Jump to content
Autopareri news
  • Benvenuto su Autopareri - il forum dell'automobile!

Recommended Posts

Abarth 124 Spider Scorpione

Abarth 124 Spider Scorpione - posterior

Abarth 124 Spider Scorpione - interior

 

Press release:

 

Cita

Il nuovo Abarth 124 spider è un'automobile adrenalinica e non convenzionale, destinata a diventare un'icona del piacere di guida che farà emozionare chiunque si siederà dietro il volante. Sviluppata grazie alla Squadra Corse Abarth, garantisce il grintoso dinamismo e la gioia di guidare che solo una vera roadster può offrire. Una dimostrazione dell'eccellenza tecnica volta al comportamento stradale è il differenziale autobloccante meccanico, di serie. Si tratta di una dotazione tipica delle vetture sportive di alta gamma, che enfatizza il carattere del nuovo Abarth 124 spider. Le masse sono concentrate all'interno del passo, anche grazie al motore installato dietro l'asse anteriore, per garantire un'agilità ottimale e un feeling di guida di livello superiore. La meccanica raffinata e l'impiego di materiali speciali hanno permesso di limitare il peso a soli 1060 kg, per un rapporto peso/potenza di 6,2 kg/CV, il migliore della sua categoria; inoltre, l'ottimale distribuzione dei pesi garantisce una risposta sincera ed esaltante.
Sullo stand, il pubblico potrà ammirarne due esemplari. Il primo in colore pastello "Bianco Turini 1975" e il cofano nero opaco, una finitura che richiama la storica Abarth 124 Rally e che aveva la funzione di ridurre i riflessi del sole sul pilota. Le altre colorazioni disponibili sulla gamma sono il pastello "Rosso Costa Brava 1972", ed i metallizzati "Nero San Marino 1972", "Blu Isola d'Elba 1974", e "Grigio Portogallo 1974":  queste denominazioni sono un tributo ai prestigiosi successi ottenuti dal marchio nel mondo dei rally. Gli interni sono caratterizzati da sedili in pelle rosso e nero e la plancia ed il tunnel centrale sono rivestiti di alcantara, un materiale tecnico utilizzato nel mondo del racing per ridurre i riflessi nell'abitacolo e aumentare la concentrazione del pilota sulla guida.
Il secondo esemplare esposto è invece la nuova serie speciale Scorpione, una versione pensata per quei clienti che cercano la pura essenza del piacere di guida. Sullo stand si mostra in livrea "Nero San Marino 1972" con dettagli in "Grigio Forgiato". È disponibile anche in "Bianco Turini 1975".
La Scorpione mantiene tutte le caratteristiche meccaniche e prestazionali del 124 spider, e si contraddistingue per i sedili in pelle e microfibra di colore nero, pensati per garantire il massimo grip.
Sotto il cofano di entrambe le vetture esposte, pulsa un potente e affidabile motore turbo a quattro cilindri da 1,4 litri con tecnologia MultiAir. Il propulsore eroga 170 CV (circa 124 cavalli per litro) e 250 Nm di coppia, per una velocità massima di 232 km/h e un'accelerazione da 0 a 100 km/h in 6,8 secondi con cambio manuale a sei marce. Inoltre, dal momento che il sound del motore è un elemento fondamentale in ogni vettura Abarth, la dotazione di serie comprende lo scarico Record Monza con sistema Dual Mode che permette di variare il percorso dei gas di scarico in funzione della sua pressione, garantendo una erogazione sempre lineare di coppia e potenza e generando inoltre un suono intenso e profondo. Lo spider è disponibile, oltre che con cambio manuale a 6 marce, anche con il cambio automatico Sequenziale Sportivo Esseesse. Le sospensioni dell'Abarth 124 spider utilizzano uno schema a quadrilatero alto all'anteriore e una architettura multilink a 5 bracci al posteriore. Il setup è calibrato specificamente per aumentare la stabilità in curva e in staccata. Il feedback di guida sullo sterzo è stato ottimizzato attraverso una taratura sportiva specifica del sistema di servoassistenza.
Il nuovo Abarth 124 spider è inoltre dotato di numerosi e avanzati dispositivi di sicurezza, sia attiva sia passiva. Oltre all'ABS, è di serie l'EBD, che regola la ripartizione della frenata tra avantreno e retrotreno in modo da minimizzare gli spazi di arresto e garantire l'assetto corretto in tutte le condizioni di carico del veicolo. Di serie ovviamente anche l'ESC, per un controllo ottimale del veicolo in tutte le condizioni di guida, In particolare in situazioni critiche, in presenza di neve, ghiaccio o asfalto deteriorato. Tutti questi dispositivi possono essere regolati su due livelli o disinseriti completamente durante la guida in pista, per consentire al pilota di sfruttare al massimo il grande bilanciamento e le capacità dinamiche della Abarth 124 spider e vivere pienamente una sensazione di guida pura e diretta.
Gli interni di entrambi gli esemplari rispecchiano il DNA Abarth, con un'impronta complessiva orientata a garantire una perfetta ergonomia. I sedili sono contenitivi e al contempo molto confortevoli e mantengono il guidatore in una posizione di guida ideale, più bassa e arretrata possibile, per poter avvertire meglio ogni movimento laterale della vettura. Inoltre, i comandi sono perfettamente in linea con l'impostazione sportiva della vettura: la posizione della pedaliera, il volante verticale e la leva del cambio corta garantiscono un'esperienza di guida totalmente coinvolgente. La plancia presenta un ampio contagiri con sfondo rosso in posizione centrale di fronte al pilota e il sistema di avviamento a pulsante senza chiave.
Il comfort è garantito dai sedili riscaldati, di serie sulla versione con sedili in pelle, oltre che dall'ottimo isolamento fornito dal parabrezza acustico, dal lunotto antirumore e dalla capote doppio strato.
Quest'ultima è studiata per poter essere aperta e chiusa con un'unica mano dal posto guida ed in pochi secondi. Una volta ripiegata dietro i sedili non occupa spazio all'interno del bagagliaio.
Entrambe le vetture esposte sono equipaggiate il Pack Sound Plus, che comprende radio 7" touchscreen e un raffinato sistema audio Bose, dotato di un subwoofer e 8 altroparlanti, di cui due integrati negli appoggiatesta per una perfetta resa acustica. È presente anche il Pack Visibility Plus che integra fari full LED adattivi autolivellanti automatici, luci diurne a LED, sensore pioggia, sensore crepuscolare, lavafari e sensori di parcheggio posteriori.

 

ABARTH

 

Nuovo allestimento per il 124.

  • I Like! 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Non capisco cosa avrebbe di differente alla versione "di serie". Almeno sulla spider europa hanno montato quegli opinabili cerchi vintage  

 

edit: cambia il tessuto dei sedili

Edited by grayfox_89

Share this post


Link to post
Share on other sites

CREDO la differenza stia nei dettagli in grigio anziché in rosso (specchietti, spoiler anteriore). Approvo la scelta, personalmente non mi piacevano quei tocchi di rosso, ci fosse anche grigia questa versione Scorpione sarebbe la mia configurazione.

  • I Like! 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Mia personale impressione basata sul nulla,  ma potrebbe essere il frutto di indagini di mercato secondo cui molti clienti potenziali interessati al pacchetto Abarh e disponibili a spendere di piu rispetto alla omologa FIAT,  soni stati finora frenati dal look troppo racing.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Mia personale impressione basata sul nulla,  ma potrebbe essere il frutto di indagini di mercato secondo cui molti clienti potenziali interessati al pacchetto Abarh e disponibili a spendere di piu rispetto alla omologa FIAT,  soni stati finora frenati dal look troppo racing.


Ma il colore degli inserti esterni non dovrebbe essere opzionale come per le 595?

Share this post


Link to post
Share on other sites
22 minuti fa, grayfox_89 dice:

E' opzionale, l'unica novità è nel tessuto dei sedili. 

 

Il colore di spoiler e specchietti dipende dal colore dell' auto: se la scegli bianca, nera o grigia, hai lo spoiler e gli specchietti rossi; se la scegli blu o rossa, questi dettagli sono grigi. Non è possibile (o almeno non era possibile fino a poco fa) avere i dettagli grigi con i colori bianco, nero e grigio, e non è possibile avere i dettagli rosso con i colori rosso e blu (meno male direi :oddio:)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Le differenze sono anche a livello di allestimento interni (no alcantara e no ad altri optional) per far si che il prezzo di attacco scenda di quei 3-4k e quindi renderla appetibile a potenziali clienti che fino ad oggi sono stati "spaventati" dal prezzo. Tutto questo senza togliere niente a livello di prestazioni.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.
Note: Your post will require moderator approval before it will be visible.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


×
×
  • Create New...

Important Information

Il sito utilizza i cookie per fornirti un'esperienza di navigazione più funzionale, per fini statistici e per la pubblicazione di banner pubblicitari in linea con le tue preferenze. Nascondendo questo avviso, scorrendo questa pagina, cliccando su un link, o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Terms of Use.