Jump to content
Autopareri news
  • Benvenuto su Autopareri - il forum dell'automobile!

Recommended Posts

Fuori Produzione; per il Nuovo Modello cliccate sul seguente link:

freccina19rossaiy0.gifSuzuki Celerio 2014

suzukisplashfaceliftfahr03.jpg

suzukisplashfaceliftstill02.jpg

suzukisplashfaceliftstill01.jpg

suzukisplashfaceliftstill04.jpg

suzukisplashfaceliftstill03.jpg

suzukisplashfaceliftfahr02.jpg

big_suzukisplash65.jpg

big_suzukisplash43.jpg

big_suzukisplash12.jpg

thn_suzukisplash69.jpg thn_suzukisplash68.jpg thn_suzukisplash67.jpg thn_suzukisplash66.jpg

thn_suzukisplash65.jpgthn_suzukisplash64.jpg thn_suzukisplash63.jpg thn_suzukisplash62.jpg thn_suzukisplash61.jpg thn_suzukisplash60.jpg thn_suzukisplash59.jpg thn_suzukisplash58.jpgthn_suzukisplash57.jpg thn_suzukisplash56.jpg thn_suzukisplash55.jpg thn_suzukisplash54.jpg thn_suzukisplash53.jpg thn_suzukisplash52.jpg thn_suzukisplash51.jpg thn_suzukisplash50.jpgthn_suzukisplash49.jpg thn_suzukisplash48.jpg thn_suzukisplash47.jpg thn_suzukisplash46.jpg thn_suzukisplash45.jpg thn_suzukisplash44.jpg thn_suzukisplash43.jpg thn_suzukisplash42.jpgthn_suzukisplash41.jpg thn_suzukisplash40.jpg thn_suzukisplash39.jpg thn_suzukisplash38.jpg thn_suzukisplash37.jpg thn_suzukisplash36.jpg thn_suzukisplash35.jpg thn_suzukisplash34.jpgthn_suzukisplash33.jpg thn_suzukisplash32.jpg thn_suzukisplash31.jpg thn_suzukisplash30.jpg thn_suzukisplash29.jpg thn_suzukisplash28.jpg thn_suzukisplash27.jpg thn_suzukisplash26.jpg thn_suzukisplash25.jpgthn_suzukisplash24.jpg thn_suzukisplash23.jpg thn_suzukisplash22.jpg thn_suzukisplash21.jpg thn_suzukisplash20.jpg thn_suzukisplash19.jpg thn_suzukisplash18.jpg thn_suzukisplash17.jpg thn_suzukisplash16.jpg thn_suzukisplash15.jpg thn_suzukisplash14.jpg thn_suzukisplash13.jpg thn_suzukisplash12.jpg thn_suzukisplash11.jpg thn_suzukisplash10.jpg thn_suzukisplash09.jpgthn_suzukisplash08.jpgthn_suzukisplash07.jpg thn_suzukisplash06.jpg thn_suzukisplash05.jpg thn_suzukisplash04.jpg thn_suzukisplash03.jpg thn_suzukisplash02.jpg thn_suzukisplash01.jpg

es.autoblog - autoblog.it

Press Release :

• Reworked Suzuki Splash features new, distinctive front and dynamic lines• Spacious, practical and compact car for couples and young families.• Highly fuel efficient 1.0-litre VVT and 1.2-litre VVT models available; 1.0-litre has a combined fuel consumption figure of 4.7 l/100 km

Since its market launch in 2008, Suzuki' mini-MPV Splash has been a hugely popular, nippy runabout which is tailored perfectly to the needs of city dwellers. The likeable allrounder is a refreshing combination of convenience, cost efficiency, safety and outstanding everyday practicality. Even British Consumer Champion honestjohn.co.uk has recently revealed that out of cars selling more than 1,000 units per annum, the Splash is the car least likely to fail its first MOT (annual safety inspection) at three years old, scoring a 90 per cent first pass rate*).

The Suzuki Splash is designed to cross boundaries and offer something for all ages and driving enjoyment for every member of the family. Couples and young families in particular, are attracted to the Splash's easy access, adjustable driver and passenger seats, superb allround view, spacious interior and clearly arranged controls. To ensure that the little runabout stays at the forefront, Suzuki engineers have decided to rejuvenate the successful model concept. As a result, the Splash now features a more sporty design, a distinctive front and strikingly dynamic lines.

New look

The outward appearance of the new-look Suzuki Splash is characterized by familiar modern lines which are even more dynamic than previously. The slightly rounded engine hood and the the larger radiator grille give the front of the car a distinctive look. The rear of the Splash now features a series of small, stylish garnish on the bumper. The revamped Splash is available in two brand-new, trendy colors: "Sparkling Blue Metallic" and "Bison Brown Pearl Metallic". The interior contains plenty of space for storing and placing personal items. The newly designed seat fabric and the new white (or black) instrument panel centre garnish add to its attraction.

Comfortable and convenient, with compact dimensions

Thanks to its compact dimensions, the Splash is the perfect car to manoeuvre with ease through narrow streets or to slot into tight parking spots, and is excellently suited to motoring conditions in the "urban jungle". But the mini-MPV is also ideal for longer journeys: the seats can be adjusted to make lots of space for all kinds of luggage. The Splash's relatively high 1,590 mm roof line allows easy entry, plenty of cabin height and relatively high seating positions, thereby realising a roomy, comfortable interior environment with good visibility for safer driving. The driver sits is a slightly elevated position, the gear stick is located within easy reach on the centre console. While the driver steers the car in a comfortable seating position, passengers can lean back with plenty of legroom and relax – and without missing anything en route, thanks to the superb allround view and a more spacious feeling. Thus, the Splash offers its drivers all the features and functions they are looking for in a car of this type.

Fun to drive, low fuel consumption

The agile Splash is available with two efficient, dynamic engines. Thanks to the standard use of an intake- and exhaust-valve timing control, both the 1.0-liter three-cylinder and the 1.2-liter four-cylinder versions offer a lively engine performance, while the modest fuel consumption is a significant cost-saving factor.

Suzuki Splash 1.0 l VVT, 5-door; fuel consumption: city driving 5.6 l/100 km, highway driving 4.2 l/100 km, combined test cycle 4.7 l/100 km, CO2 emissions combined test cycle: 109 g/km.

Suzuki Splash 1.2 l VVT, 5-door; fuel consumption: city driving 6.1 l/100 km, highway driving 4.5 l/100 km, combined test cycle 5.1 l/100 km, CO2 emissions combined test cycle: 118 g/km.

Suzuki Splash 1.2 l VVT automatic; 5-door: fuel consumption: city driving 6.9 l/100 km, highway driving 5.0 l/100 km, combined test cycle 5.7 l/100 km, CO2 emissions combined test cycle: 131 g/km.

Suzuki

Lanciata sul mercato italiano nel 2008, la Suzuki Splash si rinnova con il restyling di metà carriera. L'aggiornamento in corsa è stato l'occasione per la Casa nipponica di rinnovare, oltre al look della vettura, anche altri dettagli di allestimento. Debuttano fra l'altro due nuove colorazioni metallizzate per la carrozzeria (Sparkling Blue e Bison Brown), che vanno ad aggiungersi alle otto tinte esistenti, due delle quali pastello.

Qualche centimetro in più. Le modifiche estetiche, che riguardano principalmente il muso, hanno comportato una crescita di 4,5 cm, senza naturalmente accompagnarsi a mutamenti strutturali. Ora la Splash misura 3.775 mm di lunghezza e mette in mostra paraurti anteriore e posteriore ridisegnati, oltre a una griglia più ampia con disegno a nido d'ape. Anche nell'abitacolo fanno la loro comparsa rivestimenti e inserti dalle nuove colorazioni.

Consumi ed emissioni. Per quanto riguarda le caratteristiche tecniche, la Splash è rimasta fedele a se stessa e verrà ancora proposta con due motorizzazioni, entrambe a benzina: il 1.0 da 68 CV e il 1.2 da 94 CV. Il primo consuma secondo le dichiarazioni della Casa 4,7 l/100 km, emettendo 109 g/km di CO2, il secondo richiede 5,1 l/100 km ed emette 118 g/km di CO2, valori che salgono rispettivamente a 5,7 l/100 km e 131 g/km scegliendo la versione con il cambio automatico cinque marce. Le versioni manuali sono peraltro disponibili in abbinamento al sistema Start&Stop che porta i consumi e le emissioni della 1.0 a 4,6 l/100km e 106 g/km di CO2, e quelli della 1.2 a 5,0 l/100 km e 115 g/km di CO2.

Sotto i 9.000 euro a giugno. La gamma allestimenti prevede due possibilità per la "mille" (GL e GL Style) e uno solo, quello più ricco, per la 1.2. Quest'ultimo propone di serie Abs con Ebd, Esp, Tcs, sei airbag, radio Cd Mp3, cerchi in lega, climatizzatore manuale, fendinebbia, specchietti elettrici riscaldati e vetri posteriori oscurati. La Splash ristilizzata sarà proposta ad un prezzo di lancio che partirà da 8.990 euro e che sarà valido fino al 30 giugno. Non mancherà la versione alimentata a Gpl, con installazione aftermarket presso la rete ufficiale, a listino con un sovrapprezzo di 1.700 euro rispetto ai normali benzina. F.S.

quattroruote

Modello Precedente : freccina19rossaiy0.gifSuzuki Splash 2007

Ecco il facelift della piccola Splash!

Trovo particolarmente poco riusciti questi piccoli ritocchi... soprattutto quelle robe nel paraurti posteriore. :disp2:

Edited by Touareg 2.5

Share this post


Link to post
Share on other sites

Begegia! :vomit:

Ma, essendo "gemella" della Opel Agila, è probabile un restyling anche di questa :pensa:?

Share this post


Link to post
Share on other sites
Ma, essendo "gemella" della Opel Agila, è probabile un restyling anche di questa :pensa:?

Guarda, se si ricordano di averla in listino, è possibile :lol: .

Non penso che la nuova Opel A-qualcosa sia la sostituta di Agila, poichè sarà na robetta sul finto Premium andante.

Edited by Touareg 2.5

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ma si stanno preparando a fare la versione Fiat della Splash?Se no mi sembra un pò rovinata. :(

Share this post


Link to post
Share on other sites

Peccato. Esteticamente era la mia seg.A preferita (escluso la 5oo: lei è fuori categoria...)

Share this post


Link to post
Share on other sites

mi associo al :disp2: per il paraurti anteriore! La macchina è anche simpatica, ne ho visto alcune con gli interni anche colorati. Peccato....

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.
Note: Your post will require moderator approval before it will be visible.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Sign in to follow this  

  • Similar Content

    • By Pawel72
      Ho raccolto diverse informazioni per quanto riguarda questo argomento.
       
      Auto Premium chi guadagna di più ?
      2018
      È la Ferrari il costruttore con la migliore redditività: 68.987 euro per ogni unità venduta, il 24,6% se si considera che per portare a casa un’auto del cavallino bisogna mettere in conto circa 279.978 euro.
      Se ci pensa Ferrari a tenere alto il tricolore italiano, di tutta risposta i tedeschi di Porsche e Bmw non rimangono a guardare. La casa di Stoccarda seconda classificata con una marginalità media unitaria del 18,4%, un risultato che frutta al marchio del gruppo Volkswagen 16.780 euro su ogni vettura venduta ad un prezzo medio di 91.309 euro.
      Seguono i connazionali di Monaco, nonostante lo scarto abbondante: vendere un’auto per Bmw vale a dire registrare un guadagno di 3.057 euro, il 9,2% dei 41.518 euro mediamente spesi da un cliente. Quarto e quinto posto per Audi e Mercedes-Benz, con profitti unitari pressoché identici (poco superiori ai 3.340 euro), così come è molto vicina la marginalità rispettivamente dell’8,8% e 8,7%. Volvo segna 7,9%: 2.425 euro su ogni unità immatricolata.
      Risultati meno entusiasmanti per Maserati. Il tridente segna una redditività del 6,7%, un profitto di 4.889 euro rispetto ai 73.444 euro medi per una vettura della casa modenese. Un valore mediocre rispetto ai concorrenti (Porsche fra tutti) destinato nei piani a migliorare: entro il 2022 l’obiettivo è di 100mila immatricolazioni a livello globale e una marginalità che dovrebbe salire al 15%.
      Deludono le premium di Jaguar Land Rover: complessivamente i marchi inglesi registrano un profitto medio unitario dell’1,7%, vale a dire solo 779 euro dei 45.652 incassati nei concessionari. Meglio di niente.
      Bocciate Tesla e Bentley: i due marchi più vendono più perdono soldi. La “B” alata registra profitti negativi per ogni auto immatricolata pari a 17.425 euro, il 10,6% rispetto al prezzo di vendita. Un risultato inaspettato per un brand della famiglia Volkswagen, che probabilmente non ha ancora raggiunto dei livelli di vendita tali da sopportare gli elevati costi produttivi. Al contrario, non stupiscono i risultati del costruttore californiano: record negativo per Tesla che brucia 10.931 per ogni unità venduta: si tratta del 16,4% dei 66.510 euro medi necessari per portarsi a casa un’elettrica di Musk.
       
       
      https://www.lautomobile.aci.it/articoli/2018/08/21/auto-premium-chi-guadagna-di-piu.html
       
       
      2018
      Suzuki sorpassa il BMW è il marchio più redditizio del mondo .
      La differenza è davvero risicata, ma i conti non mentono: 11,8% è il margine di profitto per Suzuki, contro 11,4% per BMW, che fino ad ora era in testa nella classifica mondiale dei marchi automobilistici più redditizi. Lo comunica con un tweet l’Handelsblatt Global.
      2019
      Peugeot e Skoda sono diventati più redditizi rispetto al BMW e Mercedes..!?
      https://www.fitnessfinanziario.it/2019/09/05/bmw-e-mercedes-sono-meno-redditizi-rispetto-a-psa/
       
      Industria automotive: profitti in calo.
      Purtroppo ( o per fortuna ? ) l ' elettrico non sfonda,  e soprattutto non porta proffitti.! 
      Dicono che i profitti di molte Case Auto hanno già evidenziato segni di deterioramento e da qui al 2023 potrebbero ridursi ulteriormente in maniera significativa..
       
    • By KimKardashian
      City car stile SUV concorrente di Mahindra KUV100, Renault Kwid e Datsun Redi-Go. Lunga poco più di 3,50 metri è solo per l’India ed ha un 1.0 tre cilindri. Prezzo base 5.500 euro. A voi i commenti







      Modello base



×
×
  • Create New...

Important Information

Il sito utilizza i cookie per fornirti un'esperienza di navigazione più funzionale, per fini statistici e per la pubblicazione di banner pubblicitari in linea con le tue preferenze. Nascondendo questo avviso, scorrendo questa pagina, cliccando su un link, o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Terms of Use.