Jump to content
Autopareri news
  • Benvenuto su Autopareri - il forum dell'automobile!
simonepietro

Sospensioni "RevoKnuckle"

Recommended Posts

Questo è una via di mezzo tra un McPherson e lo strano quadrilatero della Citroen C5, ovvero con una telaietto rotante alloggiato all'estremità del montante e il montante che non ruota più.

47.jpg

Share this post


Link to post
Share on other sites

vantaggi e svantaggi

anonimo3re2.jpg

Rendiamoci conto che hanno modificato , evoluto,la sospensione anteriore per una versione di un modello in commercio da tempo.

------ FILS TO MC PHERSON PACKAGE, NO BODY CHANGES------

Edited by simonepietro

Share this post


Link to post
Share on other sites
Personalmente non saprei. Avevo avuto l'impressione che il McPherson evoluto Alfa fosse con i braccetti multipli inferiori e con il diverso tipo di cuscinetto e relativo montaggio.

non è detto che sia identico a questo della Ford. La Ford tra l'altro minimizza ma a me pare , da profano,che le modifiche nel loro caso siano importanti, vista la presenza di una struttura complessa all'altezza del centro ruota

anonimo1ko2.jpg

Edited by simonepietro

Share this post


Link to post
Share on other sites

in effetti ... come ha fatto notare J-GIAN

62ya1.jpg

Queste renault sottovalutate , prima il simil Q2 ora questo. Inoltre pure la renault ha introdotto modifiche solo per una versione di 1 o 2 modelli già esistenti , oppure sbaglio ?

Edited by simonepietro

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ah ne stavate già parlando! ;) Vi passo l'intero PDF allora: http://www.not2fast.com/chassis/revoKnuckle.pdf

Comunque si, è un sistema già visto sulle Renault sportive.

Onestamente il MacPherson che utilizzeranno su Alfa credo sia di tipo tradizionale, cambia solo il cuscinetto porta mozzo di nuova generazione ed il fatto che utilizzerà leghe leggere.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.
Note: Your post will require moderator approval before it will be visible.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


  • Similar Content

    • Guest EC2277
      By Guest EC2277
      Lo è se rispolverano il DeDion con barra Panhard. :twisted:
    • By superkappa125
      Citroen ha presentato le sospensioni con cui intende soppiantare le mitiche Idrattiva.
       
      Praticamente si tratta di un gruppo molla-ammortizzatore passivi ordinari, dove il bump-stop è stato sostituito da un ammortizzatore secondario piuttosto compatto, che consente di tenere la calibratura della sospensione piuttosto morbida nella parte centrale, mantenendo il moto della sospensione controllato vicino al fondo corsa.
       
      In realtà il progettto include anche svariati altri accorgimenti per aumentare il confort di marcia, dall'aumento della rigidità della scocca (tramite l'uso di collanti oltre i punti di saldatura, che è risultato in +20% di rigidità sul prototipo Cactus), fino all'imbottitura dei sedili.
       
      L'obbiettivo è quello di replicare "il classico confort Citroen", per tutta la gamma, C1 compresa.
       
      Autocar ha provato, parallelamente ad una Cactus normale, un prototipo dotato di queste soluzioni e ne è positivamente impressionato.
       







       
       
      Autocar.co.uk
       
      Non sono molto ferrato di tecnica del reparto sospensivo, per cui aspetto qualche buon samaritano che mi illumini su questa soluzione Citroen. A naso parrebbe abbastanza valida.
    • By Cosimo
      in compenso son finite quelle di braccetti delle sospensioni.. un mio conoscente ha la mercedes ferma da un mese 
       

       

       
       
×
×
  • Create New...

Important Information

Il sito utilizza i cookie per fornirti un'esperienza di navigazione più funzionale, per fini statistici e per la pubblicazione di banner pubblicitari in linea con le tue preferenze. Nascondendo questo avviso, scorrendo questa pagina, cliccando su un link, o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Terms of Use.