Jump to content
Autopareri news
  • Benvenuto su Autopareri - il forum dell'automobile!

Recommended Posts

Avete notato che negli ultimi anni, con il diffondersi di auto dotate di luci diurne, c'è sempre più gente in giro che circola la sera SOLO ed ESCLUSIVAMENTE con le luci diurne accese? Ok, non è un problema vederli arrivare, ma la mancanza delle luci di posizione posteriori è abbastanza grave in alcune situazioni, secondo me. (ieri sera in una strada buia avevo davanti una Fiat 500 con luci spente che procedeva a 40km/h in una strada con limite di 90...l'ho vista anzitempo solo grazie agli abbaglianti)

Spero che le forze dell'ordine sensibilizzino la cosa il più possibile. Voi cosa ne pensate?

  • I Like! 7

Share this post


Link to post
Share on other sites

che da una parte benvenuti siano i fari automatici, dall'altra a forza di automatizzare tutto chi guida è sempre più distratto (e pure le diurne fanno parte di questo andazzo)... :-(

 

Edited by v13
  • I Like! 4

Share this post


Link to post
Share on other sites

...più in generale ho notato un uso della fanaleria veramente allucinante.

Oltre ai casi che hai appena citato sempre più veicoli circolano con luci inefficienti oppure con fendinebbia accesi senza motivo, per non parlare di chi percorre le gallerie senza nessuna luce accesa.

Mi viene da pensare che con il rinnovo del parco circolante certe disattenzioni saranno sopperite dagli automatismi ma ciò che riscontro quotidianamente mi fa pensare ad un approccio ai temi della sicurezza (altrui) molto easy purtroppo.

Non parliamo poi di frecce...

Edited by doppiorene
Migliore specificazione
  • I Like! 4

Share this post


Link to post
Share on other sites

Tra gente che gira solo con diurne, quelli che usano gli abbaglianti sempre e quelli con fari xenon aftermarket non so chi sia peggio...fortuna che con il rinnovo del parco auto piano piano spero scompaia questo problema, tra l'altro mi sembrava di aver letto da qualche parte che dal 2020 fari allo xeno o led d'obbligo per tutte...

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Le strade sono sempre più piene di rincoglioniti è vero ma qui alla base secondo sta un problema di progettazione: con le luci diurne automatiche si accende pure il quadro e la frittata è fatta.

Ve lo dico per esperienza diretta, in casa abbiamo sempre avuto l'abitudine di accendere/spegnere tutte le luci ad auto parcheggiata e quindi la procedura diventava un rito come la cintura e dopo aver acceso i fari ci si muoveva.

Con l'auto nuova vuoi mi è capitato personalmente di partire a fari spenti e di rendermene conto solo a fine via perché le luci automatiche abbinate ai lampioni ingannano la percezione di visibilità.

Nei piccoli paeselli potresti anche girare così, il problema sono gli altri che non ti vedono

Edited by SaiKiSono
  • I Like! 3

Share this post


Link to post
Share on other sites
6 minuti fa, Alessio90 scrive:

Tra gente che gira solo con diurne, quelli che usano gli abbaglianti sempre e quelli con fari xenon aftermarket non so chi sia peggio...fortuna che con il rinnovo del parco auto piano piano spero scompaia questo problema, tra l'altro mi sembrava di aver letto da qualche parte che dal 2020 fari allo xeno o led d'obbligo per tutte...

 

Ma anche non aftermarket...trovo che i fari xeno, sopratutto magari quelli a regolazione automatica degli abbaglianti, siano odiosi, perchè finche non te li trovi davanti non si tolgono gli abbaglianti o si mettono e si tolgono, cosi che non si vede assolutamente nulla e per cinque secondi che sono passati accanto si vede solo buio

Edited by Tommy99

Share this post


Link to post
Share on other sites
3 minuti fa, Tommy99 scrive:

Ma anche non aftermarket...trovo che i fari xeno, sopratutto magari quelli a regolazione automatica degli abbaglianti, siano odiosi, perchè finche non te li trovi davanti non si tolgono gli abbaglianti o si mettono e si tolgono, cosi che non si vede assolutamente nulla e per cinque secondi che sono passati accanto si vede solo buio

Sicuramente molta gente dovrebbe far un ripasso sul corretto uso della strumentazione a bordo ( luci frecce ecc).

Vero anche il fatto che qualche volta può capitare di partire solo con le diurne, soprattutto inquelle città dove i vecchi lampioni son stati sostituiti dai più potenti led (se hai il vialetto del garage poco illuminato il problema non si pone però😅)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Io ultimamente noto anche un sacco di gente con i fari troppo alti, che finisce col puntarmeli dritti negli specchietti, accecandomi. E c'è poi un aumento esponenziale di gente che guida con tutti gli stop fulminati, TUTTI, dal primo all'ultimo, e quindi ti costringe a frenate improvvise perché te li trovi davanti di colpo.

Comunque possiamo stare qui a discuterne per giorni, ma la soluzione è sempre e solo una: multe a tutto spiano e su tutti i fronti, che ci sono veri e propri pericoli pubblici in giro, tra luci fulminate e gente che guida con gli specchietti perennemente chiusi; invece ormai le multe sono solo uno strumento per fare cassa, e vengono fatte solo a chi non paga sulle strisce blu.

 

29 minuti fa, SaiKiSono scrive:

alla base secondo sta un problema di progettazione: con le luci diurne automatiche si accende pure il quadro e la frittata è fatta.

Magari sbaglio, non ho mai avuto auto con le diurne, ma il quadro non dovrebbe restare spento e accendersi solo con gli anabbaglianti?

Edited by GL91
  • I Like! 2

Share this post


Link to post
Share on other sites
24 minutes ago, GL91 said:

 

Magari sbaglio, non ho mai avuto auto con le diurne, ma il quadro non dovrebbe restare spento e accendersi solo con gli anabbaglianti?

 

sempre più auto ormai hanno il quadro sempre retroilluminato

 

PS: i fari col sensore sono oggettivamente molto comodi e ben vengano di serie, però non sarebbe male trovare anche il modo di evitare questa progressiva deresponsabilizzazione di chi guida. Oppure che facciano in fretta regole e parametri molto chiari per la guida "autonoma" o assistita*. scusate l'off topic / rant :-D

 

PPS: *basta che poi mi lascino guidare una MX5 vita natural durante (in un mondo di Waymos e Ubers e Salcazz me ne assumerò tutte le conseguenze)

Edited by v13
  • I Like! 2

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.
Note: Your post will require moderator approval before it will be visible.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


  • Similar Content

    • By Rohypnol
      Carissimi, ho incrociato questa auto questo weekend, ma non so di quale corpo/sigla si tratti:

      Qualcuno sa cosa significa quel "CANA"? La targa è ovviamente oscurata ma era una normalissima targa italiana nel formato AA000AA.
    • By Manu2020
      Salve a tutti, scrivo in questo forum per non trovarmi all'ultimo e magari beccarmi qualche contravvenzione....volevo sapere se è consentito installare una bagagliera quella in metallo per trasportare oggetti.
      Mi spiego meglio, questa estate dovrò fare un tragitto di 2 ore e dovrò trasportare un passeggino gemellare. Ho già installato le barre omologate, ma purtroppo il passeggino è di poco + corto e di conseguenza resta appoggiato in parte sul tetto dell'auto, così pensavo di installare una bagagliera in metallo (quelle di una volta) fissandola alle barre con dei C e serrando bene e poi legare il passeggino con delle cinghie. Secondo voi questa soluzione comporta qualche sanzione? Io da ignorante, leggendo il codice della strada oltre alle misure, il peso e di mettere in sicurezza il tutto non leggo altro che mi vieti di fare questa operazione.
      Si certo esistono i box, ma per quella volta che vado al mare mi secca spendere + di 200€.
      Altrimenti pensavo di prendere delle barre universali porta bici, togliere il manicotto che sorregge la bici e tenere le due barre cosi il passeggino non si appoggia più sul tetto.
      Grazie mille per l'aiuto.
       
    • By J-Gian
      Sono numerose le proposte di modifica del CdS, raccolte in un testo unificato, ora al vaglio della Commissione trasporti della Camera.
       
      Nei mesi scorsi ci sono già state alcune novità trasformate in legge, vedi l'innalzamento delle sanzioni per chi circola senza assicurazione (con fermo amministrativo e punti sulla patente, in alcuni casi), l'obbligatorietà di dotare i seggiolini di un sistema anti-abbandono (dal 1° luglio 2019) ed anche la stretta sulle auto con targa estera.
       
       
      Tra le nuove proposte spiccano:
       
      - stretta sugli smartphone e dispositivi analoghi, dov'è prevista la sospensione immediata della patente
       
      - il divieto di fumo in auto, pena una sanzione di i 83 euro;
       
      - il "giallo" del semaforo deve durare almeno 5 secondi. Prevista l'accensione di rosso+giallo in concomitanza, prima del verde;
       
      - le biciclette (previa ordinanza comunale e cartelli appositi) potranno circolare contromano nei sensi unici dei tratti urbani con limite di 30 km/h e su corsie riservate a certi mezzi.
      Servirà un casco omologato ed in caso di rifacimento di un incrocio, se il proprietario della strada lo consentirà, sarà possibile ricorrere ad una nuova segnaletica, che dovrebbe garantirne la precedenza su certe intersezioni;
       
      - Segway, hoverboard e monopattini elettrici verranno disciplinati dal CdS (pare saranno utilizzabili sono in zone urbane con limite di 30 km/h);
       
      - per la verifica copertura RCA, diventa valido qualsiasi dispositivo di rilevamento infrazioni, o di videosorveglianza;
       
      -  tra autovelox e segnale di preavviso, dovranno esserci almeno 300 m;
       
      - autocarri per trasporto di merci pericolose e massa  superiore a 3,5 t pieno carico,  dovranno avere sistemi di frenata automatica, ESP, sistema anti colpi di sonno e mantenimento di corsia;
       
      - 150 km/h in autostrada, ma solo se c'è un sistema simil-tutor e se le condizioni di traffico lo consentono (pannelli a messaggio variabile?);

      - nelle ambulanze, se il trasportato lo richiede, potrà salire anche un accompagnatore;
       
       
      Ci sarebbero anche molte altre novità riguardanti l'età massima della patente, aree di sosta riservate, disposizioni alla circolazione di moto elettriche, categorie protette, pubblicità, ecc.
      Vi rimando a questo articolo di Quattroruote, che è molto esaustivo: https://www.quattroruote.it/news/sicurezza/2019/02/11/codice_della_strada_dalle_bici_contromano_ai_segway_su_strada_tutte_le_modifiche_allo_studio.html
       
       
×
×
  • Create New...

Important Information

Il sito utilizza i cookie per fornirti un'esperienza di navigazione più funzionale, per fini statistici e per la pubblicazione di banner pubblicitari in linea con le tue preferenze. Nascondendo questo avviso, scorrendo questa pagina, cliccando su un link, o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Terms of Use.