Jump to content
Autopareri news
  • Benvenuto su Autopareri - il forum dell'automobile!
Sign in to follow this  
J-Gian

Le Mazda non andranno più a ruba...

Recommended Posts

Accordo Mazda-LoJack: stop ai furti d’auto

Un trasmettitore nascosto comunicherà la posizione del veicolo rubato

Un’interessante novità nel campo della prevenzione dei furti d’auto. La nota casa giapponese e LoJack, l’azienda leader nel rilevamento e recupero dei beni rubati, hanno stipulato un accordo che tutela i clienti Mazda dai furti.

A richiesta potrà essere installato sul veicolo un dispositivo che, al momento della denuncia di furto, si servirà della radio frequenza per trasmettere la propria posizione alle forze dell’ordine tramite un segnale silenzioso e non schermabile. Con questo sistema sarà possibile individuare rapidamente i veicoli rubati.

La LoJack ha già installato più di 8,5 milioni di dispositivi in tutto il mondo. Grazie a questa tecnologia innovativa e ad una partnership unica con le forze di polizia, ha ottenuto grandi risultati nella salvaguardia dai furti con una percentuale di successo del 90%, pari al totale di 300mila veicoli recuperati e al valore di 4 miliardi di dollari. Ulteriore incentivo: i clienti che decideranno di dotare la propria auto di questa tecnologia otterranno forti sconti sulle polizze, fino ad un massimo del 70%.

Prima di stipulare l’accordo, le due aziende hanno testato il dispositivo installandolo sulle vetture Mazda con risultati decisamente positivi: il recupero di tre Mazda CX 7 e una Mazda 3 rubate a Roma e a Napoli, per un valore complessivo di 108.000 euro.

Share this post


Link to post
Share on other sites

va bene, però era già possibile da tempo domandare l'istallazione del dispositivo lojack sull'auto. Magari la comodità é che si potrà farlo in officina in concessionario al posto di andare da un garage specializzato per il dispositivo ma la sostanza é quella.

Diverso sarebbe stato se il montaggio venisse fatto direttamente in fabbrica ma poi sarebbe troppo semplice scoprire dove sono stati montati.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.
Note: Your post will require moderator approval before it will be visible.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Sign in to follow this  

  • Similar Content

    • By KimKardashian
      Debutta la terza generazione del D-Max. Questa volta non è più sviluppato con GM ma con Mazda. Isuzu e Mazda hanno realizzato un nuovo telaio di base e una nuova scocca in acciai ad altissima resistenza (980 MPa) e alta resistenza (390 MPa). La gamma motori è composta da 1.9 Turbo diesel da 150 cavalli e dal 3.0 turbo diesel quattro cilindri erogante 190 cavalli. Tutti gli ADAS sono disponibili (erano già disponibili sulla serie attualmente in vendita). Debuttano nuovi infotainment da 7 e 9 pollici. 
      La versione Mazda debutta il prossimo anno. 
       
      https://www.isuzu.co.jp/world/press/2019/10_11.html
       












    • By superkappa125
      Source: Carscoop.com
    • By Beckervdo
      2.0 litri turbo da 350 CV e 490 Nm di coppia che vengono trasmessi al suolo mediante una trasmissione sequenziale a 6 rapporti  (SADEV) o xTrac. Sospensioni Ohlins specifiche e freni Brembo, che potranno fermare la Mazda3 TCR da 241 km/h a zero. 
      La Mazda3 TCR parteciperà al campionato 2020 IMSA Michelin Pilot Challenge che avrà inizio con la 4 ore di Daytona, il 26 Gennaio 2020.

       
      Via Mazda
×
×
  • Create New...

Important Information

Il sito utilizza i cookie per fornirti un'esperienza di navigazione più funzionale, per fini statistici e per la pubblicazione di banner pubblicitari in linea con le tue preferenze. Nascondendo questo avviso, scorrendo questa pagina, cliccando su un link, o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Terms of Use.