Vai al contenuto

Messaggi Raccomandati

Ho messo la prova nella relativa sezione 

Condividi questo messaggio


Link diretto a questo messaggio
Condividi su altri Social

Dalla prova di 4R il 13 consuma meno del 10 in ogni condizione. Sarà il cambio o proprio il motore che fa meno fatica?

Condividi questo messaggio


Link diretto a questo messaggio
Condividi su altri Social
5 minuti fa, gilerak scrive:

Dalla prova di 4R il 13 consuma meno del 10 in ogni condizione. Sarà il cambio o proprio il motore che fa meno fatica?

 

Chiaramente è il motore. Anzi, se fosse disponibile uno ZF 8 rapporti od un buon cambio manuale a 6 marce farebbe ancora meglio. 

 

Il 1.0 può andare bene su un segmento A - B, al massimo su una Tipo. Non perché non spinga, o vada male, ma semplicemente perché manca la cilindrata. La turbina ed il sistema Multiair lavorano spesso ad alti carichi (come diceva un altro utente), quindi l'efficienza va a farsi fottere. Non dimentichiamoci che bisogna spingere una vettura che pesa 1460kg solo col guidatore e dall'altezza di 160cm. 

 

  • Like! 1

Condividi questo messaggio


Link diretto a questo messaggio
Condividi su altri Social

Sì, immaginavo. Ma dunque questi 10 tre cilindri com'è che, si dice, vadano molto bene sulle c-hatch (ford, vw ecc..) ?

Vero che sono meno alte ma come pesi sono paragonabili a questi SUV B (o B+ per distinguerli da quelli tipo Arona, 2008 ecc).

Quei cm in più di altezza fanno davvero così tanta differenza?

Condividi questo messaggio


Link diretto a questo messaggio
Condividi su altri Social

Immagino che un 1.3 120Cv sarebbe stato il giusto equilibrio.

  • Like! 2

Condividi questo messaggio


Link diretto a questo messaggio
Condividi su altri Social

In effetti non si capisce perché mettere un 10 quando questo cosuma di più di un motore di cilindrata superiore.. forse comunque inquina meno?

Condividi questo messaggio


Link diretto a questo messaggio
Condividi su altri Social

Su Al volante di questo mese c'è la prova dei suv piccoli coi motori 1.0* .  il Renegade perde qualcosa soprattutto in ripresa e consumi, gli altri tre sono abbastanza allineati

 

 

* Nissan ha il 1.2 4L.

Condividi questo messaggio


Link diretto a questo messaggio
Condividi su altri Social
3 ore fa, Gianlu96 scrive:

 

Chiaramente è il motore. Anzi, se fosse disponibile uno ZF 8 rapporti od un buon cambio manuale a 6 marce farebbe ancora meglio. 

 

Il 1.0 può andare bene su un segmento A - B, al massimo su una Tipo. Non perché non spinga, o vada male, ma semplicemente perché manca la cilindrata. La turbina ed il sistema Multiair lavorano spesso ad alti carichi (come diceva un altro utente), quindi l'efficienza va a farsi fottere. Non dimentichiamoci che bisogna spingere una vettura che pesa 1460kg solo col guidatore e dall'altezza di 160cm. 

 

Faccio fatica ad immaginare un automatico (anche 8/9 rapporti) che consumi meno di un manuale o di un dct 6 rapporti. Magari a velocità costanti ed alte si, ma nella guida cittadina il convertitore nei primi due rapporti (che non sarà ancora bloccato) dissiperà un bel po, o magari sbaglio 

 

Condividi questo messaggio


Link diretto a questo messaggio
Condividi su altri Social

Vedo che su 500x hanno accorciato ulteriormente le marce di entrambi i motori (perlomeno la 6). Unito al peso minore e aerodinamica migliore, a vedere i dati pare accettabile, specie il 30-60 in III dove si passa da 7 secondi a 5,6.

Direi quindi che su 500x può essere un valido entry level. Su renegade no.

Condividi questo messaggio


Link diretto a questo messaggio
Condividi su altri Social

Buongiorno, volevo porre un quesito sul funzionamento del cambio DCT.

E' possibile, con l'utilizzo dei comandi dietro il volante, inserire una marcia anche a basso numero di giri purchè non sia sotto il regime di minimo ?

Ad esempio inserire la 6a a circa 1700 - 1800 giri ?

Il motivo della mia domanda nasce dal fatto che durante il test driva dlla Giulia 2.2 Diesel 180 CV attorno a 100 km all'ora non riuscivo ad inserire l'ottava marcia, molto probabilmente perchè la logica di gestione del cambio "ritiene" che il motore si venga a trovare ad un regime troppo basso. Cosa secondo me assurda perchè stiamo parlando di circa 1400 - 1500 giri che è un regime di rotazione al quale il motore dispone già di una coppia abbastanza elevata, se non prossima ai valori massimi.

 

Grazie a tutti coloro che mi daranno la loro risposta.

Condividi questo messaggio


Link diretto a questo messaggio
Condividi su altri Social

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere iscritto per commentare e visualizzare le sezioni protette!

Crea un account

Iscriviti nella nostra community. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

×