Jump to content
  • 0

Inizio a guardarmi intorno o aspetto?


M86
 Share

Question

Ciao a tutti.

Sono dietro a prendere una decisione riguardante il futuro della mia auto, e sono molto indeciso visto i tempi che corrono.

 

Ho una Grande Punto (1.4 77CV GPL) del 2013 con 210.000km, che il prossimo anno si ritroverà a dover affrontare spese importanti per poterla mantenere marciante: solo per la sostituzione della bombola del GPL a settembre ci vorranno 400-500€, preceduti da un tagliando corposo (cinghia, dischi freno, oltre allo standard).

Se "investissi" sulla sua manutenzione, vorrebbe dire di prolungare la sua vita di almeno altri 4-5 anni (circa 100.000km con le mie percorrenze attuali) e la mia paura è su quanto possa contare sulla sua affidabilità in questo periodo.

So quasi per certo che dovrò cambiare gli iniettori del GPL (già cambiati a 120.000km, dove ho speso quasi 500€, non oso pensare al costo oggi 😨)

 

A parte i suddetti iniettori (e il riduttore di pressione cambiato in garanzia dopo pochi mesi), l'auto non mi ha dato grandi problemi, ma qualche mese fa mi ha lasciato a piedi per la prima volta (cavo del cambio strappato).

Quest'ultima disavventura e la comparsa di rumori vari (ventola del clima, silent block degli ammortizzatori, ...), mi fa temere di essere vicino a quel periodo dove l'auto inizia a cedere un pezzo alla volta.

 

E dato che ad oggi non è facile avere un'auto valida in tempi brevi ho pensato che se voglio cambiare entro settembre, è bene che inizi adesso.

 

E qui nascono i dilemmi:

Ha senso cambiare auto in questo periodo di transizione, con i prezzi lievitati dalla scarsità di componentistica?

Se cambio, con cosa?

Se non cambio, quanto posso fare affidamento su una Grande Punto con più di 200.000km?

 

Link to comment
Share on other sites

Recommended Posts

  • 0
18 minuti fa, M86 scrive:

Ciao a tutti.

Sono dietro a prendere una decisione riguardante il futuro della mia auto, e sono molto indeciso visto i tempi che corrono.

 

Ho una Grande Punto (1.4 77CV GPL) del 2013 con 210.000km, che il prossimo anno si ritroverà a dover affrontare spese importanti per poterla mantenere marciante: solo per la sostituzione della bombola del GPL a settembre ci vorranno 400-500€, preceduti da un tagliando corposo (cinghia, dischi freno, oltre allo standard).

Se "investissi" sulla sua manutenzione, vorrebbe dire di prolungare la sua vita di almeno altri 4-5 anni (circa 100.000km con le mie percorrenze attuali) e la mia paura è su quanto possa contare sulla sua affidabilità in questo periodo.

So quasi per certo che dovrò cambiare gli iniettori del GPL (già cambiati a 120.000km, dove ho speso quasi 500€, non oso pensare al costo oggi 😨)

 

A parte i suddetti iniettori (e il riduttore di pressione cambiato in garanzia dopo pochi mesi), l'auto non mi ha dato grandi problemi, ma qualche mese fa mi ha lasciato a piedi per la prima volta (cavo del cambio strappato).

Quest'ultima disavventura e la comparsa di rumori vari (ventola del clima, silent block degli ammortizzatori, ...), mi fa temere di essere vicino a quel periodo dove l'auto inizia a cedere un pezzo alla volta.

 

E dato che ad oggi non è facile avere un'auto valida in tempi brevi ho pensato che se voglio cambiare entro settembre, è bene che inizi adesso.

 

E qui nascono i dilemmi:

Ha senso cambiare auto in questo periodo di transizione, con i prezzi lievitati dalla scarsità di componentistica?

Se cambio, con cosa?

Se non cambio, quanto posso fare affidamento su una Grande Punto con più di 200.000km?

 

Domande a cui è difficile dare una risposta. Con cosa dipende da quello che ti serve. Io, ad esempio, sto prendendo in forte considerazione la SWIFT ben accessoriata, grandezza tipo punto e discretamente carina. Non so ancora se aspettare il modello nuovo 2023 oppure aspettare il modello nuovo per puntare ad ottenere qualche sconto ulteriore sull'attuale.

Sull'alimentazione scelta secondo me sbagli a prescindere. Non c'è, ad oggi, una scelta che abbia reale convenienza rispetto all'altra. Se hai modo e voglia per l'elettrico ok altrimenti benzina / gpl.. La mia punto 1200 16v a gpl durò fino intorno a 260.000 km però ruppe 3 volte la testata..nel 2016 la diedi via. 

  • I Like! 1
Link to comment
Share on other sites

  • 0

È un bel dilemma, e in modo diverso, ce l'ho anch'io.

Il vantaggio è che mai come oggi l'usato di 8-10 anni ha avuto quotazioni così alte, quindi proverei a farmi un'idea di quanto puoi recuperare vendendo a privato la tua Punto così com'è. 

Se, come credo, 5000 € puoi strapparli***, potresti darli come anticipo per una nuova B in pronta consegna. 

Se ti sei trovato bene con il GPL, la Clio oggi è un po' l'erede della tua Punto.

 

 

***se sta bene esteticamente.

Edited by gianmy86
  • I Like! 1

- '10 Alfa Romeo MiTo 1.4 TB MultiAir 135 cv Distinctive Premium Pack (dal 2017)

-'03 Ford StreetKa 1.6 Leather  (dal 2022)

 

Link to comment
Share on other sites

  • 0

Ciao,

Sinceramente, se sei nella condizione, valuterei il cambio della punto 2013 con un'auto più recente viste le spese che dovresti sostenere da qui nel medio termine. Sicuramente la punto avrà un discreto valore di ritiro.

Valuterei la clio gpl, anche usato 2021 e hai un'auto decisamente più moderna dotata di adas e fari full led: rispetto alla punto, il passo in avanti è netto, anche con L'allestimento Zen.

Se i tuoi km non vengono percorsi prevalentemente in autostrada, valuterei la Yaris ibrida che ha il vantaggio del cambio automatico. L'allestimento Trend è completo.

Il cambio ha senso adesso: non ci sono condizioni che possono far pensare a cali dei prezzi delle auto. Non è più come 2 anni fa che c'era più produzione che domanda con piazzali pieni di pronta consegna

☏ SM-G996B ☏





  • I Like! 2

BMW 118d Msport 2020 (60.000km) 6.1l/100km

ex Mercedes A220 CDI Sport 2015 (144.000km) 5.7l/100km

ex VW Golf6 1.4 TSI 122cv Highline DSG 2011 (132.000km) 7.1l/100km

Link to comment
Share on other sites

  • 0

Per mia moglie ho preso un Jogger: consigliato!

Parer mio evita di proseguire oltre nella manutenzione.

  • I Like! 1

AR Giulietta 1.4T 2014 - AR Stelvio 2.0T 2019 - Jeep Wrangler 4.0 1996 - Fiat 500 L 1972 - Dacia Jogger 1.0T 2023    1.jpg

Link to comment
Share on other sites

  • 0

Ho posto un quesito poco tempo fa: Anche io auto GPL (MiTo) ma di 12 anni (a cui ho rifatto l'impianto 2 anni fa, 550€ se può interessarti un prezzo), anche io tanti km (240k) e anche io con diversa manutenzione da fare nel breve periodo: distribuzione, pastiglie e dischi anteriori, gomme estive...

La mia auto però non ha mai avuto problemi (tranne come te riduttore di pressione, ma a 150k km) e mi sembra ancora bella solida. 

In compenso avevo bisogno di spazio.

 

Non nascondo che ho fatto molta fatica a convincermi del fatto che avrei speso parecchio di più rispetto a comprarla un paio d'anni fa, ma sono abbastanza convinto che i prezzi non scenderanno in futuro, torneranno alla normalità probabilmente solo i tempi di consegna....

 

Non avendo fretta mi sono messo le notifiche negli annunci autoscout ed a distanza di un mesetto da inizio ricerca ho trovato una semestrale che mi ha fatto risparmiare qualcosa rispetto al nuovo (non un'enormità... gli usati recenti costano praticamente come il nuovo... ma il mondo probabilmente ora andrà in questo modo...)

 

  • I Like! 1

Alfa Romeo MiTo 1.4 Turbo GPL 120cv

588764_31.png

Le mie app per Android nel Play Store

Link to comment
Share on other sites

  • 0
Posted (edited)

Grazie a tutti per le risposte.

Vedo un plebiscito verso l'opzione di cambiare auto.

 

Mediamente posso suddividere i 22-25.000km annui in: 

- 10.000km per andare a lavoro su strade abbastanza scorrevoli

- 10.000km autostrada

- 5.000km urbano (poco trafficato) e strade di montagna

 

Ho guidato spesso la Swift 2013 di mio padre e mi sento di escluderla: la seduta dopo un po' mi risulta scomoda ed effettivamente è troppo piccola (per quest'ultimo motivo lui la sta cambiando con una stepway a GPL)

La jogger la escludo perchè fin troppo grande per le mie necessità.

 

Inizierò a fare un giro a vedere le due auto che mi sono state consigliate: yaris e Clio.

E magari darò un'occhiata alle altre dacia se non ci vorrà un'eternità ad averne a gpl (mio padre aspetta da febbraio).

Forse la yaris (ibrida) sarebbe penalizzata per la troppa autostrada, e per il listino maggiore alla clio, ma vediamo in concessionaria cosa ne viene fuori.

E nel frattempo tengo d'occhio il mercato dell'usato

Edited by M86
Link to comment
Share on other sites

  • 0

Eh diciamo che autostrada e strade di montagna non sono terreni un cui la full ibrida dà il meglio di sé.

Per come hai descritto i tuoi km, meglio stare sulla clio gpl.
Eviterei Dacia: non risparmi granché rispetto alla clio e sono più arretrate in fatto di tecnologia e sicurezza. Se tieni l'auto a lungo, meglio investire su qualcosa di più attuale

☏ SM-G996B ☏

BMW 118d Msport 2020 (60.000km) 6.1l/100km

ex Mercedes A220 CDI Sport 2015 (144.000km) 5.7l/100km

ex VW Golf6 1.4 TSI 122cv Highline DSG 2011 (132.000km) 7.1l/100km

Link to comment
Share on other sites

  • 0

Io però l'ipotesi di un tagliandone che metta a posto tutto ( 1000/2000 euro) non lo escluderei. 

La maccanica può tranquillamente arrivare a 300k km e l'auto non è vecchia. 

Valuta attentamente il da farsi. 

Archepensevoli spanciasentire Socing.

Link to comment
Share on other sites

  • 0
1 ora fa, stev66 scrive:

Io però l'ipotesi di un tagliandone che metta a posto tutto ( 1000/2000 euro) non lo escluderei. 

La maccanica può tranquillamente arrivare a 300k km e l'auto non è vecchia. 

Valuta attentamente il da farsi. 

La penso anch'io come Stev. Che poi, 210mila km in 9 anni non sono pochissimi, ma nemmeno un'enormità, diciamo "normali": silent block, fesserie elettriche, gommini vari, è normalissimo che vadano sostituiti dopo diversi anni di utilizzo. Io proverei a sfondare il muro dei 300000, per poi valutare cosa fare.

  • I Like! 1

......se la Regione non se ne sbatte a tempo debito di quelle porcherie che chiamano strade lascio le macchinette con touch grattascroto agli altri, il mio prossimo acquisto si chiamerà Panda 1000 4x4, Suzuki SJ413, Vitara JLX o Terrano II 2.7 TDI......

Link to comment
Share on other sites

  • 0

Rileggendo il mio precedente messaggio credo di non essere riuscito ad esprimere la mia opinione...

In poche parole: se l'unica cosa che ti ferma dal comprare una nuova auto è il prezzo, questo probabilmente in futuro non scenderà (ma è una opinione personale).

La scelta più economica è in ogni caso quella di tenere Punto e ripararla, coscienti del fatto che potrà poi avere ancora qualche lavoro grosso da fare (es: frizione), ma potrà sicuramente fare ancora diversi km.

 

Edited by smukamuka

Alfa Romeo MiTo 1.4 Turbo GPL 120cv

588764_31.png

Le mie app per Android nel Play Store

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share


×
×
  • Create New...

Important Information

Il sito utilizza i cookie per fornirti un'esperienza di navigazione più funzionale, per fini statistici e per la pubblicazione di banner pubblicitari in linea con le tue preferenze. Nascondendo questo avviso, scorrendo questa pagina, cliccando su un link, o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Terms of Use.