Vai al contenuto
Autopareri news
  • Benvenuto su Autopareri - il forum dell'automobile!
  • Autopareri era presente al Salone di Ginevra 2019 nelle giornate stampa del 5-6 marzo
  • Guarda le numerose immagini e video sulla nostra pagina Facebook!
  • 0
dm76ct

Clio II 1.5 DCI 10/2002 problema irrisolvibile (?)

Domanda

Ciao a tutti sono un nuovo utente.. cercando in rete ho scoperto questo forum e vedo che c'è gente molto preparata... Ho bisogno di aiuto perchè è da aprile che ho problemi con la mia Clio 1.5 DCI immatricolazione 10/2002 65 CV.

L'odissea è iniziata una sera, la macchina si è spenta a folle, ha lampeggiato l'icona "STOP" (quella col simbolo della pompa per capirci), non è più ripartita. E' intervenuto il mio meccanico e dopo vari tentativi l'auto ripartite tramite ausilio di spray etere immesso nell'aspirazione.

Il mio meccanico porta l'auto dal pompista, viene controllata la pompa e gli iniettori, tutto ok.

Mi restituiscono l'auto, l'indomani dopo averla usata regolarmente, entro ed esco in un supermercato (tempo di sosta circa 10 minuti), l'auto non vuole ripartire.

Interviene il meccanico con il pompista, collegano l'attrezzatura per la diagnosi vengono fuori diversi errori, a memoria ricordo "Errore iniettore 1,2,3,4, errore pressione Rail". Cancellando gli errori non si sono più ripetuti. La macchina non aveva pressione, restava fissa a zero. Hanno usato di nuovo l'etere ed è partita, con pressione stabilizzata a 29 (se non ricordo male). Se la riportano per ulteriori controlli, non viene rilevato nulla.

Mi restituiscono l'auto, dopo diversi giorni stesso problema. La spengo regolarmente, vado per rimettere in moto, non riparte. Ennesimo ricovero dal pompista, mi viene sostituito in prova un regolatore di pressione, quello piccolino attaccato alla pompa per capirci, dopo diversi giorni l'auto ha avuto lo stesso difetto. Più o meno accadeva settimanalmente. Mi viene sostituito il gruppo filtro, dove entrano ed escono tutti i tubicini, più il sensore giri, entrambi materiali nuovi ovviamente. Dopo un paio di settimane, ennesimo problema.

Mi viene sostituita l'intera pompa più un regolatore provenienti da un auto seminuova, 100% funzionanti, dopo pochi giorni ancora il difetto si ripresenta.

Il pompista sostiene che non si tratta più di un problema dovuto all'iniezione, gli iniettori sono stati verificati, la pompa e il regolatore sono stati sostituiti. Mi consiglia di farla vedere da un elettrauto.

Interviene un elettrauto specializzato Renault presso la mia abitazione, collega la sua attrezzatura, dopo 3-4 diagnosi ripetute, non viene rilevato alcun guasto nelle 3 centraline e nei relativi collegamenti.

L'unico errore rilevato è sempre quello di pressione rail.

L'auto continua a non partire, l'elettrauto forza l'avviamento e dopo 10 secondi circa, con lampeggiamento dell'icona "STOP" che in automatico avviene dopo 3-4 secondi, l'auto parte.

Da allora ad oggi, il problema persiste, si è accentuato, avviene quasi ogni giorno. Se l'auto non parte la devo forzare e continuare a mettere in moto per almeno 10 secondi con quello che comporta per il motore e per il motorino di avviamento e ovviamente per la batteria.

Inoltre l'auto si spegne anche durante la guida, a folle, si sente uno sbalzo del minimo, che si abbassa e poi "picchia" alzandosi, e spesso si spegne e non riparte.

2 giorni fa abbiamo fatto la prova a sostituire il sensore di pressione (credo sia quello del flauto, così lo hanno definito), per capirci, quello che si attacca al "ragno" che smista in 4 tubicini, il difetto permane quindi non è neanche imputabile a quello.

Un altro elettrauto mi ha consigliato di sostituire la centralina posta sotto il volante, denominata "UCH", ma un altro suo collega è del parere opposto in quanto sostiene che quella centralina non causa queste problematiche.

In sostanza, ad oggi, dopo avere speso quasi 400 €, mi ritrovo con un auto inefficiente, e con nessuno che sa aiutarmi. Sono intervenuti 2 meccanici, il pompista, 3 elettrauto, fanno a scarica barile tra loro e ci vado di mezzo sempre io.

Qualcuno di voi ha mai avuto un'esperienza simile e saprebbe aiutarmi in merito?

L'ultimo errore rilevato dalla diagnosi è "pressione rail superata". Ma il pompista sostiene che da parte sua l'iniezione è ok al 100%...

Devo cambiare auto? :(

Condividi questo messaggio


Link diretto a questo messaggio
Condividi su altri Social

Messaggi Raccomandati

  • 1

Allora io in primis guarderei la pesca nel serbatoio che non sia ostruita di sporcizia e o alghe che spesso si creano nei serbatoi delle auto diesel...

Condividi questo messaggio


Link diretto a questo messaggio
Condividi su altri Social
  • 0

...o cambiare pompista?

l'unica altra cosa che - da profano - mi viene in mente è che sia un "banale" problema elettrico da qualche parte, probabilmente vicino alla centralina, o la centralina stessa.

io avevo la stessa identica auto (stesso mese, stesso anno ;-) ) e a un certo punto aveva un problema saltuario di minimo accelerato e spia iniezione. temevo già il peggio e invece era il sensore del pedale dell'acceleratore. è bastato pulirlo con uno spray e tutto a posto. ma non mi pare che possa avere qualcosa a che fare nel tuo caso, neanche lontanamente.

Condividi questo messaggio


Link diretto a questo messaggio
Condividi su altri Social
  • 0

Per poter garantire l'avviamento è necessario che all'interno del flauto ci sia una determinata pressione. Il fatto che impieghi 10 secondi ad avviarsi è dovuto al fatto che l'accumulatore di pressione deve caricare fin quando non riesce ad arrivare al target di pressione richiesto per garantire l'avviamento.

Avete verificato la pompa di mandata nel serbatoio? Il problema, comunque, è da ricercarsi nell'impianto di iniezione e nel dettaglio:

- pompa di mandata nel serbatoio

- iniettori

- pompa alta pressione

- filtro gasolio (ma dovrebbe essere intasato da morire)

- tubazioni e cablaggio

L'elettronica non c'entra nulla, specie per come hai descritto il problema.

Condividi questo messaggio


Link diretto a questo messaggio
Condividi su altri Social
  • 0
Per poter garantire l'avviamento è necessario che all'interno del flauto ci sia una determinata pressione. Il fatto che impieghi 10 secondi ad avviarsi è dovuto al fatto che l'accumulatore di pressione deve caricare fin quando non riesce ad arrivare al target di pressione richiesto per garantire l'avviamento.

Avete verificato la pompa di mandata nel serbatoio? Il problema, comunque, è da ricercarsi nell'impianto di iniezione e nel dettaglio:

- pompa di mandata nel serbatoio

- iniettori

- pompa alta pressione

- filtro gasolio (ma dovrebbe essere intasato da morire)

- tubazioni e cablaggio

L'elettronica non c'entra nulla, specie per come hai descritto il problema.

E' proprio quello che penso io "da ignorante"..

L'ho sempre detto dal primo momento che è un problema di iniezione..

Per pompa di mandata del serbatoio cosa intendi di preciso? Non è la pompa iniezione che aspira dal serbatoio stesso? C'è un'altra pompa che fa arrivare il gasolio al filtro di smistamento?? :shock: Da quello che scrivi mi sa di si... lo dirò al mio meccanico.... So che domattina devo dargli la macchina per smontare il galleggiante del serbatoio e verificarlo...come ultima prova possibile mi ha detto...

Magari c'entra qualcosa con quello che mi hai detto tu!

Grazie mille ;)

Condividi questo messaggio


Link diretto a questo messaggio
Condividi su altri Social
  • 0

Intendevo proprio la pompa gasolio sopra il serbatoio.

Purtroppo il 1.5 dCi non ha la pompa bassa pressione per cui se hai una perdita, sfiato o altro nel circuito di alimentazione succede quello da te riscontrato.

Prova a fare una prova, nel vano motore c'è una pompetta (in alto a sx, vicino al passeggero per intenderci), schiacciala un bel po' di volte fin quando non senti una certa resistenza, e poi prova a fare l'avviamento. Se il problema è la presenza di aria all'interno del circuito di alimentazione, con questa procedura andrà immediatamente in moto. Se invece è meccanico, il problema persisterà.

Modificato da Alfa_JTD

Condividi questo messaggio


Link diretto a questo messaggio
Condividi su altri Social
  • 0
Intendevo proprio la pompa gasolio sopra il serbatoio.

Purtroppo il 1.5 dCi non ha la pompa bassa pressione per cui se hai una perdita, sfiato o altro nel circuito di alimentazione succede quello da te riscontrato.

Prova a fare una prova, nel vano motore c'è una pompetta (in alto a sx, vicino al passeggero per intenderci), schiacciala un bel po' di volte fin quando non senti una certa resistenza, e poi prova a fare l'avviamento. Se il problema è la presenza di aria all'interno del circuito di alimentazione, con questa procedura andrà immediatamente in moto. Se invece è meccanico, il problema persisterà.

Ok allora ci siamo capiti male perchè ho già telefonato al meccanico e al pompista che mi hanno confermato che infatti nel serbatoio non vi è un'altra pompa ma è la pompa iniezione stessa a tirare il gasolio dal serbatoio.

La pompetta di cui parli la conosco bene... ho fatto mille prove a pompare quando non partiva...non c'era aria nei tubi da quanto ho potuto vedere e anche diventando dura e mettendo in moto, nulla cambiava...

Grazie comunque per i consigli, sono sempre ben accetti...l'importante è uscirne...sempre se si può...

Condividi questo messaggio


Link diretto a questo messaggio
Condividi su altri Social
  • 0

Buongiorno a tutti...

se qualcuno ha avuto esperienze simili in merito, ogni VS aiuto è sempre prezioso...

Grazie!!

Luca

Condividi questo messaggio


Link diretto a questo messaggio
Condividi su altri Social
  • 0

Purtroppo in questi casi è dura arrivare facilmente alla soluzione, comunque sia, a leggere, l'unica cosa che resta, si fa per dire, ancora "vecchia" sono gli iniettori.

In ogni caso, per il mio modesto parere, c'è o un tubo o qualcosa che perde e fa entrare aria nell'impianto, scaricandolo e di conseguenza ad ogni avviamento deve "ricaricarsi" per arrivare alla pressione minima tale da consentire l'avviamento.

Condividi questo messaggio


Link diretto a questo messaggio
Condividi su altri Social
  • 0

Nella speranza che , anche grazie ai suggerimenti di Alfa, si trovi la soluzione per la tua Clio , lascio 1 considerazione:

TUTTI gli interventi e i pezzi cambiati (SENZA che fossero essi stessi "colpevoli") li hai pagati senza battere ciglio?

E, gli "esperti" a cui ti sei rivolto, che scusa hanno utilizzato per farti pagare sostituzioni NON risolutive?

Forse sarebbe stato meglio rivolgersi direttamente in Concessonaria Renault e lasciare a LORO il compito di trovare la soluzione (col relativo addebito...)

Col tuo peregrinare fra vari professionisti, il "rischio" della riparazione è stato sempre a tuo carico

Condividi questo messaggio


Link diretto a questo messaggio
Condividi su altri Social
  • 0

Concordo. In officine autorizzate serie sembra sempre di spendere di più, ma alla fine il conto (considerando il disagio del fermo macchina e l'incertezza della riparazione) è minore e il problema si risolve.

Il problema è tuttavia trovare un'officina autorizzata seria.

Condividi questo messaggio


Link diretto a questo messaggio
Condividi su altri Social

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere iscritto per commentare e visualizzare le sezioni protette!

Crea un account

Iscriviti nella nostra community. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

×

INFORMAZIONE IMPORTANTE

Il sito utilizza i cookie per fornirti un'esperienza di navigazione più funzionale, per fini statistici e per la pubblicazione di banner pubblicitari in linea con le tue preferenze. Nascondendo questo avviso, scorrendo questa pagina, cliccando su un link, o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Termini e condizioni di utilizzo.