Jump to content
News Ticker
Benvenuti su Autopareri!
  • 0

Rodaggio, questo sconosciuto


Question

Visto che domani dovremmo ritirare la macchina nuova e che sarà la prima macchina a gas (gpl nello specifico) in famiglia mi piacerebbe avere dei consigli da chi ne sa (molto) più di me.

Sicuramente leggerò ciò che riporta il libretto di uso e manutenzione e ascolterò le parole del venditore, ma visto che questo forum è popolato da persone spesso più competenti dei venditori stessi avere un parere non mi dispiacerebbe.

La macchina nello specifico è una 208 1.4 con impianto installato dall'importatore e ciò che più mi preme sapere è se dovremo percorrere o meno i primi chilometri (1000?) completamente o per la maggior parte a benzina. Personalmente mi verrebbe da dire sì, sbaglio?

1986 Renault 4 950 TL

1994 Volvo 940 2.0i Polar

La mia pagina su bikepics: http://www.bikepics.com/members/caronte/

Link to post
Share on other sites

5 answers to this question

Recommended Posts

  • 0

Tutti magari no. Auto ed impainti escono già rodati dalla fabbirca, bisogna solo avere un pò di accortezza nel non tirare a freddo, non andare oltre il 75% delle possibilità e per spingere aspettare che il motore sia caldo.

Io personalmente farei il primo peino a benzina, poi passerei a gas, e per i primi 5000/10000 km starei su una percentuale 80% gas 20% benzina.

Archepensevoli spanciasentire Socing.

Link to post
Share on other sites
  • 0

forse i primi 1000 (mille) km li puoi fare a benzina poi procedi tranquillamente a gas.

è importante utilizzare un poco la benzina e se possibile usarla regolarmente

innanziutto per evitare che si formino incrostazioni sugli iniettori, filtri & c della benzina

poi per aumentare la lubrificazione e il raffreddamento del motore.

quindi piuttosto che fare 8 pieni a gas e poi 2 a benzina

sarebbe preferibile percorrere una volta alla settimana (1 su 5 giorni) l'ipotetico percorso abituale a benza invece che a gas

o addirittura meglio percorre ogni giorno un tratto del percorso abituale a benzina e teoricamente il tratto dove il motore è più impegnato es. salita, autostrada

ovviamente le proporzioni e gli intervalli sono da prendere come indicazioni di buon senso e non alla lettera ;)

però rimane il fatto che uno prende l'abitudine poi ti viene automatico

Cita

7:32 : Segni i punti coglionazzo !

Link to post
Share on other sites
  • 0

Comunque l'auto partirà sempre a benzina e convertirà a gpl solo dopo aver superato i circa 60°C,percui anche se per poco tempo,girerà sempre un minimo a benzina.

Comunque anche io mi farei un pieno di benzina e lo consumerei tutto nei primi km,e successivamente andrei a utilizzarla via via meno...per il rodaggio valgono le solite regole,non tirare a freddo ma una volta in temperatura guidare quasi tranquillamente,magari evitare di arrivare a limitatore o roba simile,ma è anche un bene che il motore venga rodato utilizzandolo ai vari regimi di rotazione(ad es.se si fà un viaggio in autostrada evitare di farselo tutto allo stesso regime,meglio aumentare o diminuire di tanto in tanto).

I motori sono come le donne, bisogna saperli toccare nelle parti più sensibili.(Enzo Ferrari)

Link to post
Share on other sites
  • 0
Comunque l'auto partirà sempre a benzina e convertirà a gpl solo dopo aver superato i circa 60°C,percui anche se per poco tempo,girerà sempre un minimo a benzina.

Comunque anche io mi farei un pieno di benzina e lo consumerei tutto nei primi km,e successivamente andrei a utilizzarla via via meno...per il rodaggio valgono le solite regole,non tirare a freddo ma una volta in temperatura guidare quasi tranquillamente,magari evitare di arrivare a limitatore o roba simile,ma è anche un bene che il motore venga rodato utilizzandolo ai vari regimi di rotazione(ad es.se si fà un viaggio in autostrada evitare di farselo tutto allo stesso regime,meglio aumentare o diminuire di tanto in tanto).

Si può ovviare a questo dando un fermo colpo di gas intorno ai 2000-2500 rpm commuta direttamente ;)

Provato su diverse auto a GPL e lo fa.

Detto questo, io sulla M2 ho fatto 4000 km tutti a benzina e dopo sto andando sempre a GPL con qualche 2-300 km annui a benzina. (circa 12mila complessivi annui).

Qualcuno ai miei chilometraggi aveva già fuso testa e sedi valvole, io - mega grattone - no.

Link to post
Share on other sites
  • 0

Ma lo fa perché così entra prima in temperatura o altro? :pen:

Perché questo succedeva con i vecchi impianti a gas aspirati, bastava dare un colpo di acceleratore e commutava, a prescindere dalla temperatura, mentre sugli impianti sequenziali fasati non dovrebbe succedere, commutano solo dopo aver raggiunto una certa temperatura ,raggiunta dopo poco tempo (che fa in modo che il GPL si trasformi dallo stato liquido a quello gassoso )...

I motori sono come le donne, bisogna saperli toccare nelle parti più sensibili.(Enzo Ferrari)

Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.
Note: Your post will require moderator approval before it will be visible.

Guest
Answer this question...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

×
×
  • Create New...

Important Information

Il sito utilizza i cookie per fornirti un'esperienza di navigazione più funzionale, per fini statistici e per la pubblicazione di banner pubblicitari in linea con le tue preferenze. Nascondendo questo avviso, scorrendo questa pagina, cliccando su un link, o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Terms of Use.