Vai al contenuto
mmaaxx

[2008] Memorandum Intesa BMW-Alfa Romeo

Messaggi Raccomandati

Inviato (modificato)

10 anni fa (era l'8 luglio) BMW e Fiat firmarono un memorandum d'intesa:

 

Cita

“Stiamo esaminando la possibilità di un uso comune di componenti e piattaforme per i modelli dei marchi Mini e Alfa Romeo con l’obiettivo di accrescere le economie di scala”, dice nel comunicato Bmw il consigliere Friedrich Eichiner.

Nella nota diffusa da Fiat, l’AD Sergio Marchionne definisce “la possibile cooperazione con BMW (..) una tappa significativa nella nostra strategia di alleanze. Siamo lieti di lavorare con un partner stimato e rispettato nel settore automotive con il chiaro obiettivo di accrescere la competitivita’ di entrambi”.

L’intesa riguarda anche la possibile collaborazione di Bmw nel lancio del marchio Alfa Romeo negli Usa, si sottolinea nella nota, anche se i due partner hanno convenuto di non divulgare dettagli della possibile collaborazione.

I risultati dei colloqui verranno probabilmente annunciati entro la fine dell’anno.

La notizia di un nuovo accordo industriale era stata anticipata questa mattina da Marchionne, a margine della della presentazione della nuova Cinquecento Abarth, alla pista di prova di Balocco (Vc). “Domani firmeremo un’alleanza industriale con un partner” aveva detto l’AD. “Ci stiamo lavorando da un bel po’ e si tratta di una cosa semplice”.

 

Stamane il top manager Fiat aveva ribadito che non e’ allo studio lo scorporo dell’auto dal gruppo e confermato gli obiettivi per il 2008, a meno di eventi eccezionali nei prossimi sei mesi.

“Per quello che vedo, non c’è alcuna ragione per spostare gli obiettivi 2008. Stiamo per chiudere il trimestre e i risultati sono del tutto in linea con gli obiettivi e non prevediamo niente per il resto dell’anno, a meno che non succedano eventi disastrosi nei prossimi sei mesi”.

Ben maggiore l’ottimismo sui mercati latinoamericani: “il Brasile e l’America Latina continuano ad andare fortissimo e non vediamo nessuna ombra all’orizzonte” ha detto Marchionne, promettendo che “il 2008 e il 2009 saranno anni eccezionali”.

La borsa, che stamane penalizzava la casa torinese più dell’intero paniere di settore di per sè già in calo, non ha mostrato entusiasmo ma almeno ha sollevato Fiat dai minimi (9,64) visti nel durante che non si toccavano da giugno 2006.

Alla chiusura la perdita è del 4,49% a 9,86 euro, molto peggio del -1,2% dello Stoxx automobilistico paneuropeo. Un analista tecnico avverte: “se dovesse mollare 9,60-50 andrebbe dritto a 9 euro, ultimo baluardo prima di altre prospettive di discesa”.

Ieri Fiat ha annunciato a partire da settembre la cassa integrazione per alcuni stabilimenti a causa della domanda debole. “La cassa integrazione è stata decisa dopo che abbiamo visto l’andamento del mese di giugno del mercato italiano che continua a influenzare in modo pesante la quota europea”, ha spiegato Marchionne.

Fiat ha superato la quota dell’8% in Europa a giugno, ha però ricordato, “quindi i numeri li stiamo mantenendo. A livello europeo il mercato non è un disastro, ma (in borsa) si continua a guardare al mercato italiano”.

Da: https://it.reuters.com/article/businessNews/idITL0865735020080708

 

Come mai non andò in porto?
Voci dalla Germania dissero che BMW era rimasta colpita in maniera negativa per l'uso di componentistica al di sotto degli standard qualitativi BMW per la piattaforma. La realtà qual è?

 

P.S: La Mito sarebbe ancora viva se fosse andato a buon fine quel memorandum :D

Modificato da mmaaxx

Condividi questo messaggio


Link diretto a questo messaggio
Condividi su altri Social
Inviato (modificato)

Io ricordo che BMW ritenne più conveniente aggiornare ed estendere la piattaforma Mini anche su altri modelli anche non a marchio Mini che adottare lo Small di Fiat.

Modificato da nucarote
  • Like! 1

Condividi questo messaggio


Link diretto a questo messaggio
Condividi su altri Social

Se non sbaglio, in Bmw ritennero la piattaforma small troppo costosa.

O almeno mi pare... :pen:

  • Like! 1

Condividi questo messaggio


Link diretto a questo messaggio
Condividi su altri Social
Inviato (modificato)

Perche i costi erano elevati, la piattaforma Small era troppo costosa non a caso GM non ha adottato il pianale su modelli come Avelo II, Opel Mokka e Trax ma ha preferito aggiornare la vecchia piattaforma Gamma, quella della Corsa 3, per mantenere bassi i costi. Lo stesso pianale all’epoca era modulare, una novita assoluta, e sulla Meriva II vennero prese in prestito le sospensioni della Zafira. La stessa Fiat ha dovuto crearne una versione low cost per brasile e india che oggi in parte é stata riciclata sotto Argo

Modificato da KimKardashian

Condividi questo messaggio


Link diretto a questo messaggio
Condividi su altri Social

Small troppo costosa e con costi di ingegnerizzazione troppo elevati secondo le loro analisi.

Ecco perchè non si fece. La componentistica non c'entrò nulla.

Condividi questo messaggio


Link diretto a questo messaggio
Condividi su altri Social
Inviato (modificato)
12 minuti fa, mmaaxx scrive:

Ma scusate....costi di ingegnerizzazione troppo elevati della piattaforma Small e dopo ci hanno fatto le Tata Indica/Manza?

 

https://it.wikipedia.org/wiki/Pianale_FGA_Small#Prima_generazione

 

 

Errato, a parte che molto su wikipedia è estremamente falso, la Tata ha sostanzialmente due pianali X1 a trazione anteriore e X2  fuoristrada a longheroni, la X1 è il pianale di Indica 1998 adottato anche dalla recente Tata Nexon (crossover 3,99 metri). I modelli Indica Vista e Manza hanno solo i motori Fiat 

https://indianautosblog.com/2017/08/tata-nexon-last-model-x1-platform-276335

 

http://tatawestside.com/article/inside/rgNncgzFxF4=/TLYVr3YPkMU=

 

Il Pianale X1 è stato riciclato dal 1998 fino ad oggi. I prossimi modelli Tata useranno un nuovo telaio modulare 

 

C9E81E1A-1357-4C0A-8EDD-37EEDF4B2C19.gif

 

00F1D90B-AB27-4940-8617-24CA77396B17.gif

 

 

E poi come gia detto in altre discussioni (soprattutto grazie al contributo di @Dallebu) dal pianale Punto Small low cost hanno riutilizzato sospensioni di Palio/Bravo 

 

Modificato da KimKardashian
  • Like! 2
  • Grazie! 1

Condividi questo messaggio


Link diretto a questo messaggio
Condividi su altri Social

Scusate ma small era il pianale grande punto concepito assieme a gm?

Condividi questo messaggio


Link diretto a questo messaggio
Condividi su altri Social
Adesso, Lagarith scrive:

Scusate ma small era il pianale grande punto concepito assieme a gm?

Esatto 

Condividi questo messaggio


Link diretto a questo messaggio
Condividi su altri Social
Esatto 
comunque complimenti a fiat-gm powertrain dell'epoca, capaci di sfornare due piattaforme costose, di cui una pesantissima e sotto utilizzata (premium)

Condividi questo messaggio


Link diretto a questo messaggio
Condividi su altri Social

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere iscritto per commentare e visualizzare le sezioni protette!

Crea un account

Iscriviti nella nostra community. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

×