Jump to content
Autopareri news
  • Benvenuto su Autopareri - il forum dell'automobile!
  • 0
GL91

Peugeot 206 sostituzione cambio

Question

Posted (edited)

Ragazzi ho bisogno di un vostro parere, magari qualcuno di voi ha già avuto un problema del genere e sa consigliarmi cosa fare, oppure conosce bene il modello o le trasmissioni PSA e può darmi una sua opinione: ho una 206 1.1 del 2002, con 150.000 km, tenuta bene (almeno meccanicamente) e tagliandata con cura e regolarità, che però da circa un annetto fa un brutto rumore, costante, non solo in marcia ma anche in moto da fermo, tra motore e cambio; non saprei spiegarlo bene, sembra che qualcosa giri con difficoltà, ed il suono ha intensità costante ma aumenta di velocità proporzionalmente con quella della macchina. Secondo il mio meccanico (e questa diagnosi me l'ha confermata anche un'altra officina) è il cambio, e andrebbe sostituito. Entrambi i meccanici a cui ho chiesto un parere mi hanno proposto come soluzione migliore quella di prendere un cambio in buone condizioni da un demolitore e di sostituirlo, insieme alla frizione. Avevamo deciso di aspettare prima di effettuare la riparazione perchè l'auto volevamo cambiarla il prossimo anno, ma ormai non possiamo più attendere. Vorrei capire se anche secondo voi recuperare una trasmissione da un demolitore è la soluzione migliore, se conoscete anche qualche azienda che propone cambi revisionati (ammesso che ne valga la pena dal punto di vista economico) e se tale soluzione è praticabile, e soprattutto se pensate valga la pena di affrontare la spesa, e non c'è il rischio che magari smontando il cambio possa spuntare fuori qualche altro problema, magari creatosi in questo anno d'uso dell'auto con una trasmissione danneggiata. Grazie mille :idol:

 

P.S. ovviamente sono consapevole del fatto che parliamo sempre di un'auto molto vecchia, difatti abbiamo deciso di comprare comunque un'auto nuova (era già in programma la spesa ma per il prossimo anno, purtroppo siamo costretti ad anticipare), ma la 206 potrebbe tornarci utile come seconda auto, ammesso che si riesca a riportare in condizioni ragionevoli

Edited by GL91

Share this post


Link to post
Share on other sites

3 answers to this question

Recommended Posts

  • 0

se sei della bassa italia di 206 allo sfascio ne trovi a valanghe. Trovati un bravo meccanico onesto e di 2 cambi vedi di fartene uno... non ha senso buttare via una 206 con così pochi km.

  • Thanks! 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
  • 0
On 1/4/2019 at 23:26, GL91 scrive:

  Vorrei capire se anche secondo voi recuperare una trasmissione da un demolitore è la soluzione migliore, se conoscete anche qualche azienda che propone cambi revisionati (ammesso che ne valga la pena dal punto di vista economico)  

 

Su un'auto con tutti quegli anni, sicuramente la soluzione cambio di recupero è la più idonea, dato che la revisione del cambio solitamente è piuttosto costosa. 

 

Il rischio che incorri però, è di trovare un altro cambio difettoso. E' la cosa che mi è successa personalmente: rotto un M20 sulla GPunto, messo su uno di recupero, che circa 20.000 km dopo ha iniziato a ripresentare la stessa rumorosità e che probabilmente tra un non si sa quanti km, farà la stessa fine. Mi sta bene, perché il suo servizio l'ha fatto ormai, ma è un po' un tirarla ad indovinare.

 

Quindi prima io valuterei se sia veramente il caso d'intervenire prima che si rompa:

- il rumore è così forte da non poter andare avanti comunque?

- fate percorsi lunghi con quell'auto, per i quali l'affidabilità è vitale?

 

Ah, ovviamente e fai il lavoro di "trapianto", si cambia tutto il kit frizione, leva frizione e si rettifica il volano, visto che l'auto ha i suoi km e la manodopera ti viene quasi "a gratis"  ;) 

  • Thanks! 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
  • 0

Siamo già intervenuti, ma rispondo comunque ai vostri dubbi:

6 ore fa, Tempra Veloce scrive:

se sei della bassa italia di 206 allo sfascio ne trovi a valanghe. Trovati un bravo meccanico onesto e di 2 cambi vedi di fartene uno... non ha senso buttare via una 206 con così pochi km.

Si infatti, abbiamo un meccanico di fiducia ed ovviamente ci siamo rivolti a lui, ha trovato un cambio con circa 80.000 km ed in buone condizioni, almeno stando a quanto ci ha detto, ci ha raccomandato solo di essere delicati, almeno all'inizio, perchè era una trasmissione ferma da parecchio tempo e aveva bisogno di "slegarsi", ed in effetti è un po' legnosa nei cambi marcia, speriamo col tempo migliori.

 

2 ore fa, J-Gian scrive:

Su un'auto con tutti quegli anni, sicuramente la soluzione cambio di recupero è la più idonea, dato che la revisione del cambio solitamente è piuttosto costosa. 

 

Il rischio che incorri però, è di trovare un altro cambio difettoso. E' la cosa che mi è successa personalmente: rotto un M20 sulla GPunto, messo su uno di recupero, che circa 20.000 km dopo ha iniziato a ripresentare la stessa rumorosità e che probabilmente tra un non si sa quanti km, farà la stessa fine. Mi sta bene, perché il suo servizio l'ha fatto ormai, ma è un po' un tirarla ad indovinare.

 

Quindi prima io valuterei se sia veramente il caso d'intervenire prima che si rompa:

- il rumore è così forte da non poter andare avanti comunque?

- fate percorsi lunghi con quell'auto, per i quali l'affidabilità è vitale?

 

Ah, ovviamente e fai il lavoro di "trapianto", si cambia tutto il kit frizione, leva frizione e si rettifica il volano, visto che l'auto ha i suoi km e la manodopera ti viene quasi "a gratis"  ;) 

Abbiamo optato per il cambio di recupero, anche perchè non sapevamo a chi rivolgerci per una eventuale rettifica; inoltre quest'ultima non ho idea di quanto sarebbe costata, era più che altro una curiosità, ma ovviamente una cifra spropositata non l'avremmo spesa, già i 500 euro che abbiamo cacciato con una trasmissione usata sono stati un bel salasso.

Quanto agli altri dubbi, si, il rumore era ormai insostenibile, c'erano anche delle piccole grattate ogni tanto cambiando marcia, non potevamo più aspettare, era già più di un anno che andavamo avanti così, perchè volevamo prendere direttamente un'auto nuova (e questa idea non l'abbiamo ancora abbandonata, ma adesso abbiamo meno fretta). Non facciamo percorsi lunghi, solo io ogni tanto faccio una 40ina di km andata e ritorno dall'università, quasi tutti in tangenziale, ma è l'unica auto di famiglia, ci serve che sia affidabile. Se dovesse ripresentare gli stessi difetti anche questo cambio (cosa che non mi stupirebbe troppo, i 5 marce Peugeot sono fra i peggiori cambi forse mai fatti) speriamo lo faccia quando ormai la macchina l'abbiamo sostituita.

Ah, si, ovviamente abbiamo rifatto anche la frizione (non saprei se anche la leva, chiederò).

 

P.S. una settimana dopo la sostituzione del cambio, si è rotto uno dei 3 tiranti che selezionano le marce (perdonate la spiegazione approssimativa), in pratica una delle tre "aste" collegate alla leva del cambio ed ai rapporti, che avevamo sostituito da meno di un anno ma da altro meccanico, perchè il mio era in ferie :disp2:

  • I Like! 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.
Note: Your post will require moderator approval before it will be visible.

Guest
Answer this question...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


×
×
  • Create New...

Important Information

Il sito utilizza i cookie per fornirti un'esperienza di navigazione più funzionale, per fini statistici e per la pubblicazione di banner pubblicitari in linea con le tue preferenze. Nascondendo questo avviso, scorrendo questa pagina, cliccando su un link, o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Terms of Use.