Jump to content
Autopareri news
  • Benvenuto su Autopareri! La community italiana che dal 2003 riunisce gli appassionati di automobili e di motori
  • EMERGENZA COVID-19 - E' un momento particolarmente difficile
  • ma grazie alla collaborazione di tutti
  • ne usciremo sicuramente vincitori! Nel quotidiano occorre rispettare alcune regole ed accortezze
  • ma nel mondo virtuale non c'è pericolo
  • ed Autopareri vi è virtualmente vicino ed attivo
  • per tenervi compagnia!

Recommended Posts

Volvo presenta le rinnovate S90 / V90 e V90 Cross Country come M.Y. 2020, aggiornandole nell'estetica e nella meccanica creando una gamma completamente Mild-Hybrid e PHEV.

Esteticamente non cambiano molto:  nuovi fendinebbia, uno spoiler dal profilo diverso ed un nuovo paraurti anteriore più basso. Dove cambia maggiormente è la parte posteriore delle V90 e V90 CC: tecnologia Full LED e frecce progressive.

Nuove tonalità per la carrozzeria e nuove opzioni per quanto riguarda i cerchi, vanno ad ampliare ulteriormente le possibilità di personalizzazione.

Internamente, l’impianto Bowers & Wilkins eleva ulteriormente il livello dell’esperienza audio a bordo grazie all’unità di amplificazione rivista, al sistema di cancellazione automatica del rumore nell'abitacolo e a una nuova impostazione che emula effetti acustici da jazz club.

Un’altra novità nell’abitacolo è l’unità Advanced Air Cleaner con sensore di particelle di particolato PM 2.5. Sviluppato inizialmente per il mercato cinese e ora disponibile in tutte le aree geografiche.

Per la prima volta - oltre la XC90 - vengono proposti gli interni "leather-free" basati su un tessuto ecologico misto-lana, totalmente riciclabile. 


 

Cita

Volvo Cars presenta le versioni aggiornate dei modelli S90 e V90: disponibili sull’intera gamma i propulsori mild hybrid 

 
 
feb 21, 2020 ID: 262338

Volvo Cars presenta oggi le versioni aggiornate della berlina S90 e delle station wagon V90/V90 Cross Country, contraddistinte fra l’altro da una linea della carrozzeria raffinata e un nuovissimo e avanzato impianto audio Bowers & Wilkins.

 

Fra le novità introdotte a livello di portafoglio prodotti sono incluse le diverse varianti del propulsore mild hybrid con tecnologia a 48 Volt sviluppato dalla Casa automobilistica, ora disponibili su tutti i modelli Volvo nell’ottica di un ulteriore ampliamento dell’offerta di modelli elettrificati a marchio Volvo.

 

Per quanto riguarda la carrozzeria, gli esperti di  Volvo sono intervenuti con varie ottimizzazioni nella sezione anteriore così come nella parte posteriore della S90 e della V90; le ottimizzazioni comprendono nuovi fendinebbia, uno spoiler dal profilo rinnovato e un nuovo paraurti anteriore più basso.

 

Il tratto che colpisce maggiormente sulla V90 e V90 Cross Country è la nuovissima linea dei gruppi ottici posteriori, che includono caratteristiche luci full-LED e indicatori di direzione sequenziali. Nuove tonalità per la carrozzeria e nuove opzioni per quanto riguarda i cerchioni vanno ad ampliare ulteriormente le possibilità di personalizzazione.

 

Internamente, l’impianto Bowers & Wilkins eleva ulteriormente il livello dell’esperienza audio a bordo grazie all’unità di amplificazione potenziata, al sistema di cancellazione automatica del rumore nell’abitacolo e a una nuova impostazione che emula effetti acustici da jazz club.

 

Un’altra novità nell’abitacolo è l’unità Advanced Air Cleaner con sensore di particelle di particolato PM 2.5. Sviluppato inizialmente per il mercato cinese e ora disponibile in tutte le aree geografiche, il dispositivo consente di tenere sotto controllo la qualità dell’aria nell’abitacolo mediante lo schermo centrale. Se lo si desidera, l’Advanced Air Cleaner può eliminare quasi tutte le particelle più fini disperse nell’aria dell’abitacolo nel giro di qualche minuto.

 

Sia il nuovo impianto audio Bowers & Wilkins sia la tecnologia Advanced Air Cleaner sono ora disponibili su tutti i modelli della Serie 90 e 60 basati sull’Architettura di Prodotto Scalabile (SPA).

 

Tutti i modelli della Serie 90 e 60 sono ora dotati anche di doppi punti di ricarica USB-C nella sezione posteriore che sostituiscono le prese a 12 Volt. La funzionalità di ricarica wireless per smartphone, introdotta per la prima volta sul SUV compatto XC40, è adesso disponibile sulla maggior parte dei modelli della gamma 90 e 60.

 

Passando ai materiali utilizzati per i rivestimenti interni, il raffinato tessuto misto lana utilizzato per la prima volta lo scorso anno per gli esclusivi sedili del modello XC90 è ora disponibile anche per tutti gli altri modelli della Serie 90 e 60, mentre per i pacchetti di allestimenti di livello superiore viene proposta anche una variante leather-free degli interni.

 

Volvo Cars sta ampliando in modo significativo il numero di varianti con propulsore mild hybrid a 48 Volt anche negli altri segmenti della sua gamma, con l’obiettivo di rendere questa opzione di alimentazione disponibile per ogni singolo modello Volvo.

 

Proposti per la prima volta sui modelli SUV XC90 e XC60 lo scorso anno, i propulsori mild hybrid sono ora disponibili anche su tutte le altre vetture della Serie 90 e 60, oltre che sulla XC40. I propulsori mild hybrid della V90 Cross Country rappresentano le prime varianti elettrificate nella storia della gamma Cross Country.

 

I sistemi mild hybrid di Volvo Cars consentono di abbattere fino al 15% il consumo di carburante e le emissioni in condizioni di guida reale su strada. Il sistema brake-by-wire interagisce con l’impianto di recupero energetico, riducendo il consumo di carburante e le emissioni attraverso il recupero dell’energia cinetica realizzato durante la frenata.

 

Considerando la linea di modelli Recharge elettrici al 100% e ibridi plug-in, si può affermare che ora esista un modello Volvo elettrificato per ogni esigenza d’uso.

 

2021-Volvo-S90-hybrid-in-Platinum-Grey-1.jpg

2021-Volvo-S90-hybrid-in-Platinum-Grey-2.jpg

2021-Volvo-S90-hybrid-in-Platinum-Grey-3.jpg

2021-Volvo-S90-hybrid-in-Platinum-Grey-5.jpg

2021-Volvo-S90-hybrid-in-Platinum-Grey-6.jpg

2021-Volvo-S90-hybrid-in-Platinum-Grey-7.jpg

2021-Volvo-S90-hybrid-in-Platinum-Grey-8.jpg

2021-Volvo-S90-hybrid-in-Platinum-Grey-9.jpg

2021-Volvo-S90-hybrid-in-Platinum-Grey-11.jpg

2021-Volvo-S90-Recharge-T8-2.jpg

2021-Volvo-S90-Recharge-T8-3.jpg

2021-Volvo-S90V90-interior-1.jpg

2021-Volvo-V90-Cross-Country-B6-AWD-in-Thunder-Grey-1.jpg

2021-Volvo-V90-Cross-Country-B6-AWD-in-Thunder-Grey-3.jpg

2021-Volvo-V90-Cross-Country-B6-AWD-in-Thunder-Grey-4.jpg
 

via Volvo

 

————————————————————————————————————

SPY TOPIC ➡️ CLICCA QUI!

————————————————————————————————————

Edited by lukka1982
  • I Like! 3
  • Thanks! 2

Share this post


Link to post
Share on other sites
8 minuti fa, KimKardashian scrive:

Veramente bella soprattutto la sedan! Ma resta prodotta in Cina giusto?

Sì, produzione in Cina per mercato globale.

Share this post


Link to post
Share on other sites
30 minuti fa, KimKardashian scrive:

Veramente bella soprattutto la sedan! Ma resta prodotta in Cina giusto?

 

5iP3R90I8sWE4LM5U6enT156EfAQweU6VOajtviQ

 

completa di coronavirus :P

  • I Like! 1
  • Confused... 1
  • Haha! 4

Share this post


Link to post
Share on other sites

Belle le nuove ottiche posteriori sulla berlina, che in generale trovo molto piacevole.

In generale però non ne vedo molte in giro sia di S sia di V.

 

Interessante il filtro per le PM 2.5 ma il sensonsore come funziona?

Edited by MotorPassion

Share this post


Link to post
Share on other sites

Vista in strada, sulla sedan le ottiche posteriori mi hanno sempre colpito in negativo...troppo pasticciate, grandi e non in sintonia con quelle molto pulite all'anteriore. Non riesco a capire a prima vista se in questo MY migliora o no.

Peccato perché per il resto la vettura è sempre molto interessante. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
22 ore fa, LucioFire scrive:

ma che cambia?(posto che è una macchina bellissima)

Fendinebbia, layout dei fari, nuovo layout del paraurti e nuovi materiali all'interno. Oltre a tutti i motori che ora sono MHEV. B3/B4/B5/B6 ed i PHEV T8 TwinEngine

 

53bb6ef00f61296b54912e0fb2f0e3fd.jpg

 

2021-Volvo-S90-hybrid-in-Platinum-Grey-7.thumb.jpg.4cf3c5a29438fcc0b2cac210517f30fb.jpg

Edited by Beckervdo
  • I Like! 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

La Sw è davvero bella.., mentre la sedan non mi dice nulla.. ! Comunque resta una valida alternativa alle " solite tedesche ". 😉

  • I Like! 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Sempre apprezzata, e si compra km0 a meno di 35.000 euro, versione automatica con il d3 da 150cv che fa il suo sporco lavoro. Ottima auto, a mio avviso da comprare e tenere almeno 10 anni, dato che sull'usato sembra che le grandi Volvo continuino ad avere un valore residuo piuttosto basso. A mio avviso la FIAT tipo sta al segmento C al chilo, così come questa sta al segmento E.

Last but not least: è un segmento E ma è più vicina ai segmenti F di quanto si pensi, e ciò soprattutto per la comodità dei sedili ( quelli Volvo hanno strati di schiuma longitudinali e trasversali, per assicurare un sostegno che non teme rivali ) e dell'abitabilità posteriore, credo ai vertici del segmento.

 

  • I Like! 4

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.
Note: Your post will require moderator approval before it will be visible.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


  • Similar Content

    • By PaoloGTC
      Apro questo topic sperando di far giusto... visto che ho trovato qualche foto di Volvo mai giunte a noi.
      La prima è la versione Targa della 480, auto che mi piaceva moltissimo di per sè. (una piccola rimostranza solo su plancia e volante a due razze).
      Ero piccino quando uscì... ed ero convinto l'avesse disegnata un designer appassionato di KITT di Supercar... con i fari a scomparsa e i posteriori anneriti annegati sotto il vetro... quando la vedevo frenare mi ricordava sempre la Pontiac nera che parlava .
      Ne fecero questa Targa.... che poi scomparve. (fonte GM)


       
       
      Al salone di Ginevra del 1990 la Volvo presentò la 480 cabrio, esteticamente poteva ricordare una Pontiac Trans Am, ma non vide mai la luce, il progetto, disegnato da Steve Harper, prevedeva una vettura 2+2, con le stesse caratteristiche della berlina, con un roll bar di sicurezza in caso di ribaltamento, successivamente si pensò di sostituire i 2 posti posteriori per ampliare il bagagliaio, visto che il roll bar toglieva la visibilità a chi siedeva dietro, il progetto venne più volte rivisto dalla dirigenza, arrivando così in prossimità dell'uscita di scena della Volvo 480.
      Venne anche proposta una versione targa della Volvo, con i tettucci removibili e un tetto dalla linea molto spiovente, ma questo progetto venne bocciato dal gruppo Volvo che non lo trovò interessante.
       
      Volvo 480 Cabrio






       
      Qui una serie di proposte di stile per la Volvo 480
      questa è di Bertone

       
      questa è la proposta di Malmgren

       
      questa di Wilsgaard

       
      Questa è la proposta di De Vries

       
      Qui il prototipo definitivo e gli sketch




       
       
       
      Poi ci sono un paio di varianti per la 850, che vennero cassate.
      La prima in verità non è che cambi molto... il posteriore aveva fari e portatarga differenti, e davanti la mascherina era ancora stile 740, nera e non integrata nel cofano. (fonte 4R)


      Come per la Passat, abbiamo poi l'escursione stilistica in zona 2 volumi anche per la 850, che ovviamente fu cassata.
      O meglio, due volumi e mezzo. Ricordo però che alcuni avessero il dubbio si trattasse solo di una carrozzeria di camuffatura. (fonte 4R)

      (ovviamente la linea di cintura così alta era un trucco)

       
       
       
       
    • By Beckervdo
      Via AutomotiveNews
       
    • By gianni
      Buonasera
       
      Lawrence Stroll sembra intenzionato a prendere il controllo di Aston Martin
      https://www.autonews.com/automakers-suppliers/aston-martin-could-be-bought-canadian-billionaire-report-says
       
      Sarebbe una mossa interessante da fare per Ferrari o Exor secondo me.
      Non sapevo che Aston Martin stava perdendo soldi.
×
×
  • Create New...

Important Information

Il sito utilizza i cookie per fornirti un'esperienza di navigazione più funzionale, per fini statistici e per la pubblicazione di banner pubblicitari in linea con le tue preferenze. Nascondendo questo avviso, scorrendo questa pagina, cliccando su un link, o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Terms of Use.