Jump to content
Autopareri news
  • Benvenuto su Autopareri - il forum dell'automobile!

Recommended Posts

Cita

 

Agli inizi, quando fu creata la MINI F56, la sua declinazione elettrica non era prevista, ma oggi ci troviamo a riportare le caratteristiche di un modello Full Electric a marchio MINI. Anticipato dal Concept MINI Electric Concept nel 2017, il modello di serie della MINI Cooper SE uscirà dall'impianto produttivo di Oxford non prima del 2020 (Marzo, per esser precisi).

Conosciamo la MINI Cooper SE da qualche tempo, ora abbiamo le prime immagini in anteprima della MINI Elettrica. Sforzando la memoria, questa non è la prima auto completamente elettrica del marchio. La MINI E originale debuttò nel 2008 e fu data a noleggio solo in numero molto limitato. Di fatto, solo 500 esemplari sono arrivati al mercato statunitense e sono stati venduti solo in California, a New York e nel New Jersey. Quindi era un'auto rara e unica. Questa nuova auto, tuttavia, sarà un'auto completamente pronta per la produzione e ancora più impressionante dell'originale.

MINI-Cooper-SE-2020

Dalla BMW i3 arrivano batteria e motore elettrico

Non fa scalpore che l’elettronica e relativa batteria della MINI Cooper SE, siano state donate dalla BMW i3, un modello ormai ben rodato nel BMW Group. Se la “meccanica” è la medesima della BMW i3s, ossia il motore elettrico da 135 kW / 184 CV prodotto dalla BMW nello stabilimento di Landshut, la batteria è leggermente diversa.
Non perdiamo spazio nell’abitacolo, ma per poter adattare la batteria della i3, si è dovuto rimodulare in forma “T” (rispetto alla quadrata della i3) e far a meno di un paio di celle, così la capacità di carica complessiva è scesa a 92 Ah, mentre la capacità si ferma a 32.6 kWh. La parte superiore della “T” attraversa l’asse posteriore, la punta diritta lungo la spina dorsale del pavimento della MINI Cooper SE.

Lo scatto da 0 a 100 km/h è coperto in 7.3 secondi, mentre quello più interessante è l'urbano 0-60 km/h che viene bruciato in 3.6 secondi. Tuttavia, la sua velocità massima è di 150 km / h. Non importa, però, la MINI Cooper SE è progettata per essere una divertente city car urbana. 

MINI-Cooper-SE-2020-4

Ricarica CCS e + 120 kg rispetto alla MINI Cooper S

Rispetto alla MINI Cooper, la MINI Cooper SE vede aumentare la massa complessiva di 120 kg (1350 kg totali), ma mantiene inalterate tutte le altre caratteristiche del modello d’origine. Al posto del tappo del carburante, abbiamo una doppia presa per la ricarica CCS. Queste minime modifiche consentiranno la produzione della MINI Cooper SE sulle medesime linee produttive delle MINI diesel e benzina.

Quanto tempo occorre per caricarla?

Se si dispone di un caricatore CCS da 50 kW, occorrono appena 40 minuti per raggiungere un SoC dell’80%. Se, invece, abbiamo un caricatore a corrente alternata da 11.2 kW, occorreranno 3 ore. 
Vogliamo effettuare una ricarica alla nostra presa domestica a bassa tensione? Non meno di 12 ore. MINI dichiara una autonomia similare alla BMW i3s da 94 Ah, anche se è più leggera di 105 kg, di circa 235-270 km (WLTP).

Il prezzo sarà allineato alla MINI Cooper S a benzina, ossia tra i 27 mila e 30 mila Euro. In Germania parte da 32'500 Euro

 

Cartella stampa completa

Via BMWNews

MINI Cooper SE 2020 (2).jpg

MINI Cooper SE 2020 (3).jpg

MINI Cooper SE 2020 (4).jpg

MINI Cooper SE 2020 (5).jpg

MINI Cooper SE 2020 (6).jpg

MINI Cooper SE 2020 (7).jpg

MINI Cooper SE 2020 (8).jpg

MINI Cooper SE 2020.jpg

 

Topic Spy -->

 

  • I Like! 1
  • Thanks! 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
Posted (edited)

Prezzo in Germania incl. IVA

32.500.-€

 

Consumo 13,2 - 15.0 KWh / 100Km (WLTP)

 

 

Edited by 4200blu
  • I Like! 1
  • Thanks! 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
Cita

Il prezzo sarà allineato alla MINI Cooper S a benzina, ossia tra i 27 mila e 30 mila Euro.

 

Con 6 mila euro di bonus il prezzo diventa molto, molto interessante.

 

Considerando che è anche in arrivo la 500 elettrica, questo genere di auto sembra quello che ci vuole per sdoganare le elettriche.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Posted (edited)

Press release ufficiale:

 

Urban mobility with purely electric drive can now also be experienced in hallmark MINI style. The new MINI Cooper SE (combined fuel consumption: 0.0 l/100 km; combined power consumption: 15.0 – 13.2 kWh/100 km; combined CO2 emissions: 0 g/km*) makes it possible. It combines sustainable mobility with the riding fun, expressive design and premium quality that are typical of MINI. As such, the first solely electrically powered model of the British brand offers pure MINI feeling with locally emissions-free driving.

The spontaneous power delivery of its 135 kW/184 hp motor, the brand-specific front-wheel drive, and the innovative driving dynamics system with wheel slip limiting close to the actuator, give the new MINI Cooper SE a particularly intense and unmistakable agility, known as the go-kart feeling. Its model-specific lithium-ion battery enables a range of 235 to 270 kilometres*. The high-voltage battery is situated deep in the vehicle floor, ensuring there are no limitations in terms of luggage compartment volume as compared to the conventionally powered MINI 3 Door.

With the new MINI Cooper SE, the British brand once again sets a pioneering impetus for urban mobility. 60 years ago, the revolutionary design principle of the classic Mini established the basis for maximum interior space within a minimum surface area. The MINI was launched in 2001 – a modern re-interpretation of creative space usage and unique riding fun that became the original in the premium segment of small cars. The new MINI Cooper SE will be the first purely electric premium small car, paving the way to a sustainable yet at the same time highly emotional driving experience in urban traffic.

The new MINI Cooper SE: an overview of the highlights.

•       First MINI and first small car in the premium segment to run on electrical power only.
•       Electric motor with 135 kW/184 hp and 270 Nm.
•       Model-specific lithium-ion battery enables range of 235 to 270 kilometres – without constraints in terms of luggage compartment volume.
•       Can be charged at a household socket, wallbox or public charging stations, fast direct-current charging possible at up to 50 kW.
•       Outstanding agility due to spontaneous power delivery, low centre of gravity, front-wheel drive and wheel slip limiting close to the actuator.
•       Acceleration from zero to 60 km/h in 3.9 seconds and from zero to 100 km/h in 7.3 seconds.
•       Characteristic design of the MINI 3 Door with model-specific accentuations.
•       Model-specific display and control elements in the interior.
•       Recuperation can be configured at two levels for individual one-pedal feeling.
•       Standard equipment features include LED headlamps, 2-zone automatic air conditioning, heating with heat pump technology, auxiliary heating, electric parking brake and Connected Navigation.

Vehicle concept: a genuine MINI to the core.

The new MINI Cooper SE is the first model to combine electromobility in an urban setting with the hallmark brand properties of the original in the premium segment of small cars. The first ever purely electrica model of the British brand is a genuine MINI to the core. Its vehicle concept is based on the MINI 3 Door. The dimensions, design, space and interior ambience of the new MINI Cooper SE are clearly based on the conventionally powered vehicle, the development of which already took account of the expansion of the model range to include a electrically powered version.

The new MINI Cooper SE is produced in the brand’s home country. It comes off the production line at the MINI plant in Oxford along with the conventionally powered versions of the model. Its drive technology comes from the BMW Group competence centres for electromobility in Dingolfing and Landshut.

Instead of a petrol or diesel engine, there is an electric motor under the bonnet of the new MINI Cooper SE. The compact unit with integrated power electronics and transmission is positioned in the front section of the support frame by means of a solid tube structure. The high-voltage battery with model-specific configuration is made up of lithium-ions cells subdivided into 12 modules. They form a T-shaped unit positioned in the vehicle floor, providing a gross energy content of 32.6 kWh.

The electric motor is not just smaller but also significantly lighter than a combustion engine, thereby contributing to the outstandingly harmonious axle load distribution of the new MINI Cooper SE. Along with the lower centre of gravity, this gives the electrically powered model agile handling, making it supreme and easy to control even when cornering at high speed. The new MINI Cooper SE also offers extremely secure road-holding, not least due to the position of its high-voltage battery. It is placed deep in the vehicle floor between the front seats and below the rear seats. As a result of this arrangement there are no limits whatsoever to the use of the luggage compartment space as compared to the conventionally powered model versions. As in the MINI 3 Door with combustion engine, the luggage volume under the tailgate is 211 litres, expanding to 731 litres when the rear backrests are folded down. The only measurable difference: in order to ensure the relevant ground clearance for the high-voltage battery installed in the vehicle floor, the body of the new MINI Cooper SE is positioned some 18 millimetres higher than in the conventionally powered model.

All components of the electric drive are protected by means of model-specific structural features and immediately switched off in the event of a collision. The safety concept for the new MINI Cooper SE is thus in line with the high standards of the BMW Group, which go well beyond legal requirements. The power electronics are shielded by the reinforced bumper support and the motor support frame, while the high-voltage battery is protected by a solid base plate. With an unladen DIN weight of 1 365 kilograms, the electric model is only some 145 kilograms heavier than the MINI Cooper S 3 Door with Steptronic transmission.

Characteristic MINI design with model-specific accentuations.

Selective modifications and discreet differentiations regarding the conventionally powered model are also characteristic of the design of the new MINI Cooper SE. Powerful proportions, the typical three-part structure consisting of the body frame, all-round greenhouse and roof, short overhangs and widely set wheels are again the characteristic features that set the first purely electrically powered MINI apart from the masses. Precisely applied accentuations indicate its future-oriented drive system. The charge connection is located above the right-hand rear wheel – exactly where the fuel filler neck is positioned on the conventionally powered MINI 3 Door. An embossed MINI Electric logo marks the difference in terms of energy input. Yellow versions of this signet appear on the lateral turn indicator inserts, known as side scuttles, as well as on the tailgate and front radiator grill. The central element of the MINI Cooper SE front section also features the hallmark hexagonal contour, but this is closed because the electric motor requires very little cooling air. A yellow decorative bar on the grill and exterior mirror caps are finished in the same colour, thereby rounding off the model-specific design features. The MINI Cooper SE is fitted as standard with LED headlamps.

Like the model-specific front radiator grill, the largely closed undercarriage and the distinctively designed rear apron contribute to reducing aerodynamic drag. The fact that the electrically powered MINI does not require an exhaust system likewise facilitates air ducting in the undercarriage and at the rear. An aerodynamically optimised surface is also to be found on the optional 17-inch light alloy wheels with asymmetrical design in the MINI Electric Corona Spoke 2-tone version. Like the standard 16-inch light alloy wheels in MINI Electric Revolite Spoke design, the latter are available exclusively for the new MINI Cooper SE.

Pure driving fun: electric motor with 135 kW/184 hp.

Spontaneously initiated drive torque and continuous power delivery not interrupted by gear shifts – these are the characteristic features of the drive technology fitted in the new MINI Cooper SE. They ensure hallmark MINI driving fun in a novel form that offers a particularly intense experience. The power source is the latest, highly powerful version of the synchronous electric motor developed by the BMW Group. The specific design principle of the drive enables a high level of power delivery that extends into high engine speed ranges, an exceptionally high level of efficiency and smooth, low-vibration running. The motor of the new MINI Cooper SE mobilises a maximum output of 135 kW/184 hp. Its maximum torque of 270 Nm is already available from standstill, as is characteristic of electric motors. Power transmission to the front wheels is by means of a transmission with single-stage configuration and integrated differential.

As a result, the new MINI Cooper SE develops thrilling forward propulsion at every movement of the accelerator pedal, ensuring an exceptionally spirited driving experience in urban traffic in particular. The new MINI Cooper SE accelerates from standing to 60 km/h in just 3.9 seconds. Over the first 60 metres it effortlessly keeps pace with conventionally powered sports cars. The purely electrically powered MINI accelerates from zero to 100 km/h in 7.3 seconds; its top speed is limited to 150 km/h.

The new MINI Cooper SE develops its sporty flair not only with striking spontaneity but also virtually noiselessly. For this reason it is fitted as standard with acoustic pedestrian protection. A distinctive sound created especially for the MINI Cooper SE is generated via a speaker system. The sound design in the low speed range guarantees an acoustic presence on the road that is typical of MINI.

Thrilling agility thanks to innovative driving dynamics system.

Electric drive takes the typical MINI concept of go-kart feeling into an entirely new and fascinating dimension. The enthralling agile handling of the new MINI Cooper SE is supported by suspension technology that has been refined and harmonised on a model-specific basis. In conjunction with purely electric drive too, the tried-and-tested design principle of the suspension – with single-joint spring strut at the front, a multilink rear axle that is unique within the competitive field and electromechanical steering – guarantees maximum ride stability, steering precision and spontaneity when changing direction. With a centre of gravity that is at least 30 millimetres lower than in the MINI Cooper S, optimum weight distribution helps the new MINI Cooper SE achieve a level of cornering dynamics that is unique within the small car segment.

In order to ensure that the high level of torque supplied by the electric motor immediately on set-off can be put to use for hallmark brand riding fun without loss of traction, the new MINI Cooper SE has an innovative DSC (Dynamic Stability Control) system. This drive slip control system, designed specifically for the spontaneous power delivery provided by electric motors, makes for particularly supreme driving qualities in all road and weather conditions. The so-called wheel-slip limiting close to the actuator means that control operations are calculated directly inside the drive system rather than in a distant control unit with long signal pathways, as is the case in conventional driving stability systems. This perceptibly optimises both set-off traction and driving stability in brake energy recovery mode, as well as when accelerating out of tight bends.

MINI Driving Modes with four settings.

The first purely electrically powered MINI also enables the driver to adapt the vehicle setting to the current situation on the road as well as to their own personal preferences. The MINI Driving Modes are selected by means of a switch located on the right-hand side of the toggle bar. There are four modes to choose from in the MINI Cooper SE. Sport mode differs from the standard MID setting, with a more direct characteristic steering curve and a particularly spontaneous response of the drive system.

The comfort-oriented steering characteristics of the MID setting are also active in GREEN mode, as well as in the new GREEN+ mode specially configured for the new MINI Cooper SE. What is more, the drive system in these two latter modes is geared towards maximum efficiency. In GREEN+ mode, additionally selected comfort functions such as heating, air conditioning and seat heating are limited or deactivated in order to increase the range of the vehicle.

Brake energy recovery for configuration at two levels.

Part of the characteristic driving experience in an electrically powered BMW Group model is the so-called one-pedal feeling. In urban traffic in particular, the vehicle perceptibly decelerates as soon as the driver removes their foot from the accelerator. This effect occurs because in coasting mode the electric motor performs the function of a generator, transforming kinetic energy back into electric power, which is in turn fed back into the high-voltage battery. The result of this is that the electrically powered vehicle can be appropriately decelerated at low speeds without using the brake system and can therefore be driven using a single pedal. The extent to which brake energy is recovered and the vehicle is decelerated during coasting phases can be determined via the motor control programming system.

The new MINI Cooper SE is the first electrically powered BMW Group model in which the driver can influence the degree of recuperation efficiency. A toggle switch positioned to the left of the start/stop unit provides the choice of intense or only low-level recuperation with the relevant deceleration impact – regardless of the MINI Driving Modes. In this way, the deceleration response on load reversal can be precisely adapted to the driver’s personal driving style when adopting a dynamic driving style, for example. Depending on individual preferences, it is possible to make use of the momentum available on entering a bend or else bring about a more intense braking effect. In order to ensure maximum efficiency in the MINI Cooper SE, the high level of recuperation is automatically included in the standard setting every time the motor is started.

Model-specific cockpit with digital instrument panel.

The new MINI Cooper SE is fitted as standard with a model-specific instrument cluster consisting of a 5.5-inch colour screen in Black Panel design behind the steering wheel. At the centre of this fully digital screen, the road speed is shown in figures with a peripheral scale band. The speed band is also displayed in the light ring of the central instrument – in red (SPORT mode), white (MID) or green (GREEN and GREEN+), according to the mode selected.

Other digital displays in the instrument cluster provide information on the charge level of the high-voltage battery, the currently selected MINI Driving Mode, the status of the driver assistance systems and Check Control messages. In addition, details of the range available, current drive power, outside temperature, time and mileage are displayed, along with traffic sign detection reports and high-guiding directions from the navigation system. What is more, it is possible to access telephone contact and audio programme lists.

During charging, the digital instrument panel likewise supplies important information. If the vehicle is connected to a power socket or charging station, it is possible to read not just the time and outside temperature but also the available range and the charge status in per cent. The time is also displayed at which the high-voltage battery will be fully charged. The colour of the panel changes depending on the situation: from orange during initialisation to yellow in the course of the charging process, and green when the energy reserves are fully refreshed. Any charging error is indicated by means of red colouring.

Other special interior features include the model-specific gear selector lever on the centre console. The new MINI Cooper SE is also fitted with an electric parking brake that is activated and triggered by means of a switch on the centre console.

MINI ELECTRIC provides flexibility when charging.

The energy for electrifying driving fun is drawn by the new MINI Cooper SE from the power grid, to which it can be connected via a conventional household power socket, the MINI ELECTRIC Wallbox or a public charging station. Its charging connection is designed for AC and DC charging using Type 2 and CCS Combo 2 plugs. Above the connection, a charge level indicator displays orange signals for initialisation, pulsating yellow light for an ongoing charging operation, and green light for a fully charged battery.

The standard charging cable is available for connection to a household socket. A MINI ELECTRIC Wallbox is optionally available for home charging as well as a three-phase cable for use at public charging stations. Both options allow the high-voltage battery of the new MINI Cooper SE to be charged with a maximum capacity of 11 kW - to 80 percent in two and a half hours, and 100 percent in three and a half hours. A DC fast-charging station allows the vehicle’s energy reserves to be refreshed even more quickly. The charging unit of the new MINI Cooper SE is designed for a maximum charging capacity of 50 kW, allowing an 80 per cent charge to be achieved in just 35 minutes.

An installation service is also offered in conjunction with the MINI ELECTRIC Wallbox. The wallbox can be mounted in garages as well as in covered car ports. The ChargeNow service is available for maximum charging convenience: this gives customers access to the world’s biggest network of public charging stations. Registration at the charging station and payment of the electric current used is via the ChargeNow card or the relevant smartphone app.

2-zone automatic air conditioning with heat pump technology and auxiliary heating.

The standard trim of the new MINI Cooper SE includes a 2-zone automatic air conditioning system with separate ventilation and temperature control for the driver and front passenger sides. The interior is heated by means of a heat pump which collects waste heat from the motor, drive control, high-voltage battery and outside air before feeding it into the air conditioning system. The heat pump developed for the new MINI Cooper SE is particularly efficient. It uses 75 per cent less energy than a conventional electric heating system and provides a high level of climate comfort in winter mode. In order to increase range, the cooling and heating circuits are directly linked to the drive technology, forming a highly efficient overall system. An integrated control system guarantees a pleasant interior temperature and an ideal operating temperature for the high-voltage battery at the same time – independently of each other, by means of cooling and heating.

The automatic air conditioning of the new MINI Cooper SE also offers an auxiliary heating and a stationary air conditioning function. This enables the interior to be heated up or cooled down to a specified temperature before setting off. The driver can use the MINI Connected Remote App to set the intended time of departure so as to pre-condition the interior in advance as required.

Navigation system as standard, model-specific MINI Connected Services.

The standard programme of equipment in the new MINI Cooper SE also includes a navigation system as well as central instrument display items and MINI Connected services that are specially geared towards electromobility. The eDrive screen provides information on the current flow of energy and the range as well as offering ways of increasing the vehicle range by deactivating comfort functions or boosting recuperation. On the navigation map it is possible to display a range circle that indicates the action radius of the MINI Cooper SE depending on charge level. When the route guidance starts, it displays the fastest and shortest route and also suggests a GREEN route involving the lowest level of power consumption.

The standard Connected Navigation includes a 6.5-inch touchscreen in the central instrument. This allows the service Real Time Traffic Information to be used, as well as the internet platform MINI Online and the Apple CarPlay preparation. The mobile phone connection also means that the vehicle’s navigation map is updated automatically. Remote Services allow the driver to display details of battery charge status and range on a smartphone via the MINI Connected App, and it is also possible to generate statistics on the car’s energy consumption. In addition there is a map view which shows public charging stations in the vicinity of the vehicle. Meanwhile, not only can the headlight flasher, horn, ventilation and door lock/unlock function be remotely activated, but so can the interior pre-conditioning function. When the vehicle is connected to the power grid, the driver can also control the charging process via Remote Services. The optional equipment item Connected Navigation Plus also includes an 8.8-inch colour screen and the function Telephony with Wireless Charging.

High-end standard equipment, selective customisation.

As a supplement to the extensive and high-quality range of standard equipment, four exterior and interior packages are available for the new MINI Cooper SE which each include a specific combination of exterior finish, light alloy wheels, seat upholstery and interior fittings. In the same way as the packages Salt, Pepper and Chili available for the current MINI models, these enable selective vehicle customisation which can be effortlessly applied by the customer. The equipment packages Trim S and Trim M include Connected Navigation, while Connected Navigation Plus forms part of the packages Trim L and Trim XL. The equipment package Trim S also offers a choice between the body finishes Moonwalk Grey metallic and White Silver metallic, while in conjunction with the packages Trim M and Trim L there is additionally a choice of the colours Chili Red, British Racing Green metallic and Midnight Black metallic. What is more, the paint finish MINI Yours Enigmatic Black is additionally available for the package Trim XL.

The exterior mirror caps of the new MINI Cooper SE are finished as standard in Vigorous Grey and optionally in yellow, as is the horizontal decorative bar on the front radiator grill. Regardless of the equipment package selected, all exterior finishes can also be combined with a roof and exterior mirror caps in body finish (not available in conjunction with the body colour White Silver metallic), or else in black or white. Depending on the selected equipment package, there is a choice of light alloy wheels in the sizes 16 and 17 inches in up to five different variants.

In the interior, the new MINI Cooper SE comes as standard with seats in Double Stripe Carbon Black fabric. These form part of the package Trim S. The packages Trim M and Trim L include seats in the fabric/leather combination Black Pearl and Cross Punch Carbon Black leather. The seat variant MINI Yours Lounge Carbon Black leather is included in the package Trim XL. The four optionally available interior fittings for the MINI Cooper SE provide a perfectly harmonised combination of interior surfaces, Colour Lines, roof liner colour, steering wheel and floor mats. The Interior Style MINI Dark highlights the sporty side of the new model while the Interior Style MINI light emphasises its elegant characteristics. The Interior Style MINI Electric features yellow seams and a MINI Electric logo on the floor mats as well as specific surfaces, thereby adding a particular accentuation that stresses sustainable mobility. Meanwhile, the Interior Style MINI Yours features the outstanding material and finish quality of the interior surface MINI Yours Piano Black illuminated and the MINI Yours sports steering wheel.

 

La virtual cockpit:

image.thumb.png.b47e140cbd12bac3e702edf4ba636255.png

 

 

Edited by 4200blu

Share this post


Link to post
Share on other sites

Quindi WLTP 270km autonomia....tradotto in vita reale, sono si e no 220/230 al massimo.

 

Bene il prezzo, e bene (ma non per i miei gusti) l'autonomia, che è accettabile tuttavia per una vettura votata alla vita da città.

 

Cerchi terribili. così come la calandra. Ok sottolineare che è elettrica, ma dettagli del genere dal gusto discutibile la rendono un fumetto e la sminuiscono parecchio rispetto alle sorelle ICE.

 

 

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
29 minuti fa, VuOtto scrive:

Quindi WLTP 270km autonomia....tradotto in vita reale, sono si e no 220/230 al massimo.

secondo me 180 km ed è grassa.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Foto live da AutoBild.

spacer.png

 

spacer.png

 

 

 

 

Cita

La mobilità urbana full electric può essere finalmente vissuta in pieno stile MINI grazie alla Nuova MINI Full Electric (consumo di carburante combinato: 0,0 l / 100 km, consumo energetico combinato: 13,2 - 15,0 kWh / 100 km; emissioni di CO2 combinate: 0 g / km *). La Nuova MINI Full Electric combina la mobilità sostenibile con il divertimento di guida, il design espressivo e la qualità premium tipici di MINI. In quanto tale, il primo modello full electric del marchio britannico offre un feeling di guida MINI senza emissioni.

La potenza erogata dal motore da 135 kW / 184 CV, la trazione anteriore e l'innovativo sistema di trazione con sistema di controllo dello slittamento delle ruote anteriori   conferiscono alla Nuova MINI Full Electric un go-kart feeling davvero sensazionale. La batteria agli ioni di litio, specifica per il modello, assicura un'autonomia compresa tra 235 e 270 chilometri (NEDC corr.). * La batteria ad alto voltaggio si trova nel pianale del veicolo, evitando quindi una riduzione del volume del vano bagagli rispetto alla tradizionale MINI  3 porte con motore termico.

Con la Nuova MINI Full Electric, il marchio britannico continua nel suo approccio pionieristico verso la mobilità urbana. 60 anni fa, il rivoluzionario design della Mini classica ha permesso l'ottimizzazione dello spazio interno. La MINI è stata lanciata nel 2001 con una moderna reinterpretazione dell'uso creativo dello spazio e del divertimento di guida unico, che ha reso la MINI un modello originale e inimitabile nel segmento premium delle piccole auto. Al lancio mondiale sul mercato il 7 marzo 2020, la Nuova MINI Full Electric sarà la prima piccola auto premium full electric, che aprirà la strada a un'esperienza di guida sostenibile e allo stesso tempo altamente emozionante nel traffico urbano.

La Nuova MINI Full Electric : panoramica delle caratteristiche

• La prima MINI e la prima small car nel segmento premium ad essere alimentata solo con energia elettrica.

• Motore elettrico con 135 kW / 184 CV e 270 Nm.

• La batteria agli ioni di litio del modello consente un'autonomia da 235 a 270 chilometri (NEDC corr.) senza vincoli in termini di volume del bagagliaio.

• Può essere ricaricata con una presa domestica, a muro o in una stazione di ricarica pubblica, con carica diretta e continua fino a 50 kW.

• Agilità eccezionale grazie alla potenza erogata, al baricentro basso, alla trazione anteriore e al controllo dello slittamento delle ruote anteriori.

• Accelerazione da zero a 60 km/h in 3,9 secondi e da zero a 100 km/h in 7,3 secondi.

• Design caratteristico della MINI 3 porte con dettagli specifici del modello.

• Display specifico per il modello.

• Il recupero di energia frenante tramite la sensazione di un solo pedale.

• Le dotazioni di serie includono fari LED, climatizzatore automatico bi-zona, riscaldamento con tecnologia a pompa di calore, riscaldamento ausiliario, freno di stazionamento elettrico e MINI Connected Navigation.

Concept del veicolo: una MINI dall’essenza genuina

La Nuova MINI Full Electric è il primo modello che combina l'elettromobilità nel contesto urbano con le caratteristiche distintive del brand, unico nel segmento premium delle auto piccole. Il primo modello puramente elettrico del marchio britannico è una MINI dall'essenza genuina. Il concept del veicolo si basa sulla MINI 3 porte. Le dimensioni, il design, lo spazio e l'atmosfera interna della Nuova MINI Full Electric sono chiaramente basati sul veicolo a motore convenzionale, il cui sviluppo ha già tenuto conto dell'ampliamento della gamma di modelli per includere una versione puramente elettrica.

La Nuova MINI Full Electric è prodotta nel paese di origine del marchio nello stabilimento MINI di Oxford, dove viene prodotta anche la versione con alimentazione tradizionale. La tecnologia di guida è stata messa a punto nei centri di competenza BMW Group per l'elettromobilità a Dingolfing e Landshut.

Invece di un motore a benzina o diesel, c'è un motore elettrico sotto il cofano della Nuova MINI Full Electric. L’unità compatta è posizionata nella parte anternio della vettura e fissata sul telaio per mezzo di una struttura tubolare fissa. La batteria ad alta tensione, con configurazione specifica del modello, è composta da celle agli ioni di litio suddivise in 12 moduli che formano un'unità a forma di T posizionata nel pianale del veicolo, fornendo un contenuto energetico lordo di 32,6 kWh.

Il motore elettrico, essendo più piccolo e anche significativamente più leggero di un motore a combustione, contribuisce alla straordinaria distribuzione del carico assiale della Nuova MINI Full Electric. Insieme al baricentro più basso, il motore conferisce maneggevolezza e agilità al modello alimentato elettricamente, offrendo prestazioni supreme e rendendolo facile da controllare anche in curva e ad alta velocità. Inoltre, la Nuova MINI Full Electric offre una tenuta di strada estremamente sicura, anche grazie alla posizione della batteria ad alta tensione. Trovandosi nella parte più bassa del veicolo tra i sedili anteriori e sotto i sedili posteriori, non diminuisce lo spazio del bagagliaio rispetto alle versioni del modello ad alimentazione convenzionale. Come nella MINI 3 Porte con motore a combustione, il volume del bagagliaio è di 211 litri, espandibile a 731 litri quando gli schienali posteriori sono reclinati. L'unica differenza misurabile: al fine di garantire la relativa altezza dal suolo per la batteria ad alta tensione installata nel pianale del veicolo, il corpo della Nuova MINI Full Electric è più alto di circa 18 millimetri rispetto al modello convenzionale.

Tutti i componenti dell'azionamento elettrico sono protetti da caratteristiche strutturali specifiche del modello e vengono disattivati immediatamente in caso di collisione. Il livello di sicurezza della Nuova MINI Full Electric è quindi in linea con gli elevati standard del BMW Group, che vanno ben oltre i requisiti legali. La motorizzazione elettrica è protetta dal supporto rinforzato del paraurti e dal telaio di supporto del motore, mentre la batteria ad alta tensione è protetta da una solida piastra. Con un peso a vuoto di 1365 chilogrammi, il modello puramente elettrico ha un peso di soli 145 chilogrammi rispetto alla MINI Cooper S 3 Porte con trasmissione Steptronic.

Caratteristico design MINI con dettagli unici.

Le modifiche e le differenze rispetto al modello con motore convenzionale sono caratteristiche del design della Nuova MINI Full Electric. Proporzioni potenti, tipica struttura MINI costituita dal corpo vettura, dalla cornice dei finestrini, dal tetto ad alta visibilità, da sbalzi corti e ruote ampie sono ancora una volta le caratteristiche che hanno distinto la prima MINI puramente elettrica dalle masse. Le modifiche apportate con precisione testimoniano il sistema di guida orientato al futuro. La presa di ricarica si trova sopra la ruota posteriore destra - esattamente dove si trova il bocchettone di rifornimento del carburante sulla MINI 3 Porte con alimentazione tradizionale. Il logo MINI Electric in rilievo segnala il differente tipo di alimentazione. Le versioni gialle di questo logo appaiono sugli inserti degli indicatori di direzione laterali, noti come side scuttles, nonché sul portellone e sulla griglia anteriore del radiatore. L'elemento centrale della parte anteriore della MINI Full Electric presenta il caratteristico profilo esagonale, che però è chiuso poiché il motore elettrico richiede pochissima aria di raffreddamento. La barra decorativa gialla sulla griglia e sulle calotte degli specchietti esterni è rifinita nello stesso colore, conferendo così unicità al modello. La MINI Full Electric  è equipaggiata di serie con i fari a LED.

La griglia del radiatore chiusa e le appendici posteriori dal design dedicato contribuiscono a ridurre la resistenza aerodinamica. Il fatto che la MINI ad alimentazione elettrica non richieda un tubo di scarico facilita anche la canalizzazione dell'aria nel telaio e nella parte posteriore. Una superficie aerodinamicamente ottimizzata si trova anche sui cerchi in lega leggera da 17 pollici opzionali con design asimmetrico nella versione MINI Electric Corona Spoke bicolore. Come i cerchi in lega da 16 pollici standard nel design MINI Electric Revolite Spoke, questi ultimi sono disponibili esclusivamente per la Nuova MINI Full Electric.

Puro divertimento di guida: motore elettrico da 135 kW / 184 CV.

Coppia motrice erogazione di potenza continua senza interruzioni di  marcia - queste sono le caratteristiche della tecnologia di guida della Nuova MINI Full Electric. Il divertimento di guida tipico di MINI è garantito anchein questa nuova forma che offre un'esperienza particolarmente intensa. Il propulsore della Nuova MINI Full Electric deriva direttamente dall'ultima versione estremamente potente del motore elettrico sincrono sviluppato dal BMW Group. Il principio di progettazione specifico del propulsore elettrico consente un elevato livello di erogazione di potenza, eccezionale efficienza e una marcia fluida con basse vibrazioni. Il motore della Nuova MINI Full Electric genera una potenza massima di 135 kW / 184 CV. La coppia massima di 270 Nm è disponibile da subito, come è tipico dei motori elettrici. La trasmissione di potenza alle ruote anteriori avviene tramite riduttori monostadio e differenziale integrato.

Di conseguenza, la Nuova MINI Full Electric offre una spinta elettrizzante ad ogni movimento del pedale dell'acceleratore, assicurando un'esperienza di guida eccezionalmente vivace, in particolare nel traffico urbano. La Nuova MINI Full Electric accelera da 0 a 60 km / h in soli 3,9 secondi. Nei primi 60 metri mantiene facilmente il passo con le auto sportive convenzionali. La MINI puramente elettrica accelera da zero a 100 in 7,3 secondi; la sua velocità massima è limitata a 150 km / h.

La Nuova MINI Full Electric offre uno stile sportivo non solo con sorprendente spontaneità ma anche senza alcun rumore. Per questo motivo il modello è dotato di serie di protezione acustica dei pedoni che genera un suono distintivo, creato appositamente per la MINI Full Electric, tramite un sistema di altoparlanti. Il sound design nella gamma a bassa velocità garantisce una presenza acustica sulla strada tipica di MINI.

 

Agilità eccitante grazie all'innovativo sistema di dinamica di guida.

La trazione elettrica porta il tipico concetto MINI di go-kart feeling in una dimensione completamente nuova e affascinante. La sorprendente maneggevolezza della Nuova MINI Full Electric è supportata da sospensioni perfezionate e armonizzate su una base specifica del modello. Anche in combinazione con la trasmissione full electric, il collaudato principio di progettazione delle sospensioni - con ammortizzatori a molla a giunto singolo nella parte anteriore, un assale posteriore multilink unico nel settore agonistico e sterzo elettromeccanico - garantisce la massima stabilità di marcia, precisione di guida e spontaneità nel cambiare direzione. Con un baricentro inferiore di almeno 30 millimetri rispetto alla MINI Cooper S, la distribuzione ottimale del peso aiuta la Nuova MINI Full Electric a raggiungere un livello di dinamica in curva unico nel segmento delle auto piccole.

Al fine di garantire che l'elevato livello di coppia erogato dal motore elettrico immediatamente in fase di accensione possa assicurare il divertimento tipico del marchio senza perdita di trazione, la Nuova MINI Full Electric dispone di un innovativo sistema DSC (Dynamic Stability Control). Questo sistema di controllo dello slittamento di guida progettato specificamente per l'erogazione di potenza spontanea fornita dai motori elettrici rende particolarmente eccellenti le qualità di guida in tutte le condizioni stradali e atmosferiche. Il cosiddetto limitatore di slittamento delle ruote anteriori integrato nella centralina motore fa sì che le operazioni di controllo siano calcolate direttamente all'interno del sistema di azionamento piuttosto che in un'unità di controllo distante con percorsi di segnali lunghi come nel caso dei sistemi di stabilità di guida convenzionali. Questo ottimizzata in modo percettibile sia la stabilità di guida in modalità di recupero dell'energia frenante, sia in caso di accelerazione in curva stretta.

MINI Driving Modes con quattro impostazioni.

La prima MINI Full Electric consente al conducente di adattare l'impostazione del veicolo alla condizioni stradali e alle proprie preferenze personali. Le modalità di guida MINI sono selezionate tramite un interruttore situato sul lato destro del cambio. La MINI Full Electric offre quattro modalità di guida. La modalità Sport differisce dall'impostazione MID, con una curva di sterzata caratteristica più diretta e una risposta particolarmente spontanea del sistema di guida.

Le caratteristiche di guida orientate al comfort dell'impostazione MID sono anche attive in modalità GREEN, così come nella nuova modalità GREEN + appositamente configurata per la Nuova MINI Full Electric. Inoltre, il sistema di guida in queste ultime due modalità è orientato alla massima efficienza. Nella modalità GREEN +, le funzioni comfort aggiuntive come riscaldamento, aria condizionata e riscaldamento del sedile sono limitate o disattivate per aumentare l'autonomia del veicolo.

Recupero dell'energia frenante per la configurazione a due livelli.

Parte della caratteristica esperienza di guida dei modelli full electric del BMW Group è il cosiddetto one-pedal feeling. In particolare, nel traffico urbano, il veicolo decelera sensibilmente non appena il guidatore rimuove il piede dall'acceleratore. Questo effetto si verifica perché in modalità coasting il motore elettrico svolge la funzione di generatore, trasformando l'energia cinetica in energia elettrica, che a sua volta viene reimmessa nella batteria ad alta tensione. Il risultato è che il veicolo ad alimentazione elettrica può essere decelerato in modo appropriato a basse velocità senza utilizzare l'impianto frenante e può quindi essere guidato con un solo pedale. La misura in cui l'energia frenante viene recuperata e il veicolo viene decelerato durante le fasi di coasting può essere determinata tramite il sistema di programmazione del controllo del motore.

La Nuova MINI Full Electric è il primo modello del BMW Group alimentato elettricamente in cui il conducente può influenzare il grado di efficienza di recupero. Un interruttore a levetta posizionato a sinistra dell'unità di avvio / arresto offre la possibilità di scegliere tra il recupero intenso o solo a basso livello con l'impatto di decelerazione rilevante, indipendentemente dalle modalità di guida MINI. In questo modo, la risposta alla decelerazione sull'inversione del carico può essere calibrata con precisione allo stile di guida personale del conducente, ad esempio quando adotta uno stile dinamico. A seconda delle preferenze individuali, è quindi possibile sfruttare la quantità di moto disponibile all'ingresso in curva o frenare in modo più intenso. Al fine di garantire la massima efficienza nella MINI Full Electric, l'elevato livello di recupero viene automaticamente incluso nell'impostazione standard ogni volta che viene avviato il motore.

Abitacolo specifico del modello con cruscotto digitale.

La Nuova MINI Full Electric è equipaggiata di serie con un quadro strumenti su misura per il modello, costituito da uno schermo a colori da 5,5 pollici nel design Black Panel posizionato dietro al volante. Al centro di questo schermo completamente digitale, la velocità di avanzamento è mostrata in numeri con una banda di scala laterale. La velocità viene inoltre visualizzata nel led ring dello strumento centrale: in rosso (modalità SPORT), bianco (MID) o verde (GREEN e GREEN +), in base alla modalità selezionata.

Altre informazioni fornite all’interno del quadro digitale riguardano il livello di carica della batteria ad alta tensione, la modalità di guida MINI, lo stato dei sistemi di assistenza alla guida e le notifiche del veicolo. Inoltre, vengono visualizzati i dettagli dell'autonomia disponibile, la potenza corrente del motore, la temperatura esterna, il tempo e il chilometraggio, insieme al rilevamento dei segnali stradali e alle indicazioni di guida provenienti dal sistema di navigazione. Inoltre, è possibile accedere ai contatti telefonici e all'elenco dei programmi audio.

Durante la ricarica, il quadro strumenti digitale fornisce informazioni importanti. Se il veicolo è collegato a una presa di corrente o alla stazione di ricarica, è possibile visualizzare la notifica relativa non soltanto alla temperatura, ma anche l'autonomia disponibile e lo stato di carica in percentuale. Viene inoltre visualizzata l'ora in cui la batteria ad alta tensione sarà completamente carica. Il colore del pannello cambia a seconda della situazione: dall'arancione durante l'inizializzazione al giallo nel corso del processo di ricarica al verde quando le riserve di energia sono completamente cariche. Qualsiasi errore di carica è indicato con il colore rosso.

Altre caratteristiche interne speciali includono la leva selettrice specifica del modello sulla console centrale. La Nuova MINI Full Electric è inoltre dotata di un freno di stazionamento elettrico che viene attivato tramite un interruttore sulla consolle centrale.

MINI ELECTRIC assicura flessibilità durante la ricarica.

La Nuova MINI Full Electric dispone di più modalità di ricarica.  Infatti, può essere collegata alla rete elettrica, tramite una presa di corrente domestica convenzionale, oppure tramite la MINI Elettric Wallbox o da una stazione di ricarica pubblica. La sua connessione di ricarica è progettata per la ricarica AC e DC mediante presa di ricarica di Tipo 2 e CCS Combo 2. Un indicatore del livello di carica mostra notifiche arancioni nella fase di inizializzazione, gialle lampeggianti per indicare l'operazione di ricarica in corso e verdi quando la batteria è completamente carica.

Il cavo di ricarica è disponibile come standard con la vettura. La MINI Electric Wallbox invece è disponibile come optional per la ricarica domestica così come un cavo trifase per l'utilizzo presso le stazioni di ricarica pubbliche. Entrambe le opzioni consentono alla batteria ad alta tensione della Nuova MINI Full Electric di essere caricata con una capacità massima di 11 kW in due ore e mezza fino all'80% e in tre ore e mezza al 100%. Una stazione di ricarica rapida CC consente di ricaricare il veicolo ancora più velocemente. L'unità di ricarica della Nuova MINI Full Electric è progettata per una capacità di carica massima di 50 kW, consentendo di raggiungere una carica dell'80% in soli 35 minuti.

Il servizio di installazione è offerto in combinazione con la MINI Electric Wallbox. Il servizio ChargeNow è disponibile per la massima praticità di ricarica: questo offre ai clienti l'accesso alla più grande rete mondiale di stazioni di ricarica pubbliche. La registrazione presso la stazione di ricarica e il pagamento della corrente elettrica utilizzata avviene tramite la scheda ChargeNow o l'app per smartphone.

Climatizzatore automatico bizona con tecnologia di recupero del calore e riscaldamento elettrico integrativo.

L’allestimento standard della Nuova MINI Full Electric comprende un sistema di climatizzazione automatica bizona con ventilazione e controllo della temperatura separati per il conducente e il passeggero anteriore. L'interno è riscaldato per mezzo di una pompa di calore che raccoglie il calore residuo dal motore, dal comando di guida, dalla batteria ad alto voltaggio e dall'aria esterna prima di introdurlo nell'impianto di climatizzazione. La pompa di calore sviluppata per la Nuova MINI Full Electric è particolarmente efficiente. Utilizza il 75% in meno di energia rispetto a un sistema di riscaldamento elettrico convenzionale e offre un elevato livello di comfort climatico. Per aumentare la portata, i circuiti di raffreddamento e di riscaldamento sono direttamente collegati alla tecnologia di guida, formando un sistema generale altamente efficiente. Un sistema di controllo integrato garantisce allo stesso tempo una temperatura interna piacevole e una temperatura operativa ideale per la batteria ad alta tensione allo stesso tempo, indipendentemente l'una dall'altra, mediante raffreddamento e riscaldamento.

Il climatizzatore automatico della Nuova MINI Full Electric offre anche un riscaldamento ausiliario e una funzione di climatizzazione stazionaria che consente di riscaldare o raffreddare l'interno fino a raggiungere la temperatura specificata prima di partire. Il conducente può utilizzare l'app MINI Connected e i Remote Services per impostare l'orario di partenza previsto in modo da pre-condizionare l'interno del veicolo secondo necessità.

Sistema di navigazione standard, MINI Connected Services specifico per il modello.

L’ equipaggiamento di serie della Nuova MINI Full Electric comprende anche un sistema di navigazione, nonché il display centrale e i servizi MINI Connected specificamente orientati all'elettromobilità. La schermata eDrive fornisce informazioni sul flusso di energia e sull'autonomia rimanente e suggerisce modalità per aumentare l’autonomia del veicolo disattivando le funzioni di comfort o aumentando il recupero. Sulla mappa di navigazione è possibile visualizzare un'area circolare delimitata che indica l'autonomia della MINI Full Electric in base al livello di carica. Quando il navigatore entra in funzione, mostra il percorso più veloce e più breve e suggerisce anche un percorso GREEN per consumare meno energia possibile.

Il sistema di navigazione standard MINI Connected Navigation include un touchscreen da 6,5 pollici nella consolle centrale che consente di utilizzare il servizio Real Time Traffic Information, nonché la piattaforma Internet MINI Online e l'Apple CarPlay. La connessione del telefono cellulare implica anche l'aggiornamento automatico della mappa di navigazione del veicolo. I Remote Services consentono al conducente di visualizzare i dettagli dello stato di carica della batteria e l'autonomia su uno smartphone tramite l'app MINI Connected ed è anche possibile generare statistiche sul consumo energetico della vettura. Inoltre, è disponibile una mappa che mostra le stazioni di ricarica pubbliche nelle vicinanze del veicolo. Non solo è possibile attivare da remoto i fari, il clacson, il sistema di ventilazione e la funzione blocco/sblocco della portiera, ma anche la funzione di pre-condizionamento interno. Quando il veicolo è collegato alla rete elettrica, il conducente può anche controllare il processo di ricarica tramite i Remote Services. L'optional MINI Connected Navigation Plus include anche uno schermo a colori da 8,8 pollici e la funzione Wireless Charging.

Equipaggiamento base di classe con possibilità di personalizzazione.

Come complemento della vasta gamma di attrezzature standard di alta qualità, sono disponibili quattro versioni per la Nuova MINI Full Electric, ciascuno comprendente una combinazione specifica di finiture esterne, cerchi in lega leggera, rivestimenti dei sedili e finiture interne. Così come le versioni disponibili per gli attuali modelli MINI le nuove versioni previste per la MINI Full Electric consentono al cliente di personalizzare il veicolo in modo molto semplice. Le versioni S e M includono il sistema MINI Connected Navigation, mentre il MINI Connected Navigation Plus fa parte delle versioni L e XL. La versione S offre anche una scelta tra i colori della carrozzeria Moonwalk Grey e White Silver, mentre in combinazione con le versioni M e L la scelta dei colori si amplia a Chili Red, British Racing Green e Midnight Black. Inoltre, la vernice MINI Yours Enigmatic Black è disponibile per la versione XL.

Le calotte degli specchietti retrovisori esterni della Nuova MINI Full Electric sono rifiniti di serie in grigio e opzionalmente in giallo, così come la barra decorativa orizzontale sulla griglia del radiatore anteriore. Indipendentemente dalla versione selezionata, tutte le finiture esterne possono essere combinate anche con tetto e calotte degli specchietti esterni in colore carrozzeria (non disponibile in combinazione con il colore della carrozzeria White Silver), oppure in bianco o nero. A seconda della versione selezionata, è disponibile una scelta di cerchi in lega leggera nelle dimensioni da 16 e 17 pollici in cinque diverse varianti.

All'interno, la Nuova MINI Full Electric è equipaggiata di serie con sedili in tessuto Double Stripe Carbon Black che fanno parte della versione S. Le versioni M e L includono sedili nella combinazione tessuto/pelle Black Pearl e Cross Punch Carbon Black. I sedili MINI Yours Lounge Carbon Black sono inclusi nella versione XL. I quattro rivestimenti interni disponibili come optional per la MINI Full Electric offrono una combinazione perfettamente armonizzata di superfici interne, linee di colore, colore del rivestimento del tetto, volante e tappetini. Lo stile degli interni MINI Dark sottolinea il lato sportivo del nuovo modello, mentre il MINI Interior Style Light sottolinea le sue caratteristiche eleganti. L'Interior Style MINI Electric presenta cuciture gialle e il logo MINI Electric su tappetini e superfici interne, aggiungendo una particolare accentuazione che sottolinea la mobilità sostenibile. Nel frattempo, l'Interior Style MINI Yours presenta materiale eccezionale, superficie interna MINI Yours Piano Black e volante sportivo MINI Yours.

Il prezzo di partenza della Nuova MINI Full Electric nel mercato italiano è di 33.900 €.

Al via le prenotazioni online.

A partire dal 9 di luglio, per tutti i clienti italiani, sarà possibile prenotare la Nuova MINI Full Electric, attraverso la piattaforma online raggiungibile all’indirizzo web https://electric.mini.it/. Il cliente, attraverso semplice passi e con un pagamento di 500 Euro, potrà opzionare la Nuova MINI Full Electric, finalizzando poi l’acquisto direttamente presso il Concessionario selezionato.

Le cifre relative al consumo di carburante, alle emissioni di CO2, al consumo energetico e alla portata sono misurate utilizzando i metodi richiesti in conformità al regolamento (CE) 2007/715 e successive modifiche. Le informazioni si basano su un veicolo con equipaggiamento di base in Germania; le gamme tengono conto delle differenze di dimensioni della ruota e dello pneumatico selezionate e delle attrezzature opzionali e possono cambiare durante la configurazione.

Le informazioni sono già state calcolate in base al nuovo ciclo di test WLTP e adattate a NEDC a fini di confronto. In questi veicoli, dati diversi da quelli pubblicati qui possono richiedere la valutazione delle tasse e di altri diritti relativi ai veicoli che sono (anche) basati sulle emissioni di CO2.

Per ulteriori dettagli sui dati ufficiali sul consumo di carburante e sulle emissioni specifiche di CO2 delle autovetture nuove, fare riferimento al "Manuale sul consumo di carburante, sulle emissioni di CO2 e sul consumo di nuove auto" disponibile gratuitamente presso tutti i punti vendita, da Deutsche Automobil Treuhand GmbH (DAT), Hellmuth-Hirth-Str. 1, 73760 Ostfildern-Scharnhausen e su https://www.dat.de/co2/.

Il prezzo raccomandato chiavi in mano si intende IVA 22% e messa su strada incluse.  I prezzi possono variare a seconda degli optional e degli allestimenti prescelti.

* Tutti i dettagli relativi al consumo di energia, alle emissioni di CO2 e all'autonomia sono dati provvisori. Le informazioni sono già state calcolate in base al nuovo ciclo di test WLTP e adattate a NEDC a fini di confronto.

 

Fonte: www.press.bmwgroup.com

Share this post


Link to post
Share on other sites
Posted (edited)
Cita

Il prezzo di partenza della Nuova MINI Full Electric nel mercato italiano è di 33.900 €.

 

Mi sembrava altino, ma poi ho visto che praticamente costa 4.900 € in più della Cooper S Steptronic, con gli incentivi diventa addirittura più conveniente, anche se la SE rimane indietro come velocità, accelerazione e autonomia.

 

Come raffronto la Countryman plug-in parte da 39.100 €, ovvero solo 1.700 € in più della corrispondente Cooper S ALL4 Steptronic. In questo caso però si aumenta l'accelerazione e non si riduce l'autonomia.

 

Viste queste differenze di prezzo l'elettrico sembra un affare per le premium, perché il costo dell'elettrificazione incide meno sui prezzi già alti di partenza, mentre per le generaliste il prezzo in proporzione aumenta molto di più.

 

 

 

 

Edited by xtom
  • Confused... 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
3 minuti fa, xtom scrive:

 

Praticamente 4.900 € in più della Cooper S Steptronic, con gli incentivi diventa addirittura più conveniente, anche se la SE rimane indietro come velocità, accelerazione e autonomia.

 

Come raffronto la Countryman plug-in parte da 39.100 €, ovvero solo 1.700 € in più della corrispondente Cooper S ALL4 Steptronic. In questo caso però si aumenta l'accelerazione e non si riduce l'autonomia.

 

Visti così i prezzi dell'elettrico sono molto vicini.

 

 

 

 

Si ma con la parte elettrica della i3 non la prenderei neanche regalata...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.
Note: Your post will require moderator approval before it will be visible.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


×
×
  • Create New...

Important Information

Il sito utilizza i cookie per fornirti un'esperienza di navigazione più funzionale, per fini statistici e per la pubblicazione di banner pubblicitari in linea con le tue preferenze. Nascondendo questo avviso, scorrendo questa pagina, cliccando su un link, o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Terms of Use.