Vai al contenuto
Autopareri news
  • Benvenuto su Autopareri - il forum dell'automobile!
  • Autopareri era presente al Salone di Ginevra 2019 nelle giornate stampa del 5-6 marzo
  • Guarda le numerose immagini e video sulla nostra pagina Facebook!

Mediamente quanto ti è durata la batteria di avviamento della tua auto?  

184 voti

  1. 1. Mediamente quanto ti è durata la batteria di avviamento della tua auto?

    • Meno di un anno
      1
    • Tra un anno ed i 2 anni
      11
    • Tra i 2 ed i 3 anni
      33
    • Tra i 3 ed i 4 anni
      34
    • Tra i 4 ed i 5 anni
      37
    • Oltre i 5 anni
      68


Domanda

Mediamente quanto vi è durata la batteria di avviamento delle auto che avete auto più di recente?

 

Negli ultimo decennio  è stato davvero difficile trovar batterie che durassero più di 4 anni. Di recente poi, soprattutto con l'introduzione di batterie "da supermercato", o dei negozi specializzati solamente per la vendita di accumulatori, capita di riuscire a superare appena i 2 anni previsti dalla garanzia. Eppure un tempo le batterie duravano anni, strano che il progresso tecnologico abbia portato a questa situazione...

 

Questa tendenza sta diventando molto fastidiosa, visto che tra acquisto batteria, sostituzione, azzeramento guasti in centralina, è facile superare i 100 € di spesa per avere un accumulatore nuovo. Sempre che non capiti di restare a piedi, con intervento di recupero del mezzo in panne. Non parliamo poi delle batterie per veicoli dotati di sistemi "Stop & Start", il cui costo dell'accumulatore può tranquillamente raddoppiare!

 

Ecco, apro questo topic con l'intento di raccogliere un po' di statistiche e sentire le vostre esperienze ;-)

 

compoAvviamento.jpg

 

 

Condividi questo messaggio


Link diretto a questo messaggio
Condividi su altri Social

Messaggi Raccomandati

  • 0
5 minuti fa, J-Gian dice:

Mediamente quanto vi è durata la batteria di avviamento delle auto che avete auto più di recente?

 

Negli ultimo decennio  è stato davvero difficile trovar batterie che durassero più di 4 anni. Di recente poi, soprattutto con l'introduzione di batterie "da supermercato", o dei negozi specializzati solamente per la vendita di accumulatori, capita di riuscire a superare appena i 2 anni previsti dalla garanzia. Eppure un tempo le batterie duravano anni, strano che il progresso tecnologico abbia portato a questa situazione...

 

Questa tendenza sta diventando molto fastidiosa, visto che tra acquisto batteria, sostituzione, azzeramento guasti in centralina, è facile superare i 100 € di spesa per avere un accumulatore nuovo. Sempre che non capiti di restare a piedi, con intervento di recupero del mezzo in panne. Non parliamo poi delle batterie per veicoli dotati di sistemi "Stop & Start", il cui costo dell'accumulatore può tranquillamente raddoppiare!

 

Ecco, apro questo topic con l'intento di raccogliere un po' di statistiche e sentire le vostre esperienze ;-)

 

 

La mia al litio e' durata 6 anni,poi ho cambiato macchina,quindi non so quanto ancora avrebbe fatto.Ora le ho montate su entrambe le mie auto,e a breve,la mettero' anche sul cinquino della morosa.Sono super soddisfatto.Pagate sui 140 euro,contenute nelle dimensioni e piu' leggere,secondo me allo stato attuale sono al top.Poi magari mi lasciano a piedi domani....sgrat..sgrat...

  • Mi Piace 1

Condividi questo messaggio


Link diretto a questo messaggio
Condividi su altri Social
  • 0

Quella normale più di 5 anni, nonostante un paio di shock (luci dimenticate accese...)

 

Da un anno ho quella al litio ma è sempre sotto mantenitore.

  • Mi Piace 1

Condividi questo messaggio


Link diretto a questo messaggio
Condividi su altri Social
  • 0
8 minuti fa, jeby dice:

Quella normale più di 5 anni, nonostante un paio di shock (luci dimenticate accese...)

 

Da un anno ho quella al litio ma è sempre sotto mantenitore.

Mi raccomando,mantenitore apposito,perche' quello classico per batterie al pb,non va bene...

  • Mi Piace 1

Condividi questo messaggio


Link diretto a questo messaggio
Condividi su altri Social
  • 0
41 minuti fa, guidomaluccio dice:

Mi raccomando,mantenitore apposito,perche' quello classico per batterie al pb,non va bene...

Ovvio ;)

Condividi questo messaggio


Link diretto a questo messaggio
Condividi su altri Social
  • 0

su tre auto in famiglia: due montate nel 2008 e sostituite quest' anno, sulla clio per sicurezza dato che iniziava a zoppicare all' avvio. su 206 sw invece è morta all' improvviso

la 206 in firma invece ha una batteria del 2013, l' ho presa usata così ed ancora va bene 

Condividi questo messaggio


Link diretto a questo messaggio
Condividi su altri Social
  • 0

Sulla 147, avuta 7 anni, la prima batteria mi durò 4 o 5 anni. Sulle auto seguenti non saprei dire, essendo alla quarta in 6 anni...

Condividi questo messaggio


Link diretto a questo messaggio
Condividi su altri Social
  • 0

Jazz del 2010..batteria originale durata 3 anni :angry:..cambiata ad aprile 2013 e sostituita di nuovo da 1 settimana circa..ma ancora 1 mesetto lo poteva fare..ho preferito cambiarla per non rimanere a piedi all'improvviso:agree:

Condividi questo messaggio


Link diretto a questo messaggio
Condividi su altri Social
  • 0
1 ora fa, jeby dice:

Ovvio ;)

Ovviamente non intendevo mettere in dubbio il fatto che tu lo sapessi,mi scuso se sono stato frainteso,non volevo fare il "maestrino":angelo:.Era una affermazione in generale, a beneficio di chi legge e magari ignora la cosa.

  • Mi Piace 1

Condividi questo messaggio


Link diretto a questo messaggio
Condividi su altri Social
  • 0
Adesso, guidomaluccio dice:

Ovviamente non intendevo mettere in dubbio il fatto che tu lo sapessi,mi scuso se sono stato frainteso,non volevo fare il "maestrino":angelo:.Era una affermazione in generale, a beneficio di chi legge e magari ignora la cosa.

Figurati! Hai fatto benissimo!!

Condividi questo messaggio


Link diretto a questo messaggio
Condividi su altri Social
  • 0

Ypsilon 1.2 con Start&Stop, immatricolata nel 2011, venduta nel 2017 ancora con la batteria originale, comprese 3 o 4 volte che si era scaricata del tutto per assorbimenti anomali.

Condividi questo messaggio


Link diretto a questo messaggio
Condividi su altri Social

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.
Note: Your post will require moderator approval before it will be visible.

Ospite
Rispondi a questa domanda...

×   Incollato mantenendo formattazione testo ed immagini (RTF).   Visualizza in formato solo testo e senza formattazione

  Only 75 emoji are allowed.

×   Il link inserito, è stato incorporato automaticamente.   Annulla e mostra solamente il link testuale

×   Il messaggio che stavi scrivendo è stato recuperato.   No grazie: ripulisci l'editor!

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


  • Contenuti simili

    • Da MotorPassion
      Sarà in vendita a partire dal 2020 con una fascia di prezzo tra 47.000 e 60.000 dollari. Sarà disponibile in varie opzioni:
      Standard Range Long Range Dual Motor AWD Performance Il modello Standard Range ha una autonomia di 370 km, mentre quello Long Range arriva fino a circa 480 km.
      Nel 2021 sarà disponibile la meno potente Standard Range al prezzo base di 39.000 dollari.

       

       

       
      Pagina Ufficiale Tesla Model Y: https://www.tesla.com/modely
       
       
      Fonte: https://www.tesla.com/it_IT/presskit#modely
       
      Topic Spy -->https://www.autopareri.com/forums/topic/66929-tesla-model-y-2019-teaser
       
    • Da Ario_
      Negli ultimi 2 giorni circola sui social questo articolo:
      http://www.difesaonline.it/evidenza/lettere-al-direttore/la-morte-viaggia-su-auto-elettrica-le-verità-scomode-delle-auto
       
      Al di là del titolo da clickbait, le obiezioni avanzate riguardo la sicurezza delle auto elettriche mi sembrano tutte piuttosto sensate e ruotano attorno ad una questione principale:
      Cosa succede se una batteria ad alta tensione (si intende sopra i 60V DC) viene danneggiata in un incidente?
      Non ci sono odori o liquidi che possano mettere in allarme i passeggeri, i soccorritori o chi dovesse avvicinarsi al mezzo. Eventualmente ci si potrebbe accorgere di cavi alimentati scoperti ma il pericolo potrebbe venire anche dai moduli della batteria in corto circuito con la carrozzeria.
      Oltretutto le batterie sono spesso altamente infiammabili, e non si tratta di un incendio facile da spegnere: occorrerebbe un estintore a CO2, che però richiede di avvicinarsi per avere efficacia.
    • Da Pandino
      Messaggio Aggiornato il 13/02/2019
       
      Variante Wagon:  Toyota Corolla Touring Sports 2019
       


       




       

       

       

       

       
       
      FOTO LIVE

       

       
      auto.cz
       
       
      Ecco la nuova Auris. Passo avanti enorme per quanto riguarda il design secondo me!
×
×
  • Crea Nuovo...

INFORMAZIONE IMPORTANTE

Il sito utilizza i cookie per fornirti un'esperienza di navigazione più funzionale, per fini statistici e per la pubblicazione di banner pubblicitari in linea con le tue preferenze. Nascondendo questo avviso, scorrendo questa pagina, cliccando su un link, o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Termini e condizioni di utilizzo.