Vai al contenuto

Messaggi Raccomandati

Eccomi qua, vettura che ha sostituito la mia precedente clio rs4 200cv edc giallo sirio, ora da 2 mesi guido , prevalentemente in pista e nei we, una Clio rs4 Trophy restyling.

Per ora pienamente soddisfatto, miglirata in molti particolari, come interni, come velocità di cambiata e con assetto decisamente diverso.

SE usata con calma regala, per assurdo percorrenze quasi da utilitaria, 15 km litro su percorsi extraurbani in media senza esagerare.

Vettura dotata, come la serie precedente del simpatico tasto rsdrive, per cambiare le modalità di guida.

Normale, con cambio in automatico, cambiate soft, a basso numero di giri, perfetta per utilizzo urbano e in colonna, cambiate perfette, sterzo ammorbidito, mappatura del pedale soft e tutti i controlli , antipattinamento, e esp al massimo della loro potenzialità.

Poi si passa alla modalità sport , dove lo sterzo diventa più consistente, le cambiate più veloci, il rumore più cattivo ed i controlli vengono ridotti , ossia permettono alla vettura un certo grado di libertà.

E poi arriva lei la Race, cambiate ancora più veloci, qua la trophy raggiunge il top, esp e antipattinamento completamente off e divertimento puro.

Confortevole nei viaggi, agile e diverte nel misto, cattiva e felina tra i tornanti.

a breve mi regalo un set di gomme uso pista e piccolo upgrade ai freni già ora belli corposi, 320 mm davanti di serie.

ecco un video della prima pistata.

 

 

20170729_180430-01.jpeg

  • Like! 4

Condividi questo messaggio


Link diretto a questo messaggio
Condividi su altri Social

Non dovevo girare , sono andato al circuito, Tazio Nuvolari, senza fare il pieno e con le paste alla frutta, solo per fare foto e video e accomodarmi e divertirmi sul sedile del passeggero , su vetture di molti miei amici, ma poi..... ci hanno invitato tutti in pista e via. giusto pochi giri.

 

  • Like! 1

Condividi questo messaggio


Link diretto a questo messaggio
Condividi su altri Social

integro il tutto con la recensione completa di tutte le foto e i video.

km percorsi fino ad ora 16.800 km moltissimi in pista.

ESTERNI:

linea sportiva elegante, dettagli piacevoli regalati dai fanali anteriori 

 

INTERNI:

si poteva fare di meglio, troppe plastiche di basso livello. rumori vari

 

POSTO GUIDA:
buono per la guida in pista, abbastanza comodo anche per i viaggi.

 

PLANCIA E COMANDI:
piacevole e tutto molto ben visibile

tutto a portata di mano 

 

 

ABITABILITA':

 

non male per il tipo di vettura. in 4 comodi, e le 5p sono un di più non da poco.

 

BAGAGLIAIO:
si difende bene nel gruppo delle piccole sportive.

 

ACCESSORI

:abbastanza completa, con alcune opzioni a pagamento che poteva essere di serie.

COMFORT

:per essere una sportiva non male.

MOTORE

:ricco di coppia sotto, pecca un filo in allungo come tanti turbo moderni, in pista sopporta di tutto senza problemi.

ACCELERAZIONE:
ottima complici le marce corte siamo poco sopra i 6 secondi reali nello 0-100, dalla 4 in su cala un poco la spinta nonostante overbost
 

RIPRESA:
nulla da dire, molto buona riprende in ogni marcia senza problemi.

 

CAMBIO

doppia frizione bene fatto, comodo e tranquillo in drive, aggressivo in race, peccato le palette fisse troppo corte al volante.

STERZO:
si può modificare la risposta, in drive risulta anche leggero in manovra per poi diventare bello diretto in race, veramente piacevole.

 

FRENI:

potenza frenante ottima, alza un poco la coda ma va bene cosi. mancano i 4 pompanti brembo

TENUTA DI STRADA/STABILITA’:


molto valida, da guidare con le pinze le prime volte, molto agile tra le curve in montagna
 

 

CONSUMO:
ho visto di molto peggio. 

 

IN CONCLUSIONE:
bella piccola bomba, da tutti i giorni e volendo già adatta per la pista.

 

ecco la recensione.

 

https://abordoconmarcolino.wordpress.com/2018/05/28/ora-tocca-alla-mia-trophy-recensione-clio-rs4-trophy/

  • Like! 2

Condividi questo messaggio


Link diretto a questo messaggio
Condividi su altri Social

Come consumo, guidando bene quanto fa? 10 con un litro? :)

Condividi questo messaggio


Link diretto a questo messaggio
Condividi su altri Social

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere iscritto per commentare e visualizzare le sezioni protette!

Crea un account

Iscriviti nella nostra community. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

  • Contenuti simili

    • Da TonyH
      È una mini prova, però mi sembrava carino condividerla.
      Provata oggi, approfittando del ponte siamo passati in Citroen perché volevo far vedere a mia moglie la C3 Aircross, sulla carta papabile sostituta della sua Note.
      C'era esposta anche la nuova Cactus è complice la buona figura rimediata su 4R ci siamo curiosato anche quella. Anzi, essenzialmente solo quella visto che la Aircross è andata di traverso alla signora.
       
      A nessuno dei due piaceva la precedente....però su questa hanno lavorato bene, migliorandola tantissimo.
       
      Volevamo un preventivo, ma correttamente hanno detto che sarà meglio tornare quando si sapranno le campagne promozionali di maggio. Così ho strappato una prova.
      Non lunga perché era in riserva sparata e non mi andava di scendere e spingere...però una mezza idea me la sono fatta.
       
      Anche sui contenuti hanno lavorato molto. Hanno corretto alcune grosse ingenuità (adesso il volante è regolabile anche in profondità, almeno qualche tasto fisico è presente....). Ne permangono altre (assenza contagiri e almeno bocchette posteriori per i miei gusti).
      Permane l'ottimo sfruttamento degli spazi, la macchina è lunga solo 417cm però ha spazio a sufficienza e un bel baule (, soglia un po' alta). Con un sedile posteriore scorrevole farebbe faville.
       
      La cosa che mi ha stupito di più in positivo è....il comfort. Sedile a prova di culone, regolazione lombare. Vetri inspessiti rispetto alla precedente e il nuovo sistema di ammortizzatori lavora davvero bene. 
      Ho volontariamente cercato le buche....e le digerisce davvero alla grande. Sembra una macchina ben più grossa come assorbimento e acustica.
      Viceversa la dinamica è....da comfort. Molto filtrata soprattutto di sterzo, non vuole essere strapazzata. Ma va bene così. Direi che il suo spirito è macinare strada.
      il motore è il classico 1.6 HDi da 100cv. Ben insonorizzato (si sente solo in accelerazione), muove la macchina con buon brio.
      Il cambio invece è il classico PSA a 5 rapporti...assolutamente mediocre, la componente meno riuscita della vettura.
       
      In conclusione. 
      Migliorata molto. Adesso è praticamente una C a tutti gli effetti (con qualche piccolo veniale peccato) e un'ottima dote da offrire.
      Penso tornerò a provare il 1.2 THP che è quello di nostro interesse e per farla provare anche alla moglie (oggi non ha potuto perché avevamo Giulia e non può salire nelle auto in test)
       

       

       
       
×