Jump to content
Autopareri news
  • Benvenuto su Autopareri - il forum dell'automobile!
MotorPassion

Salone dell'Auto - Parco Valentino (7-11 Giugno 2017)

Recommended Posts

Ciao a tutti,

 

Tra circa 2 settimane avrà inizio il Salone dell'Auto di Torino, volevo quindi approfittarne per fare un weekend in città ed abbinare la visita turistica a quella del salone.

 

Vi chiedo quindi un'informazione, per chi ci è già stato, dove consigliate di soggiornare? Avete suggerimenti su B&B e/o Hotel?

 

Grazie

Share this post


Link to post
Share on other sites

Buonasera a tutti,

 

Ho avuto modo di trascorrere il weekend a Torino per visitare il Salone al Parco Valentino ed anche fare visita alla città.

 

Qui di seguito alcuni consigli per chi magari l'anno prossimo volesse farci un giro.

 

- Hotel NH Lingotto Tech

Ottimo rapporto qualità/prezzo a 3km dal centro, che si può raggiungere tranquillamente con la Metro. La stazione/capolinea proprio vicino all'hotel fermata Lingotto, fermata Marconi per andare al Parco Valentino, fermata Porta Nuova per il centro. Comunque una volta scesi dalla metro tutto il centro è facilmente visitabile a piedi senza problemi.

 

-Mangiare

Durante la visita al Salone dell'Auto si può mangiare ad uno dei banchetti dello streetfood presenti sul lato esterno del parco, poi lungo tutto il salone sono sparsi vari punti di ristoro con caffè, acqua, birra, frozen al caffè, i pinguini cioccolato/vaniglia.

Per la cena, se si vuole fare i "fighi" e stare al centro della movida torinese consiglio Piazza Vittorio Veneto (es. Il Tabisca).

Pranzo in città consiglio Sfashion Cafè, proprietà di Chiambretti, buona pizza ed anche primi e secondi.

 

(La città è comunque disseminata di locali alcuni dei quali molto belli ed interessanti)

 

Il salone presente al parco ma anche diffuso nelle varie piazze ed il granpremio consentono di visitare tutta la città che secondo il mio modesto parere è veramente bella e vivibile e merita una visita.

 

Se qualcuno avesse altri consigli, li aggiunga pure, magari se c'è qualcuno del forum che è di Torino dica pure.

Edited by MotorPassion

Share this post


Link to post
Share on other sites

Qualcuno sa quanto costa il biglietto di ingresso? Ho trovato solo un free e-ticket per i prototipi dal Castello del Valentino... 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Qualcuno sa quanto costa il biglietto di ingresso? Ho trovato solo un free e-ticket per i prototipi dal Castello del Valentino... 

Il biglietto per il salone è gratuito e consente l’ingresso anche ad alcune aree particolari, come i vari eventi nel cortile del castello.
Io ci sono stato ieri in giornata: treno da Milano centrale a Torino porta nuova, da lì poi sono 15 minuti a piedi: noi con 9.90€ all’andata e altrettanti al ritorno abbiamo viaggiato con Italo.
Consiglio, se si arriva in mattinata (il salone apre alle 10.00) di recarsi subito nell’area test drive (qualora interessati) per prenotarli con anticipo: dopo una certa ora, e sopratutto per alcuni modelli, c’è il pienone e si rischia di non trovare più disponibilità.


☏ iPhone ☏
  • I Like! 2

Share this post


Link to post
Share on other sites

...oppure aspettare l' acquazzone giornaliero che puntualmente arriva :D

  • I Like! 2

Share this post


Link to post
Share on other sites

Scrivo qui per non aprire una nuova discussione......

 

Questi non dovrebbero nemmeno amministrare un condominio, altrochè una città......

 

Cita

Il Salone dell’Auto si sfoga in Regione:  “Lasciamo Torino”  

La manifestazione “sgradita” ai Cinquestelle. La giunta Cirio: faremo di tutto per trattenerli

OBJ107197086_1.jpg%3Ff%3Ddetail_558%26h% Torino 19-06-2019 Foto Daniele Solavaggione INAUGURAZIONE SALONE DELL'AUTO PARCO VALENTINO
PIER FRANCESCO CARACCIOLO, LIDIA CATALANO 11 Luglio 2019
 
 
 
 
 

Un altro grande evento che se ne va. Questa volta alla lista degli addii starebbe per aggiungersi il Salone dell’Auto, pronto a fare le valigie. Verso quale meta ancora non si sa, ma l’ipotesi che circola in queste ore ha un retrogusto beffardo. In cima alla lista ci sarebbe infatti Milano, che già gongola per l’assegnazione delle Olimpiadi. L’altra sede papabile sarebbe Monza, comunque terra lombarda.

Che non si tratti di voci infondate lo testimonia l’incontro avvenuto martedì tra il presidente del Piemonte Alberto Cirio, l’assessore al Bilancio Andrea Tronzano e il presidente del Salone Andrea Levy, che ha appena archiviato la quinta edizione di «Parco Valentino». Tronzano fa sapere che «la Regione farà tutto ciò che è nelle sue possibilità affinché una manifestazione internazionale che per noi è motivo di grande orgoglio non lasci Torino. Mi auguro - ha aggiunto - che anche il Comune faccia la sua parte». All’origine della decisione di trasferire la kermesse altrove ci sarebbero «disagi logistici e organizzativi». Il riferimento è a quanto sta avvenendo in seno ai Cinquestelle, dove c'è chi da tempo, affiancato dalle associazioni ambientaliste del territorio, si muove per chiudere l'esperienza del Salone dell'Auto al Valentino.

E ora è pronto a farlo anche con un atto formale. Nove consiglieri grillini hanno preparato una mozione per chiedere alla sindaca Appendino e alla giunta l'allontanamento «progressivo ma definitivo» dal Valentino di tutte le manifestazioni fieristiche. Nel mirino c’è proprio alla fiera automobilistica: «Si tratta di recuperare la vocazione ambientalista del Movimento», spiega Viviana Ferrero, una dei firmatari che lunedì presenterà in Consiglio comunale il documento. Va detto che non tutto il gruppo consiliare in Comune è allineato su questa posizione. Ecco perché la mozione potrebbe non essere approvata: i consiglieri Marco Chessa e Andrea Russi, ad esempio, fanno già sapere che voteranno contro. Non solo il Consiglio. Anche in giunta i pareri sono discordi. Se la sindaca Appendino non ha mai mancato di manifestare il proprio appoggio alla kermesse, anche partecipando in prima persona alle inaugurazioni, il vicesindaco Guido Montanari si è sempre detto contrario. Nei giorni scorsi è stato esplicito: «Fosse stato per me, il Salone al Valentino non ci sarebbe mai stato - ha detto - Anzi, nell'ultima edizione ho sperato che arrivasse la grandine e se lo portasse via. Sono stato io a mandare i vigili per multare gli organizzatori». Parole a cui fanno da contraltare quelle dell’assessore al Turismo Alberto Sacco, che esclude l’ipotesi dell’addio: «Non è assolutamente vero, anzi, stiamo lavorando a una promozione congiunta di due grandi eventi come il Salone e le Atp Finals». Sarà. I diretti interessati per ora preferiscono il «no comment».

 

https://www.lastampa.it/torino/2019/07/11/news/il-salone-dell-auto-si-sfoga-in-regione-lasciamo-torino-1.36939837

 

  • I Like! 3

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 ore fa, skid32 scrive:

questi puntano al reddito di cittadinanza

 

Fixed.

 

Chi non fa non falla, chi fa falla e "inquina".

  • I Like! 2

Share this post


Link to post
Share on other sites

Lo sfogo è pienamente coerente con gli ideali del partito della Sindaca e molto probabilmente anche con buona parte dei suoi elettori. A questo punto auspico un trasferimento a Milano ma non escludo il Tarallucci & Vino.

  • I Like! 2

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.
Note: Your post will require moderator approval before it will be visible.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


  • Similar Content

    • By _hainz
      Per non "inquinare" altri topic apro questo che riguarda la viabilità ferroviaria e metropolitana in Torino.
      Ecco uno spunto: stanno realizzando il tunnel ferroviario di Corso Grosseto per collegare la ferrovia Torino-Ceres con la Milano-Torino, in tunnel lungo 2,7km da oltre 175 milioni (fonte ufficiale http://www.connessionenordovest.it/il-progetto) smontando tutto il sovrappasso stradale di Corso Grosseto.
      Capisco che il tunnel dei treni ci passano quelli ad alta velocità e quindi tale tunnel si trovi molto in basso visto che le pendenze omologabili dei treni ad alta velocità siano decisamente inferiori ai treni normali, ma mi chiedo perché smontare il sovrappasso automobilistico per fare un tunnel che collega verso nord-ovest la Torino-Ceres per poi tornare indietro usando la linea dei treni dove la Torino-Ceres avrebbe la più bassa priorità sui ritardi?
      E' vero che la stazione Dora si trova ad un livello superiore, ma perché non pensare di rifarla e metterla più in basso così da avere un collegamento diretto e veloce senza dover andare verso nord, fare un nuovo tunnel di quasi 3 km?
    • By _hainz
      Come già indicato in altri topic sono da quasi 4 anni a Torino e molte volte mi capita di fare Corso Inghilterra e poi Corso Principe Oddone così da attraversare la città per andare a prendere l'autostrada e tornare per il weekend verso Milano. Mi sono sempre chiesto perché visto che hanno scavato tantissimo per interrare i treni allora perché non scavare ancora un poco e non creare un "asse interurbano" anche per le auto? Alla fine c'è già un sottopasso per evitare piazza Statuto....
      Mi è capitato di andare a Nizza e sono rimasto basito da come vi sia un tunnel che dalla zona dove hanno fatto l'attentato all'autostrada prendendo questo tunnel non abbiamo fatto un semaforo.... aTorino Corso Inghilterra e Corso Oddone sono un semaforo dietro l'altro per non parlare dell'ingorgo che si crea a Piazza Baldissera! Qui avrebbero almeno dovuto fare un sottopasso e poi collegare la strada al raccordo per Caselle (quindi anche alla tangenziale).
    • By Tony ramirez
      Potrei dire una fesseria ma, da un rapido sguardo a quello che succede in oriente oltre all'ovvia e massiccia presenza elettrica ho notato una folta rappresentanza di modelli 3 volumi / granturismo in luogo dei soliti Suv. Questo forse perché le ragioni aerodinamiche stanno avendo la meglio specie ora che l'utilizzo dell'elettrico pare avere la meglio!
       
×
×
  • Create New...

Important Information

Il sito utilizza i cookie per fornirti un'esperienza di navigazione più funzionale, per fini statistici e per la pubblicazione di banner pubblicitari in linea con le tue preferenze. Nascondendo questo avviso, scorrendo questa pagina, cliccando su un link, o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Terms of Use.