Jump to content

Lancia Ypsilon: filosofia di progetto


AlexMi

Recommended Posts

Certo che ripensare alla prima Lancia Y che era disponibile in 112 colori (programma Kaleidos)¬† fa riflettere sui tempi moderni dove tagliano anche i fondamentali¬†¬†ūüôÉ

 

LANCIA Y kaleidos

 

Chissà con questa se vorranno invertire la rotta cheap...

  • I Like! 1
Link to comment
Share on other sites

6 minuti fa, AlexMi scrive:

Certo che ripensare alla prima Lancia Y che era disponibile in 112 colori (programma Kaleidos)¬† fa riflettere sui tempi moderni dove tagliano anche i fondamentali¬†¬†ūüôÉ

 

LANCIA Y kaleidos

 

Chissà con questa se vorranno invertire la rotta cheap...

Sotto questo punto di vista ho pi√Ļ speranza in Lancia rispetto ad Alfa

Link to comment
Share on other sites

8 minuti fa, AlexMi scrive:

Certo che ripensare alla prima Lancia Y che era disponibile in 112 colori (programma Kaleidos)¬† fa riflettere sui tempi moderni dove tagliano anche i fondamentali¬†¬†ūüôÉ

 

LANCIA Y kaleidos

 

Chissà con questa se vorranno invertire la rotta cheap...

se non ricordo male però le vendite sui colori speciali furono veramente basse e quindi l' esperimento fallì e non credo che verrà mai ripetuto se non in casi come per maserati dove però  si paga parecchio ovviamente

  • I Like! 1

Link to comment
Share on other sites

1 minuto fa, TONI scrive:

se non ricordo male però le vendite sui colori speciali furono veramente basse e quindi l' esperimento fallì e non credo che verrà mai ripetuto se non in casi come per maserati dove però  si paga parecchio ovviamente

I colori fuoriserie costano come una Y hahah

Link to comment
Share on other sites

7 minuti fa, AlexMi scrive:

Certo che ripensare alla prima Lancia Y che era disponibile in 112 colori (programma Kaleidos)¬† fa riflettere sui tempi moderni dove tagliano anche i fondamentali¬†¬†ūüôÉ

 

LANCIA Y kaleidos

 

Chissà con questa se vorranno invertire la rotta cheap...

Non dimentichiamo che la rotta cheap è stata presa perché le opzioni come il Kaleidos non le voleva nessuno. 

Parlaimo giusto di Ypsilon : debutta con due motori, il 1.2 mpi ed il 1.4 12 v mpi. La seconda pensata per i mercati esteri. Tutte con servosterzo, ABS e condizionatore di serie od a richiesta. Oltre a dotazioni pi√Ļ che complete.

Nel 1997 per rialzare le vendite devono introdurre la 1100 base. 

La 1.4 farà 22.538 esemplari su 802.890 prodotti e sarà sostituita dall 1.2 16v, un passo indietro nell'immagine. 

Semplicemente le versioni ricche e gli accessori costosi non li gettonavacnessuno. 

 

Archepensevoli spanciasentire Socing.

Link to comment
Share on other sites

Posted (edited)
49 minuti fa, stev66 scrive:

 

La 1.4 farà 22.538 esemplari su 802.890 prodotti e sarà sostituita dall 1.2 16v, un passo indietro nell'immagine. 

 

 

Ma assolutamente no!

 

Il 1.4 12v fu un disastro di affidabilità: il cambio con il 1.2 16v (l'86cv gran motore!) fu solo un bene, altrochè.....

 

00014511.JPG

 

00003458.jpg

 

Edited by AndreaB
  • I Like! 4

365GT-4BB.jpg.d8eec3919186d3fdfc3eb116bcf4f0e6.jpg "Ovunque andrai ci sarà sempre un Pandino guidato da un anziano che ti taglierà la strada..."

Link to comment
Share on other sites

3 ore fa, AlexMi scrive:

Certo che ripensare alla prima Lancia Y che era disponibile in 112 colori (programma Kaleidos)¬† fa riflettere sui tempi moderni dove tagliano anche i fondamentali¬†¬†ūüôÉ

 

 

Altro esempio di super personalizzazione era OPEL ADAM al momento del lancio , dove tra abbinamenti colore carrozzeria, il colore tetto , il colore tappezzeria, il colore cruscotto, il colore dei cerchi ( addiritura potevi scegliere il colore delle razze ,acquistabili separatamente cadauna )+ tutta una serie di piccoli dettagli in after market.....  potevi veramente creare la tua auto su misura. Poi piano piano visto che le vendite non arrivavano , hanno ridotto il numero di possibilità, ma fino alla fine dei suoi giorni... era sempre piu' personalizzabile di una CORSA attuale dove hai il minimo sindacabile.

 

personalizzazione_03.jpg.0d5e89daf8d8bcddfac486e3aade65f5.jpg

Link to comment
Share on other sites

3 ore fa, AndreaB scrive:

 

Ma assolutamente no!

 

Il 1.4 12v fu un disastro di affidabilità: il cambio con il 1.2 16v (l'86cv gran motore!) fu solo un bene, altrochè.....

 

00014511.JPG

 

00003458.jpg

 

L'avevo sulla punto, poi gasato e con doppia rottura di testata...ma quanti bei ricordi 

Link to comment
Share on other sites

La 500 forse è l’unica che nel corso della sua lunga carriera ha ottenuto un mix di vendite bilanciato.

Parlo sia degli optional (c’erano personalizzazioni come le calotte dei retrovisori o la modanatura cromata longitudinale sul cofano motore) sia delle versioni (cabrio, Abarth, edizioni limitate ecc.).

 

Ovviamente la gamma 500 √® stata fatta con molto pi√Ļ sale in zucca e cognizione del mercato.

La Y se non sbaglio aveva come optional perfino la pelle Connolly, che con tutto il rispetto mi sembra uno spreco su un‚Äôutilitaria. O il famoso catalogo Kaleidos, pensato pi√Ļ per finire sui libri di storia che per vendere.

Se avessero previsto la metà, o anche un terzo delle tinte effettivamente disponibili, l’effetto wow ci sarebbe stato ugualmente.

  • I Like! 3
  • Thanks! 1

Senza_titolo_3.jpg

Link to comment
Share on other sites

L'avevo sulla punto, poi gasato e con doppia rottura di testata...ma quanti bei ricordi 
Eh... Il 1.2 16v non penso andasse molto d'accordo con il GPL. Fiat di suo ha gasato solo l'8v ed il 1.4 sempre 8v.....

‚ėŹ Redmi Note 7 ‚ėŹ

365GT-4BB.jpg.d8eec3919186d3fdfc3eb116bcf4f0e6.jpg "Ovunque andrai ci sarà sempre un Pandino guidato da un anziano che ti taglierà la strada..."

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
√ó
√ó
  • Create New...

Important Information

Il sito utilizza i cookie per fornirti un'esperienza di navigazione pi√Ļ funzionale, per fini statistici e per la pubblicazione di banner pubblicitari in linea con le tue preferenze. Nascondendo questo avviso, scorrendo questa pagina, cliccando su un link, o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Terms of Use.

 

Please, disable AdBlock plugin to access to this website.

Or register (free) and login, to remove this warning.