Jump to content
Autopareri news
  • Benvenuti su Autopareri! La community italiana che dal 2003 riunisce gli appassionati di automobili e di motori

quanto ti piace l'Alfa Romeo 4C?  

532 members have voted

  1. 1. quanto ti piace l'Alfa Romeo 4C?

    • • Molto
      318
    • • Abbastanza
      94
    • • Poco
      26
    • • Per niente
      21


Recommended Posts

Messaggi chiave aggiornati al 24/03/2013

Ho come la sensazione che non gli abbiano chiesto l'iscrizione :D

Allora, sapevamo che era una giornata particolare, ma sinceramente non avrei previsto cosi' particolare.. arriviamo la mattina in parcheggio davanti a Casa Ferrari, ci fanno l'accredito e ci spediscono sul silos parcheggio di Maserati, da li andiamo in showroom, non prima di incrociare in parcheggio una 8C spider (che poi si rivela essere quella di Wester) ed un Cherooke SRT-8 (no, "illo" non si e' mai visto :D )

In showroom ci sono una bella Quattroporte grigia metallizzata, due Granturismo, una Grancabrio e una MC Stradale (che devo dire in carne fa una scena molto molto piu' bella che in foto).

Mentre sono li in showroom a girellare e a salutare chi si incontra (e molti non li avevo mai visti, al raduno c'erano un 200 persone buone), saluto un signore che ricambia in maniera molto gentile, e mezzo secondo dopo "ehm-uhm-emmaioquestolohogiavistodaqualcheparte".

Si, lo ho visto nel video di presentazione della 4C :shock:

Andiamo avanti, si visita la fabbrica, le simpatiche hostess ci avvisano che se ci beccano a far foto verremo smolecolarizzati all'istante e cominciamo... magazzino (per cosi' dire) pezzi, linee di produzione... ce ne mostrano una apparentemente vuota, di fianco a quella di Gransport/Grancabrio, e ci spiegano che e' quella di 4C (che era quella di Quattroporte che ora sta a Grugliasco).

Facciamo il giro della linea di Granturismo, con spiegano varie cose, e arrivati al secondo gruppi di stazioni intravedo piu' avanti uno chassis con montata una plancia.... E' LEI! impossibile non riconoscere il vano autoradio (vuoto) modello Uno e il clima :D

Scherzi a parte c'erano due scocche in lavorazione, una praticamente vuota (solo vasca telaietti davanti e dietro, impianto elettrico e inizio di assemblaggio parte bassa della plancia), una un pochino piu' piena (montati anche motori e radiatori, tetto, cofano motore e plancia completa).

Diciamo che non ho visto alcune cosa su cui ero curioso (ma che si possono vedere in concessionaria) ma in compenso ne ho vista molta di piu' che non avrei visto, avendo l'auto smontata davanti.

Considerazioni varie:

La vasca in carbonio e' bellissima... ovviamente non c'era nessun rivestimento, quindi non so quanto poi sara' coperto e quanto no... di fatto siamo a livelli di supercar come quantita' di carbonio in abitacolo: e' tutto in carbonio a parte montanti del parabrezza, tetto e immagino (visto che non erano montate, portiere) e lunotto.

Se facessero una versione "alleggerita", con coperture interne ridotte al minimo sarebbe infinitamente piu' bella esteticamente di una Challenge Stradale o di una Scuderia, visto che non ci sarebbero saldature a vista o compagnia.. mi ha ricordato molto F40, e, similmente a lei, che meno roba ci metti in quell'abitacolo, meglio sta...

E' dimensionalmente molto piccola (non ho potuto apprezzare esattamente quanto visto che non era a terra e non era finita), tuttavia da l'impressione di essere relativamente spaziosa all'interno...

Nel cofano anteriore non c'e' spazio per niente, ci sono un enorme radiatore, inclinato, che presumo sia quello dell'acqua (non ne ho visto altri, ma molto era ancora da montare) e almeno una vaschetta liquidi (acqua).

Non ho idea di dove sfoghi, i passaruota sembravano "pieni", quindi presumo dal parabrezza.

I fari fanno abbastanza schifo, ma le plastiche della cornice di persona sono meno orribili di quanto sembra in foto.

Il volante mi piace (ah, erano entrambe delle standard edition), ricorda quello dalla 595, ma molto piu' piccolo, due razze.

Davanti c'e' un telaietto quasi a "ragno", molto sottile, e poi la struttura anti-crash, bella importante.

Il vano e' molto pieno, ma apparentemente non sovraffollato, mi pare di aver capito che i tubi del raffreddamento passano nel telaio, lato brancardo guidatore.

Dietro... molto interessante il rollbar e la struttura di protezione intorno al lunotto... intorno al vetro, in pratica nella cornice colorata, c'e' un rollbar a tubo di sezione decisamente importante (credo che fosse un 70)

Batteria dietro, aspirazione lato passeggero (non ho molto capito, ma apparentemente il cassetto di aspirazione ha un collettore che PRENDE aria, rivolto lato opposto marcia, da una delle prese d'aria "nuove" che nel concept non c'erano.

Le cinghie sono lato passeggero, e sembra che ci sia abbastanza spazio per lavorarci senza tirare giu' tutto...

I dischi sembrano enormi in proporzione all'auto, e i mozzi, sia davanti che dietro mi sembravano abbastanza grossi di essere stati pensati e dimensionati con cura.

Non ho trovato intercooler e radiatore olio, li ho cercati parecchio ma non sono riuscito a vederli, presumo non fossero ancora montati, e che siano, almeno l'intercooler (visti i tubi "liberi) sia dietro la presa d'aria lato guida.

Il telaietto posteriore da l'idea di essere MOLTO modulare, nel senso che e' retto con sostanzialmente (da quello che ho compreso) da due "travotti" che si innestano sulla vasca... IMHO, raffreddamento a parte, se non cambiano la larghezza di quello che ci mettono dentro, ci possono ficcare piu' o meno quello che vogliono e "riciclare" la vasca in nmila modi.

Non pervenuti interni e sedili.

Giudizio finale: e' bella da panico.... Wester e' stato tutto il tempo con noi (e sinceramente credo che pochi lo abbiano riconosciuto), e di una disponibilita' e cordialita' che sinceramente mi ha stupito: guardava la macchina pure lui, si inseriva nei discorsi/domande con risposte varie.

Non ha detto niente di particolare che non sapessimo gia' dalla cartella stampa... non gli ho nemmeno chiesto nulla perche' non avevo voglia di rompergli le scatole... pero' avendolo di fianco, con davanti la macchina, non sono riuscito a non girarmi verso di lui e dirgli "Grazie di averla fatta" :D e direi che ha decisamente apprezzato il commento :D

ora.... se mi sistemaste i fari sarebbe quasi perfetta :D

Puo' darsi che qualcosa me lo sia scordato... se vi interessa qualcosa provate a chiedere, me la sono girata tutta dove si poteva per un buon venti minuti :D

Edited by J-Gian

56872dbc34708_LogoAutopareri2.0.png.7a01

Share this post


Link to post
Share on other sites

Dettagli dell'interno e del gruppo ottico, dalla foto ad alta risoluzione.

4cautopareri.jpg

Fotografie ritoccate (male).

Avrei preferito qualche render fatto bene, a sto punto.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ma l'auto è pronta? CHe c.s. è?? Manca il peso e la potenza!!

Interni mancanti e sedili brutti.

Brutto il faro anteriore, ma il resto stupendo


Guidatore medio di S.w. mi piacciono le auto , fumatore Light e AD INTERIM convivente... questo è nicogiraldi....

875kg - 260+ cv i numeri del mio piacere

Share this post


Link to post
Share on other sites

shut-up-and-take-my-money-23274.jpg

Soccia se è larga :shock: me l'aspettavo attorno ai 180cm.

Piuttosto, QUANTO CACCHIO E' CHE NON SI VEDEVA UNA ROBA SIMILE? Non solo in Alfa Romeo, ma nel panorama automobilistico? Dopo un decennio di belinate, di suv, di berline pompate, di "il diesel è sportivo", di martellamenti sulle fuffe eco.

Un'auto che ha come unico scopo far venire un sorriso ebete al guidatore.

Bentornata passione!

  • I Like! 1

[sIGPIC][/sIGPIC]

Some critics have complained that the 4C lacks luxury. To me, complaining about lack of luxury in a sports car is akin to complaining that a supermodel lacks a mustache.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Un bellissimo regalo per il compleanno di Duetto80.

Personalmente, io sono commosso. Non ci credevo 2 anni fa, e stento a crederlo ora. Anche i fari sono bellissimi.

PROMOSSA A PIENI VOTI.

(fancuneo se e' solo 2 posti, viva l'Alfa Romeo!)


Di questi ne vendono a secchiate.

Vedrete.

[scritto in data 18 Luglio 2013 - Riferito a Jeep Cherokee]

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.
Note: Your post will require moderator approval before it will be visible.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


  • Similar Content

    • By Pawel72
      Electric automaker startup Lucid Motors has just taken the covers off its very first model, dubbed the Air.

      Teased on multiple occasions in recent months, the Lucid Air will directly target top-of-the-range Tesla Model S versions and a number of ICE executive sedans. Priced from around $160,000 in the U.S., it doesn't come cheap but does promise a lot.

      For starters, the Lucid Air is powered by two electric motors, one driving the front wheels and one powering the rear, making for a grand total of 1,000 hp. Customers then have the option between a 100 kWh or 130 kWh battery pack, the latter of which provides a range of up to 400 miles on a single charge.

      Like the Model S P100D, the Air's dual electric motors make it exceptionally quick in a fast line. As a matter of fact, the company claims it will sprint from a standstill to 60 mph (96 km/h) in a mere 2.5 seconds, identical to the P100D.

      Although the Air has yet to be revealed in production-guise, the concept pictured and the prototype revealed to the press combines a stunning exterior with a futuristic and glamorous interior. Among the exterior highlights is the short front overhang and stumpy hood combined with sleek LED headlights and vertical daytime running lights.

      Elsewhere, the Air includes a panoramic glass roof and a windshield which stretches up above the driver's head, not too dissimilar to the Tesla Model X. At the rear, there is a short decklid and an extended roof line, aimed at increasing interior space.

      Inside, Lucid has designed the Air to be incredibly opulent. It includes a set of reclined rear seats wrapped in white leather and surrounded by glass. The rear also includes a number of interactive displays. Up front, you'll find a minimalist dashboard dominated by two screens making up the gauge cluster and a large square display at the base of the center console.

      Lucid intends on bringing the Air to the market in 2018 and says that the first 250 cars sold will be fully equipped and priced from around $160,000. Reservations have been opened for customers with a $25,000 deposit required. After the range-topping Air hits the market, a less expensive version will launch.
      http://www.carscoops.com/2016/12/lucid-air-unveiled-with-stunning-design.html
       






    • By nucarote
      Proprio in questi giorni (precisamente il 10 Giugno) del 2000 debuttava al salone dell'auto di Torino, l'Alfa 147.  
       
       
      https://www.quattroruote.it/news/eventi/2020/06/10/alfa_romeo_20_anni_fa_debuttava_la_147_foto_gallery.html
    • By MotorPassion
      Apro questa discussione per riportare gli articoli che in questo periodo Alfa Romeo sta rilasciando in merito al suo passato.
      (Spero sia corretto pubblicare tale discussione qui nella sezione Auto d'Epoca, altrimenti la si può anche mettere nella sezione Alfa Romeo, ringrazio in anticipo gli ADMIN)
       

       
       
       
       

       
       
       

       
       


×
×
  • Create New...

Important Information

Il sito utilizza i cookie per fornirti un'esperienza di navigazione più funzionale, per fini statistici e per la pubblicazione di banner pubblicitari in linea con le tue preferenze. Nascondendo questo avviso, scorrendo questa pagina, cliccando su un link, o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Terms of Use.