Jump to content
Autopareri news
  • Benvenuto su Autopareri! La community italiana che dal 2003 riunisce gli appassionati di automobili e di motori
  • EMERGENZA COVID-19 - E' un momento particolarmente difficile
  • ma grazie alla collaborazione di tutti
  • ne usciremo sicuramente vincitori! Nel quotidiano occorre rispettare alcune regole ed accortezze
  • ma nel mondo virtuale non c'è pericolo
  • ed Autopareri vi è virtualmente vicino ed attivo
  • per tenervi compagnia!
lukka1982

Mini Countryman JCW GT Edition 2020 (Allestimento)

Recommended Posts

Cita

In occasione del lancio della MINI più veloce di sempre, la Nuova MINI John Cooper Works GP, il brand britannico presenta una edizione limitata in sole 50 unità, esclusiva per il mercato italiano, la Nuova MINI Countryman John Cooper Works GT Edition. Il modello MINI Countryman John Cooper Works sarà arricchito con elementi estetici esclusivi GT Edition che doneranno alla vettura un look ancora più sportivo.

La MINI Countryman John Cooper Works, insieme alla MINI Clubman John Cooper Works, costituisce la vettura in serie più potente che il brand britannico abbia mai offerto in 60 anni di storia. Dispone di un nuovo motore 4 cilindri turbo in grado di erogare 225 kW/306 cv, lo straordinario motore è abbinato ad una nuova trasmissione sportiva a otto rapporti Steptronic, che include un differenziale meccanico autobloccante sull’asse anteriore, un sistema di trazione integrale ALL4, un telaio opportunamente modificato, e rinforzi per la struttura, motore e telaio. Tutto ciò, permette alle John Cooper Works sensazioni da vera macchina da corsa, entrando in una nuova dimensione di performance.

La Nuova MINI Countryman John Cooper Works GT Edition verrà prodotta in soli 50 esemplari. Grazie ai numerosi upgrades stilistici, tra i più importanti le bonnet sripes, il tetto Union Jack e il side scuttles, viene esaltato ulteriormente il dna racing della MINI Countryman John Cooper Works.

La vettura sarà disponibile in tutte le colorazioni possibili (ad eccezione del Chili Red), inclusa la vernice metallizzata White Silver, che ad oggi non è disponibile per nessuna altra MINI Countryman. Le personalizzazioni degli esterni saranno costituite da tetto e specchietti retrovisori esterni Chili Red, Union Jack sul tetto, bonnet stripes, side scuttle dedicati, decorazioni sulle prese d’aria anteriori, sulla fiancata e sul posteriore in Chili Red e logo GT Edition sul portellone posteriore. La vettura monterà anche i cerchi in lega da 18’’John Cooper Works Grip Spoke Black e il pacchetto di accessori Total Black, costituito da dettagli neri quali: logo, scritte, maniglie, cornici dei gruppi ottici, griglia anteriore.

Per quanto riguarda la personalizzazione degli interni, la vettura monterà i sedili John Cooper Works Dinamica/Pelle Carbon Black/Grey e le Superfici interne John Cooper Works piano Black, il volante Sportivo John Cooper Works in Alcantara. In aggiunta, l’edizione limitata avrà battitacco anteriore e posteriore personalizzato e sul cruscotto verrà riportato l’emblema GT Edition con il riferimento al numero limitato di 50 vetture.

La Nuova MINI Countryman John Cooper Works GT Edition ordinabile da oggi e viene offerta al prezzo di € 59.400 con € 3.920 di vantaggio cliente.

Caratteristiche principali della MINI Countryman John Cooper Works 

• Nuovo motore 4 cilindri con tecnologia MINI TwinPower Turbo 225 kW/306 cv di potenza e 450 Nm di coppia.

• Incremento di potenza rispetto al precedente modello: 55 kW/75 cv.

• Impianto di raffreddamento realizzato con le conoscenze maturate dalle esperienze sulle gare in pista.

 • Nuovo impianto di scarico con un sound specifico e filtro antiparticolato per motori benzina che rispetta la normativa Euro 6d-TEMP standard.

• Sistema di trazione integrale MINI ALL4 di serie.

• Nuova trasmissione sportiva a otto marce Steptronic con differenziale autobloccante meccanico integrato per le ruote anteriori.

• Telaio opportunamente modificato per le specifiche del nuovo modello.

 • Nuovo impianto frenante maggiorato John Cooper Works.

• Corpo vettura, supporti motore e fissaggi delle sospensioni estremamente rigidi.

• Nuovi fari a LED con funzione Matrix per gli abbaglianti.

 


55F7C81B-9329-41A8-8654-234C537CD565.jpeg.37d51a2e5635d0682f5097ca21f0682a.jpeg
 

0E875246-F0C4-472D-A7A3-61D9FBECEAB6.jpeg.f4ddb1b0a4948252219e8790f52a8316.jpeg

 

E2D8D807-FEDE-4493-BFC0-2ED0B7B886A0.jpeg.17c12a2819e98104610dc822dd5210e8.jpeg

 

AD136028-A1F8-465F-820F-A9D0F24D6AA9.thumb.jpeg.2fef1be63211ae4b0d096845d8257d18.jpeg

 

via Mini

Share this post


Link to post
Share on other sites

A parer mio negli anni ha perso moltissimo appeal, sia estetico che di mercato. Tra i suv compatti premium andrei sicuramente su altro

  • I Like! 6

Share this post


Link to post
Share on other sites
7 minuti fa, ggg1677 scrive:

60mila euro?! Really?


Ed hai pure quasi 4000 € di “vantaggio cliente” 🤣

  • I Like! 1
  • Haha! 6

Share this post


Link to post
Share on other sites
8 ore fa, Pappa scrive:

Ci sono però 306 cv.

E solo 50 esemplari...per pochi ricchi.

 

Che è la stessa potenza della JCW normale, o della X1M35i, o della X2M35i, o della Clubman JCW o della M135i. 

 

La countryman non è brutta (poiché in onestà c'è di peggio nel mercato) però ha le dimensioni da auto seriosa (che ci sta) ma non è seria fino in fondo a mio avviso.

 

Però ripeto, non è male...ma costa davvero tanto.

Share this post


Link to post
Share on other sites
10 ore fa, Tommy99 scrive:

A parer mio negli anni ha perso moltissimo appeal, sia estetico che di mercato. Tra i suv compatti premium andrei sicuramente su altro

Con Mini di premium ci sono solo i prezzi e i costi di manutenzione

 

  • I Like! 3

Share this post


Link to post
Share on other sites
22 minuti fa, mikisnow scrive:

... anche questa la trovo pacchiana. 

 

Quoto. Non è male come macchina in sè, ma ormai è zarra anche lei.

 

Io non riesco ad apprezzare (mai a dire il vero, fin dalgi inizi) neanche la GP e l'ultima, a mio avviso, è talmente tamarra da far impallidire Toretto.

  • I Like! 2

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 ora fa, SoUlSnAkE scrive:

Con Mini di premium ci sono solo i prezzi e i costi di manutenzione

 


Evidentemente non ci sei mai neanche salito sopra...

  • I Like! 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.
Note: Your post will require moderator approval before it will be visible.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


  • Similar Content

    • By Pandino
      Minki I



















      Minki II



      Minki
      Comprendeva il motore Serie K della Rover, cambio a 5 marce, sospensioni Hidragas, portellone posteriore e cruscotto di nuova forma. Con l'acquisizione da parte di BMW, il progetto Minki venne abbandonato in favore della nuova Mini.
    • By VuOtto
      Sono a suo tempo trapelate più voci in merito non ad un allargamento, ma bensì ad una riduzione dei modelli oggi presenti nella gamma MINI. Secondo Autoblog non solo si amplierà la gamma....ma udite udite....addirittura una roadster a TP.....cui personalmente non credo minimamente.
       
      A mio avviso solo speculazioni di pura fantasia, ma @4200blu può sicuramente dirci la sua.
       
       
      "Novità in vista per il brand Mini che, nel prossimo futuro, darà vita a nuovi modelli di auto. Innanzitutto, la nuova Mini Clubman dovrebbe abbandonare le forme da station wagon per adottare la carrozzeria da SUV. Infatti, dovrebbe essere posizionata sopra alla Mini Countryman, da cui differirebbe per le maggiori dimensioni, l'abitacolo a sette posti e il doppio portellone posteriore.
      Sotto la Mini Countryman, invece, potrebbe essere collocata la nuova Mini Traveller, inedita crossover con forme da monovolume. Attesa per il 2022 o il 2023, sarà proposta anche nella versione a propulsione elettrica da circa 400 km di autonomia. Inoltre, non è esclusa l'ipotesi del ritorno della Mini Paceman, come variante SUV coupé a cinque porte della Mini Countryman.
       
      Intanto, prosegue lo sviluppo della nuova Mini Hatch che non debutterà l'anno prossimo, ma anch'essa nel 2022 o nel 2023, a causa degli effetti della cosiddetta "Brexit". La relativa gamma comprenderà la variante standard a cinque porte, più la nuova Mini Cabrio con la carrozzeria cabriolet. La variante a tre porte, invece, sarà più corta rispetto all'attuale e dovrebbe essere proposta come Mini Rocketman e prodotta presso l'impianto olandese di NedCar.
      Infine, potrebbe tornare anche la Mini Roadster, ma come versione di serie della concept car Mini Superleggera Vision esposta al Concorso d'Eleganza di Villa d'Este del 2014. Grazie all'utilizzo della piattaforma a trazione posteriore con il motore posizionato centralmente, andrà a competere direttamente con la Mazda MX-5 e la Alpine A110. La produzione sarà quasi certamente in serie limitata e affidata, molto probabilmente, alla carrozzeria milanese Touring Superleggera".  
    • By Pandino
      Motor.es
       
      Nuovo crossover elettrico più piccolo di Countryman.
×
×
  • Create New...

Important Information

Il sito utilizza i cookie per fornirti un'esperienza di navigazione più funzionale, per fini statistici e per la pubblicazione di banner pubblicitari in linea con le tue preferenze. Nascondendo questo avviso, scorrendo questa pagina, cliccando su un link, o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Terms of Use.