Jump to content
News Ticker
Benvenuto su Autopareri!

Regazzoni
 Share

Recommended Posts

ci sarà anche la versione diesel doppio stadio??

[sIGPIC][/sIGPIC]

Il mio sito "Gruppo Hainz": http://www.gruppohainz.it - I miei articoli su Automotivespace http://www.automotivespace.it/author/enzo/ - E quando ci sarà il nuovo sito di Autopareri anche su http://www.autopareri.com - I video del salone di Ginevra 2012 http://www.youtube.com/playlist?list=PL7CA738888644DB9

Link to comment
Share on other sites

Saab 9-3X

Familiare oltre l'asfalto

Sotto i riflettori del Salone di Ginevra 2009, Saab presenterà una 9-3 vestita da SUV e destinata ad un pubblico che non si accontenta delle strade asfaltate. Si chiama 9-3X, è più alta da terra (+35 mm rispetto alla 9-3 SportHatch) e promette di affrontare senza problemi gli sterrati senza nulla togliere alle proverbiali doti dinamiche delle Saab sull'asfalto.

Esternamente la 9-3X è contraddistinta da nuovi paraurti rifiniti con plastica grezza di colore grigio scuro in grado di resistere meglio agli urti. Plastica utilizzata anche in corrispondenza delle soglie laterali e dei bordi degli archi passaruota, e da finiture argentate situate nella parte inferiore delle porte e intorno ai fendinebbia. Il doppio terminale di scarico di forma circolare e i cerchi in lega da 17 caratterizzano ulteriormente l'insieme. Gli interni presentano sedili sportivi e inserti metalizzati in tonalità scura per pannelli porte, cassetto porta-oggetti e selettore del cambio.

Cuore tecnico della 9-3X è la trazione integrale XWD che comprende un ripartitore di coppia (TTD) a gestione elettronica in grado di variare la ripartizione della potenza tra i due assi. Una valvola inserita al suo interno aumenta o riduce la pressione idraulica nei dischi frizione in modo da inserire o disinserire progressivamente la trazione sulle ruote posteriori. Il grado di "slittamento" rilevato indica quanta coppia debba essere trasmessa alle ruote posteriori.

Con la 9-3X questa trazione viene abbinata per la prima volta al motore 2 litri turbo BioPower da 210 CV (155 kW) (alimentabile con bioetanolo E85); come alternativa c'è il 2.0 turbo benzina di analoga potenza. Il 1.9 TTiD turbodiesel a doppio stadio da 180 CV è invece disponibile solo con la trazione anteriore, ma prevede comunque un assetto rialzato di 20 mm rispetto alle 9-3 normali.

La 9-3X andrà ad ampliare la gamma 9-3 nel 2010.

Autore: Valerio Verdone

da OmniAuto.it

BYE BYE!

Link to comment
Share on other sites

Questo modello fara' aumentare l'affluenza media giornaliera nelle concessionarie da 2 a 3 persone

Bè arriverà nel 2010 che tempismo....poi magari ci fosse diesel invece che da 2 a 3 si arriverebbe a 3,5:):)

Cmq forse è meglio della versione normale

Edited by Stefano73

Senza cuore saremmo solo macchine.......

Link to comment
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.
Note: Your post will require moderator approval before it will be visible.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

 Share

  • Similar Content

    • By AngeloUPugliis
      Buonasera amici, come vi accennavo qualche mese a questa parte, circa l’idea di prendere una nuova auto a metano, che poi avevo accantonato, preferendo usare la SAAB 9-3 2.2tid vector che comprai dopo il botto con la Up, ho deciso di prendere, per una cifra simbolica, una SAAB 93 con il 1.9 Fiat da 150cv, auto di cui conosco la storia sin da nuova, che però aveva alcuni lavori da effettuare, tipo turbina, collettore, corpo farfallato ed egr. l’auto si guida veramente bene, possedendo l’altra 93 2.2 125cv, che ho regalato a mio padre, posso affermare, dati alla mano, che il 1.9 Fiat da 150cv sia il motore giusto per muovere la massa non trascurabile della 93, ed in tutto questo ne traggono giovamento i consumi e lo sprint, con uno 0 100 dichiarato in poco meno di 10 secondi, 2 in meno rispetto all’altra 93 equipaggiata con il 2.2, non che debba farci le corse, ma è un dato che di riflesso aiuta a farsi un’idea di eventuale riserva di potenza in caso di necessità. 
      A livello telaistico e di interni rimando alla prova dell’altra 93, anche perché l’allestimento è vector per entrambe, e l’unica differenza è che questa qui monta ruote da 18 pollici, che hanno solo contribuito a rendere l’auto più rigida ma non più efficace in curva, rispetto all’altra 93 che monta i cerchi da 17 ( qualcuno ha detto masse non sospese?  ).
      Motore e cambio sono un altro pianeta, con i pro ed i contro che ne derivano: il 2.2 isuzu Opel, pur avendo appena 125cv e 27kg di coppia a meno di 2000 giri, appare più pastoso e meglio gestibile del 1.9 Fiat, che è praticamente morto sotto i 2000 giri, con un calcio nella schiena stile turbo anni 80 non appena entra in pressione il turbocompressore, arrivando però tranquillamente sino a 4000 giri ( il 2.2 “ moriva “ poco dopo i 3500 ). L’Unità Fiat, come dicevo, possiede 150cv e 350nm di Coppia, che però emergono in modo drastico, intorno ai 2000 giri, rendendo i sorpassi effettuabili in sicurezza a patto di tenere il motore sempre poco oltre i 2000 giri. Il cambio è il Manuale a 6 rapporti, che trovo molto più legnoso del 6 marce Opel, i cui rapporti sono aiutati da un motore lento ma con una curva di Coppia molto omogenea; non aiuta nemmeno la caratteristica del motore Fiat, che costringe a cambiare marcia sempre oltre i 2500 giri, per non rischiare di fare cadere il rapporto successivo sotto i 2000 giri, laddove il motore è veramente assente, relativamente al fatto che dai 2000 esploda di Coppia, non che sia lento in modo assoluto. 
      I consumi del 1.9 Fiat sono da primato, non sono riuscito a scendere sotto i 20km/L, nelle stesse condizioni con cui, con la 2.2tid, percorrevo i 17 a litro.
      Che dire, per quel poco che l’ho pagata, è un auto essenziale, dai consumi sorprendentemente bassi. I km sono 270.000, quindi gli interni hanno i loro segnetti ( sedile guida in primis ) . 



    • By Touareg 2.5
      Vi ricordate la Saab su base Tribeca che venne messa da parte??
      Eccola.. la Saab 9-6X
       
      Dal sito in foto
      Sicuramente piu bello del Tribeca (da notare come i fari posteriori, poi siano stati scelti per il facelift).







×
×
  • Create New...

Important Information

Il sito utilizza i cookie per fornirti un'esperienza di navigazione più funzionale, per fini statistici e per la pubblicazione di banner pubblicitari in linea con le tue preferenze. Nascondendo questo avviso, scorrendo questa pagina, cliccando su un link, o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Terms of Use.