Jump to content
Autopareri news
  • Benvenuto su Autopareri - il forum dell'automobile!
  • 0
Niepi

Riparare o no? E come? [Perché i ricambi d'auto su internet costano meno]

Question

Ciao, ho una Yaris 1.3 del 2008. Qualche giorno fa ho iniziato improvvisamente a sentire in partenza (prima e retro) e allo spegnimento del motore un rumore di qualcosa metallico localizzato tra il cofano motore e il cambio. Il meccanico Toyota sentendolo ha detto che molto probabilmente è qualcosa nell'impianto di scarico che si è staccato e fa rumore visto che succede quando i giri sono bassi e le vibrazioni maggiori. Il rumore non cambia schiacciando la frizione nè accelerando in folle.

 

Per capire la natura del problema l'ha un po' guidata e mi ha detto che nonostante vada bene relativamente all'età (11 anni 100k km) ci sarebbe da fare qualche lavoro.

 

Mi ha preventivato:

260 euro: tagliando olio, filtro, filtro aria, liquido freni,e candele che andrebbero cambiate a 100k (penso abbia ancora le originali)

74 euro: la frizione mi ha detto che per i km che ha percorso ha ancora abbastanza materiale da non farla slittare ma che ci sarebbe da spurgare l'impianto idraulico.

513 euro: sostituzione cinghia servizi e pompa acqua che mi ha detto andrebbero cambiati a 100k

??? euro: a seconda di quale parte tra catalizzatore, silenziatore, terminale dello scarico è l'imputato del rumore.

 

Nei prossimi mesi potrei ritrovarmi ad aver bisogno dell'auto intensamente oppure quasi per nulla a seconda di che lavoro farò e dove mi troverò ad abitare, il problema di questa spesa è il rapporto in relazione al valore dell'auto che è meno di 3000 euro.

Per il resto l'auto non ha problemi meccanici, la cinghia fa un minimo rumore per un minuto quando fa molto freddo, sintomi della pompa alla frutta non saprei cosa guardare, lo scarico immagino che se fosse il catalizzatore forse sarei fuori con le emissioni.

Il meccanico mi ha detto che dato che sono lavori non urgenti (a parte lo scarico, se è lui che causa il rumore) perché fisicamente i pezzi non sono rotti ma a 100k km sarebbero da fare.

Cosa posso controllare per venirificare se candele, pompa acqua e cinghia sono alla fine?

I lavori maggiori (cinghia e pompa acqua) sono fondamentali? cioè se non hanno mai dato problemi c'è il rischio di una rottura improvvisa con conseguenti problemi annessi?

Infine, considerando età, km e valore residuo dell'auto la rivendita futura non penso benefici dall'avere tutti i lavori certificati per cui stavo pensando se magari ci fosse qualcosa che potrei fare io.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Recommended Posts

  • 0
Posted (edited)

non conosco bene l'auto in questione ma quei lavori andrebbero fatti soprattutto la cinghia e la pompa acqua, se davvero la scadenza è quella (guarda sul manuale). Anche i prezzi mi sembrano decenti. Sullo spurgo della frizione non saprei, avrà calcolato due ore di manodopera, anche se dubito che ci si metta così tanto. Se poi hai intenzione di spendere dieci volte tanto (o più) per un'auto nuova, allora forse ha senso fare solo cinghia, pompa, filtri e candele. Pensa che un'auto nuova non è mai un investimento, per cui se ti ci trovi bene tienila ancora qualche anno.

Edited by v13

Share this post


Link to post
Share on other sites
  • 0

Ciao, l'idea era di tenere l'auto anche perché per il resto va bene, una nuova o seminuova non mi servirebbe anche considerando che la tengo parcheggiata in strada quello che volevo io era ridurre un po' le spese di manutenzione dal momento che non penso che a nessun eventuale acquirente futuro possano importare le fatture dei lavori fatti visto l'età che avrà. purtroppo sul libretto non ho trovato indicazioni a così lunga distanza però leggendo un po' mi pare di aver capito che cinghia e pompa andrebbero fatte insieme e che non è sicuramente fattibile in un pomeriggio di fai da te. Quell'intervento lo farò fare appena riesco.

Spurgo frizione ho visto che è uguale a quello dei freni della moto su cui ho una discreta manualità potrei farlo se mi metto un pomeriggio, ho visto tra l'altro che il serbatoio è unico per cui immagino sia il liquido anche dei freni, da che mi metto a dietro magari faccio anche quelli insieme.

Per il resto ho visto che sostituire filtro aria, filtro abitacolo e candele (se trovo un manuale con i valori di serraggio) è una cosa semplicissima e i ricambi costano davvero poco. Il cambio olio e filtro diventa più difficoltoso perché non ho modo di sollevare l'auto, ho visto alcune rampe di vari materiali come metallo o plastica ma non so come siano a comodità di utilizzo

Share this post


Link to post
Share on other sites
  • 0
On 11/5/2019 at 14:59, Niepi scrive:

260 euro: tagliando olio, filtro, filtro aria, liquido freni,e candele che andrebbero cambiate a 100k (penso abbia ancora le originali)

74 euro: la frizione mi ha detto che per i km che ha percorso ha ancora abbastanza materiale da non farla slittare ma che ci sarebbe da spurgare l'impianto idraulico.

513 euro: sostituzione cinghia servizi e pompa acqua che mi ha detto andrebbero cambiati a 100k

??? euro: a seconda di quale parte tra catalizzatore, silenziatore, terminale dello scarico è l'imputato del rumore.

 

Ciao, se la tua è una Yaris 1.3 del 2008 (quanti kW?), avendo la catena di distribuzione, non necessità della sostituzione di cinghia di distribuzione e della pompa d'acqua (a meno che questa non perda o sia rumorosa). Secondo la casa andrebbe cambiato il liquido di raffreddamento, che può diventare corrosivo nel tempo. 

 

La cinghia dei servizi va cambiata invece, ma siamo su cifre prossime ad 1/10 di quanto proposto (20-30 il ricambio + manodopera). Questo a mano che il tuo meccanico non abbia sentito la catena rumorosa, ma dubito, perché l'operazione di sostituzione della catena di distribuzione è molto più costosa. 

 

Investirei piuttosto quei 74 euro per cambiare l'olio freni (è lo stesso della frizione), in quanto lo spurgo va fatto con tester diagnostico, per attivare la pompa ABS ed espellere l'aria anche da lì. Quindi, qui evita il "fai da te".

 

Fondamentale piuttosto, per la tua auto è il cambio olio+filtro ogni 15.000 km/1 anno.

Se lo sai fare tu, ti consiglio di cambiare anche tutti gli altri filtri. Mi raccomando per lo smaltimento dell'olio e liquido raffreddamento, che è importante   

 

Per le candele, non comprarle su internet, ma vai da un ricambista e mostragli il libretto dell'auto: la tua può montare, a seconda della versione, quelle al nichelio, o quelle più costose platino/iridio: visto che ipotizzi non siano mai state cambiate, suppongo siano di quest'ultimo genere. 

 

Per lo scarico tienilo d'occhio: assicurati che non si possa staccare, o che l'auto non perda prestazioni, o che non ti entrino gas in abitacolo. In questi ultimi due casi tocca cambiarlo per forza, altrimenti puoi stringere i denti.

  • I Like! 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
  • 0
On 11/5/2019 at 14:59, Niepi scrive:

513 euro: sostituzione cinghia servizi e pompa acqua che mi ha detto andrebbero cambiati a 100k

Hai sbagliato a scrivere? 513 euro è impossibile, al massimo saranno 50 euro di ricambi, metti 100 se cambi tutti i cuscinetti, ma 413 euro di manodopera non li pagavo neanche per cambiare la frizione sulla 147 che richiedeva di tirare giù il cambio con una giornata e mezza di lavoro.

  • I Like! 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
  • 0
Posted (edited)

è la versione a 64kw, 1298 cc, il codice del motore è 2sz-fe.

Il motore ha la catena di distribuzione e quella non da problemi, il meccanico mi ha parlato di sostituzione della cinghia dei servizi che invece è in gomma e della pompa (il dettaglio del lavoro è cinghia 49, pompa 86, antigelo rosa 70, acqua 4.20, dadi e bulloni 24, 4 ore di manodopera 192 tutti prezzi a cui aggiungere l'iva con cui si arriva a 513 circa)

 

Non sapevo dello spurgo o meglio sapevo che con l'ABS una parte del liquido non viene spurgato dalla pressione del pedale ma sapevo che è una quantità trascurabile (forse sulla moto è molto meno il liquido nel circuito ABS?)

 

Cambio olio e filtro olio da quando ce l'ho ogni anno l'ho fatto, anche il liquido di raffreddamento va cambiato così di frequente? Per lo smaltimento sempre oasi ecologica

 

Le candele che mi hanno preventivato costano 5,77+iva, se ne smonto una c'è scritto o c'è un modo per riconoscerle? Da specifiche tecniche del manuale sono le DENSO K16R-U con gap 0.7-0.8mm, il codice sul preventivo è 909101176

 

Per lo scarico volevo provare a sentire un multimarca per avere una cifra in mano, per adesso sembra ben saldo e non fa fumo, le prestazioni sono sempre le stesse.

 

Edited by Niepi
  • I Like! 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
  • 0
Posted (edited)
9 ore fa, Niepi scrive:

Il motore ha la catena di distribuzione e quella non da problemi, il meccanico mi ha parlato di sostituzione della cinghia dei servizi che invece è in gomma e della pompa (il dettaglio del lavoro è cinghia 49, pompa 86, antigelo rosa 70, acqua 4.20, dadi e bulloni 24, 4 ore di manodopera 192 tutti prezzi a cui aggiungere l'iva con cui si arriva a 513 circa

Cinghia, pompa e antigelo hanno prezzi fuori dal mondo, per non parlare di 24 euro di bulloni (mai sentito uno che fa pagare i bulloni). Con 24 euro esco dalla ferramenta con un secchio di bulloni. Oltretutto sono prezzi netto IVA.

Per le candele invece il prezzo mi pare basso.

Edited by jameson

Share this post


Link to post
Share on other sites
  • 0
Posted (edited)

Si tratta dell'officina del concessionario, allego il preventivo. Pensavo di passare da un centro della catena norauto in questi giorni per avere un preventivo da loro per gli stessi lavori.

 

 

2.jpg.829e306ba82e84a3f30c390efcf3b3d5.jpg1.jpg.ac8719e40bb699ec1ec4a80d7903d387.jpg

Edited by Niepi

Share this post


Link to post
Share on other sites
  • 0

Prova da un meccanico indipendente, o magari da un Bosch Service.

  • I Like! 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
  • 0

vai da un generico che sia capace, fai tre o quattro preventivi e vai da uno che sia bravo e faccia un buon lavoro a prezzo onesto.

Share this post


Link to post
Share on other sites
  • 0
7 ore fa, Niepi scrive:

Si tratta dell'officina del concessionario, allego il preventivo. Pensavo di passare da un centro della catena norauto in questi giorni per avere un preventivo da loro per gli stessi lavori.

2.jpg.829e306ba82e84a3f30c390efcf3b3d5.jpg1.jpg.ac8719e40bb699ec1ec4a80d7903d387.jpg

 

I prezzi che ti ha fatto non sono affatto male secondo me, è che per metterti l'auto in ordine ti ha dovuto preventivare un sacco di lavori.

 

Non è mai simpatico preparare un preventivo del genere, perché il cliente si vede arrivare una botta non da poco, ma il meccanico nel suo lavoro non può nemmeno soprassedere su ciò che ha visto di fuori posto. 

 

La manodopera oraria è un po' cara rispetto ad un meccanico generico, ma non è fuori dal mondo se si tratta di una concessionaria Toyota.

 

Non mi aspettavo così tanto lavoro per la sostituzione della pompa acqua, ma evidentemente è un po' ostica. Ecco, probabilmente io per ora lascerei stare quel lavoro, mi limiterei a cambiare il liquido, a meno che non si siano evidenziate delle problematiche (perdite, rumore, ecc.).

 

Nel complesso per me è onesto, ma da un generico puoi spuntare prezzi inferiori. 

PS. dal prezzo, le candele sono di quelle normali, ed andrebbero sostituite ogni 60.000 km sulla tua.

 

 

7 ore fa, jameson scrive:

Cinghia, pompa e antigelo hanno prezzi fuori dal mondo, per non parlare di 24 euro di bulloni (mai sentito uno che fa pagare i bulloni)

 

Li fai pagare eccome, specie se sono qualcosa di specifico che va sostituito ;) 

 

Ed hai 2 strade per farli pagare: sei trasparente e scrivi il prezzo (così si vede che li hai cambiati davvero), oppure li occulti in altre spese. Ma in quest'ultimo caso può essere pericoloso.

 

Esempio: la pompa appena montata, risulta guasta ed inizia a perdere, o fare rumore.

A questo punto, se sono passati meno di 2 anni, interviene la garanzia. Se il meccanico dimostra di aver fatto il lavoro a regola d'arte (es. sostituendo tutto ciò che viene prescritto in lavorazione), ha buone possibilità di ottenere il rimborso manodopera dal fornitore del ricambio, altrimenti si attacca. 

 

Da cliente puoi dire "a me cosa interessa?" Beh, di solito ne va della qualità del lavoro e delle lotte per ottenere la risoluzione dell'eventuale problema.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.
Note: Your post will require moderator approval before it will be visible.

Guest
Answer this question...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


×
×
  • Create New...

Important Information

Il sito utilizza i cookie per fornirti un'esperienza di navigazione più funzionale, per fini statistici e per la pubblicazione di banner pubblicitari in linea con le tue preferenze. Nascondendo questo avviso, scorrendo questa pagina, cliccando su un link, o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Terms of Use.