Jump to content
Autopareri news
  • Benvenuto su Autopareri - il forum dell'automobile!

Recommended Posts

Ciao a tutti, manca poco all'esame di guida e volevo chiedervi un piccolo aiuto dato che mi è sorto un dubbio per quanto riguarda la corsia di accelerazione.

Prima di iniziare ad entrare nella corsia di accelerazione metto normalmente la 2°, poi quando sono nella corsia di accelerazione mi avvicino alla linea tratteggiata per essere perpendicolari ecco volevo sapere se in quell'istante devo rallentare e mettere la 1° oppure posso pure continuare con la 2°?

Thanks ;)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Non so se ho capito bene il tuo quesito, comunque la corsia di accelerazione, è fatta, appunto, per... accelerare ;)

Sembra una banalità, ma non lo è, infatti si vedono tizi che entrano nella corsia di marcia a 50km/h magari rischiando di farsi travolgere dal primo TIR che arriva.

Comunque, tornando alla tua domanda, a parte il fatto che la velocità per ogni marcia dipende anche dall'auto, la I mi pare decisamente poco.

Mi spiego meglio, mostrandoti come mi comporto io di solito: entro lentamente nella corsia di accelerazione, guardo lo specchietto per vedere se arriva qualcuno. Se non c'è nessuno bon, entri come vuoi (quando c'è la linea tratteggiata). Se sta sopraggiungendo qualcuno, invece, la "lentezza" iniziale mi dà modo di non mangiarmi tutta la corsia trovandomi fermo alla fine a 3 metri dal guard-rail, e posso così accelerare quando la corsia è libera.

Poi ovvio che, se sei al 15 di agosto, strada strapiena, non trovi un attimo per immetterti, sei costretto a fermarti... ovvio che per ripartire metterai la I!

Il mio consiglio quindi è questo: immettiti in II, se devi aspettare che passi qualcuno non "tiri" la marcia subito, ma procedi lentamente. Non appena la strada è libera, acceleri con più decisione, III, ti immetti e poi IV e V ovviamente (per chi ce l'ha, anche la VI:mrgreen:)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Io mi immetto in 2a piena, a volte anche 3a.

Ma tu non farlo all'esame mi raccomando....:lol::lol::lol:

Share this post


Link to post
Share on other sites
Non so se ho capito bene il tuo quesito, comunque la corsia di accelerazione, è fatta, appunto, per... accelerare ;)

Sembra una banalità, ma non lo è, infatti si vedono tizi che entrano nella corsia di marcia a 50km/h magari rischiando di farsi travolgere dal primo TIR che arriva.

Comunque, tornando alla tua domanda, a parte il fatto che la velocità per ogni marcia dipende anche dall'auto, la I mi pare decisamente poco.

Mi spiego meglio, mostrandoti come mi comporto io di solito: entro lentamente nella corsia di accelerazione, guardo lo specchietto per vedere se arriva qualcuno. Se non c'è nessuno bon, entri come vuoi (quando c'è la linea tratteggiata). Se sta sopraggiungendo qualcuno, invece, la "lentezza" iniziale mi dà modo di non mangiarmi tutta la corsia trovandomi fermo alla fine a 3 metri dal guard-rail, e posso così accelerare quando la corsia è libera.

Poi ovvio che, se sei al 15 di agosto, strada strapiena, non trovi un attimo per immetterti, sei costretto a fermarti... ovvio che per ripartire metterai la I!

Il mio consiglio quindi è questo: immettiti in II, se devi aspettare che passi qualcuno non "tiri" la marcia subito, ma procedi lentamente. Non appena la strada è libera, acceleri con più decisione, III, ti immetti e poi IV e V ovviamente (per chi ce l'ha, anche la VI:mrgreen:)

Grazie 1000 per la spiegazione hai centrato perfettamente il quesito richiesto ;)

Grazie ancora ;)

Share this post


Link to post
Share on other sites

uhm... sarò io spericolato??

io entro generalemtne in 3a con giri abbastanza alti (2500), ovviamente la curva di immissione alla corsia di accellerazione la prendo larghissima, in modo da ritrovarmi in parallelo con la linea tratteggiata... se non c è nessuno, via fino ai 3000 giri, ed immissione in autostrada con la 4a pronta a spaccare... in questo modo riesco ad entrare cn una velocità di circa 80-90 km/h.

Se c è una sola auto che sta sopraggiungendo, le "intimo" di spostarsi sulla corsia di sorpasso, in modo da darmi via libera :P, sempre facendo attenzione che sia così gentile da farmi questo favore! :P

In ogni caso nella situazione opposta, fai sempre il favore di andare in corsia di sorpasso (se sei già in autostrada ovvio), in modo che le macchine che si stanno immettendo in autostrada, abbiano via libera ;)

Share this post


Link to post
Share on other sites
Ciao a tutti, manca poco all'esame di guida e volevo chiedervi un piccolo aiuto dato che mi è sorto un dubbio per quanto riguarda la corsia di accelerazione.

Prima di iniziare ad entrare nella corsia di accelerazione metto normalmente la 2°, poi quando sono nella corsia di accelerazione mi avvicino alla linea tratteggiata per essere perpendicolari ecco volevo sapere se in quell'istante devo rallentare e mettere la 1° oppure posso pure continuare con la 2°?

Thanks ;)

Paralleli vorrai dire! Se ti metti perpendicolare devi fermarti e quindi vanifichi la corsia di accelerazione ;). Per resto quoto Enrico123 :agree:.

In bocca al lupo!!

Share this post


Link to post
Share on other sites

inoltre val la pena di raccomandare sia a chi e' in corsia di accelerazione sia a chi sopraggiungere di cercare di mantenere il traffico il piu' fluido possibile:

chi arriva dalla corsia di accelerazione dovrebbe percorrerne un buon tratto (se non tutta) e scegliere con tempismo lo spazio vuoto in cui infilarsi senza obbligare chi sopraggiunge (gia' sulla strada) a frenare:(r

d'altro canto a chi sopraggiunge occorre ricordare che chi si deve immettere non sta micca cercando di fare il furbo :roll: quindi rallentare un po' (o se e' il caso spostarsi su un altra corsia) per favorire l'ingresso e' solo buona educazione :dc:

Share this post


Link to post
Share on other sites
inoltre val la pena di raccomandare sia a chi e' in corsia di accelerazione sia a chi sopraggiungere di cercare di mantenere il traffico il piu' fluido possibile:

chi arriva dalla corsia di accelerazione dovrebbe percorrerne un buon tratto (se non tutta) e scegliere con tempismo lo spazio vuoto in cui infilarsi senza obbligare chi sopraggiunge (gia' sulla strada) a frenare:(r

d'altro canto a chi sopraggiunge occorre ricordare che chi si deve immettere non sta micca cercando di fare il furbo :roll: quindi rallentare un po' (o se e' il caso spostarsi su un altra corsia) per favorire l'ingresso e' solo buona educazione :dc:

Quoto ;)

Favorire l'ingresso e rispettare le precedenze di chi c'è dentro: non sopporto i pericoli che si buttano in 1a corsia a 60 km/h con gli atri che arrivano oltre i 100... Fai quei 100 m in più in corsia di accelerazione ed adeguati alla velocità del flusso, così t'immetti senza disturbare ;)

Share this post


Link to post
Share on other sites
Sand, occhio che non ci sia già qualcuno in corsia di sorpasso. ;)

Claro! ;)

infatti ho specificato "se c è una sola macchina" ;)

Comunque si tratta di "buon senso" come qualunque cosa quando si è al volante ;)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.
Note: Your post will require moderator approval before it will be visible.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Sign in to follow this  

  • Similar Content

    • By Peçot
      Non so se questa sia la sezione giusta per questo tipo di domanda, ma io ci provo.
       
      Mi trovo a dover fare ogni giorno parecchi km (80 circa andata e ritorno), che a conti fatti mi porta via circa 45 minuti di viaggio andata e altrettanti al ritorno. Ci sono due punti critici nel percorso dove il traffico si ingorga e se posso preferirei evitarli. 
      L'alternativa alla strada statale + tangenziale è prendere l'autostrada (ho l'accesso vicinissimo) ed uscire da questa a Udine Sud e dovrei così farmi solo 2/3km di tangenziale per arrivare al lavoro risparmiando circa 15 minuti di viaggio e lo stress del traffico. 
       
      Il problema qual'è? Autostrada mia, quanto mi costi. Dalla barriera di Gemona-Osoppo a Udine Sud mi costa 2.80 e altrettanti al ritorno. Facendo un paio di calcoli sono 28 euro a settimana e 126 mensili. Quindi stavo pensando se mi conveniva prendere un Telepass sperando in uno sconto per i pendolari, ma non ho trovato nulla in merito sul loro sito, quindi deduco che non sia più una promozione attiva? 
      Secondo voi, conviene investire quei 130 euro al mese per il Telepass, oppure rassegnarmi ad alzarmi presto la mattina sperando di non trovare già la colonna di bilici sulla statale?
×
×
  • Create New...

Important Information

Il sito utilizza i cookie per fornirti un'esperienza di navigazione più funzionale, per fini statistici e per la pubblicazione di banner pubblicitari in linea con le tue preferenze. Nascondendo questo avviso, scorrendo questa pagina, cliccando su un link, o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Terms of Use.