Vai al contenuto
  • 0
Gioppino

Meglio catene di qualità o pneumatici invernali economici?

Domanda

Buongiorno a tutti ragazzi.

Avrei bisogno di un parere. Per pura casualità mi ritrovo a dover mettere gli pneumatici invernali a entrambe le auto di famiglia nello stesso anno. Il problema, ovviamente, è la spesa considerevole.

Preciso che: la mia auto è quella che usiamo anche per viaggi / weekend in montagna, quindi diciamo che non bado a spese e per 4 gomme di qualità (da 18 pollici) non starò sotto i 600€. Aggiungiamo anche che tra 5000 km dovrò fare il tagliando dei 90'000 (altra spesa ancora da quantificare).

Poi c'è l'auto nuova di mia moglie e qui nasce il dubbio: la Rio la usiamo praticamente solo per fare casa / lavoro e qualche spostamento in paese. Abitiamo nel lodigiano e lavoriamo a Milano, quindi a parte forse un paio di nevicate l'anno, il resto dell'inverno è tranquillo (considerate che per raggiungere Milano percorriamo strade extraurbane che dato l'elevato traffico, ghiacciano raramente).

Ora: mi consigliate di investire in due buone catene da neve e tenere su le Michelin estive, oppure prendere 4 invernali economiche tipo cinesi? Meglio delle estive buone o delle invernali economiche? Volendo potrei anche fare un anno con le catene e poi l'anno prossimo prendere 4 invernali di qualità.

Voi cosa fareste?

Grazie a tutti!!

 

Condividi questo messaggio


Link diretto a questo messaggio
Condividi su altri Social

18 risposte a questa domanda

Messaggi Raccomandati

  • 0

La tua consorte è in grado di montarsele in autonomia le catene? Io opterei per le invernali, di che misura stiamo parlando? Perchè se è una misura comune non so fino a che punto convenga comprare delle cinesi per risparmiare magari 50/60 € (prezzi online). Detto questo, l'anno scorso, avendo budget risicato e misura balorda, ho comprato delle goodride sw 608 e ne sono rimasto più che soddisfatto, da vedere come invecchieranno... certo non sono continental, ma la loro funzione l'hanno fatta egregiamente anche in condizioni estreme (abito ai piedi delle alpi a 600 metri d'altitudine e l'anno scorso ha nevicato parecchio).

Condividi questo messaggio


Link diretto a questo messaggio
Condividi su altri Social
  • 0

Catene e pneumatici invernali sono equivalenti per legge, ma non per l'utilizzo.

 

Le catene sono utili solo in caso di neve o fondo fortemente ghiacciato, i pneumatici invernali, se di buona qualità, sono utili anche quando le temperature si abbassano.

Io, sinceramente, sono molto scettico sui pneumatici da neve troppo economici, spesso sono utili sulla neve ma vanno peggio delle estive con basse temperature o pioggia, sopratutto se le confronti con le Michelin energy, che sono abbastanza versatili come temperature di utilizzo.

 

Io, comunque, un paio di catene economiche le prenderei e le terrei a bordo per le emergenze, per i pneumatici, se non li utilizzi con fondo ghiacciato o brinato, piuttosto di un invernale economico valuterei: a) tieni le estive ma attenzione al ghiaccio b) cerchi un pneumatico invernale non costoso ma valido c) se non lo trovi valuti un pneumatico ricoperto di buona qualità, prendendolo da un gommista serio che li scelga tra quelli con carcassa uniforme d) puoi valutare di montare un pneumatico 4 stagioni, da mantenere anche nei periodi primaverili e d'estate, quando i tuoi attuali pneumatici saranno da sostituire.

 

Nel caso vuoi puntare su pneumatici invernali postami la misura che ha la Rio.

  • Like! 1

Condividi questo messaggio


Link diretto a questo messaggio
Condividi su altri Social
  • 0
7 minuti fa, dav981 scrive:

La tua consorte è in grado di montarsele in autonomia le catene? Io opterei per le invernali, di che misura stiamo parlando?

Ti ringrazio per la risposta.

Dunque... il montaggio non sarebbe un problema, poiché in caso di nevicate potremmo sempre fare cambio d'auto. Nel caso comunque... esistono catene con montaggio facile e veloce?

Le misure sono 195 55 r16. Le Goodride le avevo notate anch'io ma senza feedback non è facile fidarsi e sentire che ti stai trovando bene è già un buon punto di partenza. Su internet le ho trovate intorno ai 50€ a gomma, ma se mi sposto verso marchi premium il prezzo sale sugli 80/90€ a gomma. Visto anche l'utilizzo e il basso chilometraggio, i 120/150€ di differenza preferirei investirli per i montaggi delle gomme di entrambe le auto. 

 

7 minuti fa, bik scrive:

Io, sinceramente, sono molto scettico sui pneumatici da neve troppo economici, spesso sono utili sulla neve ma vanno peggio delle estive con basse temperature o pioggia, sopratutto se le confronti con le Michelin energy, che sono abbastanza versatili come temperature di utilizzo.

 

Le Michelin Energy sono esattamente quelle che monta di serie la Rio. 

Condividi questo messaggio


Link diretto a questo messaggio
Condividi su altri Social
  • 0

per il tagliando a 90 mila cos'è previsto?almeno provo a farmi un'idea della spesa..sulla rio direi pneumatici estivi buoni e catene da 2 spiccioli nel portabagagli..non si sa mai qualche controllo...

Condividi questo messaggio


Link diretto a questo messaggio
Condividi su altri Social
  • 0
37 minuti fa, Gioppino scrive:

Dunque... il montaggio non sarebbe un problema, poiché in caso di nevicate potremmo sempre fare cambio d'auto. Nel caso comunque... esistono catene con montaggio facile e veloce?

C'è sempre l'eventualità che inizi a nevicare quando si è già in giro o che si debba passare da un tratto innevato a uno pulito (le catene non si possono usare sull'asfalto, specie se ci tieni alla spina dorsale).

Anche le catene che mi hanno venduto come "facili da montare" alla fine si sono rivelate un mega scassamento di maroni.

C'è da dire che sul ghiaccio le gomme invernali non servono a niente. C'è anche da dire che sul ghiaccio è meglio non andarci in ogni caso.

Condividi questo messaggio


Link diretto a questo messaggio
Condividi su altri Social
  • 0
26 minuti fa, jameson scrive:

...C'è da dire che sul ghiaccio le gomme invernali non servono a niente.

Servono, servono, se sono buone servono.

1 ora fa, Gioppino scrive:

 ...Nel caso comunque... esistono catene con montaggio facile e veloce?

 

Si, ma si pagano, le Konig k-summit e simili costano 10 volte le catene tradizionali.

Condividi questo messaggio


Link diretto a questo messaggio
Condividi su altri Social
  • 0
Inviato (modificato)
1 ora fa, Gioppino scrive:

Le misure sono 195 55 r16

 

In quella misura, guardando Gommadiretto come riferimento, le Fulda kristal control HP2 o le Nexen winguard snowG 2, potrebbero essere una buona scelta, più performanti delle primo prezzo ma meno costose delle top di gamma.

Modificato da bik

Condividi questo messaggio


Link diretto a questo messaggio
Condividi su altri Social
  • 0

io le catene le compro su ebay o subito.it usate e mai montate solo di marca Weissenfels o Konig- thule e della misura giusta. con 10 euro prendete quello che all'autoaccessori è costato 90 euro. Se la macchina è catenabile vado di 12 mm, se la macchina non è catenabile da libretto vado di 9mm. Esistono anche delle konig 7mm autotensionanti che nuove costano una tombola ma secondo me la misura di 7mm è troppo sottile.

 

Evitate come la peste le catene da supermercato tipo arexons, ototop ecc... a me una volta le catene cinesi ototop di risparmio casa si sono distrutte sul Subasio (figurati che neve c'è sul subasio....)..

 

E comunque un conto è la Panda che gira solo a Roma e dintorni, lì comprerei solo catene, un altro è abitare nel nord Italia e fare magari i rappresentanti, allora comprerei le gomme da neve...

Condividi questo messaggio


Link diretto a questo messaggio
Condividi su altri Social
  • 0

Guarda, io ti consiglierei delle michelin crossclimate che hanno mescola estiva ma battistrada invernale e sono marchiate M+S, vanno benissimo sia in estate che sul bagnato che su fondi innevati

Condividi questo messaggio


Link diretto a questo messaggio
Condividi su altri Social
  • 0
Inviato (modificato)

 

11 ore fa, Gioppino scrive:

Buongiorno a tutti ragazzi.

Avrei bisogno di un parere. Per pura casualità mi ritrovo a dover mettere gli pneumatici invernali a entrambe le auto di famiglia nello stesso anno. Il problema, ovviamente, è la spesa considerevole.

Preciso che: la mia auto è quella che usiamo anche per viaggi / weekend in montagna, quindi diciamo che non bado a spese e per 4 gomme di qualità (da 18 pollici) non starò sotto i 600€. Aggiungiamo anche che tra 5000 km dovrò fare il tagliando dei 90'000 (altra spesa ancora da quantificare).

Poi c'è l'auto nuova di mia moglie e qui nasce il dubbio: la Rio la usiamo praticamente solo per fare casa / lavoro e qualche spostamento in paese. Abitiamo nel lodigiano e lavoriamo a Milano, quindi a parte forse un paio di nevicate l'anno, il resto dell'inverno è tranquillo (considerate che per raggiungere Milano percorriamo strade extraurbane che dato l'elevato traffico, ghiacciano raramente). 

Ora: mi consigliate di investire in due buone catene da neve e tenere su le Michelin estive, oppure prendere 4 invernali economiche tipo cinesi? Meglio delle estive buone o delle invernali economiche? Volendo potrei anche fare un anno con le catene e poi l'anno prossimo prendere 4 invernali di qualità. 

Voi cosa fareste? 

Grazie a tutti!! 

 

 

Eviterei la supereconomiche cinesi sconosciute. Kumo, sava, nexen già sono un pelo piu costose, ma cose già da mondo "occidentale". Già le nexen vengono utilizzate come primo equipaggiamento da fiat, non sono poi male.

Personalmente se non hai fretta (spedizione lenta), prenderei queste:
https://pneumaticone.it/pneumatici-toyo-snowprox-s943-195-55-r16-87h-invernali.html
 

Per 60€ a gomma, porti via delle ottime gomme.

 

 

 

 

Modificato da Nico87
  • Like! 1

Condividi questo messaggio


Link diretto a questo messaggio
Condividi su altri Social

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere iscritto per commentare e visualizzare le sezioni protette!

Crea un account

Iscriviti nella nostra community. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

×