Vai al contenuto
Autopareri news
  • Benvenuto su Autopareri - il forum dell'automobile!
  • Autopareri era presente al Salone di Ginevra 2019 nelle giornate stampa del 5-6 marzo
  • Guarda le numerose immagini e video sulla nostra pagina Facebook!
Accedi per seguire   
jeby

La mia nuova monoposto a trazione posteriore e cambio automatico...

Messaggi Raccomandati

Buona sera!!

apro questa discussione per presentarvi la mia nuova monoposto! Ha il cambio automatico, la trazione posteriore con trasmissione a cinghia, fa i 20 km con una scodella di pasta asciutta e la puoi parcheggiare dove vuoi :lol: tant'è che la metto anche in ufficio:

evyresud.jpg

Antefatto: ho deciso di non usare l'auto durante la settimana, praticamente sono passato dal fare 4 pieni e mezzo al mese a farne 1 ogni mese e mezzo... Infatti ho cambiato casa da poco e il mio percorso casa ufficio è lievemente cambiato, ora nei mesi invernali posso fare tutto comodamente coi mezzi (treno + metro + metro) mettendoci un'oretta e spendendo 80 euro/mese ma nei mesi col sole... beh un po' di intermodalità non fa male!!! Posso arrivare a muovermi usando solo la metro in area urbana pedalando 5 km da casa alla metro e altri 5 km dalla metro all'ufficio, e spendendo 30 euro / mese, o spendere qualcosa in più e risparmiarmi gli ultimi 5 km di pedalata. E' un modo per non inquinare, non stare ad aspettare il treno al ritorno a casa e, soprattutto, per fare un po' di attività fisica.

Le esigenze erano quindi: minimo ingombro, minimo rompimento di scatole a chi sta intorno, buona stabilità e possibilità di percorrere quei pochi km pianeggianti senza squagliarmi in un lago di sudore!

Da qui l'idea di prendere una bicicletta pieghevole monomarcia, in particolare la Dahon Mu Uno, ma in questo caso la mia bici... ha una marcia in più!

Per chi fosse appassionato di bici pieghevoli, il punto di partenza per la mia bici è, appunto, una Dahon Mu Uno+ MY 2013. Rispetto alla Mu Uno "classica", questa versione è dotata di una livrea bicolore arancio/nero con effetti "optical", del logo del 30° anniversario e di un sistema per il mantenimento della chiusura da piegata non più magnetico ma meccanico.

A questa base ho inoltre fatto fare le seguenti modifiche:

  • [li]sostituzione mozzo posteriore con cambio Sram Automatix con freno a contropedale[/li]
    [li]sostituzione di corona, pignone e catena con un sistema Gate Carbon Drive, ovvero trasmissione a cinghia[/li]
    [li]sostituzione dei pedali originali con pedali smontabili MKS EZY PROMENADE[/li]

per tutte queste modifiche devo ringraziare La Stazione delle Biciclette di San Donato che mi ha aiutato nel reperimento di alcuni materiali e ha completato l'installazione del tutto. Sono stati dietro ad ogni mia richiesta permettendomi di ottenere questo pezzo più unico che raro:

dahon%2520mu%2520uno%252B.jpg

Dahon%252030th%2520anniversary.jpg

MKX%2520Ezy%2520Promenade.jpg

Dahon%2520Mu%2520Uno%252B.jpg

Dahon%2520Mu%2520Uno%252B%2520%2526%2520Freepack%2520Sport.jpg

Ecco lo sram automatix:

sram%2520automatix.jpg

Il cambio a 2 velocità è completamente automatico: due contrappesi interni al mozzo fanno scattare la marcia successiva al raggiungimento di una data velocità di rotazione. Questo significa che la velocità lineare (diciamo i km/h) a cui avviene la cambiata varia al variare della dimensione della ruota, poiché il sistema funziona per forza centrifuga, ovvero a numero di giri fissato. Per questo esistono 2 versioni di questo cambio, uno a 18 fori e l'altro a 36 fori, il primo è dedicato a bici con ruote da 16" o 20", il secondo per ruote da 24" o 26". Se vi interessa scegliete la versione giusta!

Qui invece i particolari del sistema a cinghia, di cui sono notevolmente soddisfatto: zero rumore e zero sporco

Gates%2520Carbon%2520Drive%252022t.jpg

Gates%2520Carbon%2520Drive%252060t%2520sproket.jpg

L'ideale per portare la bici in metro affollate o in ufficio senza disturbare la sensibilità di chi ci sta intorno!

Ecco qui il particolare dei due estremi del sistema di chiusura:

Dahon%2520Mu%2520Uno%2520front%2520clip.jpg

Dahon%2520Mu%2520Uno%252B%2520rear%2520clip.jpg

Folded%2520Dahon%2520Mu%2520Uno%252B.jpg

Per i pedali smontabili, ho attuato questa tecnica: ho annodato la bustina che li contiene sotto la sella in modo da farla "scomparire" nell'intercapedine della sella quando pedalo, per poi tirarla fuori e farla penzolare di lato quando devo riporre i pedali:

Folded%2520Dahon%2520Mu%2520Uno%252B.jpg

Folded%2520Dahon%2520Mu%2520Uno%252B.jpg

Il trasporto passivo (ovvero a bici chiusa)è abbastanza facile perché avviene sulle ruote principali. La ruota sterzante forma un'angolo convergente con quella posteriore quando richiusa se la bici la si trascina in marcia avanti e questo crea un effetto stabilizzante. Il trascinamento all'indietro non è consentito in questa configurazione poiché il cambio è fatto in modo che, nonostante il contropedale, spostando indietro la bici si tira indietro i pedali che prima o poi vanno a cozzare col manubrio. Comunque, il più delle volte è viene più facile sollevarla di peso e portarsela appresso, sicuri di non sporcarsi nemmeno con la catena dato che non c'è :lol:.

Il peso complessivo, con tutti gli accessori montati, è di 11 kg scarsi, quindi il peso del cambio al mozzo ha influenzato negativamente ma non troppo :)

Qualche altro particolare:

Dahon%2520Mu%2520Uno%252B%2520seatpost.jpg

Dahon%2520Mu%2520Uno%252B%2520hand%2520built%2520in%2520EU.jpg

E ora un po di foto con la sorellona Cadenza XL :)

Dahon%2520Mu%2520Uno%252B%2520%2526%2520Dahon%2520Cadenza%2520XL.jpg

Folded%2520Dahon%2520Mu%2520Uno%252B%2520and%2520Cadenza%2520XL.jpg

Per le impressioni d'uso mi riservo di fare qualche altro km (per ora ne avrò fatti giusto una 30ina) ma ad oggi le impressioni sono buonissime e sono soddisfattissimo!

Ovviamente ho tenuto tutti i pezzi originali.

Potete trovare altre foto qui:

Dahon Mu Uno+ - a set on Flickr

fatemi sapere cosa ne pensate e se avete suggerimenti (tipo drogarmi meno) :lol:

Modificato da jeby

Condividi questo messaggio


Link diretto a questo messaggio
Condividi su altri Social

Interessante! Ma tutto questo a che prezzo? Spero molto meno della B'Twin...

Condividi questo messaggio


Link diretto a questo messaggio
Condividi su altri Social

Scherzi?? Costa certamente di più!!! Le Dahon sono di fattura infinitamente migliore delle varie B'Twin tilt etc, basta guardare al peso e alla compattezza della bici da piegata!

Da sola la bici costa 500 euro circa, a cui vanno aggiunti 250 euro di modifiche

Condividi questo messaggio


Link diretto a questo messaggio
Condividi su altri Social

Jeby geek level over nine thousand

over9000.jpg

Condividi questo messaggio


Link diretto a questo messaggio
Condividi su altri Social

Domanda stupida...avevi considerato la Brompton?

el Nino

Condividi questo messaggio


Link diretto a questo messaggio
Condividi su altri Social
Scherzi?? Costa certamente di più!!! Le Dahon sono di fattura infinitamente migliore delle varie B'Twin tilt etc, basta guardare al peso e alla compattezza della bici da piegata!

Da sola la bici costa 500 euro circa, a cui vanno aggiunti 250 euro di modifiche

Megojoni! Sono proprio gnorante. Alla faccia del tanto vituperato premium, comunque! :s

Condividi questo messaggio


Link diretto a questo messaggio
Condividi su altri Social
Jeby geek level over nine thousand
Modificato da jeby

Condividi questo messaggio


Link diretto a questo messaggio
Condividi su altri Social

Come procede con la panzetta? :mrgreen:

On line si dice a proposito del tuo bolide

peso massimo del ciclista: 105 kg

Condividi questo messaggio


Link diretto a questo messaggio
Condividi su altri Social
Come procede con la panzetta? :mrgreen:

On line si dice a proposito del tuo bolide

nonostante la panza ci sto ancora abbondantemente sotto quel limite... :P ossa cave e testa vuota aiutano :si:

Condividi questo messaggio


Link diretto a questo messaggio
Condividi su altri Social
Una base base base costa 980 €, ovvero più di questa e non ha quello che voglio, ad esempio la trasmissione a cinghia o le 2 velocità per giunta automatiche. Diventa più piccola ma non me ne faccio nulla, sono ottime bici, adattissime per essere stipate in treni affollati ma a costo di una maggiore complicazione degli snodi e del sistema di piega. In più ha ruote da 16... Tutta roba che a me non serve

Io ne avevo configurata una e più o meno stava sugli 800 €, ma avevo evitato tutta una serie di cose inutili. L'avevo preferita alle pieghevoli Btwin perchè senza nulla costano poco (e valgono poco, infatti la base senza marce l'hanno ritirata per problemi vari) oppure, se ben equipaggiate, costano poco meno di una Brompton. Il pregio è la facilità di manutenzione, la porti da Decathlon e sei a posto. Le Brompton devi portarle da chi ci sa mettere le mani. Interessante la questione della cinghia...io volevo una bici pieghevole perchè quando vado in giro per lavoro sarei ben disposto a parcheggiare l'auto e andare per uffici in bici. Ci guadagna la salute e anche il portafoglio. Le Brompton hanno il pregio di essere dimensionate per i mezzi pubblici (sono come il bagaglio a mano degli aerei per assurdo...) ma hanno la catena. Però ripiegate e messe nella loro borsa sono davvero compatte.

el Nino

Condividi questo messaggio


Link diretto a questo messaggio
Condividi su altri Social

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.
Note: Your post will require moderator approval before it will be visible.

Ospite
Rispondi a questa discussione...

×   Incollato mantenendo formattazione testo ed immagini (RTF).   Visualizza in formato solo testo e senza formattazione

  Only 75 emoji are allowed.

×   Il link inserito, è stato incorporato automaticamente.   Annulla e mostra solamente il link testuale

×   Il messaggio che stavi scrivendo è stato recuperato.   No grazie: ripulisci l'editor!

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Accedi per seguire   

×
×
  • Crea Nuovo...

INFORMAZIONE IMPORTANTE

Il sito utilizza i cookie per fornirti un'esperienza di navigazione più funzionale, per fini statistici e per la pubblicazione di banner pubblicitari in linea con le tue preferenze. Nascondendo questo avviso, scorrendo questa pagina, cliccando su un link, o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Termini e condizioni di utilizzo.