Jump to content
Autopareri news
  • Benvenuto su Autopareri - il forum dell'automobile!

Recommended Posts

Visto che ultimamente sto usando più l'auto della mia compagna ho deciso lasciare le mie impressioni su di essa con delle basi concrete e senza possibili pre-concetti che ho sempre avuto verso questa vettura.

 

La vettura è una ypsilon pagata quasi € 11.500 con la voltura messa in strada avente come optional la ruota di scorta+ vernice metallizzata che, per la dotazione e qualità che offre, a mio parare non giustifica il prezzo di acquisto (no cruise, no cerchi in lega). L'auto era una km 0 è ferma 1 anno e ad oggi (per quanto la utilizza..) ed adesso ha 2700 km....🤐 

L'auto è studiata per le donne infatti esternamente ha linee arrotondate armoniose ed hanno una forma di "uovo", conosco svariate persone (sia ragazze di 20 anni che signore di 60) che hanno preso di recente questa auto e loro sono tutte contente..

A parte l'aspetto estetico che è personale vorrei analizzare un attimo più nel dettaglio la vettura:

Posizione di guida e sellerie:

Sulla sellerie, se esteticamente è gradevole sia alla vista che al tatto, ergonomicamente i sedili li trovo molto scomodi e nemmeno dopo svariate regolazioni  con il volante e il sedile  non sono riuscito a trovare la mia posizione anche se ho trovato una posizione pseudo comoda inoltre trovo che manchi anche quel minimo supporto lombare (non pretendo la regolazione ma un sedile con un minimo di ergonomia).

Sulla qualità del sedile solo il tempo lo dirà posso pero già affermare che  la qualità della tappezzeria invece è veramente bassa tanto che mi sembra già percepibile una leggera usura sul passa ruota anteriore sinistro dove si appoggia il piede quando non usi la frizione. I tappetini sono molto sottili e scomodi da incastrare sui loro ganci e quando li ho passati con l'aspirapolvere avevano formato delle palline (come quelle che si formano sui maglioncini)

Il quadro strumenti posizionato al centro del cruscotto è una caratteristica della macchina, ti devi solo abituare..il vero aspetto negativo è il plexiglass che al primo sguardo lui si riga.... è già rigato.. 😐 è vero che a volte ci appoggia il cellulare (con la custodia i silicone per sfruttare il navigatore) ma la resistenza allo "scratch" è abbastanza bassa.

Abitabilità:

Sull'abitabilità nulla da dire, per 4 persone c'è spazio a sufficienza e c'è spazio sia per la testa che per le gambe tutto a sfavore del baule che risulta piccolino.

Dinamica della vettura:

Dinamicamente le buche, binari e le asperità della città sono assorbite molto bene ed è una macchina nata per la città e li deve stare. Gite fuori porta si fanno ovviamente ma si vedono tutti i limiti rispetto ad una seg B normale. La velocità massima per non far entrare troppo la voce del motore/fruscii areonimici/rotolamento pneumatici è di 110 km/h di gps (sul conta chilometri molto impreciso non so se volutamente o meno ma sarebbero 120 km/h da lancetta). la macchina però per quanto risulti stabile e sicura risente tantissimo di evenutuali colpi d'aria (dovuto sia dall'assetto che anche dal peso ridotto della vettura.).

Dinamicamente il suo limite di tenuta è molto basso e l'agilità scarsa. 

Motore:

Cosa dire del 1.2 69 pony che con le nuove normative lo hanno reso un motore asmatico. Se per la città va bene in statale per superare una qualsiasi auto a 70km/h in bisogna assicurarsi una prateria davanti scalare 2 marce e tirargli puntualmente il collo... 🙄 (ripeto il vecchio 1.1 era una scheggia in confronto a questo).

Senza contare che da quando l'hanno preso il motore non è andato mai bene... aveva dei vuoti in fase di accelerazione e, come ho sempre sostenuto, mancava degli scoppi.

All'inizio ho semplicemente pensato che la macchina era nuova e doveva "rodarsi" anche visto il fermo di 1 anno..

 

il risultato che 500 km fa la situazione non migliorava e la macchina consumava come una petroliera (10 l/100 km) portato dal meccanico candele ciucche... (ovviamente a spesa nostra niente garanzia...).

La macchina con l'ultimo pieno è sembrata avere qualche pony in più ma soprattutto il consumo è sceso a 7l/100 km....

 

Spese straordinarie già fatte in questi chilometri:

- un intervento in garanzia perchè quando ci hanno consegnato la macchina ho notato la guarnizione le parabrezza e l'antenna mangiata sui bordi (Opera di una lucidatrice..) sarei tanto curioso di sapere cosa ci hanno fatto al tetto per passare una lucidatrice...

- spazzole tergicristallo cambiate da subito (non passate in garanzia) perchè dure rumorose e "spalmavano" l'acqua, cambiate in combinazione con l'intervento di sostituzione della guarnizione (novembre 2018) in un'officina FCA, cambiate con spazzole "nuove" dopo 6 mesi le spazzole sono rumorose e non puliscono manco bene (quella di destra quando c'è poca acqua salta..)

- Cambio candele a 2200 km, auto uscita di fabbrica con candele fallate (non passate in garanzia).

 

Per quanto la mia ragazza sia felice della vettura semplicemente per il fatto che le piace, io  non posso che dire altrettanto anzi..

 

  • I Like! 2
  • Absurd! 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

A giudicare da quanto scrivi le mancanze mi sembrano più della concessionaria che ve l'ha venduta, che dell'auto in sè, quindi mi sa che qualche preconcetto inevitabilmente filtra.

Alla fine è un'auto da città che si presta benone a qualche gita fuori porta, ovviamente accettandone i limiti intrinseci.

 

Lo scorso anno ne ho avuta una a noleggio per una settimana e tutto sommato non m'è parsa così pessima, seppur da slegare (aveva 600 km...) e anche mettendola a confronto con una Citroen C1 sempre avuta a noleggio, beh, diventa facile intuire perche la Ypsilon sia ancora "attuale".

  • I Like! 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

strano, ho guidato da poco una 500 con lo stesso motore, che mi ha fatto un'ottima impressione (considerando la potenza).

Share this post


Link to post
Share on other sites
10 minuti fa, gianmy86 scrive:

A giudicare da quanto scrivi le mancanze mi sembrano più della concessionaria che ve l'ha venduta, che dell'auto in sè, quindi mi sa che qualche preconcetto inevitabilmente filtra.

Alla fine è un'auto da città che si presta benone a qualche gita fuori porta, ovviamente accettandone i limiti intrinseci.

 

Lo scorso anno ne ho avuta una a noleggio per una settimana e tutto sommato non m'è parsa così pessima, seppur da slegare (aveva 600 km...) e anche mettendola a confronto con una Citroen C1 sempre avuta a noleggio, beh, diventa facile intuire perche la Ypsilon sia ancora "attuale".

 

Mi spiace è un'auto che non apprezzo 🤐

 

A posteriore poi vista l'assistenza l'apprezzo pure meno:

- auto nuova con 70 km le spazzole tergicristallo dure non passano in garanzia?

- spazzole originali cambiate dal concessionario dure fanno rumore e stanno iniziando a pulire  male....

- le candele fallate non passano in garanzia? (tutto perchè materiale d'usura).

 

Il motore sarà asmatico anche per via di come ha girato e dei pochi chilometri e sicuramente si dovrà slegare...  (vi dico che prima di cambiare le candele faticava a raggiungere i 130 km/h, con il cambio candele adesso li raggiunge.) ma il bello e che il meccanico ha detto anche che questo "incoveniente sulle candele" succede spesso. 🙄

 

Ora spesso guido le 500 enjoy ma sono nettamente più brillanti di questa auto..

 

I limiti li accetto altrochè ma quello che non mi scende è che stiamo parlando di una vettura con € 11500 (ed è stata la più economica trovata) dove non sto trovando quella minima qualità che speravo.

 

Tu mi dici della C1 ma quanto è costata?

Share this post


Link to post
Share on other sites
16 minuti fa, Zampi scrive:

Ora spesso guido le 500 enjoy ma sono nettamente più brillanti di questa auto..

 

I limiti li accetto altrochè ma quello che non mi scende è che stiamo parlando di una vettura con € 11500 (ed è stata la più economica trovata) dove non sto trovando quella minima qualità che speravo.

 

Tu mi dici della C1 ma quanto è costata?

 

Ma hai ragione ad essere incazzato e deluso, ci mancherebbe.

Solo che questi "inconvenienti" potevano essere risolti con poco dalla concessionaria e l'auto sarebbe andata benissimo (come le 500 di Enjoy...)

Sulla qualità ad occhio non eccelsa confermo altresì, anche se con stupore ho notato che la Ypsilon è stata l'unica auto su cui sia stato in cui non si percepiva il minimo scricchiolio dovuto ai montaggi delle varie parti (poche e semplici nella sua "povertà", ed è un bene).

 

Sul prezzo della C1 non saprei, credo superi i 10000, ma in ogni caso, dovendo scegliere un trabiccolo da città, preferirei l'italiana.

 

Poi, ovvio, sappiamo entrambi bene che già passando ad una seg. B pura con un motore con il doppio dei cv, si ha letteralmente un'auto completamente diversa.

  • I Like! 1
  • Thanks! 2

Share this post


Link to post
Share on other sites
On 24/4/2019 at 12:23, Zampi scrive:

 

Mi spiace è un'auto che non apprezzo 🤐

 

A posteriore poi vista l'assistenza l'apprezzo pure meno:

- auto nuova con 70 km le spazzole tergicristallo dure non passano in garanzia?

- spazzole originali cambiate dal concessionario dure fanno rumore e stanno iniziando a pulire  male....

- le candele fallate non passano in garanzia? (tutto perchè materiale d'usura).

 

Il motore sarà asmatico anche per via di come ha girato e dei pochi chilometri e sicuramente si dovrà slegare...  (vi dico che prima di cambiare le candele faticava a raggiungere i 130 km/h, con il cambio candele adesso li raggiunge.) ma il bello e che il meccanico ha detto anche che questo "incoveniente sulle candele" succede spesso. 🙄

 

Ora spesso guido le 500 enjoy ma sono nettamente più brillanti di questa auto..

 

I limiti li accetto altrochè ma quello che non mi scende è che stiamo parlando di una vettura con € 11500 (ed è stata la più economica trovata) dove non sto trovando quella minima qualità che speravo.

 

Tu mi dici della C1 ma quanto è costata?

 

Si fa presto a criticare queste pagliuzze... se ti dico cosa ho passato io con la Mini Cooper D pagata realmente 26000 euro ti metti le mani nei capelli, in ultimo il motore è esploso, non ti dico con le Smart che incubo. (esplosione anche li)

Il 1.3 Multijet della Y è l'unico che non mi è esploso e non mi ha lasciato a piedi! Certo il 1.2 è più lento ma credo vadano fatti più di 2500 km per slegarlo

In fondo molti si lamentano pure che sulla Y elefantino non hanno trovato le maniglie per appendersi al soffitto e che per questa "grave" lacuna non compreranno mai più auto FCA.... poi vado a vede la nuova Vw POLO e le maniglie non le da proprio in nessuna versione... è vero che ti da gli Adas... ma poi l'auto ti arriva a costare 20.000 euro. 

  • I Like! 2
  • Absurd! 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
On 24/4/2019 at 11:52, gianmy86 scrive:

A giudicare da quanto scrivi le mancanze mi sembrano più della concessionaria che ve l'ha venduta, che dell'auto in sè, quindi mi sa che qualche preconcetto inevitabilmente filtra.

Alla fine è un'auto da città che si presta benone a qualche gita fuori porta, ovviamente accettandone i limiti intrinseci.

 

Lo scorso anno ne ho avuta una a noleggio per una settimana e tutto sommato non m'è parsa così pessima, seppur da slegare (aveva 600 km...) e anche mettendola a confronto con una Citroen C1 sempre avuta a noleggio, beh, diventa facile intuire perche la Ypsilon sia ancora "attuale".

 

La C1 è il peggio del peggio del peggio del listino attuale, veicolo davvero miserabile.. facile fare bella figura in un confronto :D 

La Ypsilon resta sempre carina, nel 2012 quando l'ho avuta ricordo che era molto competitiva ma ha subito il "trattamento Punto", la concorrenza va avanti e lei indietro.

Ricordo però che il 1.2 era più che adeguato all'uso della vettura cittadino, soprattutto prendendo in considerazione la sua marcata tendenza al sottosterzo.

Nel caso di questa prova il concessionario ha fatto il possibile per peggiorare.

  • I Like! 2

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ma perché tutto questo odio verso la C1? Io adoro la C1 di un mio amico. 82 cv, 5 porte, tetto apribile in tela. E’ una macchinetta scattante (ok, è il 1.2, ma va benissimo pure con il 1.0), è simpatica e praticissima in città grazie alle sue dimensioni ultraridotte. Poi consuma davvero poco in tutte le condizioni. Per carità: è fatta un po’ in economia, non è il massimo in comfort e bada al sodo, ma con gli interni colorati riesce a farti sorridere lo stesso ed è ai passi con i tempi sulla sicurezza. E’ la Cinquecento/Seicento dei giorni nostri e questo compito lo fa molto meglio di loro all’epoca. La Ypsilon odierna rispetto alle sue antenate è una delusione fin da quando è uscita. Non merita né il nome né il marchio che porta.

  • I Like! 1
  • Confused... 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ho avuto occasione di guidare sia la Ypsilon 1.2 che la C1, a mio parere vanno considerate entrambe delle segmento A, ma le differenze tra le due sono abbastanza marcate: nelle prime tre marce il 1.0 della C1 a mio avviso è più scattante del Fire, che è più progressivo (che io ho provato in versione doppia alimentazione, ma usando la benzina e non il GPL), dalla quarta in poi la C1 è più fiacca, la Ypsilon, pur non essendo un fulmine, si mantiene più regolare nell'erogazione; inoltre l'italiana è molto più silenziosa della francese, che però è meno rumorosa di quanto mi aspettavo, ricordando il modello precedente; come assorbimento delle sospensioni la Lancia è più comoda, ma C1 non è lontanissima, e anche qui il salto rispetto alla precedente generazione è enorme, almeno fino ai 70, oltre probabilmente peggiora ma non ho avuto modo di provarla; in quanto a spazio ovviamente c'è un abisso, ma Ypsilon è comunque più stretta della media delle segmento B; capitolo interni, plastiche rigide su entrambe ma nessuno scricchiolio, l'italiana fa una migliore impressione avendo più tasti e soprattutto dei veri pannelli porta, mentre la francese ha una parte consistente di lamiera a vista.

Insomma, come già detto Ypsilon è una segmento A, di buona fattura, che permette anche un viaggio di media distanza senza affaticare troppo (magari con un motore più brillante), ma non paragonabile ad una Fiesta/208 e simili. C1 è l'arma cittadina definitiva, e mi ha piacevolmente sorpreso, il salto in avanti rispetto al modello precedente c'è stato, ma a mio avviso è adatta solo ad un uso urbano.

  • I Like! 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
14 ore fa, GL91 scrive:

Ho avuto occasione di guidare sia la Ypsilon 1.2 che la C1, a mio parere vanno considerate entrambe delle segmento A, ma le differenze tra le due sono abbastanza marcate: nelle prime tre marce il 1.0 della C1 a mio avviso è più scattante del Fire, che è più progressivo (che io ho provato in versione doppia alimentazione, ma usando la benzina e non il GPL), dalla quarta in poi la C1 è più fiacca, la Ypsilon, pur non essendo un fulmine, si mantiene più regolare nell'erogazione; inoltre l'italiana è molto più silenziosa della francese, che però è meno rumorosa di quanto mi aspettavo, ricordando il modello precedente; come assorbimento delle sospensioni la Lancia è più comoda, ma C1 non è lontanissima, e anche qui il salto rispetto alla precedente generazione è enorme, almeno fino ai 70, oltre probabilmente peggiora ma non ho avuto modo di provarla; in quanto a spazio ovviamente c'è un abisso, ma Ypsilon è comunque più stretta della media delle segmento B; capitolo interni, plastiche rigide su entrambe ma nessuno scricchiolio, l'italiana fa una migliore impressione avendo più tasti e soprattutto dei veri pannelli porta, mentre la francese ha una parte consistente di lamiera a vista.

Insomma, come già detto Ypsilon è una segmento A, di buona fattura, che permette anche un viaggio di media distanza senza affaticare troppo (magari con un motore più brillante), ma non paragonabile ad una Fiesta/208 e simili. C1 è l'arma cittadina definitiva, e mi ha piacevolmente sorpreso, il salto in avanti rispetto al modello precedente c'è stato, ma a mio avviso è adatta solo ad un uso urbano.

 

La C1 è un ammasso di latta, lei e tutte le sue sorelle. Sono lunghe 3 metri e 48 cm 

Ce l'ha la mia vicina 85 enne e pure la figlia ne ha un altra (peugeot...evidentemente sono esterofile)... sono vetture agghiaccianti, il motore è morto (provata quella della vicina), non penso avesse nemmeno il servosterzo prima dell'ultimo restyling...... Scusate ma al massimo con la Panda, ma neanche  perchè la Panda è 100 mila volte meglio in tutto e per tutto.  

La Ypsilon non va paragonata con queste ferraglie perchè è nettamente più lunga di 36 cm. 

E questo la fa una segmento B a tutti gli effetti come anche Anfia e Unrae riconoscono (il fatto che il pianale sia il mini non vuol dire proprio niente). Per esempio Peogeot 208 è 3 metri e 97, siamo lì.

Ripeto in 3 metri e 84 cm ossia 36cm più lunga delle scatolette (solo 5 in più della precedente uguale alla mia 3p) ci vanno comode 4 persone più un buon bagagliaio con una linea e degli interni eleganti.

Chi la prende a 10.000 euro, per quel prezzo chiaramente prende il modello base elefantino senza Uconnect da 5, ma per quel prezzo gli danno anche troppo!

La Elefantino blu ha delle coppe ruote che sembrano cerchi in lega, anzi sono più belle, la Gold ha le coppe ruota nere che persino io le avevo scambiate per cerchi in lega nero diamantato, e che vi dirò sto seriamente pensando di preferire alla platino col cerchio in lega visto che ogni buca a Roma ti parte un cerchio in lega, e stai sempre a cambiarli!

L'unica critica che faccio è che la Ypsilon rispetto a Y del 1996 è scemata in qualità, quella era una macchina che dopo 12 anni aveva le plastiche perfette senza un graffio o uno scricchiolio e la selleria in alcantara verdone scuro perfetta, più bella e di qualità di quella di un divano da 4000 Euro. 

Ma ho osservato che questo abbassamento della qualità è avvenuto per tutte le concorrenti decisamente peggio di quelle di un 15 anni fa, probabilmente dovuto alle economie di scala. (guardate una polo nuova, tutta plasticaccia).

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.
Note: Your post will require moderator approval before it will be visible.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


  • Similar Content

    • By ROCKY1977
      Trattasi di vettura fuori produzione, ma ancora interessante sul mercato dell'usato per i suoi contenuti e le motorizzazioni.
      Acquistata nuova nel 2011, metto le mie impressioni dopo 180.000 km.
      Ottima stradista, faccio frequentemente viaggi da 1200km in un colpo solo, non stanca.
       
      POSIZIONE DI GUIDA: molto bene. Tutte le regolazioni sono intuitive e permettono di avere una seduta adeguata a tutti. I comandi sono facilmente raggiungibili. Il sedile contiene bene ma la seduta è un po' inclinata.
       
      ABITACOLO: ottimo. Spazioso e confortevole, sufficientemente luminoso. Sul divano posteriore ci stanno tranquillamente tre adulti o anche tre seggiolini. Il divano è scorrevole ed inclinabile. Pochi vani portaoggetti.
       
      PLANCIA: benino. Bella da vedere, costruita con poca cura, frequenti scricchiolii. Purtroppo in certe condizioni di luce gli schermi diventano illeggibili. Materiali migliorabili.
       
      BAGAGLIAIO: molto bene. 380/465/780 a seconda di come si posiziona il divano e si toglie il tendalino. Adatto davvero alle esigenze di una famiglia, noi siamo in 5 e non riscontro problemi.
       
      MATERIALI/ASSEMBLAGGIO: un disastro. Rumori parassiti ovunque, plastiche che si rigano solo guardandole.
       
      COMFORT: molto elevato. auto silenziosa, morbida e facile da guidare.
       
      GUIDA: votata come detto al comfort, è caratterizzata da un certo rollio ma non si corica. Sempre stabile anche grazie alla gommatura. Se si spinge di più, ovviamente, si perde in precisione.
       
      MOTORE: molto valido. Consuma sempre poco e si è dimostrato un mostro di affidabilità. Certo che i 120cv su di un corpo vettura non leggerissimo sono pochini.
       
      SICUREZZA: per l'epoca, di assoluto rilievo. Sempre in tema, la frenata si è dimostrata all'altezza.
    • By Pandino
      Messaggio Aggiornato al 14/04/2016
       
      Lancia Ypsilon Mya 2016
       























      carscoops


      Press Release:


      Versione precedente: 

       
×
×
  • Create New...

Important Information

Il sito utilizza i cookie per fornirti un'esperienza di navigazione più funzionale, per fini statistici e per la pubblicazione di banner pubblicitari in linea con le tue preferenze. Nascondendo questo avviso, scorrendo questa pagina, cliccando su un link, o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Terms of Use.