Jump to content
Autopareri news
  • Benvenuto su Autopareri - il forum dell'automobile!

Recommended Posts

-Small-15589-LevanteTrofeoLaunchEdition2019.thumb.jpg.9de495935f48db57ffa99375e559c227.jpg

Small-15586-LevanteSQ4GranSport2019.thumb.jpg.8509e3d9209e11c9c49f36d4402f7b30.jpg

Small-15591-QuattroporteSQ4GranLusso2019.thumb.jpg.49852eaae3062e37082ef2e2df1ffa4a.jpg

Small-15590-LevanteTrofeoLauncheditioninteriors2019.thumb.jpg.3fdf4d9026371ee27c8eb818949c3713.jpg

Small-15587-LevanteSQ4GranSportinteriorsZegnaPELLETESSUTA.thumb.jpg.30f88bcb33a0facf8522cb0060db7d40.jpg

Small-15588-LevanteSQ4GranSportinteriorsZegnaPELLETESSUTA.thumb.jpg.6156d3c38f33af87899fb5bd76b5abb1.jpg

Small-15592-QuattroporteSQ4GranLussointeriorsZegnaPELLETESSUTA2019.thumb.jpg.c37fcefd4eed160889a96c8bf604357e.jpg

Small-15593-QuattroporteSQ4GranLussointeriorsZegnaPELLETESSUTA2019.thumb.jpg.78cd6023bc794c5fa6a511981ae2776c.jpg

 

 

 

Cita

Maserati alla 89° edizione del Salone di Ginevra

 

 

  • Levante Trofeo V8 Launch Edition in anteprima al Salone in un’edizione limitata di 100 unità
  • Un percorso interattivo attraverso selezionate eccellenze italiane: Maserati presenta il primo passo verso la  personalizzazione.
  • Presente l’intera Gamma MY19, negli allestimenti GranLusso e GranSport
  • Quattroporte S Q4 GranLusso e Levante S Q4 GranSport caratterizzati dai nuovi interni Zegna PELLETESSUTA
  • Per sottolineare il dna sportivo della casa del Tridente, on display, GranTurismo MC di colore Grigio Lava Matte, una nuova esclusiva configurazione
  • Definito il futuro dello storico impianto produttivo di Modena
  •  

Modena, 28 febbraio 2019 – Maserati mette sotto i riflettori del primo e più importante Salone dell'anno in Europa il SUV Levante Trofeo nella versione Launch Edition, un’edizione limitata in 100 unità. Questa vettura esclusiva sarà la regina dello stand insieme agli altri modelli della gamma MY19. Allo show ginevrino l’anteprima dei nuovi interni in PELLETESSUTA™, un nuovo ed unico materiale realizzato da Ermenegildo Zegna in esclusiva per Maserati. Per non dimenticare il dna sportivo del brand, in esposizione una GranTurismo MC (acronimo di Maserati Corse), per la prima volta con colore esterno grigio lava matte in abbinamento agli interni in carbonio. Ufficializzata anche la commercializzazione in Europa di Levante Trofeo e di Levante GTS.

Un’ulteriore novità verrà svelata all’apertura del Salone che ben rappresenta la capacità di Maserati nel costruire vetture personalizzate, presentando un modello one-off, realizzato secondo le richieste di un particolare cliente.

 

LEVANTE TROFEO LAUNCH EDITION IN EDIZIONE LIMITATA

Per lanciare il nuovo modello sul mercato, Maserati presenta Levante Trofeo Launch Edition, edizione limitata di 100 unità. Il Levante Trofeo Launch Edition sarà disponibile, oltre che nel colore Blu Emozione Matte presente sullo stand, anche nei colori extra serie Giallo Modenese e Rosso Magma. Gli interni sono caratterizzati da sedili sportivi in pelle naturale “Pieno Fiore” di colore nero con impunture a contrasto e logo “Trofeo” ricamato sul poggiatesta; anche questi sono a discrezione del cliente nei colori blu, rosso o giallo. In abbinamento i dettagli interni in fibra di carbonio opaco.

I cerchi da 22”  Orione potranno essere opachi o lucidi mentre per le pinze freno il cliente potrà scegliere tra le tonalità argento, blu, giallo o rosso.

Il Levante Trofeo è spinto da uno dei motori più potenti mai adottati da una Maserati stradale. Si tratta del V8 Twin Turbo di 3,8 litri, perfettamente calibrato per sfruttare al meglio il sistema di trazione integrale intelligente Q4, con un basamento ridisegnato, una speciale configurazione dell’albero motore, un nuovo modello di pompa dell’olio e cinghia ausiliaria, e un diverso layout di cablaggio. Come tutti i motori a benzina del Tridente, è assemblato nello stabilimento Ferrari di Maranello. In termini di accelerazione 0-100 km/h, ferma il cronometro a 4,1”mentre la velocità massima è prossima ai 300 km/h.

Come tutte le altre versioni di Levante, il Trofeo monta un cambio automatico ZF a otto rapporti, universalmente apprezzato per la sua versatilità e il suo carattere sportivo.

Alle modalità di guida Normal, I.C.E., Sport e Off Road si aggiunge ora la modalità Corsa con funzionalità Launch Control, che esalta il carattere sportivo del SUV più straordinario della storia Maserati. La modalità Corsa migliora la risposta del motore e apre le valvole di scarico in accelerazione, oltre a garantire cambiate più rapide, un assetto più basso delle sospensioni pneumatiche, uno smorzamento più sportivo del sistema Skyhook e un’impostazione ottimizzata della trazione integrale intelligente Q4. Inoltre, interagisce con l’Electronic Stability Program (ESP) e con il controllo della trazione per aumentare al massimo il piacere di guida. 

Il Levante è dotato del sistema di controllo integrato del veicolo (IVC), che garantisce una dinamica di guida eccezionale, migliora le prestazioni e assicura al guidatore un’autentica esperienza Maserati, prevenendo l’instabilità della vettura anziché limitarsi a correggere gli “errori di guida”, come avviene con l’ESP tradizionale.

L’ideale distribuzione 50:50 dei pesi e il baricentro basso (tipici di tutti i modelli Levante), associati alle sofisticate sospensioni a quadrilatero con doppio braccio oscillante all’anteriore e multilink a cinque bracci al posteriore, oltre agli pneumatici posteriori più larghi su cerchi da 22” in lega d’alluminio forgiato, garantiscono alla vettura un comportamento stradale decisamente equilibrato e un’ottima stabilità laterale.  

L’inconfondibile design del Levante raggiunge in questo modello nuove vette di sportività come lo splitter inferiore, le mostrine delle prese d’aria anteriori, le minigonne laterali e l’estrattore posteriore, realizzati in fibra di carbonio laccata ultraleggera.

Il frontale del Levante Trofeo presenta la calandra con doppi listelli verticali in finitura Black Piano, fascia inferiore a nido d’ape, maniglie porta in tinta vettura, e pinze freno ad alte prestazioni disponibili nei colori rosso, blu, nero, argento o giallo. Completa l’estetica da coupé del Levante, il tipico logo Trofeo “Saetta” montato sull’iconico montante posteriore.

L’abitacolo del Levante Trofeo è un concentrato di soluzioni eleganti pensate ad arte per creare un ambiente esclusivo. Il “Pieno Fiore” è una pelle che non ha eguali nell’industria automobilistica, grazie alla sua naturale morbidezza al tatto e alle inimitabili caratteristiche che sviluppa nel corso degli anni.

La quintessenza sportiva di Maserati Levante è sottolineata dai nuovi dettagli in fibra di carbonio opaca con effetto “3D Touch”, dalla particolare grafica del quadro strumenti, dai tappetini con scritta Trofeo in metallo e dall’orologio Maserati con quadrante esclusivo. Completa le dotazioni di bordo l’impianto audio Premium Surround Sound di Bowers & Wilkins da 1.280 watt con 17 altoparlanti, che offre un’esperienza di ascolto eccezionale.

Il Levante Trofeo è la prima Maserati della storia a essere equipaggiata con cerchi in alluminio forgiato da 22”, sui quali sono montati i nuovi pneumatici di serie SportContact™ 6 frutto della collaborazione di Maserati con Continental. Grazie a questi nuovi pneumatici ultra sportivi la Maserati più potente attualmente in produzione può vantare un comportamento stradale eccellente ed equilibrato, oltre a straordinarie prestazioni in curva. 

 

PERSONALIZZAZIONE

Maserati in questa 89a edizione del Salone di Ginevra presenta il primo passo verso la personalizzazione e alla valorizzazione dell’italianità. La Casa del Tridente ospita, oltre allo storico partner Ermenegildo Zegna, leader nell’abbigliamento maschile di lusso, altre due aziende leader nel proprio settore: Giorgetti, azienda italiana di riferimento nel mondo per la lavorazione del legno per arredi e oggetti dal design unico, e De Castelli, azienda leader del trattamento dei metalli per la produzione di complementi d’arredo, superfici e progetti custom.

Con Maserati la tradizione diventa innovazione, abbinando alto artigianato, tecnologia avanzata e ricerca estetica per un mix unico ed esclusivo, che solo il marchio del Tridente sa trasferire sulle proprie vetture.

Lo stand traccia un percorso conoscitivo attraverso tre diverse aree tematiche dedicate: in ognuna di esse saranno esposti materiali e componenti che, appositamente lavorati da Zegna, De Castelli e Giorgetti,
raccontano la continua ricerca di eccellenza, stile e unicità tipiche del Made in Italy e quindi di Maserati.

Parlando di innovazione e design, Maserati si avvale per la prima volta nell’Area Personalizzazione del D-Table, l’unico tavolo interattivo che combina un software di ultima generazione ad un design elegante e raffinato.

 

ERMENEGILDO ZEGNA

Zegna è un partner storico di Maserati e nella fiera ginevrina presenta in anteprima i nuovi interni in PELLETESSUTA™, una speciale nappa tessuta, risultato dell’innovativa ricerca di Ermenegildo Zegna per ricreare un tessuto prezioso innovativo, leggero, estremamente versatile e soffice che ben si adatta alla creazione di oggetti che spaziano dal complemento d’arredo all’accessorio multimediale.

Il legame di Zegna con Maserati si rafforza di anno in anno, anche perchè la storia dei due marchi presenta diverse similitudini.

Il Gruppo Ermenegildo Zegna è una delle realtà imprenditoriali più rinomate in Italia. Fondata nel 1910 a Trivero, sulle Alpi Biellesi, dal giovane imprenditore Ermenegildo, la cui visione era di produrre eticamente i tessuti più pregiati al mondo, attraverso l’innovazione e l’impiego delle fibre più nobili, reperite direttamente nei Paesi d’origine, l’Azienda è oggi guidata dalla quarta generazione della Famiglia Zegna. Il Gruppo, che sin dai tardi anni ‘80 ha implementato una strategia di verticalizzazione integrata, ha dato vita a un brand del lusso globale che oggi offre tessuti, capi di abbigliamento e accessori. Oggi i negozi monomarca, presenti in oltre 100 paesi, sono 504 di cui 272 di proprietà.

 

GIORGETTI

La tradizione ebanistica Giorgetti nasce in Brianza nel 1898, e oltre 120 anni dopo continua a evolversi e a innovarsi. L’azienda guarda al futuro, a come rappresentare i cambiamenti di un mondo in profonda trasformazione. Giorgetti realizza interior design sapendo interpretare abitudini e gusti in mercati diversi, creando pezzi liberi da convenzioni formali che convivono serenamente in qualsiasi luogo, annullando distanze culturali e temporali.

I prodotti realizzati da Giorgetti restituiscono appieno il concetto di “Made and Manufactured in Italy”. Partendo da design, creatività e stile, fino ad arrivare alla produzione vera e propria, l'intero processo produttivo viene realizzato totalmente in Italia da personale altamente qualificato e dotato di grande competenza nel settore del mobile.

La produzione artigiana del Made in Italy supera la logica del prodotto standardizzato e garantisce un elevato livello di personalizzazione del prodotto.

L’insostituibile lavoro dei maestri artigiani è in grado di conferire ai progetti firmati Giorgetti quell’allure dei pezzi unici fatti a mano.

 

DE CASTELLI

Fedele alla scelta di restituire al metallo un ruolo privilegiato nella sperimentazione progettuale, De Castelli innesta in processi tipicamente industriali la matrice di un pensiero e di un fare artigianale che porta a esiti del tutto inediti. L’incontro con il design sollecita un approccio al materiale fondato sul rispetto delle sue possibilità, anche di quelle più nascoste, che emergono via via in una collezione di prodotti seriali e al tempo stesso unici. Non solo perché unica è la mano che li crea ma perché lo è anche il percorso culturale che mette al centro il valore estetico, oltre che funzionale, della materia primigenia con cui De Castelli plasma lo spazio abitativo. Si ribalta così l’equazione che confina la freddezza del metallo ai margini dei progetti di arredo, per riportare ferro, ottone e rame, nelle loro molteplici variazioni e finiture, al centro di una scena completamente rinnovata, dove splendono finalmente di luce propria.

Delabré è la finitura artigianale ideata e realizzata da De Castelli. Consiste nell’ossidazione manuale  di materiali come ferro, rame ed ottone in grado di conferire effetti cromatici unici ed irripetibili.

 

GLI ALTRI MODELLi DELLA GAMMA Maserati: Granturismo mc, QuattroportE e ghibli

I visitatori del Salone di Ginevra troveranno in esposizione la GranTurismo MC che ben rappresenta il DNA sportivo dell’azienda di Modena. La GranTurismo MC si presenta in una nuova esclusiva configurazione, dal colore esterno Grigio Lava Matte, prima volta su questa vettura, e allestimento “Nerissimo Carbon Pack” con le finiture Black Chrome a contrasto per diversi particolari: la fascia superiore della calandra con le stecche verticali nere, i profili del bagagliaio, il lettering sul portellone, il logo sui montanti, i terminali di scarico, le cornici dei cristalli in finitura nera e le prese d’aria laterali. Con la versione Nerissimo Carbon si aggiungono le maniglie porta, le calotte specchio, lo splitter anteriore e lo spoiler posteriore in carbonio, dello stesso materiale saranno disponibili anche pacchetti personalizzati per gli interni.

Presenti sullo stand anche altri esemplari della Casa Modenese, tra i quali il Maserati Levante S Q4 GranSport in un allestimento speciale con esterni nel colore Bronzo, ha gli interni in Zegna PELLETESSUTA™. L’auto monta cerchi Helios da 21” lucidati. Per la prima volta nella storica partnership con Zegna, la personalizzazione si estende alle versioni GranSport della gamma Maserati. Un abbinamento particolarmente raffinato per questo Levante, il primo SUV nella storia ultracentenaria di del Tridente.

In esposizione anche Maserati Quattroporte S Q4 GranLusso con carrozzeria Blu Sofisticato in abbinamento a interni in PELLETESSUTA™ Zegna, in una mise estremamente elegante per ribadire ancora una volta il carattere esclusivo e lussuoso della ammiraglia per antonomasia della Casa Italiana, le cui origini risalgono alla Ia serie progettata nel 1963 per essere la berlina più veloce al mondo. I cerchi in lega Atlante da 21'' con pinze dei freni blu e i sedili sportivi, sottolineano la doppia valenza di questo modello.

Per completare la gamma Maserati presente sullo stand, due Maserati Ghibli S Q4 da 430 CV, negli allestimenti GranSport e GranLusso. La GranSport in colore esterno Grigio Maratea metallizzato e pacchetto Nerissimo con interni rossi in pelle “Pieno Fiore” e cuciture nere, oltre al cielo abitacolo in alcantara nero. I cerchi sono da 21 pollici Titanio Glossy Black, che danno alla berlina Maserati, dotata di trazione integrale Q4, un carattere unico e inconfondibile. L’eleganza della GranLusso viene enfatizzata dalla livrea esterna tristrato Bianco Alpi e dai cerchi da 20” Teseo; internamente la pelle Pieno Fiore nera è abbinata al trim Rovere e al cielo in alcantara grigio.

L’intera gamma MY19 composta da Ghibli, Quattroporte e Levante ha beneficiato di un prezioso restyling che ha unito aggiornamenti mirati di stile a nuovi contenuti.

Entrambe le berline e il SUV con specifiche MY19, montano una leva del cambio riprogettata, a corsa corta con uno schema di cambiata più intuitivo e una funzionalità migliorata.

Maserati Levante Trofeo per il mercato europeo è in grado di erogare 580 CV a 6250 giri/minuto raggiungendo un picco di rotazione molto elevato, con una coppia di 730 Nm sfruttabile in un ampio range tra i 2500 e  i 5000 giri/minuto. Il Levante Trofeo mantiene quindi la piacevole caratteristica di dare subito tanta coppia fin dai bassi regimi, qualità molto apprezzata dalla clientela di questa tipologia di SUV. Grazie ai nuovi turbocompressori a flusso maggiorato, alle teste dei cilindri ridisegnate con valvole e alberi a camme specifici, nuovi pistoni e nuove bielle, il Levante Trofeo è in grado di raggiungere picchi di potenza ragguardevoli, in combinazione con specifiche mappature della centralina.

I proiettori Full LED utilizzano una telecamera digitale montata dietro lo specchio retrovisore, che modula la funzione antiriverbero degli abbaglianti in modo da consentire al guidatore di tenerli sempre accesi senza timore di infastidire i veicoli che procedono in senso contrario. Questa funzione attiva e disattiva dinamicamente i singoli LED in modo da creare delle “zone d’ombra” (fino a quattro contemporaneamente) intorno alla vettura, dimensionando ciascun “tunnel” luminoso in base al veicolo che non deve essere abbagliato.

L’impianto frenante Brembo risponde in modo eccellente alle elevate esigenze prestazionali del Levante Trofeo. All’anteriore si affida a pinze monoblocco a sei pistoncini in alluminio, accoppiate a dischi forati da 380 x 34 mm, al posteriore utilizza pinze pinze monoblocco a quattro pistoncini in alluminio con dischi forati e ventilati da 330 x 28 mm. L’ABS è stato espressamente configurato per la versione Trofeo.

Levante, Ghibli e Quattroporte condividono lo stesso sistema infotelematico Maserati Touch Control Plus (MTC Plus), con display multi-touch da 8,4” ad alta risoluzione e doppio selettore rotante sulla console centrale.

Per il MY19, la scelta di colore comprende 9 tinte di vernice della carrozzeria per la Quattroporte e 10 ciascuno per  Ghibli e Levante. Proprio con l’intento di esaltare il design di ciascun modello è stato introdotto un nuovo colore tristrato: l’elegante Blu Nobile.

Nella vasta gamma di cerchi in lega progettati espressamente per ogni modello Maserati del catalogo MY19, spiccano cinque nuovissimi design per i cerchi da 20” e 21”, due ciascuno per il Levante e la Quattroporte e uno per la Ghibli.

 

LA SEDE STORICA DI MODENA

A proposito della storica sede di Modena, Maserati ha comunicato che si riafferma la missione strategica dello stabilimento modenese. L’impianto sarà dedicato alla costruzione di particolari vetture sportive ad alte prestazioni, caratterizzate da un elevato contenuto tecnologico, in linea quindi con la tradizione e i valori del Marchio, presente a Modena dal lontano 1939.

In tal modo sarà esaltato il “know-how” e l’esperienza acquisita negli anni dagli addetti alla produzione di queste vetture, che richiedono uno specifico ciclo di lavorazioni: un reale connubio tra artigianalità e innovazione, cura dei dettagli fin nei minimi particolari e attenzione alla qualità, per realizzare prodotti unici ed esclusivi in grado di rappresentare il meglio del “Made in Italy” nel mondo.

In autunno è previsto l’inizio dei lavori di aggiornamento delle attuali linee di produzione che verranno totalmente rinnovate: nel primo semestre del prossimo anno saranno realizzate le prime vetture preserie di un nuovo modello a marchio Maserati, una vera “sportiva” che ben rappresenta l’indole del Marchio del Tridente.

 

Octo Maserati GranLusso e GranSport by Bulgari

La prestigiosa collaborazione avviata da Maserati con Bulgari nel 2012 ha portato alla realizzazione di due esclusivi orologi: Octo Maserati GranLusso e Octo Maserati GranSport by Bulgari. Pensati espressamente per chi possiede una vettura della Casa Modenese. Sono caratterizzati dallo spettacolare quadrante (con minuti retrogradi e ore saltanti) che evoca il contagiri di una vera Maserati, mentre il cinturino in pelle impunturata richiama la selleria delle vetture della Case del Tridente.

 

Capsule Collection Ermenegildo Zegna Maserati Primavera-Estate 2019

Ermenegildo Zegna e Maserati hanno il piacere di presentare al Salone dell’Auto di Ginevra la nuova Capsule Collection Maserati per la Primavera Estate 2019; una sofisticata selezione di pelletteria, abbigliamento da viaggio ed eleganti accessori, esempi di eccellenza dei due brand vere icone del Made in Italy. Sulla scia di una collaborazione pluriennale cominciata all’inizio del 2013, Maserati e Zegna offrono prodotti di altissimo livello per qualità dei dettagli, performance e design, realizzati su misura per coloro che desiderano fare un viaggio nel lusso. La Capsule Collection Maserati è disponibile a livello mondiale in selezionati store Ermenegildo Zegna e su Zegna.com

 

Maserati S.p.A.

Maserati produce una linea completa di auto uniche, immediatamente riconoscibili per la loro straordinaria personalità. Grazie allo stile, alla tecnologia e ad una innata esclusività soddisfano i gusti più esigenti e raffinati, costituendo da sempre un punto di riferimento nell’industria automobilistica. Ne sono ambasciatrici  l’ammiraglia Quattroporte, la berlina sportiva Ghibli, il Levante, primo SUV della Casa del Tridente, e le sportive GranTurismo e GranCabrio. Una gamma mai così completa, con motori benzina e diesel, trazione posteriore o integrale, ricercatezza nei materiali e soluzioni tecniche d’eccellenza. Una tradizione di automobili di successo, che hanno di volta in volta ridefinito il concetto di auto sportiva italiana per design, prestazioni, comfort, eleganza e sicurezza.

http://media.maserati.com/it-ww/releases/1469

 

Edited by AleMcGir
  • I Like! 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Nessuna novità particolare nella gamma, e la one-off di cui si parla nel comunicato e che verrà presentata all'apertura del Salone immagino sia una variante di qualche modello già in gamma, e non un concept a motore centrale come ipotizzava Quattroruote.

 

Però quel poco che portano è davvero bello, in particolare i sedili con tessuti Zegna sono stupendi; mi piace anche l'accento posto sulla personalizzazione e sui materiali ricercati e Made in Italy: sono queste le cose su cui Maserati deve puntare, i clienti si aspettano il lusso italiano e sono disposti a pagarlo, erano colpevolmente carenti da questo punto di vista. Sono curioso di vedere foto più dettagliate.

  • I Like! 2

Share this post


Link to post
Share on other sites
11 minuti fa, GL91 scrive:

 Sono curioso di vedere foto più dettagliate...

 

Devo ancora finirle 😂

  • Haha! 7

Share this post


Link to post
Share on other sites
22 minuti fa, GL91 scrive:

Nessuna novità particolare nella gamma, e la one-off di cui si parla nel comunicato e che verrà presentata all'apertura del Salone immagino sia una variante di qualche modello già in gamma, e non un concept a motore centrale come ipotizzava Quattroruote.

Nell'articolo non si parlava di portarlo a Ginevra, infatti.

  • Thanks! 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Un po meno potente e prestante il Torfeo Europeo, con 580cv e 4.1s sul 0-100.

Non si sanno i dati della GTS....

Edited by iDrive
  • Confused... 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Porca zozza che spettacolo di interni.

Senza rivali in quanto a stile

  • I Like! 5

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.
Note: Your post will require moderator approval before it will be visible.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


  • Similar Content

    • By rafael02
      Update 31.07.2019
      Timeline modelli al 2023
       
      2020
      • M156 MCA - Quattroporte MCA 
      • M157 MCA - Ghibli MCA
      • M161 MCA - Levante MCA
      • M240 - SportGT MC V6 Hybrid 
       
      2021
      • M189 Coupé - New GT (anche BEV)
      • M184 - D UV (anche BEV)
       
      2022
      • New Quattroporte (anche BEV)
      • M189 Cabriolet - New GC (anche BEV)
       
      2023
      • New Levante (anche BEV)
       

       
      Inoltre
      • L4 2.0 in versione MHEV e PHEV;
      • V6 “Termoli” in progressiva sostituzione
        del V6 attuale prodotto a Maranello,
        anche in versione PHEV (sicuramente per
        M240, ma anche i nuovi modelli);
      • V8 potenziato per Ghibli MCA e
        Quattroporte MCA;
      • Piattaforma Giorgio evoluta per MHEV,
        PHEV e BEV;
      • Piattaforma SportGT con vasca centrale
         in fibra di carbonio e tecnologia PHEV.
       
       
      Update 11.06.2019
      Timeline modelli al 2023 secondo le dichiarazioni di H. Wester
       
      2020
      • M156 MCA - Quattroporte MCA 
      • M157 MCA - Ghibli MCA
      • M161 MCA - Levante MCA
      • M240 - Sportcar MC V6 Hybrid 
       
      2021
      • M189 Coupé - New GT (anche BEV)
      - M184 - D UV (anche BEV)
       
      2022
      - M189 Cabriolet - New GC (anche BEV)
       
      2023
      - New Quattroporte (anche BEV)
      - F UV (anche BEV)
       
      Inoltre
      - L4 2.0 in versione MHEV e PHEV;
      - V6 “Termoli” in progressiva sostituzione del V6 attuale prodotto a Maranello, anche in versione PHEV (sicuramente per M240, ma anche i nuovi modelli);
      - V8 potenziato per Ghibli MCA e Quattroporte MCA;
      - Piattaforma Giorgio evoluta per MHEV, PHEV e BEV.
       
       
      Update 07.03.2019
      - Produzione Alfieri confermata a Modena  
         nel corso del 2020;
      - D-UV probabilmente nel 2021;
      - Probabili restyling di Ghibli, Quattroporte
        e Levante;
      - Fine produzione GT e GC nel corso del
        2019;
      - Ristrutturazione impianto produttivo di
        Modena.
       
      Piano presentato a giugno 2018

    • By J-Gian
      Ragazzi, come abbiamo realizzato qui,  a causa di un errore della piattaforma, è sparito il topic della Tonale 😣
      Oltre 100.000 visite in fumo...
       
      Vabbé, mai mollare: apriamo questa come discussione provvisoria e non appena fulvio riuscirà a rimediare alla sparizione con l'assistenza, fonderemo nuovamente il tutto  
       
      Intanto se mi date una mano, ripopoliamo questa discussione.
       















       
       
       
       
    • By grayfox_89
      Press release:
       

      ABARTH
       
      Imho, fantastica  Ho trovato sempre pacchiana e di cattivo gusto l'abarth classica, ma questa qui tra hard top in fibra di carbonio vera e cerchi è la morte sua 
×
×
  • Create New...

Important Information

Il sito utilizza i cookie per fornirti un'esperienza di navigazione più funzionale, per fini statistici e per la pubblicazione di banner pubblicitari in linea con le tue preferenze. Nascondendo questo avviso, scorrendo questa pagina, cliccando su un link, o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Terms of Use.