Jump to content
Autopareri news
  • Benvenuti su Autopareri! La community italiana che dal 2003 riunisce gli appassionati di automobili e di motori

Recommended Posts

Buonasera,  Mi scuso anticipamente per la descrizione lunga, ma vorrei descrivervi l’avvenimento il meglio possibile perché io non so che pesci prendere. 

Ho un problema abbastanza serio con la mia automobile, una Fiat Tipo immatricolata a luglio 2018 che ho acquistato a novembre 2018. Il 10/07/19 si sono accese moltissime spie (tra cui quella della spia del controllo elettronico della stabilità, quella dell'avaria del motore e quella della pressione dei pneumatici) e il giorno dopo l’ho portata dal concessionario in cui l’avevo acquistata, dato che la garanzia era ancora valida. 

Appena arrivato davanti al concessionario si sono accese tutte le spie, inoltre il servosterzo si è disattivato, così come i tutti i vetri elettrici e la chiusura centralizzata. 

Qualche giorno dopo l’auto è stata portata in un’officina Fiat, dove mi è stato comunicato che, a quanto pare, il problema era una scheda che mette in comunicazione le centraline, e l'officina ha ordinato il pezzo di ricambio.  Dopo 3 settimane, in cui non mi hanno comunicato nulla dell’auto, ieri ho contattato direttamente l’assistenza clienti Fiat, per esporre una sorta di reclamo verso questa officina e chiedere spiegazioni.

L’operatrice mi ha detto che il pezzo di ricambio era giá stato consegnato da due settimane, cosí oggi mi sono recato all’officina in cui era la mia auto per chiedere ulteriori chiarimenti.  A quanto pare il problema non era quello pronosticato, ma un problema di cablaggio, quindi han dovuto ordinare degli altri ricambi che non sono ancora arrivati e smontare tutta la mia auto, come potete vedere nella foto allegata.  Mi hanno inoltre comunicato che non sono completamente sicuri che sia quello il problema, quindi puó darsi che debbano ordinare altri ricambi.

Io davvero non so come comportarmi, hanno praticamente smontato un’auto nuova per cercare di aggiustarla e, non so quando la potró riavere indietro, considerando che siamo in periodo di ferie estive. 

Cosa posso fare? Non è possibile chiedere un rimborso o una sostituzione dell’auto?  Ringrazio anticipamente chiunque possa darmi consigli. 

IMG-20190807-WA0004.jpg

  • Wow! 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

fatti dare l'auto sostitutiva ed attendi.

  • I Like! 4

 

"Beato chi non s'aspetta nulla, perché non sarà mai deluso"

 

Alexander Pope

Share this post


Link to post
Share on other sites

aggiungo: se non risolvono o continui ad avere problemi fai scrivere da un avvocato o dall'avvocato di un'associazione dei consumatori che vuoi rescindere il contratto perché l'auto non è idonea. La raccomandata va mandata alla concessionaria che ti ha venduto la macchina e alla casa madre.

Se vedi che le cose vanno per le lunghe e non vogliono cambiarti l'auto (nel caso in cui non riescano a ripararla) visto che le cause civili durano in media 7 anni cerca di permutarla con un'altra funzionante...

  • I Like! 1

 

"Beato chi non s'aspetta nulla, perché non sarà mai deluso"

 

Alexander Pope

Share this post


Link to post
Share on other sites
30 minuti fa, Tempra Veloce scrive:

aggiungo: se non risolvono o continui ad avere problemi fai scrivere da un avvocato o dall'avvocato di un'associazione dei consumatori che vuoi rescindere il contratto perché l'auto non è idonea. La raccomandata va mandata alla concessionaria che ti ha venduto la macchina e alla casa madre.

Se vedi che le cose vanno per le lunghe e non vogliono cambiarti l'auto (nel caso in cui non riescano a ripararla) visto che le cause civili durano in media 7 anni cerca di permutarla con un'altra funzionante...

 

Oggi vado a parlare col concessionario e vediamo cosa mi dice. Non avrei voglia di tendere un'auto conciata cosí onestamente.
Volevo evitare le vie legali perché non ho mai assunto un avvocato e non so quanto mi possa costare. Per contattare l'associazione di consumatori come posso fare?

Share this post


Link to post
Share on other sites
15 ore fa, Mapa scrive:

Io davvero non so come comportarmi, hanno praticamente smontato un’auto nuova per cercare di aggiustarla e, non so quando la potró riavere indietro, considerando che siamo in periodo di ferie estive. 

Cosa posso fare? Non è possibile chiedere un rimborso o una sostituzione dell’auto?  Ringrazio anticipamente chiunque possa darmi consigli. 

 

 

Essendo la tua auto in Garanzia, dovresti ricevere quantomeno un'auto sostitutiva fino al totale ripristino della tua.

 

Circa, invece, il guasto e i tempi di attesa, dubito tu possa fare molto. Al massimo se la cosa va andasse ancora per le lunghe, su minaccia di fare cattiva pubblicità via social e tramite le testate giornalistiche, potresti indurli a farti fare un'offerta vantaggiosa per la sostituzione (che comunque inevitabilmente comporterebbe, nel caso, un esborso economico da parte tua)

 

Purtroppo i ritardi e i problemi in officina in casi del genere sono molto più comuni di quanto si creda: a me capitò un problema simile alla mia Focus di 7 anni di vita e l'auto rimase due mesi e 15 giorni in officina Ford (con le feste natalizie nel mezzo); sostituirono corpo farfallato prima e centralina ecu poi (7 giorni di attesa per ciascun pezzo), più altri 10 giorni di rimpalli vari tra concessionaria, Ford Italia e sede tedesca per capire come configurare la centralina e adattarla al mio motore gpl (di serie) Euro4, che avevano i dati solo per l'Euro5. 

Il tutto mi costò pure 1300 €.


- '95 Fiat Cinquecento 900 cc MOTORE NUOVO(dal 1995 in garage, spero mia finchè campo)

- '10 Alfa Romeo MiTo 1.4 TB MultiAir 135 cv Distinctive Premium Pack (dal 2017)

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
21 ore fa, Mapa scrive:

Buonasera,  Mi scuso anticipamente per la descrizione lunga, ma vorrei descrivervi l’avvenimento il meglio possibile perché io non so che pesci prendere. 

Ho un problema abbastanza serio con la mia automobile, una Fiat Tipo immatricolata a luglio 2018 che ho acquistato a novembre 2018. Il 10/07/19 si sono accese moltissime spie (tra cui quella della spia del controllo elettronico della stabilità, quella dell'avaria del motore e quella della pressione dei pneumatici) e il giorno dopo l’ho portata dal concessionario in cui l’avevo acquistata, dato che la garanzia era ancora valida. 

Appena arrivato davanti al concessionario si sono accese tutte le spie, inoltre il servosterzo si è disattivato, così come i tutti i vetri elettrici e la chiusura centralizzata. 

Qualche giorno dopo l’auto è stata portata in un’officina Fiat, dove mi è stato comunicato che, a quanto pare, il problema era una scheda che mette in comunicazione le centraline, e l'officina ha ordinato il pezzo di ricambio.  Dopo 3 settimane, in cui non mi hanno comunicato nulla dell’auto, ieri ho contattato direttamente l’assistenza clienti Fiat, per esporre una sorta di reclamo verso questa officina e chiedere spiegazioni.

L’operatrice mi ha detto che il pezzo di ricambio era giá stato consegnato da due settimane, cosí oggi mi sono recato all’officina in cui era la mia auto per chiedere ulteriori chiarimenti.  A quanto pare il problema non era quello pronosticato, ma un problema di cablaggio, quindi han dovuto ordinare degli altri ricambi che non sono ancora arrivati e smontare tutta la mia auto, come potete vedere nella foto allegata.  Mi hanno inoltre comunicato che non sono completamente sicuri che sia quello il problema, quindi puó darsi che debbano ordinare altri ricambi.

Io davvero non so come comportarmi, hanno praticamente smontato un’auto nuova per cercare di aggiustarla e, non so quando la potró riavere indietro, considerando che siamo in periodo di ferie estive. 

Cosa posso fare? Non è possibile chiedere un rimborso o una sostituzione dell’auto?  Ringrazio anticipamente chiunque possa darmi consigli. 

IMG-20190807-WA0004.jpg


Sul discorso plancia, tranquillo, è piu scena che altro. Un meccanico con un po di esperienza sui cruscotti te lo rimonta in due ore meglio di come era prima.

Per il disorso sostituzione auto, non l'hanno concessa in casi ENORMEMENTE peggiori, quindi non perderei neanche il tempo.

Se l'officina si è mostrata disponibile e vedi che si impegna per risolverti il problema, aspetterei (con l'auto sostitutiva chiaramente) a vedere se risolvono. Se vedi che iniziano a brancolare nel buio, allora conviene che inizi a fare un po di pressioni al call center (per quello che può servire..).

  • I Like! 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Intanto fai pressing per avere un'auto sostitutiva, essendo il problema in garanzia e l'auto in sosta per un tempo indeterminato direi che ne hai diritto.

Share this post


Link to post
Share on other sites

In merito alla sostituzione dell'auto, non credo tu possa fare nulla: ci sono effettivamente casi molto peggiori, come detto da Nico87, in cui non hanno sostituito un bel nulla. In merito alla plancia, a me non andrebbe a genio: quasi tutti gli accoppiamenti e gli incastri sono fatti per essere montati una sola volta (in fabbrica) e poi, in caso di futuro smontaggio, sono guai perché molte linguette si rompono o almeno si rovinano (e non vengono sostituite o non sono proprio sostituibili), non tutto viene rimesso come si deve, molti meccanici spesso non rimontano neanche tutte le viti perché se ne scordano o non capiscono più dove vanno... scricchiolii a profusione, rigature delle plastiche e chi più ne ha più ne metta. Quindi, pare brutto dirlo ma io, quando riparata, la rivenderei. A me quella macchina non piacerebbe più per quanto successo, ma... per il futuro proprietario, occhio non vede e cuore non duole. Ci rimetterai dei soldi, ma purtroppo sono cose che possono succedere e mi pare il male minore. Infine, per l'auto sostitutiva mi pare ovvio che tu ne abbia diritto e dovresti quantomeno chiederla al Servizio Clienti della Fiat facendo presente che tu non stai utilizzando per colpa loro un bene che hai acquistato da loro... e non scordiamoci che in teoria dovresti sostenere notevoli spese per affittare un'altra auto.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.
Note: Your post will require moderator approval before it will be visible.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


  • Similar Content

    • By v13
      500 1.0 microibrida, esemplare noleggio, 6000 km all'attivo
      versione: credo una Lounge o similare con clima auto, tetto panoramico, cruise, strumentazione analogica, cerchi lega 15 (quelli a raggi, bruttarelli).
      Per il resto la 500 la conoscete tutti, una buona segmento A, con qualità percepita alta e qualità reale più che discreta, anche se c'era un clamoroso errore di montaggio del sottoplancia a sinistra del volante. Quindi mi concentro solo sulla parte inedita, il gruppo motore-cambio.
       
      PRO
       
      - consumi
      su 200 e passa km (di cui poca città, un po' di autostrada a 110km/h e un po' di tangenziale, 70% statale a tratti scorrevole, a tratti lenta) il computer di bordo segnala 4,3 l/100km. Guida attenta, ma normale, con non infrequenti puntate oltre i 3000 giri. Fatto il pieno il cdb mi è sembrato piuttosto accurato, decimo più, decimo meno.
       
      - cambio
      eccezionale! Secco ma gradevole, con corsa ragionevolmente corta. davvero eccellente per una segmento A, ma anche per una B o C.
      E meno male che è gradevole da usare, perché, come vedremo, ce n'è davvero bisogno
      Rapporti corti: qui c'era stato qualche dubbio sulla rapportatura, ma confermo che i 3600 giri a 130 km/h. In prima e seconda anche con una guida dolce si finisce sempre per cambiare sui 3000 giri.
       
      Motore:
      in sé e per sé non sembra male. Non vibra assolutamente mai e, pur senza avere la verve nel prendere giri del 3L VW o del Ford, arriva in fretta ai 5000 giri, poi si siede un po'. Su questo fa un po' meglio degli ultimi 1.2 Fire.
      Il problema è che gli manca coppia e si sente. Sotto i 2000 giri fa fatica e in realtà per tenere il ritmo del traffico bisogna tenerlo sempre fra i 2500 e i 3500. Se poi si vuole un minimo di brillantezza si devono usare le marce basse e tirarle fino e oltre i 4500 giri. Come detto, sia il cambio, sia il motore assecondano senza problemi. A occhio, però, i consumi risentono abbastanza dello stile di guida.
       
      La 6ª marcia è utile e confortevole, ma va usata sempre oltre i 2000-2500 giri ed esclusivamente in pianura. Al minimo falsopiano o salita, di default bisogna scalare in 5ª per non perdere velocità. Per guadagnare velocità, invece, va scalato in 4ª. Sono frequenti i passaggi 4ª-6ª, e in uscita da caselli o rotonde su statale anche i passaggi da 3ª a 5000 giri a 6ª.
       
      Il motore è piuttosto silenzioso. Non fa rumore da tricilindrico da fermo, ma non ha neanche quel rumore quasi da 6 cilindri (si fa per dire ) ad alti regimi, come i concorrenti PSA, Ford o VW. Ho notato una rombosità cupa ai 2000 e soprattutto ai 2500 giri frutto di qualche risonanza.
      L'unico vero problema è che ho notato incertezze ai bassi regimi, sia a caldo che a freddo, e solo con poco carico di acceleratore. Schiacciando oltre la metà nessun problema.
       
      Il Ford 1.1 85CV guidato su Fiesta mi era sembrato più potente, rotondo e gradevole. Il 1.2 82CV su C3 molto più vibrante, ma con più coppia in basso (ma con un cambio da denuncia). Il VW 70CV guidato su Polo precedente mi sembrò molto simile in tutto.
       
      Comportamento del microibrido:
      Fondamentalmente non si nota nulla.
      Nella strumentazione analogica (molto carina, ma davvero poco leggibile) l'indicazione della temperatura del refrigerante è sostituita dall'indicazione di carica della batteria. E qui si vede che la batteria si scarica e ricarica continuamente, segno che viene usata a tutte le velocità. C'è una spia quando la batteria si sta caricando.
      Interessante la ricarica da freno motore, che è così intensa che permette di rallentare spesso senza toccare i freni. All'inizio del rilascio è quasi inavvertibile ma se il rilascio prosegue, allora si fa molto deciso il recupero. Sotto i 1500 giri il freno motore comincia a perdere intensità e il computer suggerisce di scalare.
      Il cosiddetto "veleggio" sotto i 30 km/h è in realtà una specie di start & stop evoluto e devo dire che funziona davvero molto bene. Appena ci si fa l'abitudine si usa sempre.
       
      In definitiva, il comportamento è quello di un 3 cilindri aspirato moderno. Moscio è moscio, al limite del sottomotorizzato, ma se vi ritrovate in uno di questi profili:
      1) vi piace guidare
      2) hai imparato con gli aspirati del secolo scorso
      3) hai imparato bestemmiando con una Panda 750 fire, con la sua miscela magra a freddo e il suo cambio scorbutico,
       
      ...beh, allora ci farete subito la mano.
      Chi invece venisse da un turbo o da un'elettrica o ibrida rimarrà probabilmente traumatizzato.
    • By Pandino
      FB
       
      Inizia a muovere i primi passi la quarta generazione del Ducato (e compagnia bella), attesa nel 2020.
       
      @Aymaro ne sai qualcosa?
    • By j
      Ogni 3 mesi circa in Giappone Fiat lancia delle edizioni limitate della 500 e 500C e della Panda con allestimenti stravaganti o con trasmissioni "esotiche" tipo qualche tempo fa la Panda manuale e la 4x4
       
      In questo momento le edizioni limitate disponibili sono queste ( https://www.fiat-auto.co.jp/limited/😞
       
       
      Fiat 500 & 500C 120th Tuxedo 
       
      185 vetture per la berlina e 100 per la cabrio, tinta bicolore bianco-nero, 1.2 Fire con cambio automatico

       
       
       
      Fiat 500 & 500C Irresistibile
       
      185 vetture per la berlina e 75 per la cabrio nel solo colore rosa, 0.9 Twinair con cambio automatico
       




×
×
  • Create New...

Important Information

Il sito utilizza i cookie per fornirti un'esperienza di navigazione più funzionale, per fini statistici e per la pubblicazione di banner pubblicitari in linea con le tue preferenze. Nascondendo questo avviso, scorrendo questa pagina, cliccando su un link, o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Terms of Use.