherò qualche foto da postare accompagnandola con qualche dato.

Sono molto graditi anche vostri eventuali contributi (foto, dati, analisi) in vostro possesso o pescati dalla rete.

Ecco l'elenco (non sono considerate le portaelicotteri):

USA

USS Enterprise (CVN-65)

USS Nimitz (CVN-68)

USS Dwight D. Eisenhower (CVN-69)

USS Carl Vinson (CVN-70)

USS Theodore Roosevelt (CVN-71)

USS Abraham Lincoln (CVN-72)

USS George Washington (CVN-73)

USS John C. Stennis (CVN-74)

USS Harry S. Truman (CVN-75)

USS Ronald Reagan (CVN-76)

USS George H.W. Bush (CVN-77).

Russia

Admiral Flota Sovetskovo Soyuza Kuznetsov.

Francia

Charles de Gaulle (R 91).

Brasile

NAe São Paulo (A12), ex-FS Foch francese.

India

INS Viraat, ex-HMS Hermes britannica.

Italia

Giuseppe Garibaldi (551)

Cavour (550).

Spagna

Principe de Asturias (R11).

Thailandia

HTMS Chakri Naruebet.

Ci sarebbero anche la HMS Illustrious della Royal Navy e la Juan Carlos I (L61) della marina spagnola, ma la prima viene oggi utilizzata come portaelicotteri, mentre la seconda è una nave portaelicotteri e/o anfibia d'assalto che può anche essere utilizzata come portaerei, dunque non le ho considerate come "portaerei pure", anche perché, in tal caso, avrei dovuto considerare anche la USS Peleliu (LHA-5) della classe Tarawa e le navi anfibie classe Wasp, e aggiungerle alla distinta della US Navy.

Più tardi aggiungerò qualche foto, intanto aspetto qualche vostro contributo (anche per evitare post doppi, altrimenti il Rega mi cazzìa:D).

Share this post


Link to post
Share on other sites

Io non ho contributi, pero' ti dico BRAVO! :agree:

Scrivi scrivi che leggo con interesse!

Ma non scrivere troppo spesso che gia' non si riesce a stare dietro ai racconti di PaoloGTC :D

E per fortuna che Cibus ha tirato il fiato, se no..

Share this post


Link to post
Share on other sites

C' e' anche la cinese ex-russa Varyag ormai alle prove in mare.

Portaerei vere e proprie pero' definirei solo le yankees e la mangia lumache sono CATOBAR , le altre sono STOBAR

Share this post


Link to post
Share on other sites

Dai che più tardi o al max domani, mettiamo un po' di belle fotine, giusto per animare un po' il thread, che mi sembra non abbia ancora riscosso il successo che merita!;)

@stev: "prove in mare" significa che non è ancora operativa;)

EDIT: a questo link c'è un thread di military photos dove vi è un'indagine comparativa tra alcuni tipi di portaerei...non posso postare nulla in "anteprima" perché penso che ci siano questioni di copyright, dato che lo "studio" è stato fatto dallo stesso tizio che ha aperto il thread su MP...

Eccovi il link;):

Large aircraft carriers compared

Edited by justjames

Share this post


Link to post
Share on other sites

Dato che nessuno posta, per andare avanti, mi tocca fare un doppio post:mrgreen::mrgreen:.

Cominciamo dalla prima.

USS Enterprise (CVN-65), ex CVA(N)-65, prima portaerei a propulsione nucleare.

03_uss_enterprise_cvn_65.jpg

Portaerei classe Enterprise.

Costruttore: Newport news shipbuilding and Drydock company.

Operatore: US Navy.

Ordinata: 15 Novembre 1957.

Inizio costruzione: 4 febbraio 1958.

Fine costruzione: 24 Settembre 1960.

Battesimo: 24 settembre 1960.

Integrazione nell'US Navy: 29 Ottobre 1961.

Entrata in servizio: 25 Novembre 1961.

Entrata in servizio effettivo: 12 Gennaio 1962.

Fine servizio: prevista nel 2013.

Costo: 451,3 milioni di dollari (di allora).:D

Classificazione: CVN-65.

Base operativa: NAVSTA Norfolk, VA.

Status: in servizio.

Dislocamento: 94.781 tonnellate a pieno carico.

Lunghezza: 342 metri.

Larghezza: 40,5 metri alla linea di galleggiamento e massima di 78,4 metri.

Pescaggio: 12 m.

Propulsione: nucleare, 8 reattori Westinghouse A2W accoppiati a 4 turbine Westinghouse a vapore, 4x280.000 shp (210 MW).

Velocità massima: 33,6 nodi (62,2 km/h).

Autonomia: indefinita (20-25 anni).

Personale: 3.000 tra marinai, ufficiali, sottufficiali, e addetti alla componente navale, più altri 1.800 tra piloti, meccanici e addetti alla componente aerea.

Sensori e radar: AN/SPS-48, AN/SPS-49.

Guerra elettronica: AN/SLQ-32, Mark 36 SRBOC.

Armamento: 2 batterie di missili NATO RIM-7 Sea Sparrow, 2 batterie di missili Phalanx CIWS (lanciatore da 20 mm) e 2 batterie di missili RIM 116 RAM.

Corazzatura: alluminio da 20 cm di spessore.

Numero aerei trasportati: massimo 90, normalmente circa 70.

Curiosità: la USS Enterprise (soprannominata "Big E") doveva essere la prima di sei unità "classe Enterprise", ma è rimasta poi l'unica costruita, in quanto, successivamente, la US Navy autorizzò la costruzione delle nuove portaerei classe Nimitz.

:)

Edited by justjames

Share this post


Link to post
Share on other sites

dietro quell'EC-2 vedo due bei gattoni parcheggiati.....

la foto quindi è antecedente al 2006

oggi sulle portaerei USN possiamo vedere solo una marea di Super Hornet in tutte le salse

Share this post


Link to post
Share on other sites

Sì, è una foto precedente al 2006.

E' ben triste non vedere più i gattoni sulle portaerei USA.

Sicuramente i piloti non avranno fatto i salti di gioia nel passare dai Tomcat agli Hornet o Super Hornet.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Sicuramente i piloti non avranno fatto i salti di gioia nel passare dai Tomcat agli Hornet o Super Hornet.

questa famosa frase di un pilota dell'US Navy rende bene l'idea....:mrgreen:

" ... E' lo stesso vecchio merdoso Hornet, con il vestito nuovo, ridisegnato per far contenti i politici.

Non potrà mai arrivare all'autonomia del Tomcat, ai suoi Mach 2.4, alla sua immagine mitica di predatore.

La velocità del Tomcat è entusiasmante, non c'è altro aereo della marina che possa avvicinarglisi.

Se lo guardi a terra ti intimidisce, si vede che è nato per fare la guerra..."

Share this post


Link to post
Share on other sites
C' e' anche la cinese ex-russa Varyag ormai alle prove in mare.

Portaerei vere e proprie pero' definirei solo le yankees e la mangia lumache sono CATOBAR , le altre sono STOBAR

la kuznetsov è comunque una portaerei a tutti gli effetti dotata di sky jump e ponte angolato nonostante i russi stessi la definiscano un "aircraft cruiser" in virtù del suo pesante armamento missilistico

Share this post


Link to post
Share on other sites

la kuznetsov è comunque una portaerei a tutti gli effetti dotata di sky jump e ponte angolato nonostante i russi stessi la definiscano un "aircraft cruiser" in virtù del suo pesante armamento missilistico

Ma non ha la catapulta di lancio, quindi non puo' lanciare aerei a pieno carico bellico

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.
Note: Your post will require moderator approval before it will be visible.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


×
×
  • Create New...

Important Information

Il sito utilizza i cookie per fornirti un'esperienza di navigazione più funzionale, per fini statistici e per la pubblicazione di banner pubblicitari in linea con le tue preferenze. Nascondendo questo avviso, scorrendo questa pagina, cliccando su un link, o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Terms of Use.