Vai al contenuto
Autopareri news
  • Benvenuto su Autopareri - il forum dell'automobile!
  • Autopareri era presente al Salone di Ginevra 2019 nelle giornate stampa del 5-6 marzo
  • Guarda le numerose immagini e video sulla nostra pagina Facebook!
Ospite

Il carbonio può distruggersi così?

Messaggi Raccomandati

Ospite

 

 

Condividi questo messaggio


Link diretto a questo messaggio
Condividi su altri Social

Ha bucato, é uscito il copertone e il carbonio ha picchiato sull'asfalto, immagino che i cerchi da cronometro siano roba ultraleggera e ultra fragile...

Condividi questo messaggio


Link diretto a questo messaggio
Condividi su altri Social
Inviato (modificato)

si: capitato mille secoli fa con una racchetta.

 

non e' malleabile come il metallo , quindi "non piega ma si spezza", anzi si frantuma

Modificato da owluca
  • Mi Piace 1

Condividi questo messaggio


Link diretto a questo messaggio
Condividi su altri Social

Il carbonio (o meglio, la fibra etc etc) si rompe cosi, prova a guardare i crash test dei musetti delle F1.

Condividi questo messaggio


Link diretto a questo messaggio
Condividi su altri Social

Una cosa simile era capitata a Freddie Spencer sulla Honda NS 500 in un test, negli anni '80, da allora le moto da corsa non usano più cerchi in carbonio ma in magnesio.

Condividi questo messaggio


Link diretto a questo messaggio
Condividi su altri Social

Ma il magnesio non è altamente infiammabile? :pen:

Condividi questo messaggio


Link diretto a questo messaggio
Condividi su altri Social
Inviato (modificato)
39 minuti fa, gianmy86 dice:

Ma il magnesio non è altamente infiammabile? :pen:

 

Si, vengono utilizzate delle leghe e vernici o riporti superficiali appropriati per diminuire il remoto rischio di combustione ed il più concreto rischio di corrosione galvanica.

Rispetto al carbonio, riesci a controllare meglio i difetti del processo di fusione e lavorazione.

Modificato da bik

Condividi questo messaggio


Link diretto a questo messaggio
Condividi su altri Social
Inviato (modificato)

citofonare a qualche possessore di MTB con telaio in carbonio. La "grammoturgia" ha colpito pure il mondo delle ruote grasse purtroppo.

Modificato da mikisnow
  • Mi Piace 1

Condividi questo messaggio


Link diretto a questo messaggio
Condividi su altri Social

Il composito in fibra di carbonio è notevole, come rapporto tra rigidezza e peso, praticamente tutti i materiali metallici come alluminio, acciaio, magnesio, titanio ecc... hanno un rapporto peso-rigidezza simile, con l'eccezione del berillio, che però ha altri problemi di pericolosità.

 

Il problema principale dei compositi in fibra di carbonio o similari è che ci sono diversi problemi se il processo non viene fatto a regola d'arte, e quei problemi non riesci a verificarli al 100% con collaudi non distruttivi, diversamente dai metalli.

  • Mi Piace 2

Condividi questo messaggio


Link diretto a questo messaggio
Condividi su altri Social

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere iscritto per commentare e visualizzare le sezioni protette!

Crea un account

Iscriviti nella nostra community. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

×

INFORMAZIONE IMPORTANTE

Il sito utilizza i cookie per fornirti un'esperienza di navigazione più funzionale, per fini statistici e per la pubblicazione di banner pubblicitari in linea con le tue preferenze. Nascondendo questo avviso, scorrendo questa pagina, cliccando su un link, o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Termini e condizioni di utilizzo.