Jump to content
Autopareri news
  • Benvenuto su Autopareri - il forum dell'automobile!
Sign in to follow this  
Zero c.

Continua il brutto tempo (climatologia estiva spicciola)

Recommended Posts

Mi pare che si stia ripetendo il binomio climatico (e conseguentemente enologico) 2002 - 2003: come allora a una estate piovosa e fresca quella '02 seguì una torrida e estrema la 2003 (la più calda del millennio).

L'anno scorso idem, estate umida e breve con temperature non elevate, cui quest'anno segue un caldo continuo, molto forte perché anche umido e fastidioso (specie per chi lavora o non è adeguatamente climatizzato a casa, in ufficio e in macchina).

A me sembra che ci sia stato davvero un riscaldamento e una tropicalizzazione ed estremizzazione specie delle estati: e voi che ne pensate?

Share this post


Link to post
Share on other sites

"Ondata di maltempo"...:(r... per me è lo stesso che gennaio, con temperatura di -5°C e nebbia...

Si sopravvive solo nel raggio d'azione di un climatizzatore.

Share this post


Link to post
Share on other sites
"Ondata di maltempo"...:(r... per me è lo stesso che gennaio, con temperatura di -5°C e nebbia...

Si sopravvive solo nel raggio d'azione di un climatizzatore.

Su da me meno 5 (anche al dì della merla) è quasi impossibile pure di notte, ma mentre un zero gradi è facilmente contrastabile un 31 di giorno, un 27 alle dieci di sera ed una minima - finalmente accettabile di 19/20 - solo alle 4 e 1/2 del mattino mi ispira la frase del sempre attuale Germano Mosconi.

Share this post


Link to post
Share on other sites

qua alle Svetland stamane quando sono uscito il termometro segnava 9°C. Ero in braghette corte ma si stava proprio bene pensando a Milano......:razz:

Share this post


Link to post
Share on other sites
Mi pare che si stia ripetendo il binomio climatico (e conseguentemente enologico) 2002 - 2003: come allora a una estate piovosa e fresca quella '02 seguì una torrida e estrema la 2003 (la più calda del millennio).

L'anno scorso idem, estate umida e breve con temperature non elevate, cui quest'anno segue un caldo continuo, molto forte perché anche umido e fastidioso (specie per chi lavora o non è adeguatamente climatizzato a casa, in ufficio e in macchina).

A me sembra che ci sia stato davvero un riscaldamento e una tropicalizzazione ed estremizzazione specie delle estati: e voi che ne pensate?

ieri ho dato l'ultimo esame...e durante il ripasso ho registrato 36 gradi in camera....è andata bene che non ho bruciato la guarnizione della (mia) testa :D

Share this post


Link to post
Share on other sites

Da tempo non si parla piu' di Global WARMING, ma di Climate CHANGES

In generale sono gli eventi "estremi&atipici" per la stagione a divenire frequenti

E sarà sempre peggio.

Grazie all'inquinamento (di tutti i tipi e fonti) del nostro pianeta

PS Avevo letto ultimamente del ritorno del Nino/Nina...se trovo il link lo posto (comunque sono brutte news :mrgreen: )

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest EC2277

Io ripeto quanto ho detto più volte nella discussione dedicata al surriscaldamento globale: ai tempi di Cersare, coltivavano la vite vinifera in Inghilterra. Ai tempi di Lorenzo il Magnifico giravano con la camicia a maniche lunghe anche ad Agosto. ai tempi dei mammut l'Artico arrivava al nord della Francia ed ai tempi dei dinosauri non esistevano le calotte polari.

Insomma, non abbiamo i dati per dire alcunché sull'evoluzione del clima.

Edited by EC2277

Share this post


Link to post
Share on other sites

Sì ma la caldazza mi sta sul cu*o

Sentivo stamani il tipo con la barba sulla Sette...Sottocorona mi pare ...dire che si arriverà a 37

Edited by Zero c.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Mi pare che si stia ripetendo il binomio climatico (e conseguentemente enologico) 2002 - 2003: come allora a una estate piovosa e fresca quella '02 seguì una torrida e estrema la 2003 (la più calda del millennio).

L'anno scorso idem, estate umida e breve con temperature non elevate, cui quest'anno segue un caldo continuo, molto forte perché anche umido e fastidioso (specie per chi lavora o non è adeguatamente climatizzato a casa, in ufficio e in macchina).

A me sembra che ci sia stato davvero un riscaldamento e una tropicalizzazione ed estremizzazione specie delle estati: e voi che ne pensate?

mentre ricorda molto bene EC, mi apre che tu invece non rammenti:

l'estate 2003 fu molto ARIDA oltretutto anche durante il peroido invernale, mentre quest'anno ha fortunatamente piovuto.

ogni 10 e più anni : "antonio fà caldo " cit. tutto li

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.
Note: Your post will require moderator approval before it will be visible.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Sign in to follow this  

×
×
  • Create New...

Important Information

Il sito utilizza i cookie per fornirti un'esperienza di navigazione più funzionale, per fini statistici e per la pubblicazione di banner pubblicitari in linea con le tue preferenze. Nascondendo questo avviso, scorrendo questa pagina, cliccando su un link, o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Terms of Use.