Vai al contenuto
Autopareri news
  • Buon 2019 da Autopareri e Benvenuti sul nuovo tema grafico! Scegli il tuo tema preferito in fondo alla pagina: chiaro (light) o scuro (dark).

Messaggi Raccomandati

Praticamente è un rebadge dei Citroen Jumper e Peugeot Expert. Mentre Opel si prodiga a realizzare il nuovo Vivaro e relativi gemelli PSA per i francesi.

c40ab039-opel-zafira-life-3.jpgc0f78830-opel-zafira-life-6.jpg25a17ce3-opel-zafira-life-4.jpge7c529b3-opel-zafira-life-1.jpg7bd5b498-opel-zafira-life-5.jpg

 

cd82fdf7-opel-zafira-life-2.jpg

 

dd29639f-vauxhall-vivaro-life-10.jpg

 

 

Cita

Nuova Opel Zafira Life: il riferimento della categoria arriva alla quarta serie

 

  • La monovolume di prossima generazione
  • Un modello, tre taglie, ognuna fino a nove posti
  • Design grintoso e proporzioni equilibrate
  • Il comfort di un salotto con sedili in pelle amovibili e tetto panoramico
  • Le porte scorrevoli si aprono elettricamente nel giro di pochi secondi con un movimento del piede
  • Anteprima mondiale al Salone dell’Automobile di Bruxelles del 18 gennaio 2019, ordinabile da febbraio
  • La versione elettrica di Zafira Life arriverà nel 2021

 

Rüsselsheim.  Bella, versatile e pratica: è Zafira. Venti anni dopo il successo della prima generazione, la storia continua con la nuovissima quarta serie. Opel Zafira Life è una monovolume divertente da guidare e comoda che sarà offerta in tre taglie, studiate in base alle necessità dei clienti: la versione “Small” lunga 4,60 metri, la “Medium” da 4,95 m e la “Large” da 5,30 m, ognuna delle quali può montare fino a nove sedili. La versione “S” di Zafira Life è più corta di circa dieci centimetri rispetto all’attuale Zafira, mentre la “L” è più lunga di circa 65 cm, per cui è quasi grande quanto Vivaro Combi. Zafira Life copre quindi tre segmenti e rappresenta il nuovo punto di riferimento tra le monovolume.

 

Zafira Life è perfetta per qualsiasi necessità: interni versatili, comfort elevato e sofisticati sistemi di assistenza alla guida, infotainment all’avanguardia, head-up display e cruise control attivo basato su telecamera e radar. Nessun problema neppure dal punto di vista della sicurezza: la vettura ha infatti ricevuto il punteggio massimo (5 stelle) di Euro NCAP. Queste tecnologie così avanzate si abbinano a un design audace, con proporzioni armoniose, sbalzi ridotti e il tipico frontale Opel. L’aspetto esteriore è caratterizzato dal tetto panoramico in due sezioni e dal vetro apribile del portellone. Opel Zafira Life sarà presentata in anteprima mondiale al Salone dell’Automobile di Bruxelles il 18 gennaio 2019 (giornate riservate al pubblico dal 19 al 27 gennaio 2019). La vettura sarà ordinabile da febbraio.

 

Per avere la migliore trazione su ogni superficie, Zafira Life monta l’avanzato sistema di controllo della trazione IntelliGrip. Sarà disponibile fin da subito anche una versione 4x4, con trazione integrale realizzata dagli specialisti di fuoristrada di Dangel. Opel offrirà anche una versione elettrica dall’inizio del 2021, un altro passo fondamentale nel viaggio verso l’elettrificazione del marchio.

 

“Con la nuova Zafira Life, Opel prosegue la realizzazione del piano strategico PACE!” afferma Michael Lohscheller, Opel CEO. “Entro la fine del 2020, porteremo sul mercato otto modelli nuovi o attualizzati, tra cui la prossima generazione di una vettura popolarissima come Corsa. Già nella prima metà del 2019 apriremo la raccolta ordini di due modelli elettrificati: la versione completamente elettrica di Corsa, che sarà una vera elettrica per tutti, e la versione ibrida plug-in di Grandland X. Opel diventa elettrica.”

 

La Casa sta investendo soprattutto nei segmenti di mercato più redditizi e in crescita, caratterizzati da alti volumi. Presto Opel avrà una gamma di prodotto tra le più giovani tra tutti i marchi generalisti.

 

Un modello, tre taglie: una Zafira Life per ogni necessità

Zafira Life “Small” compete con le monovolume compatte, ma offre una quantità di spazio notevolmente superiore e può trasportare fino a nove passeggeri, un numero senza rivali in questa categoria. La vettura si distingue inoltre per il diametro di sterzata ridotto (11,3 m), la buona maneggevolezza e le due portiere scorrevoli controllate da sensori che si aprono elettricamente con un movimento del piede, come il portellone di Astra Sports Tourer e Insignia Sports Tourer. Anche questa è una caratteristica unica in questo segmento del mercato. Zafira Life “Medium” (come Zafira Life “L”) ha un passo più lungo di 35 cm, pari a 3,28 m, e quindi vanta più spazio per le gambe dei passeggeri delle file posteriori e può competere alla pari con le monovolume medie del segmento D. Rispetto ai concorrenti, la Opel ha un portellone più grande che permette quindi un accesso più semplice per le operazioni di carico e scarico e dispone di una portata superiore, pari a oltre una tonnellata. Zafira Life “Large”, con un bagagliaio di circa 4,500 litri di capacità di carico, va a sfidare le monovolume di dimensioni superiori.

 

Questo segmento è caratterizzato da una forte richiesta di navette eleganti e ricche di dotazioni. Perciò Opel offre su tutte le versioni di Zafira Life sedili di pelle montati su binari di alluminio che consentono una regolazione flessibile e facile. Sono disponibili configurazioni con cinque, sei, sette oppure otto sedili in pelle. Il sedile anteriore lato passeggero si può abbattere per trasportare oggetti lunghi fino a 3,50 m. Abbassando i sedili della terza fila, la capacità di carico di Zafira Life “S” arriva a ben 1.500 litri (fino al tetto). La rimozione dei sedili posteriori (facilissimi da montare nuovamente) porta il volume di carico totale addirittura a 3.397 litri.

Sulle versioni a passo lungo è disponibile il lussuoso allestimento “Lounge”: sedili anteriori con funzione massaggio e riscaldamento elettrico, quattro sedili posteriori regolabili in pelle, ognuno con una seduta larga ben 48 cm. I passeggeri VIP possono così sedersi gli uni di fronte agli altri con la massima comodità. Il tavolino mobile è ripiegabile e aumenta lo spazio dove stivare piccoli oggetti. I passeggeri possono ricaricare i dispositivi mobili utilizzando la presa da 230 V.

 

Le versioni di Zafira Life sono generalmente alte meno di 1,90 m e possono quindi accedere ai normali garage sotterranei, un fattore importante per la clientela privata e quando vengono utilizzate come navette per gli hotel.

 

Tutto sotto controllo: head up display, allarme incidente e telecamera posteriore

La nuova monovolume Opel monta numerosi sistemi di assistenza alla guida. Una telecamera e un radar monitorano l’area davanti al veicolo. Il sistema riconosce anche i pedoni che attraversano la strada e può iniziare la manovra di frenata di emergenza a velocità fino a 30 km/h. Il cruise control intelligente regola la velocità in base a quella del veicolo che precede, rallenta automaticamente e può ridurre la velocità fino a 20 km/h se necessario. Il sistema di mantenimento della corsia e l’allerta per la prevenzione dei colpi di sonno avvisano il guidatore se ha trascorso troppo tempo al volante e ha bisogno di una pausa. L’assistenza abbaglianti gestisce il passaggio automatico da abbaglianti ad anabbaglianti e viceversa e si attiva sopra i 25 km/h. Una dotazione unica in questo segmento è anche l’head up display a colori che mostra velocità, distanza rispetto al veicolo che precede e indicazioni di navigazione.

Nel 2019, Zafira Life offrirà anche i servizi telematici di Opel Connect. Funzioni utili, come la navigazione con informazioni sul traffico in tempo reale, il collegamento diretto con l’assistenza stradale e la chiamata di emergenza, permettono a guidatore e passeggeri di viaggiare in totale relax. Si può chiedere aiuto in pochi secondi premendo il tasto rosso. Se i dispositivi di tensionamento delle cinture di sicurezza o gli airbag entrano in funzione, la chiamata di emergenza viene attivata automaticamente.

 

Una buona visibilità in tutte le direzioni è particolarmente importante sui veicoli di dimensioni maggiori, per esempio nelle strade particolarmente strette o quando si affrontano le curve nelle aree urbane. I sensori a ultrasuoni presenti nei paraurti anteriori e posteriori avvisano il guidatore in presenza di ostacoli di qualsiasi tipo durante le manovre di parcheggio. L’immagine della telecamera posteriore viene trasmessa sullo specchietto retrovisore interno o sullo schermo da 7.0 pollici, in quest’ultimo caso con vista dall’alto a 180 gradi.

 

Il grande schermo touch da 7.0 pollici è abbinato ai sistemi di infotainment Multimedia e Multimedia Navi. I due sistemi permettono di integrare il telefono con Apple CarPlay e Android Auto. Il sistema Multimedia Navi è dotato inoltre di navigatore con mappe europee e vista 3D. I punti di interesse nelle grandi città appaiono in qualità “Full HD”. Durante i viaggi all’estero, si può scegliere di avere una rappresentazione estremamente realistica delle caratteristiche geografiche. Grazie a Opel Connect, il sistema di navigazione riceve informazioni in tempo reale che permettono di essere sempre aggiornati sulla situazione del traffico. Qualunque tipo di allestimento prevede la disponibilità di un potente sound system. Nella versione top di gamma, i passeggeri possono avere un’acustica di prima classe grazie alla presenza di ben 10 diffusori.

  • Ahah! 4

Condividi questo messaggio


Link diretto a questo messaggio
Condividi su altri Social
Inviato (modificato)

Ma perchè usare il nome Zafira per un mezzo che fa parte della gamma veicoli commerciali?

 

(Esiste anche a marchio Toyota e si chiama Proace)

 

 

Modificato da MotorPassion
  • Like! 5

Condividi questo messaggio


Link diretto a questo messaggio
Condividi su altri Social
8 minuti fa, MotorPassion scrive:

Ma perchè usare il nome Zafira per un mezzo che fa parte della gamma veicoli commerciali?

 

(Esiste anche a marchio Toyota e si chiama Proace)

 

 

Per continuita, dopotutto è un nome che ha avuto successo.

  • Like! 1

Condividi questo messaggio


Link diretto a questo messaggio
Condividi su altri Social
Inviato (modificato)
2 minuti fa, KimKardashian scrive:

Per continuita, dopotutto è un nome che ha avuto successo.

 

Ok posso capirlo ma non ha nulla a che vedere con la Zafira, una cosa comune è che sono monovolume. Diciamo che sa tanto di operazione fatta perchè la si doveva fare è si è scelto un nome in fretta e furia (sto in parte ironizzando).

Modificato da MotorPassion
  • Like! 2

Condividi questo messaggio


Link diretto a questo messaggio
Condividi su altri Social
1 minuto fa, MotorPassion scrive:

 

Ok posso capirlo ma non ha nulla a che vedere con la Zafira, una cosa comune è che sono monovolume. Diciamo che sa tanto di operazione fatta perchè la si doveva fare è si è scelto un nome in fretta e furia (sto in parte ironizzando).

Si ma a questo punto riutilizzi il nome, tanto comunque non ha mercato e i pochi clienti proverranno tutti da Zafira precedenti

Condividi questo messaggio


Link diretto a questo messaggio
Condividi su altri Social

Diciamo che hanno superato i markettari di FCA in quanto a naming a casaccio 😀

Comunque il frontale è bellino, spero che in qualche modo anticipi quello della Corsa 

  • Like! 1

Condividi questo messaggio


Link diretto a questo messaggio
Condividi su altri Social
Inviato (modificato)

Come posizionamento si va ad inserire tra Combo e Vivaro!?

12 minuti fa, nucarote scrive:

Diciamo che hanno superato i markettari di FCA in quanto a naming a casaccio 😀

Comunque il frontale è bellino, spero che in qualche modo anticipi quello della Corsa 

 

Si diciamo che le hanno dato il nome Zafira per "attirare" l'attenzione sul modello.

Beh in linea generale già di base con tutti i marchi questo VAN non è male quindi difficile che potessero fare tanto casino. 😅

Almeno non ha lo sguardo triste del Combo.

 

P.S. Ciò non toglie che Jumper/Expert/Proace ed ora  Zafira Life siano tra i van che al momento trovo più gradevoli.

Modificato da MotorPassion

Condividi questo messaggio


Link diretto a questo messaggio
Condividi su altri Social

Giuro, trattengo a fatica le risate.

  • Like! 1
  • Ahah! 4

Condividi questo messaggio


Link diretto a questo messaggio
Condividi su altri Social
1 ora fa, KimKardashian scrive:

Si ma a questo punto riutilizzi il nome, tanto comunque non ha mercato e i pochi clienti proverranno tutti da Zafira precedenti

Io onestamente dubito che i clienti della vecchia Zafira possano comprare questa, se non per poche eccezioni, nonostante il fatto che il Citroen Spacetourer/Peugeot Traveller da cui deriva questa è un ottimo mezzo, forse il migliore della categoria: troppe differenze con la vecchia Zafira, quella era una monovolume, questo è a tutti gli effetti un furgone.

 

Comunque per me questa sostituisce il Vivaro (che alla fine era un Renault Trafic rimarchiato), le dimensioni e il segmento sono gli stessi. Non credo ci sia spazio per un altro modello tra questo e il Movano.

  • Like! 1

Condividi questo messaggio


Link diretto a questo messaggio
Condividi su altri Social
55 minuti fa, GL91 scrive:

Io onestamente dubito che i clienti della vecchia Zafira possano comprare questa, se non per poche eccezioni, nonostante il fatto che il Citroen Spacetourer/Peugeot Traveller da cui deriva questa è un ottimo mezzo, forse il migliore della categoria: troppe differenze con la vecchia Zafira, quella era una monovolume, questo è a tutti gli effetti un furgone. 

Attenzione che questo non va a sostituire lo Zafira, questo è un veicolo commerciale e coesisterà con lo Zafira "classico". 

  • Like! 1

Condividi questo messaggio


Link diretto a questo messaggio
Condividi su altri Social

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere iscritto per commentare e visualizzare le sezioni protette!

Crea un account

Iscriviti nella nostra community. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

×

Important Information

Il sito utilizza i cookie per fornirti un'esperienza di navigazione più funzionale, per fini statistici e per la pubblicazione di banner pubblicitari in linea con le tue preferenze. Nascondendo questo avviso, scorrendo questa pagina, cliccando su un link, o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Terms of Use.