Jump to content
Autopareri news
  • Benvenuto su Autopareri - il forum dell'automobile!
  • 0
Sign in to follow this  
Exor

Consiglio su consumi GPunto 1.3 MJET 90CV

Question

Buonasera,

ho letto molte discussioni su questo forum riguardo questa bella auto e così visto che volevo acquistare la mia prima auto, ho adocchiato una Grande punto nera e l'ho presa.

Si parla bene dei consumi ma a me sembrano abbastanza elevati...

Appena presa ho messo 20€ di diesel (12 lt). Dopo le 2-3 Km tirati per testare l'auto appena comprata :D, ho deciso di adottare uno stile poco sportivo, cercando di tenere bassi i giri ed accelerare meno a fondo possibile.

fatto sta che in 3 gg ho consumato ben 20€ di diesel.. a me sembra un po' troppo per un auto da 64000 Km.

Diciamo che in tutto ho percorso 160Km, quindi un consumo di 13Km/l

Visto che si parlava di 18-19 Km/l e che percorro l'80% di extraurbano e 20% urbano, penso che dovrei poter fare piu' km con ben 20€ di diesel...

Vorrei sentire un opinione di qualche possessore della Gpunto e magari qualcuno che mi dia qualche consiglio su come ottimizzare al meglio i consumi

Grazie

Share this post


Link to post
Share on other sites

9 answers to this question

Recommended Posts

  • 0

20 € di gasolio sono si e no 11 litri... considerato che i 20 al litro non li fai con una guida sportiva, una media di 15-16 al litro è realistica.

Share this post


Link to post
Share on other sites
  • 0

E' normale che alla prima auto non si sappia ancora bene come sfruttar il motore, e che si abbia voglia di sentir l'accelerazione del turboD ...ed è normale che man mano che farai strada tenderai a meglio comprender come si lascia la frizione in partenza (senza gas, se non si è in salita), ad aver un'adeguata distanza dall'auto che precede (in modo da non dover frenare -e quindi riaccelerare- x ogni sua indecisione), a percorrer le curve a velocità superiori (così da non dover 'schiacciare' in uscita curva x tornar alla velocità gradita), a far le salite col contagiri sopra i 2000giri (se stai sottocoppia con un 1300cc, hai voglia a schiacciar sul pedale ...non acceleri & bevi), etc.

Share this post


Link to post
Share on other sites
  • 0

Tenendo sott'occhio i consumi letti dal contatore ho provato vari stili....

per esempio ho visto che comunque accelerando dolcemente in una strada con una piccola percentuale di salita, arrivo a consumare 7-8-9L (ogni 100km) ma impiego piu' tempo ad arrivare alla velocita' che desidero.

Invece pigiando, magari rimanendo sotto i 2500 giri al cambio marcia per non far entrare la turbina, arrivo anche a 11-12L però arrivando prima alla velocità di crociera poi riesco ad allentare l'acceleratore così da tornare a consumare quei 4-5L.

Provando invece a cambiare a giri piu' alti sempre pigiando un po' di piu' diciamo che riesco ad arrivare alla velocita' di crociera piu' rapidamente, però entra la turbina e arrivo anche a 17-18L di consumi...

Qual'è la tecnica migliore secondo voi?

Accelerare poco mantenendo per piu' tempo consumi medi oppure dare una bella pigiata per consumare molto in accelerazione ma allentare appena raggiunta la velocita'?

Grazie

Share this post


Link to post
Share on other sites
  • 0

Non so se esista una "tecnica migliore", anche perché la tecnica di guida è diversa per ogni motore e si affina man mano che lo si guida IMHO.

Io solitamente preferisco raggiungere quanto prima la velocità di crociera (ove possibile, ovviamente) per poi tenermi a velocità costante tenendo lo sguardo molto lungo, in modo da iniziare a rallentare gradualmente non appena scorgo un rallentamento, evitando così di fermarmi. Così facendo, riesco ad ottenere consumi abbastanza decenti sulla mia ed a far durare a lungo i freni (in 150.000 ho cambiato una sola volta i pattini anteriori e mai quelli posteriori).

Share this post


Link to post
Share on other sites
  • 0

Ho avuto la GP 1.3 mjet 90cv fino a un paio di anni fa... non mi ricordo di aver MAI fatto una media di 17/18 km/l.... l'unica volta che li ho fatti e' stato in un viaggio in extraurbano, a velocita' costante e senza NESSUNO davanti e nessuna interruzione.. da quello che mi ricordo nei viaggi autostradali la media era sui 13/15.

Tieni conto che avevo una dual-logic, quindi oltre a cercare di andare "bene" di mio, potevo anche fare conto sulla modalita' eco del dualogic, che dovrebbe farti le cambiate ottimizzate proprio per il risparmio.

Share this post


Link to post
Share on other sites
  • 0

Testando il metodo di accelerare per arrivare alla velocita' di crociera velocemente per poi stabilizzarmi per consumare un minimo mi sa' di aver trovato il metodo ottimale, oltre al fatto che mi diverto moltissimo :)...

Sono passato da 188km di autonomia a 269km, consumando in media 5.7L/100Km (17Km/L).

Facendo dei calcoli tenendo conto di un 1100Km al mese, consumerei 85L (c.ca 140€ di gasolio).

Strano che comunque anche cercando di mantenermi sempre intorno ai 4-5-6L/100Km di consumo (con punte di 12-13 in salita) la media non si abbassa mai :( mi aspettavo di riuscire a consumare qualcosa di meno (tipo 19-20Km/L).

Purtroppo nel tragitto di ritorno incontro varie salite che mi costringono a tenere l'acceleratore abbassato e consumare inutilmente...

Share this post


Link to post
Share on other sites
  • 0

smumble... c'e' qualcosa che non mi torna... io comunque con i consumi che dicevo i miei 5/600Km di autonomia li avevo.. 269 mi paiono un po' pochini (un po' tanto pochini, manco il GTA in citta' ha 269km di autonomia :) )

Non mi ricordo piu' esattamente quanto fosse in pieno, ma mi pare sui 50 litri o giu' di li.. facevo 600Km alla settimana, circa, e un pieno alla settimana, appunto.

PS: no, i 19/20 usando l'auto normalmente non li fa... in modalita' nonno, forse.. ma nemmeno credo... nemmeno in piano.

Share this post


Link to post
Share on other sites
  • 0
Testando il metodo di accelerare per arrivare alla velocita' di crociera velocemente per poi stabilizzarmi per consumare un minimo mi sa' di aver trovato il metodo ottimale, oltre al fatto che mi diverto moltissimo :)...

Sono passato da 188km di autonomia a 269km, consumando in media 5.7L/100Km (17Km/L).

Facendo dei calcoli tenendo conto di un 1100Km al mese, consumerei 85L (c.ca 140€ di gasolio).

Strano che comunque anche cercando di mantenermi sempre intorno ai 4-5-6L/100Km di consumo (con punte di 12-13 in salita) la media non si abbassa mai :( mi aspettavo di riuscire a consumare qualcosa di meno (tipo 19-20Km/L).

Purtroppo nel tragitto di ritorno incontro varie salite che mi costringono a tenere l'acceleratore abbassato e consumare inutilmente...

Share this post


Link to post
Share on other sites
  • 0
smumble... c'e' qualcosa che non mi torna... io comunque con i consumi che dicevo i miei 5/600Km di autonomia li avevo.. 269 mi paiono un po' pochini (un po' tanto pochini, manco il GTA in citta' ha 269km di autonomia :) )

Non mi ricordo piu' esattamente quanto fosse in pieno, ma mi pare sui 50 litri o giu' di li.. facevo 600Km alla settimana, circa, e un pieno alla settimana, appunto.

PS: no, i 19/20 usando l'auto normalmente non li fa... in modalita' nonno, forse.. ma nemmeno credo... nemmeno in piano.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.
Note: Your post will require moderator approval before it will be visible.

Guest
Answer this question...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Sign in to follow this  

  • Similar Content

    • By Dav_
      ieri sera sono stato in centro per l'uscita del sabato sera con gli amici. non ho voluto assomigliare al "branco" di auto della giungla cittadina, e mi sono messo a guidare, per tutta la sera (spostandoci da un pub a un altro, da quello verso altre parti ecc...) di minimo o con un filo di gas (non intendo il solito filo di gas, ma proprio tenere il pedale dell'acceleratore pressato di un cm o meno dalla sua posizione iniziale, un microfilo di gas, usato solo per partire, perchè una volta partiti ci vuole molto meno gas per cambiare velocità) usando marce alte arrivando alla massima velocità di 35-40 km/h in quinta (aiutandomi al massimo col microfilo di gas, e il motore non soffriva affatto, avrebbe sofferto se avessi premuto a tavoletta). Mi direte che sarò stato una lumaca? non proprio, ho spesso dovuto scalare in quarta o in terza per arrivare a 20 km/h (sempre di minimo), poi in coda addirittura camminavo al minimo di prima o seconda.
      Ma la cosa che mi ha fatto pensare di più sapete qual'è? che pur procedendo massimo a 35-40 all'ora, si, mi superavano, ma al primo semaforo o anche incrocio senza semaforo, tutti quelli che prima mi avevano superato affondando il pedale e tenendo il motore in seconda a giri abbastanza più alti dei miei (avrò fatto massimo 1000-1500 giri/minuto al massimo), me li ritrovavo accanto, e in alcuni casi li superavo! cioè io andavo pressochè col motore a giri bassissimi tenendo una velocità pressochè costante, tutti gli altri e dico tutti, usavano marce basse, salivano di giri, sgasavano inutilmente, per poi ritrovarci un pò più avanti, affiancati! diciamo che io sono andato sempre alla velocità media del traffico, tenendola costante, con marce alte, a giri bassissimi, gli altri non sono andati alla velocità media ma hanno toccato velocità istantanee molto più alte e basse (se mi superavano a 50-60 poi si fermavano se li raggiungevo, a un certo punto la loro velocità era zero!), ma la stessa velocità media ovviamente, facendo però velocità istantanee molto variabili hanno dovuto tenere marce basse e giocare molto col gas. Alla fine loro, a parità di motore, avranno consumato il doppio di me, ma io ho un 1.1 e un'auto leggera, loro chissà, quindi chissà quanto hanno consumato più di me! io personalmente ieri sera ho consumato pochissimo in città, e consiglio a tutti di evitare questi inutili picchi di velocità istantanee con conseguenti marce basse, gas premuto e consumi elevati (e emissioni nocive che respiriamo nella città stessa), tanto poi chi in centrocorre si deve fermare prima degli altri, questo è poco ma sicuro.
       
    • By J-Gian
      Ecco un test di 4R che quantifica come la velocità possa influire (spoiler: tanto!) sui consumi rapportandola a quanto la stessa ci consenta di risparmiare tempo (poco, specie su percorsi brevi).
       
      Vedere il video: Lab | Quanto ci costa risparmiare tempo? - LAB - QuattroruoteTV
       
      Velocità media 80 km/h 100 km/h 120 km/h 140 km/h Tempo per percorrere 100 km 1h e 15' 1 h 50' 43' Consumo medio 22,31 km/l 18,32 km/l 14,58 km/l 11,88 km/l Quantitativo carburante 4,48 l 5,55 l 6,86 l 8,42 l  
      Questo dimostra come a velocità elevate, sopra gli 80 km/h guarda caso, l'aerodinamica inizi ad aver un ruolo via via sempre più importante sulla richiesta di potenza e di conseguenza sui consumi.
      Leggi anche: C'è correlazione tra consumo di carburante e velocità della macchina? 
       
      Se fate tanta autostrada pensateci.
      Passare da una media di 120 ai 100 km/h, significa risparmiare solo 10 minuti su un percorso di 100 km. 
      Se fate metà della strada i minuti sono solo 5.
      E via a scendere se fate ancora meno strada.
       
      Dite che quei 10 preziosissimi minuti, non possano saltar fuori diversamente?
       
      Oltre i soldi, pensate a quanto stress in meno avrete addosso, rispetto a guidare con il coltello tra i denti 
       
       
       
       
    • By mare&monti
      Salve, ho dato un'occhiata su sprintmotor.de per vedere alcuni consumi reali rilevati sulle vetture.
      Vorrei capire quel loro simbolo "autostrada" che velocità media autostradale indica. Coincide alla nostra velocità max da codice (130 km/h) oppure cos'altro? Che velocità media autostradale di percorrenza indica, insomma? 
      Grazie mille
×
×
  • Create New...

Important Information

Il sito utilizza i cookie per fornirti un'esperienza di navigazione più funzionale, per fini statistici e per la pubblicazione di banner pubblicitari in linea con le tue preferenze. Nascondendo questo avviso, scorrendo questa pagina, cliccando su un link, o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Terms of Use.