Jump to content
News Ticker
Benvenuto su Autopareri!

F1 2021 - GP Azerbaijan - Baku


Recommended Posts

Orari

Venerdì 4 giugno

 

PL1 dalle 10:30 alle 11:30
PL2 dalle 14:00 alle 15:00

 

Sabato 5 giugno
PL3 dalle 11:00 alle 12:00
Qualifiche dalle 14:00 alle 15:00

 

Domenica 6 giugno
Gran Premio a partire dalle 14:00

 

"In chiaro" TV8

Sabato 5 giugno
Qualifiche in differita a partire dalle 18:30

 

Domenica 6 giugno
Gara in differita a partire dalle 19:30

 

immagine.png.797f658cad08c1644fce946c95b6de98.png

 

F1 | GP Azerbaijan 2021: le previsioni meteo per il weekend di Baku

Venerdì 4 giugno
Cielo: parzialmente nuvoloso
Possibilità precipitazioni: 5%
Temperature max/min: 26/17°C
Vento: N 19 km/h

Sabato 5 giugno
Cielo: prevalentemente soleggiato
Possibilità precipitazioni: 4%
Temperature max/min: 26/17°C
Vento: NNE 17 km/h

Domenica 6 giugno
Cielo: prevalentemente soleggiato
Possibilità precipitazioni: 2%
Temperature max/min: 26/18°C
Vento: NNE 22 km/h

 

https://www.formulapassion.it/motorsport/meteomotori/f1-baku-weekend-soleggiato-con-alte-temperature-gp-azerbaijan-meteo-568447.html

 

 

----

Isola (Pirelli): “A Baku portiamo le mescole più morbide”

La Pirelli replicherà in Azerbaigian le scelte di pneumatici fatte per l'ultimo GP di Monte-Carlo

immagine.png.d0faaa1a8990f916a6ff3c3b281f2a70.png

Perché abbiamo nominato queste mescole

  • Per la prima volta per il Gran Premio dell’Azerbaijan sono state scelte le tre mescole più morbide della gamma: C3, C4 e C5 sono state nominate rispettivamente P Zero White hard, Yellow medium e Red soft. La nomination è più morbida di uno step rispetto all’ultima edizione disputata nel 2019, ed è la stessa dell’ultima gara a Monaco.
  • Questa scelta introduce un ulteriore elemento di strategia, dato che nel 2019 la mescola hard non fu scelta da nessuno per la gara. La nomination mescole più morbida di uno step dovrebbe permettere alla C3 hard di giocare un ruolo nel weekend e ampliare quindi la scelta strategica.
  • L’asfalto del tracciato cittadino di Baku è uno tra i meno aggressivi dell’anno in termini di rugosità e di carichi sui pneumatici: anche per questo motivo C3, C4 e C5 sono le mescole più adatte.

 

Caratteristiche del tracciato

  • In passato Baku è stato descritto dai piloti come un tracciato con le difficoltà tipiche di un circuito come Monaco ma veloce come Monza. Questo rende l’idea di quella che è la natura del circuito cittadino più veloce e lungo della stagione.
  • A parte questo aspetto, Baku ha tutte le caratteristiche di un circuito cittadino, con un asfalto ‘sporco’ e scivoloso in rapida evoluzione, specialmente se si considera che non si è disputata alcuna gara negli ultimi due anni. Le barriere non lasciano spazio ad alcun errore e sono particolarmente strette in alcuni punti, come Curva 9. Per questo motivo l’ingresso della safety car è molto probabile e può quindi influire sulla strategia di gara.
  • Nell’ultima edizione del 2019, la strategia vincente è stata quella a una sosta soft-medium, scelta dai primi quattro al traguardo. Charles Leclerc (Ferrari) è arrivato quinto con la strategia opposta: medium-soft, con una seconda sosta a fine gara per realizzare il giro veloce su soft. In quella occasione, la finestra per il pit stop è stata piuttosto ampia, con alcuni stint molto lunghi su medium C3 (equivalente alla hard di quest’anno).
  • Baku è soprannominata “la città dei venti” a causa del meteo instabile e molto ventoso. Un aspetto che influisce sull’equilibrio aerodinamico su un tracciato già complesso per trovare il set-up ottimale.
  • A causa del lungo rettilineo di Baku, i livelli di deportanza sono piuttosto bassi. Questo fattore enfatizza il grip meccanico dei pneumatici sulle 20 curve piuttosto impegnative del tracciato azero.

 

https://www.formulapassion.it/motorsport/formula-1/isola-pirelli-a-baku-portiamo-le-mescole-piu-morbide-f1-gp-azerbaigian-monaco-2021-568414.html

 

-----

 

Alonso: “A Baku si può superare”

Lo spagnolo vuole dimenticare le delusioni di Barcellona e Monte-Carlo; Ocon, dall'altro lato del box, vuole allungare la striscia di piazzamenti a punti

Dopo due gare di fila dove è stato abbastanza difficile sorpassare, è bello avere un GP nel quale questo è più possibile – ha commentato Alonso, presentando il GP azero – mi sono qualificato fuori dalla top ten nelle mie ultime due gare qui, ma sono riuscito ad andare a punti in entrambi i casi – ha ricordato l’asturiano – questo dimostra che tutto può accadere in quello che di solito è un fine settimana molto imprevedibile. Il circuito ha un mix di aree in cui la priorità è la velocità massima, mentre il settore centrale è più dipendente dal downforce e dal grip meccanico. È un weekend impegnativo sia per la macchina che per il pilota. Trovare un buon equilibrio con il setup sarà molto importante”.

 

https://www.formulapassion.it/motorsport/formula-1/f1-piloti/alonso-a-baku-si-puo-superare-f1-alpine-ocon-azerbaigian-568386.html

 

----

 

Rosberg: difficoltà di Alonso legate all’età

Per il campione del mondo 2016, oggi opinionista televisivo, lo spagnolo sta prendendo paga da Ocon anche per via della sua età

“L’Alpine è una macchina difficile da guidare e Alonso non se la sta godendo” ha affermato il tedesco a Sky Sports UK, sottolineando un parallelismo con il rientro di Michael Schumacher nel 2010.La strada è lunga per Fernando. A volte lascia delle zampate, come faceva Michael quando ero suo compagno di squadra alla Mercedes. È stato molto difficile per lui a causa della sua età“.

 

----

 

Verstappen: “Mi aspetto Mercedes forte a Baku”

L'olandese ha presentato il Gran Premio dell'Azerbaigian, sesta prova di un Mondiale che lo vede per la prima volta in testa

Ora c’è Baku (Gran Premio dell’Azerbaigian), un altro appuntamento che a Verstappen non ha regalato grandi soddisfazioni fino al 2019: su tre gare, due ritiri e un quarto posto. “La pista è bella, ma probabilmente non è la mia preferita a essere onesto. Non sono mai stato sul podio a Baku, è il momento di cambiare questo trend. Vediamo quanto siamo competitivi, ma mi aspetto che la Mercedes torni forte“.

 

https://www.formulapassion.it/motorsport/formula-1/f1-piloti/verstappen-mi-aspetto-mercedes-forte-baku-max-red-bull-monaco-monte-carlo-azerbaigian-567885.html

 

----

immagine.png.7811fb9f7f4ab1471341cf88025394b3.png

 

 

 

 

 

 

 

  • I Like! 1
Link to comment
Share on other sites

Adesivi gialli per controllare le ali flessibili

La FIA ha applicato degli sticker fluo per monitorare il comportamento degli alettoni posteriori durante il fine settimana di Baku

...

In Azerbaijan con diversi rettilinei tra cui il più lungo del Mondiale poter contare su un’ala flessibile potrebbe dare grande vantaggio e per questo non si escludono proteste ufficiali da parte di alcune scuderie nei confronti di team che dovessero esibire alettoni particolarmente sospetti. La FIA oggi alla vigilia delle prove libere ha applicato su tutti gli alettoni posteriori portati a Baku dai dieci team degli adesivi tondi di colore giallo fluo, degli indicatori che aiuteranno a mettere in evidenza eventuali flessioni sospette.

 

https://www.formulapassion.it/motorsport/formula-1/adesivi-gialli-per-controllare-le-ali-flessibili-baku-fia-tombazis-redbull-mercedes-ferrari-568870.html

 

immagine.png.50ece69847d54aa7a3a48f412ab6236a.png

Link to comment
Share on other sites

Sicuro che le Ferrari saranno sanzionate perchè non avranno esposto questi sugli alettoni....

 

vignetta-svizzera-2021.jpg

 

  • Haha! 1

Ferrari312PB_1971.jpg.1cf71fc6f3663f43347213b447c4cc6c.jpg "A Ferrari is a scaled down version of god while a Porsche is a Beetle with mustard up its bottom." J.Clarkson

Link to comment
Share on other sites

Leclerc, niente illusioni: “Torniamo alla realtà”

Il monegasco, primo in qualifica nel GP di casa ma poi costretto a non prendere il via la domenica, si aspetta una Ferrari maggiormente in difficoltà sul circuito di Baku

...

Penso che ora si tornerà un po’ alla realtà – ha riconosciuto Leclerc parlando con i media – Monaco è stato un caso unico. Stavamo lottando per la vittoria, il che è stato incredibile e di grande motivazione per tutti. Ora però, con i lunghi rettilinei e la velocità complessiva maggiore che c’è qui, nonostante diverse curve a bassa velocità, credo che torneremo alla normale competitività che abbiamo avuto prima di Monaco”. L’exploit del Principato, d’altronde, ha stupito almeno in parte lo stesso Leclerc: “L’equilibrio [della SF21] è abbastanza buono nelle curve a bassa velocità ma eravamo ancora più forti nelle basse velocità a Monaco di quanto lo fossimo in tutte le piste prima“. Un aspetto che – sostiene lo stesso #16 – la squadra deve ancora comprendere appieno.

https://www.formulapassion.it/motorsport/formula-1/f1-piloti/leclerc-niente-illusioni-torniamo-alla-realta-f1-ferrari-gp-azerbaigian-baku-2021-monaco-568836.html

 

Hamilton: “Ala Red Bull è chiaramente un vantaggio”

Le parole del sette volte campione del mondo nella conferenza stampa che ha aperto il weekend di Baku

Ne ho sentito parlare, ne ho parlato e l’importante è che superino i test. Naturalmente è un vantaggio sui rettilinei, può dare un buon tempo. Indipendentemente da quello che penso, però, non fa davvero la differenza. Cercheremo solo di fare il meglio possibile con quello che abbiamo. Speriamo che in futuro possiamo migliorare sulla misura di questi parametri“, così ha esordito il sette volte campione del mondo. Che dunque, se in linea generale è d’accordo con chi dice che la questione sulle ali non dia chissà quale beneficio alla Red Bull, sottolinea come a Baku, che ha lunghi rettilinei, il vantaggio possa essere sostanziale.

https://www.formulapassion.it/motorsport/formula-1/f1-piloti/hamilton-ala-red-bull-e-chiaramente-un-vantaggio-monte-carlo-conferenza-stampa-baku-gp-azerbaigian-568854.html

 

Verstappen: “Macchina legale, cercano di rallentarci”

Il giro di vite sulle ali flessibili posteriori potrebbe costare qualcosa in termini di prestazioni alle Red Bull

“È comprensibile l’alta attenzione che viene indirizzata nei confronti della nostra macchina, stiamo svolgendo un ottimo lavoro, capisco anche le lamentele, ma per ora tutto è stato fatto all’interno delle regole. Sino ad ora non c’è nulla di sbagliato. Stanno cercando di rallentarci”. Max Verstappen non ha mai avuto particolari scrupoli nell’esprimere con franchezza la propria opinione e ai microfoni di Sky Sports F1 Uk ha commentato così il mirino puntato sull’alettone posteriore flessibile della Red Bull, già evidenziato da Lewis Hamilton nel corso del fine settimana di Barcellona.

Il pilota olandese ha poi ribaltato la questione ponendo l’accento sull’alettone anteriore. “Credo che vada analizzato il quadro di insieme, la parte più importante e preponderante di una vettura di F1 è l’anteriore e la nostra ala anteriore si flette meno rispetto a quella di altri team”, ha aggiunto il classe 1997. Il riferimento è chiaro ed è all’alettone anteriore della Mercedes, decisamente ballerino all’aumentare della velocità.

https://www.formulapassion.it/motorsport/formula-1/f1-piloti/verstappen-macchina-legale-cercano-di-rallentarci-ali-flessibili-redbull-fia-mercedes-wolff-568874.html

 

 

 

  • I Like! 1
Link to comment
Share on other sites

Credo che sarà importante anche la questione scie, tanto che Masi e l FIA si mobilitano:

Baku: Masi mette in guardia sulle scie in qualifica

Il direttore di gara ha avvisato i piloti che verranno esaminati con attenzione rallentamenti sospetti nel tentativo di trovare il traino giusto sul lunghissimo rettilineo azero

https://www.formulapassion.it/motorsport/formula-1/baku-masi-mette-in-guardia-sulle-scie-in-qualifica-azerbaijna-safety-car-corsia-box-568901.html

Fiat 127 - 903 ab | Fiat Regata 100 S i.e. | Daewoo Nubira SW 1600 SX-Fiat Panda Young 750 ab ('89) | Fiat Punto Easy 1.2 Nero Tenore

Camper CI-AR4 su Fiat  Ducato 10 1.9 TD 84 somari e 28 quintali

Link to comment
Share on other sites

Posted (edited)
3 ore fa, nubironaSW scrive:

Credo che sarà importante anche la questione scie, tanto che Masi e l FIA si mobilitano:

Baku: Masi mette in guardia sulle scie in qualifica

Il direttore di gara ha avvisato i piloti che verranno esaminati con attenzione rallentamenti sospetti nel tentativo di trovare il traino giusto sul lunghissimo rettilineo azero

https://www.formulapassion.it/motorsport/formula-1/baku-masi-mette-in-guardia-sulle-scie-in-qualifica-azerbaijna-safety-car-corsia-box-568901.html

 

immagine.png.209e1de41680d61c78254dd15f84f4d0.png

 

https://www.formulapassion.it/motorsport/live/f1-gp-azerbaijan-2021-pl1-diretta-baku-prove-libere-hamilton-mercedes-verstappen-red-bull-ferrari-leclerc-sainz-mclaren-vettel-ricciardo-norris-aston-martin-alfa-romeo-568605.html

 

-----

immagine.png.c3e3f28d774e6036f1822f2186cc5714.png

 

Edited by AleMcGir
Link to comment
Share on other sites

Fiat 127 - 903 ab | Fiat Regata 100 S i.e. | Daewoo Nubira SW 1600 SX-Fiat Panda Young 750 ab ('89) | Fiat Punto Easy 1.2 Nero Tenore

Camper CI-AR4 su Fiat  Ducato 10 1.9 TD 84 somari e 28 quintali

Link to comment
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.
Note: Your post will require moderator approval before it will be visible.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

 Share


×
×
  • Create New...

Important Information

Il sito utilizza i cookie per fornirti un'esperienza di navigazione più funzionale, per fini statistici e per la pubblicazione di banner pubblicitari in linea con le tue preferenze. Nascondendo questo avviso, scorrendo questa pagina, cliccando su un link, o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Terms of Use.