Vai al contenuto
nubironaSW

Gli Indiani affossano il T-50?

Messaggi Raccomandati

A data di oggi leggo questa news, ne riporto uno stralcio:

"January 30, 2014: Indian Air Force officers have had an opportunity to check out a prototype of the new Russian “5th generation” T-50 (or PAK-FA). This is the Russian answer to the U.S. F-22 and according to the Indians, who have contributed $6 billion to development of the T-50, the Russian aircraft is in big trouble. The Indian officers noted that the T-50 as it is currently put together is unreliable. The Russian radar, which promised so much has delivered, according to the Indians, insufficient performance. The Indians also noted that the T-50s stealth features were unsatisfactory."

Il link all'articolo completo è questa: Murphy's Law: India Gives The T-50 A Bad Review

A quanto pare neanche in casa russia si vivono giorni felici...

Condividi questo messaggio


Link diretto a questo messaggio
Condividi su altri Social
Guest EC2277

Ogni balzo avanti tecnologico può essere compiuto solo affrontando e superando una miriade di problematiche mai affrontate prima e non prevedibili. Per riuscire in ciò serve tempo, serve denaro, servono ingegneri.

Condividi questo messaggio


Link diretto a questo messaggio
Condividi su altri Social

I russi accusano questi 20 anni di stallo post crollo unione sovietica. Forse sarebbe stato meglio per loro sviluppare un aereo di generazione 4.5 come EF2000.

Condividi questo messaggio


Link diretto a questo messaggio
Condividi su altri Social

Si parla di 6 miliardi di dollari di investimenti in D&R ed il risultato è... che c'è ancora molto da fare! sono stati investiti in mazzette od in ricerca e sviluppo? ovvio che servono idee e ingegneri... :gratta:

Condividi questo messaggio


Link diretto a questo messaggio
Condividi su altri Social
I russi accusano questi 20 anni di stallo post crollo unione sovietica. Forse sarebbe stato meglio per loro sviluppare un aereo di generazione 4.5 come EF2000.

lo hanno fatto ;)

Su-30, MIG-35 ed Su-35

comunque faccio notare che il T-50 è partito nel 2007 come progetto, quindi è ancora in erba se lo confrontiamo con F-22 (1990) ed F-35 (1998)

anzi possiamo dire che i russi abbiano fatto passi da gigante in pochissimo tempo

Condividi questo messaggio


Link diretto a questo messaggio
Condividi su altri Social

La russia ha un Pil che è di poco superiore a quello dell'italia e gran parte è dovuto all'esportazione di gas petrolio e materie prime, riuscirebbe l'italia da sola, economicamente, a sviluppare un 5° generazione?

servono troppi soldi, non bastano neanche quelli degli indiani a mio parere

Condividi questo messaggio


Link diretto a questo messaggio
Condividi su altri Social
Guest EC2277

L'industria aeronautica italiana ha una radicata tradizione (leggasi esperienza, conoscenze, macchinari…) nella produzione di caccia?

Se si esclude la produzione dei caccia addestratori, la risposta è no e poiché non ha senso realizzare un caccia addestratore a bassa rilevabilità…

Condividi questo messaggio


Link diretto a questo messaggio
Condividi su altri Social
L'industria aeronautica italiana ha una radicata tradizione (leggasi esperienza, conoscenze, macchinari…) nella produzione di caccia?

Se si esclude la produzione dei caccia addestratori, la risposta è no e poiché non ha senso realizzare un caccia addestratore a bassa rilevabilità…

Volevo dire economicamente, i russi certo hanno più esperienza degli italiani nella progettazione di caccia, ma un paese con un pil del livello di russia o italia, per quanta esperienza abbia non è economicamente abbastanza forte da permettersi di progettare un 5°, e nemmeno un 4.5° generazione se non è all'interno di un consorzio più ampio

e anche russia più india non bastano ancora

Condividi questo messaggio


Link diretto a questo messaggio
Condividi su altri Social

Uhm, il progetto è partito 6 anni fa.

Praticamente è un neonato. Le conclusioni indiane mi sembrano leggermente affrettate.

Condividi questo messaggio


Link diretto a questo messaggio
Condividi su altri Social

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere iscritto per commentare e visualizzare le sezioni protette!

Crea un account

Iscriviti nella nostra community. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

×