Jump to content
Message added by __P,

 

68375410-6004-4C68-9AA9-2D3083CA9521.thumb.jpeg.c3bdbddd6987c4beed9873ff4c038e42.jpeg

 

Purosangue è la prima sportiva a “ruote alte” della casa di Maranello, ed ha tutte le caratteristiche tecniche che ti aspetti da una Ferrari! Il suo V12 da 6,5 litri eroga una potenza di 725 cv - rendendola la UV più potente sul mercato - ed è installato come nelle sportive in posizione anteriore centrale accoppiato ad una posizione transaxle del cambio F1 DCT a 8marce, per una perfetta ripartizione dei pesi. La trazione integrale è garantita da un cambio a 4 marce sull’asse anteriore, attivo fino ai 200 km/h. La dinamica di guida è garantita inoltre dalle quattro ruote sterzanti e da un sistema sospensivo evolutivo. Ruote da 22” davanti e 23” dietro con dischi carboceramici di serie. Aerodinamica estremamente curata che definisce anche un corpo sinuoso il cui design si ispira al nuovo family feeling di Roma e 296. Apertura delle porte controvento ed interni innovativi, senza la consolle centrale, con 4 posti singoli. In consegna da autunno 2023 con un prezzo che parte da 390.000 €.

Recommended Posts

18 ore fa, AleMcGir scrive:

 

image.png.590f884effd8f196415d2550006dd5b6.png

 

Eppure, se non mi sono sbagliato, questo rosso non c'è sul configuratore, dove ho trovato tre rossi pastello (Mugello, Corsa, Scuderia) e uno storico (Dino), ma non questo, che a occhio sembrerebbe metallizzato.

Sbaglio?

 

 

 

Link to comment
Share on other sites

2 ore fa, pennellotref scrive:

 

Mi sottovaluti i bollenti spiriti da raffreddare del V12...:mrgreen:. Non crederai mica che ci sia il 1.2 di PSA anche li dentro !  😁 :mrgreen:

pure questa è v12

ferrari-812-superfast-front-side-1.jpg

ma mica ha quel finestrone. O quantomeno è meglio integrato

 

2 ore fa, BuBo scrive:

La 296 è brutta a mio parere mentre questa nonostante sia un mezzo suv è bellissima.

boh,pe rme potevano fare di meglio. Non sulla fiancata. Li han fatto un miracolo per essere un suv

34 minuti fa, savio.79 scrive:

Eppure, se non mi sono sbagliato, questo rosso non c'è sul configuratore, dove ho trovato tre rossi pastello (Mugello, Corsa, Scuderia) e uno storico (Dino), ma non questo, che a occhio sembrerebbe metallizzato.

Sbaglio?

ci sono 8000 luci rosse ambientali ...difficile da dire.

GIà il rosso competizione della giulietta cambia di molto tonalità a seconda della luce

PETIZIONE 125 in Superstrada e Autostrada

La Desmosedici è una moto difficile, quando dai gas vibra e si muove, ma è una sua prerogativa perchè se non ti fai spaventare vedi che tutto funziona. [Casey Stoner]

Link to comment
Share on other sites

si, peccato che l'auto elettrica è un obbligo e se non la si sviluppa adesso ci si ritrova tra 10 anni dietro qualsiasi costruttore anche indiano, e che il "suo SUV" (la FF) vendeva poco o nulla..

Un giudizio un po' frettoloso sull'uomo che ha rilanciato il marchio e vinto l'impossibile in F1

Nessuno è perfetto, sicuramente ha sbagliato qualcosa come tutti, ma è anche merito suo se oggi la Ferrari è quella che conosciamo

Dici vendere poco ... è stata una delle pietre angolari del successo Ferrari quella di non puntare sui numeri (rendendola più esclusiva di altri marchi) ma con vetture come questa, che inseguono il mercato, pare si voglia fare tutt'altro

Rendere conto agli azionisti, costruire crossover, mah ...vedremo dove porta

☏ motorola razr 5G ☏

  • I Like! 2
  • Confused... 1

BMW Kaiserin E63 630i SMG | Renault Arkana scoiattolo ibrido | Kawasaki zanzarina Z1000SX | Ducati catenaccio Monster S2R 

Link to comment
Share on other sites

Bah… 

Vedendo i suoi “successi” extra automotive, mi chiedo quanto dei successi della Ferrari di quei anni sia opera sua…

Alla fine della fiera Ferrari ha prodotto la sua prima auto a ruote rialzate quando la tecnologia ha permesso loro di farlo con le prestazioni numeriche e sensoriali che la stessa Ferrari esige dai suoi prodotti.

Se penso alla prima Ferrari - che non era una Ferrari ovviamente - a 4 posti e 4 porte a cui ha dato luce verde Montezemolo e ha cosa era diventata a fine carriera… beh io due domande me le farei.

Montezemolo ha sicuramente aiutato la Ferrari ed essere quella che è, ma non mi sembra che il management venuto dopo abbia scalfito in nulla ne il marchio ne la mission del marchio.

Cambiano i tempi, cambiano le normative ma soprattutto cambia la stessa clientela!

Se pensate che questa crossover sarà acquistata da “nuovi” clienti, mi sa che vi sbagliate di grosso!

In Italia almeno due facoltosi clienti in lista d’attesa hanno tra le più nutrite collezioni di versioni speciali, hypercar ed Icona.

È un modello figlio dei tempi e chiesto a gran voce dalla stessa clientela che si compra una Imola, una TdF o addirittura una one-off.

612 ed FF, gli ultimi due modelli V12 a 4 posti voluti da Montezemolo han faticato a fare numeri, e non perché la produzione fosse limitata… evidentemente i gusti di Luca Luca iniziavano ad essere sempre più lontani da quelli della clientela Ferrari…

Edited by __P
Link to comment
Share on other sites

56 minuti fa, fastfreddy scrive:


Un giudizio un po' frettoloso sull'uomo che ha rilanciato il marchio e vinto l'impossibile in F1

Nessuno è perfetto, sicuramente ha sbagliato qualcosa come tutti, ma è anche merito suo se oggi la Ferrari è quella che conosciamo

Dici vendere poco ... è stata una delle pietre angolari del successo Ferrari quella di non puntare sui numeri (rendendola più esclusiva di altri marchi) ma con vetture come questa, che inseguono il mercato, pare si voglia fare tutt'altro

Rendere conto agli azionisti, costruire crossover, mah ...vedremo dove porta

☏ motorola razr 5G ☏
 

non è un giudizio frettoloso, sono un dati di fatto.

é acclarato che dal 2035 si andrà solo in elettrico, ed una tecnologia nuova non la sviluppi in 2 anni, soprattutto se punti a restare leader del settore, perciò la parole di Montezemolo "pensano solo all'elettrico perché quello che voglio gli azionisti" è una bella cavolta.

Ed è altrettanto un fatto acclarato che FF e GT4 non  hanno raggiunto gli obbiettivi di vendita che si erano prefissati,(che è diverso puntare ai numeri a tutti i costi, si tratta quasi di rientrare nei costi del progetto) mentre di questa hanno venduto tutti gli esemplari in un giorno o quasi. Certo sono il primo a dire che le vendite non  fa la qualità assoluta del prodotto, ma dal punto di vista della casa produttrice, direi che è una mossa giusta

  • I Like! 5
Link to comment
Share on other sites

Il mercato non ha quasi mai ragione sennò dovremmo supporre che la Corolla sia l'auto migliore di sempre nella sua categoria

Spero che questa Purosangue rimanga l'unica brutta idea di un marchio che fino ad oggi, pur non avendo sempre costruito capolavori, ha fatto sognare tanti appassionati

(il problema è che si tratta di un crossover ...considerarlo una buona idea perché è il migliore del segmento e porta clienti è un ragionamento da ragionieri, non da appassionati per quanto mi riguarda)

☏ motorola razr 5G ☏

BMW Kaiserin E63 630i SMG | Renault Arkana scoiattolo ibrido | Kawasaki zanzarina Z1000SX | Ducati catenaccio Monster S2R 

Link to comment
Share on other sites



Bah… 
Vedendo i suoi “successi” extra automotive, mi chiedo quanto dei successi della Ferrari di quei anni sia opera sua…
Se penso alla prima Ferrari - che non era una Ferrari ovviamente - a 4 posti e 4 porte a cui ha dato luce verde Montezemolo e ha cosa era diventata a fine carriera… beh io due domande me le farei.


Condivido tuo ragionamento.
A quale a 4 porte prima ferrari di LCDM ti riferisci?

☏ ELE-L29 ☏

Link to comment
Share on other sites

52 minuti fa, mikisnow scrive:

.... che verranno raggiunti da Purosangue grazie ad FF e Gtc4. 

non ho detto che era un prodotto sbagliato, anzi, però gli anni successivi hanno dimostrato che il prodotto non era del tutto corrispondente ai desideri della clientela, perciò è mutato in quello che è ora Purosangue

 

ps, uno dei mei primi lavori è stato fare delle proposte di concept per Ferrari nello studio dove lavoravo, e tra questi c'era appunto un qualcosa di simile ad una shooting breake, ma era il 2006, 16 anni fa, il mondo dell'automobile è cambiato e tanto, rimanere ancorati ad un idea passata (che è quello che dice Montezemolo) è sbagliato.

  • I Like! 4
Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share


×
×
  • Create New...

Important Information

Il sito utilizza i cookie per fornirti un'esperienza di navigazione più funzionale, per fini statistici e per la pubblicazione di banner pubblicitari in linea con le tue preferenze. Nascondendo questo avviso, scorrendo questa pagina, cliccando su un link, o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Terms of Use.