Jump to content
News Ticker
Benvenuti su Autopareri!
  • 0

Azionamento corretto del freno a mano


Question

Una semplice curiusità: come si aziona correttamente il freno a mano?

tirando la leva tenendo contemporaneamente premuto il pulsante di sblocco oppure senza premerlo?

se ci sono differenze nel modo di azionarlo quali sono e quali le possibili conseguenze di un "errato" azionamento?

Grazie a tutti.

Link to post
Share on other sites
  • Answers 22
  • Created
  • Last Reply

Top Posters For This Question

Recommended Posts

  • 0

In tutti i casi, sia con il freno manuale che con quello elettroattuato, per aumentarne l'efficienza è opportuno tenere il pedale premuto mentre si inserisce il freno a mano.

Curiosamente, inserendo il freno a mano elettrico si sente il pedale scappare via sotto al piede :lol:

Potresti spiegare meglio questo passaggio?

Link to post
Share on other sites
  • 0

Vero, lo sentivo anche io sulla GTC col freno manuale. Non sono così ferrato in materia da poter spiegare il perchè. Ho ipotizzato che fosse perchè quando tiri il freno a mano stringi di più le pinze rispetto a quanto stai facendo col pedale, quindi la pressione là dietro cala un attimo per poi ristabilizzarsi quando il pedale finisce di andarti giù sotto il piede e la posizione del pedale stesso, come pressione, è nuovamente adeguata a quanto son strette le pinze.

Probabilmente è una gran castroneria quella che ho scritto. :D

"... guarda la libidine sarebbe per il si, ma il pilota dopo il gran premio ha bisogno il suo descanso... e poi è scattata la regola numero due: perlustrazione del pueblo e ricerca de los amigos... ah Ivana, mi raccomando il panta nell'armadio, il pantalone bello diritto. E un po' d'ordine in stanza... see you later!" (Il Dogui, Vacanze di Natale)

Link to post
Share on other sites
  • 0

Ti arrabbi se ti dico che non ho capito? :lol:

La mia teoria, e probabilmente stiamo dicendo la stessa cosa, è questa.

Quando tu premi il pedale, eserciti una certa forza sulle pinze; di sicuro non intensa come una frenata "seria", giusto quel che basta per tenere ferma l'auto.

Nel momento in cui attacchi il freno a mano, i cavi tirano le pinze con molta più forza, le quali "scappano via" rispetto alla posizione imposta dall'impianto idraulico. Siccome c'è meno resistenza da parte della pinza, allora c'è meno resitenza da parte del pedale, il quale... va giù. Affonda un pochino.

Chissà se ci siamo capiti :lol:

Se invece la domanda di Kuiper era "perché si aumenta l'efficienza?", allora in parte ho risposto.

Per inserire il freno a mano (di qualsiasi tipo sia) ci sono dei cavi metallici, collegati alle pinze o tamburi posteriori. Tirando il cavo, la pinza o la ganascia si chiude.

Se il freno è libero, tirando il cavo si fa forza e si passa da 0 al 100% di frenatura. Si può "aiutare" il meccanismo portandosi da 0 a qualcosa% usando il freno a pedale, e facendo fare il resto al cavo. Ovviamente il trucco funziona meglio quando si ha il servofreno funzionante, quindi a motore ancora acceso.

Il trucco serve principalmente ad avere i freni ben piantati, e ad essere sicuri che il freno a mano sia stato messo bene.

A lungo andare aiuta ad evitare che si molli il cavo, il quale richiede di essere registrato, ogni tanto.

There's no replacement for displacement.

5967677fbce20_autohabenbahnfahren.jpg.4606d45af194e6808929d7c2a9023828.jpg

Anche tu ti ecciti palpeggiando pezzi di plastica? Perché stare qui a discutere con chi non ti può capire? Esprimi la tua vera passione passando a questo sito!

Link to post
Share on other sites
  • 0

In pratica pigiando forte il pedale del freno, le pastiglie (o le ganasce per i tamburi) aderiscono bene al disco... Tirando il freno a mano completi l'opera bloccandole nella posizione ottimale e senza forzare il meccanismo di azionamento (tipicamente cavo metallico) ;)

Su alcune auto tuttavia vi è un meccanismo ausiliario che agisce da freno di stazionamento, ad esempio vi è una pinza supplementare più piccola, o come nei vecchi Mercedes una sorta di tamburo che agisce all'interno del freno a disco ;)

Ovvio che su queste auto premere il pedale del freno non porta beneficio, ma neanche problemi... Ergo nel dubbio si può fare ;)

Link to post
Share on other sites
  • 0

Vero, ricordo un articolo di AutoTecnica sul freno a mano elettrico della passata Serie 5: i cavi agivano su un "tamburino" più piccolo, montato sul mozzo. In questo modo, in caso di cedimento dei freni normali, aveva anche funzione di freno d'emergenza. Usa e getta, ovviamente, ma almeno ci si ferma.

Comunque anche su quelle auto il beneficio c'è :D ti fermi, hai la frizione giù, aspetti di spegnere il motore, il freno a mano non è ancora tirato... qualcuno te la deve tenere 'sta macchina ferma! :D

Poi, altro errore che vedo fare spesso. Motore spento, si butta dentro la marcia, e dopo il freno a mano. NEIN! In questo modo tutto il peso della macchina è sul cambio, e il freno a mano è sì tirato, ma non è "in tensione". Sono quei piccoli movimenti che avrete notato tutti: quando si frena l'auto, con noi dentro, le sospensioni rimangono bloccate con una certa geometria. Quando le ruote vengono frenate, e noi togliamo il nostro dolce peso dal mezzo :D, l'assetto cambia, e rimane "tirato" nella posizione precedente.

Finché questa tensione è scaricata sui freni dietro, ci sta, sono lì per quello, ma attaccando prima la frizione si scarica tutto sul cambio. E a me questa cosa non piace :D

In sosta il cambio deve stare rilassato, e stare lì solo come backup di sicurezza. Il lavoro lo deve fare il freno.

Prova ludica, solo per trazioni anteriori :mrgreen:

Prendete un pochino di velocità. Frenate con decisione fino all'arresto completo, un po' brusco. Senza mollare il freno, spegnete il motore e attaccate la frizione. Sempre senza mollare il freno, attaccate anche il freno a mano. Ora mollate il freno.

Ora schiacciate la frizione e vedete che zompo fa la macchina :D :D :D

Altra prova ludica :mrgreen:

Caricate in macchina 4 amici ben pasciuti. Bloccate tutto come di consueto, prima il freno a mano e poi la frizione, senza tenere il freno premuto. Fateli scendere tutti e premete la frizione per vedere un altro bello zompo :D :D :D

There's no replacement for displacement.

5967677fbce20_autohabenbahnfahren.jpg.4606d45af194e6808929d7c2a9023828.jpg

Anche tu ti ecciti palpeggiando pezzi di plastica? Perché stare qui a discutere con chi non ti può capire? Esprimi la tua vera passione passando a questo sito!

Link to post
Share on other sites
  • 0
In pratica pigiando forte il pedale del freno, le pastiglie (o le ganasce per i tamburi) aderiscono bene al disco... Tirando il freno a mano completi l'opera bloccandole nella posizione ottimale e senza forzare il meccanismo di azionamento (tipicamente cavo metallico) ;)

Su alcune auto tuttavia vi è un meccanismo ausiliario che agisce da freno di stazionamento, ad esempio vi è una pinza supplementare più piccola, o come nei vecchi Mercedes una sorta di tamburo che agisce all'interno del freno a disco ;)

Ovvio che su queste auto premere il pedale del freno non porta beneficio, ma neanche problemi... Ergo nel dubbio si può fare ;)

anche la opel omega ha questo meccanismo, che ho rotto inchiodando a freno a mano, risultato: viaggiando a 50 km/h(l'unico tratto di strada che si percorre piano in tutto il tragitto) si inchiodano le ruote posteriori, spingendo l'auto in retromarcia si riescono a sbloccare.

Appena smontato il mozzo dal meccanico cadono a terra i leveraggi delle ganasce tutti contorti e spezzati, e sono 2 mesi e i ricambi dovrebbero finire di arrivare in giornata

Link to post
Share on other sites
  • 0

Ricorda che il freno a mano puoi tirarlo come più piace a te,ma se devi fare l'esame della patente la leva va tirata rigorosamente senza pulsante in quanto si deve sentire chiaramente il rumore del freno a mano.Questo perchè nel caso di guasti all'impianto frenante non avvertendo rumore nel tirare il freno a mano ci si accorge che cè qualcosa che non funziona.Personalmente co che è una sciocchezza ma ho visto gente venire bocciata perchè ha alzato la leva con il pulsante premuto...te lo dico perchè da come scrivi mi sembra che tu sia un neo patentato.

Link to post
Share on other sites
  • 0

Quindi, facendo un riepilogo:

1. premere forte il pedale del freno con la marcia inserita (ovviamente con il pedale della frizione premuto :) );

2. tirare il freno a mano senza premere sul pulsante;

3. spegnere la macchina;

4. rilasciare la frizione.

Ho sbagliato? Ditemelo :pen: ...

"Eh si.... i secondi sono tutto per stabilire la bontà di un'auto......... come i cm per stabilire la "bontà" di un pisello........ uguale..... :lol: " AndreaB

"Verga volant, manum segant" Roger66

"Comunque c'è una grossa verità di cui devi per forza tenere conto[..]: 200 euro è un basso di gamma, ed il basso di gamma Android FA cagare. Non è qualcosa su cui si può discutere, ma un fatto. Un punto fisso nel tempo e nello spazio, come la vagina." Artemis

Link to post
Share on other sites
  • 0

Poi, altro errore che vedo fare spesso. Motore spento, si butta dentro la marcia, e dopo il freno a mano. NEIN! In questo modo tutto il peso della macchina è sul cambio, e il freno a mano è sì tirato, ma non è "in tensione". Sono quei piccoli movimenti che avrete notato tutti: quando si frena l'auto, con noi dentro, le sospensioni rimangono bloccate con una certa geometria. Quando le ruote vengono frenate, e noi togliamo il nostro dolce peso dal mezzo :D, l'assetto cambia, e rimane "tirato" nella posizione precedente.

Finché questa tensione è scaricata sui freni dietro, ci sta, sono lì per quello, ma attaccando prima la frizione si scarica tutto sul cambio. E a me questa cosa non piace :D

In sosta il cambio deve stare rilassato, e stare lì solo come backup di sicurezza. Il lavoro lo deve fare il freno.

Io invece faccio cosi proprio di proposito! Per 2 motivi essenzialmente:

Il primo è che avendo una punto abbastanza vecchia ho il cambio che ha molto gioco, la prima quando non è in tensione esce con molta facilità, quindi ad un eventuale distacco del freno a mano il sobbalzo potrebbe farmi uscire la prima e la macchina potrebbe indietreggiare a folle!

Secondo, sopratutto di inverno c'è il rischio di un parziale incollamento dei pattini, preferisco quindi sollecitare meno i freni e più il cambio, che essendo dimensionato per accelerare a piena potenza un'auto stracarica dovrebbe subire un baffo dalla forza statica che esercita l'auto, per di più scarica ;)

Fiat Punto I 55 sx '97

Fiat Punto II restyling 1.2 60cv '04

Toyota Prius V2 '06

Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.
Note: Your post will require moderator approval before it will be visible.

Guest
Answer this question...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


×
×
  • Create New...

Important Information

Il sito utilizza i cookie per fornirti un'esperienza di navigazione più funzionale, per fini statistici e per la pubblicazione di banner pubblicitari in linea con le tue preferenze. Nascondendo questo avviso, scorrendo questa pagina, cliccando su un link, o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Terms of Use.