Jump to content
Autopareri news
  • Benvenuto su Autopareri - il forum dell'automobile!
gianmy86

Omicidio Stradale: revoca della Patente a vita. Cosa ne pensate?

Recommended Posts

Buongiorno. Innanzitutto spero non sia un argomento già trattato, nel caso me ne scuso, ma ho provato a cercare e non è uscito fuori niente.

Impazza, di nuovo, in questi giorni la polemica sul reato di "omicidio stradale", ancora da legificare, e su come punire questo tipo di reato. Al netto dei populismi delle dichiarazioni di tipo politico, questo mi sembra l'unico posto dove poterne discutere civilmente e con cognizione di causa. Provo a esporre la mia opinione.

Sono d'accordo con l'istituzione di questo reato, tuttavia ritengo sia necessaria e fondamentale una riflessione sul concetto di incidente. Incidente è un qualcosa che capita per distrazione, per fatalità, per leggera incuria o imperizia: ritengo che a tutti possa capitare di causarne uno in qualsiasi momento, nonostante l'esperienza che si possa avere.

Tutto ciò invece che è causato dalla guida sotto effetto di stupefacenti, abuso di alcool, sorpassi in condizioni di traffico elevato o da velocità assolutamente folli in rapporto al limite vigente sulla strada percorsa, non può essere definito come "incidente", in quanto in qualche modo causato, messo in conto, quasi voluto.

Ecco, ritengo che si debba parlare di "omicidio stradale" solo nel secondo caso, e la reclusione mi sembra sacrosanta, così come impostare la gravità del reato a metà tra omicidio colposo e omicidio volontario.

Ciò invece, che non mi vede d'accordo, è quanto chiesto a gran voce da associazioni di vittime della strada e alcuni politici, ovvero la revoca della Patente a vita. La commissione Giustizia del Senato ha parlato di "norma incostituzionale" e mi sembra un parere sacrosanto, sopratutto considerando che, ovviamente, non sarebbe l'unica pena.

Credo che la revoca della patente a vita possa essere contemplata solo nel folle caso di un "omicidio stradale" reiterato, e provo a spiegarne, banalmente, il motivo. Chi di voi non rischierebbe di avere seri problemi, quando non addirittura di perdere, il lavoro se non potesse mai più guidare in vita sua? E i bimbi a scuola? Un'eventuale visita da uno specialista per sè o per i propri genitori anziani? Potrei continuare all'infinito.

Sono curioso di sapere l'opinione di voi Autopareristi a riguardo.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Cosa ne penso? Che a molti soggetti la patente dovrebbe essere ritirata PRIMA che abbiano ammazzato qualcuno.

Per alcune violazioni (guida in stato di ebbrezza, sotto effetto di stupefacenti etc.) dovrebbe valere la regola che alla seconda volta, ridai l'esame di guida ex nuovo.

Alla terza, adieu definitivo.

E organizzi la tua vita di conseguenza. I miei nonni nessuno dei 4 ha mai avuto la patente, al massimo il Ciao/Garelli.....e sono riuscivi a vivere/lavorare.

Pedalavano (letteralmente).

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest
Cosa ne penso? Che a molti soggetti la patente dovrebbe essere ritirata PRIMA che abbiano ammazzato qualcuno.

Per alcune violazioni (guida in stato di ebbrezza, sotto effetto di stupefacenti etc.) dovrebbe valere la regola che alla seconda volta, ridai l'esame di guida ex nuovo.

Alla terza, adieu definitivo.

E organizzi la tua vita di conseguenza. I miei nonni nessuno dei 4 ha mai avuto la patente, al massimo il Ciao/Garelli.....e sono riuscivi a vivere/lavorare.

Pedalavano (letteralmente).

Perfettamente d'accordo. La ca**ata ci sta, la fai, ti prendi una bella multa, te ne prendi un'altra, e se alla terza non hai capito niente ti levo la patente.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Io non ho ancora capito in cosa consisterebbe questa roba dal punto di vista normativo. Finora ne ho girato bene alla larga perché mi puzza di boiata populista da dieci chilometri.

Esistono già dei ben precisi reati per omicidio colposo e doloso, non ho capito cosa c'è di diverso tra ammazzare qualcuno per imperizia nell'uso di un'automobile o di una gru :roll:

Detto questo, la patente non è un diritto. Siamo cresciuti in una cultura che non può fare a meno dell'auto anche perché qualunque alternativa è stata eliminata a causa della patente data a chiunque, ma ci si dimentica che questa patente-diritto è stata vista come un punto di arrivo sociale perché per decenni si sono chiusi entrambi gli occhi sui danni che ciò ha provocato.

Tipico esempio di connivenza collettiva: facciamoci il regalo assicurato della mobilità facile, come vantaggio distribuito a pioggia, ed evitiamo di ragionare sulle conseguenze che tanto colpiscono solo a livello di probabilità.

Se togli il diritto alla patente colpisci tutti e sempre. Gli incidenti invece capitano solo ad alcuni, e solo in momenti puntuali. Va da sé che per il popolo è meglio rischiare una morte probabile che la perdita certa della comodità. Se poi ci aggiungiamo una dose colossale di ignoranza tecnica, il rischio percepito diventa ridicolo rispetto alla realtà; quindi va tutto bene, Madama la Marchesa.

Il nostro problema non è il pazzo isolato che compie un atto deliberato, ma il 99,99% dell'utenza che maneggia un macchinario pericoloso senza avere la minima percezione del rischio e delle conseguenze immediate dei propri comportamenti.

Visto che non c'è modo di fare leva sulla percezione del rischio di incidenti, bisogna fare leva su ciò a cui la gente tiene davvero: mantenere la patente.

L'unica cura è instillare in tutti quanti il sano terrore di perdere la mobilità, e non è questione di fare del terrorismo, ma solo di riportare a livelli reali la percezione del rischio.

E' chiaramente un metodo del piffero, ma meglio che niente...

Cosa ne penso? Che a molti soggetti la patente dovrebbe essere ritirata PRIMA che abbiano ammazzato qualcuno.

Per alcune violazioni (guida in stato di ebbrezza, sotto effetto di stupefacenti etc.) dovrebbe valere la regola che alla seconda volta, ridai l'esame di guida ex nuovo.

Alla terza, adieu definitivo.

Io toglierei anche uno step a questa procedura. Bisogna far passare il messaggio che perdere la patente è un attimo. Per le violazioni volontarie non vedo il motivo di abbuonare la punizione, uno ha già dato ampia prova di non avere capito nulla di cosa comporti la guida di un veicolo; è più che abbastanza per decretare che il processo di apprendimento ha fallito e va rifatto da zero.

Edited by Wilhem275

Share this post


Link to post
Share on other sites

L'omicidio stradale è quando investi qualcuno perchè sei strafatto... e in quel caso patente ritirata a vita...

Se purtroppo investi qualcuno per una semplice distrazione sospensione temporanea.

E se nel secondo caso l'investitore guida l'auto o un mezzo per lavoro niente sospensione della patente, perchè non ha senso "amazzare" qualcuno (facendogli perdere il lavoro) perchè tanto non riporti in vita la persona investita...

PS: Poi ritiro della patente a quei criminali che vanno contromano in rotonda, o ai camionisti che superano un altro camion i strade cittadine ecc...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ma invece che discutere su che cerotto usare e come bendarsi il dito dopo esserselo tagliato non è meglio adoperarsi per evitare di farsi male?

Ovvero non è meglio evitare o ridurre il più possibile i cretini ubriachi/drogati al volante?

Questo "omicidio stradale" è solo populismo marcio ammuffito.

Mettete a random pattuglie su pattuglie all'uscita dei locali, delle discoteche ecc.

Io la penso così, sono astemio per scelta e frequento molto raramente i locali di sera e le poche volte che mi capita vedo una marea di gente che beve e sarei proprio curioso di vere in quanti possono realmente guidare.

Un po' come il discorso autovelox, raramente sono messi in punti "sensibili".

Che poi vabbeh di gente che non sa guidare c'è ne fin che si vuole robe che una fucilata nel didietro gliela darei volentieri.

- - - - - - - - - - AGGIUNTA al messaggio già esistente - - - - - - - - - -

PS: Poi ritiro della patente a quei criminali che vanno contromano in rotonda

Capitato la settimana scorsa, per poco non facevo un frontale.

Share this post


Link to post
Share on other sites
L'omicidio stradale è quando investi qualcuno perchè sei strafatto... e in quel caso patente ritirata a vita...

Se purtroppo investi qualcuno per una semplice distrazione sospensione temporanea.

E se nel secondo caso l'investitore guida l'auto o un mezzo per lavoro niente sospensione della patente, perchè non ha senso "amazzare" qualcuno (facendogli perdere il lavoro) perchè tanto non riporti in vita la persona investita...

PS: Poi ritiro della patente a quei criminali che vanno contromano in rotonda, o ai camionisti che superano un altro camion i strade cittadine ecc...

Spero sia come dici tu (e come penso io).

Resto dell'opinione che se ti fai una decina d'anni di carcere punitivo/rieducativo per una cazzata fatta, una seconda possibilità possa essere concessa. Pensare che tutti siano folli criminali kamikaze è assurdo. La rieducazione mi sembra un aspetto fondamenale, e con essa la possibilità di dimostrare di aver capito la lezione. Nel caso in cui così non fosse, e già purtroppo ne abbiamo visti molti, allora giusto che camminino a piedi, e spero anche non sullo stesso marciapiedi che sto percorrendo io.

- - - - - - - - - - AGGIUNTA al messaggio già esistente - - - - - - - - - -

E organizzi la tua vita di conseguenza. I miei nonni nessuno dei 4 ha mai avuto la patente, al massimo il Ciao/Garelli.....e sono riuscivi a vivere/lavorare.

Pedalavano (letteralmente).

Anche i miei nonni e quelli del 90% di chi ci legge, immagino. Ma mi chiedo se viviamo nello stesso Paese.

Se capitasse a me una cosa del genere, la mia vita professionale sarebbe finita senza patente e auto. E a 29 anni, appena 29 anni, mi ritroverei senza lavoro, senza futuro e con poche speranze e bassissime aspettative, lo dice uno che fino a 5 mesi fa cercava lavoro, e spera di non doverlo fare mai più, perchè è umiliante. Ma, bando all'OT, vorrei essere tutelato in qualche modo, non guidando quasi mai per sfizio e almeno 20 volte più di chi lo fa per sfizio, e finisce per criminalizzare una categoria. Tutto qui.

P.S.: questo alla luce delle considerazioni che si fanno circa lo strappare facilmente la patente, quasi fosse un dono o un lusso e meno ne guidano meglio è. Sarei anche d'accordo, ma con le dovute eccezioni. La politica da ayatollah, folklore a parte, non mi pare ripaghi.

Share this post


Link to post
Share on other sites

L'omicidio stradale è più dannoso che inutile

Il codice penale è fatto benissimo basta applicarlo in maniera meno sciatta

Certo che se gli opinion makers sono giornalisti che fanno titoli su quotidiani a diffusione nazionale scrivendo (sic) reato penale...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Se la patente serve per lavorare....si guida con prudenza. A volte ho l'impressione che la violazione sistematica del CdS, anche in maniera potenzialmente molto pericolosa, sia quasi un atto dovuto. No. Andare troppo forte, ignorare i semafori, parlare al cellulare, bere e guidare, sorpassare a cazzo non sono atti obbligatori insiti nel guidare. Sono scelte deliberate. Ergo, se si vuole mantenere la patente ci si comporta bene...non che prima si fanno le cagate e poi si invoca la clemenza altrui

Share this post


Link to post
Share on other sites
Se la patente serve per lavorare....si guida con prudenza. A volte ho l'impressione che la violazione sistematica del CdS, anche in maniera potenzialmente molto pericolosa, sia quasi un atto dovuto. No. Andare troppo forte, ignorare i semafori, parlare al cellulare, bere e guidare, sorpassare a cazzo non sono atti obbligatori insiti nel guidare. Sono scelte deliberate. Ergo, se si vuole mantenere la patente ci si comporta bene...non che prima si fanno le cagate e poi si invoca la clemenza altrui

Dovuto?

Evidentemente però strade, segnaletica, manutenzione e limiti dovrebbero essere su standard nordeuropei non da Sahel...Se no come diciamo qui fa il latte anche il toro ;)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.
Note: Your post will require moderator approval before it will be visible.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


×
×
  • Create New...

Important Information

Il sito utilizza i cookie per fornirti un'esperienza di navigazione più funzionale, per fini statistici e per la pubblicazione di banner pubblicitari in linea con le tue preferenze. Nascondendo questo avviso, scorrendo questa pagina, cliccando su un link, o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Terms of Use.