Jump to content
Autopareri news
  • Benvenuti su Autopareri! La community italiana che dal 2003 riunisce gli appassionati di automobili e di motori

Recommended Posts

Posted (edited)
Cita

• All-new Ford F-150 takes America’s truck of choice for work and recreation to the next level, targeting to deliver the most maximum towing, payload, torque and horsepower of any full-size light-duty pickup, with ingenious features that make customers even more productive and new technology like over-the-air updates and SYNC® 4

• New exterior design has a bolder and even tougher look, and an all-new interior provides more comfort, technology and functionality for truck customers, along with enhanced materials, new color choices and more storage

• New available Tailgate Work Surface boosts productivity at the back of the truck, while new optional Interior Work Surface makes using a laptop or eating a meal more comfortable; available Max Recline Seats with nearly 180 degrees of recline help customers rest between jobs

• Available Pro Power Onboard™ means customers can leave the generator at home and free up cargo space; there’s enough energy to power 28 average refrigerators, charge a bed full of electric dirt bikes or run an entire job site worth of tools

• Class-exclusive 3.5-liter PowerBoost™ Full hybrid engine delivers Built Ford Tough capability – it is targeted to have the most torque and horsepower of any light-duty full-size pickup, at least 12,000 pounds of maximum available towing capacityᶧ and a targeted EPA-estimated range of approximately 700 miles on a single tank of gasᶧ

 

DEARBORN, Mich., June 25, 2020 – As America returns to work, Ford reveals its all-new F-150 – part of the F-Series lineup that’s been America’s choice for getting the job done for 43 consecutive years. The all-new F-150 is purpose-built to be the toughest, most productive F-150 ever and targeted to be the most powerful light-duty full-size pickup truck on the market.

“Since 1948, our hardworking F-Series customers have trusted Ford to help them get the job done,” said Jim Farley, Ford’s chief operating officer. “F-150 is our flagship, it’s 100 percent assembled in America, and we hold ourselves to the highest standard to make sure our customers can get the job done and continue to make a difference in their communities.”

The all-new F-150 raises the standard for all light-duty trucks. It targets the most towing, payload, torque and horsepower of any light-duty full-size pickup, introduces all-new features to increase customer productivity, has new connected vehicle innovations such as over-the-air updates that help keep F-150 at the forefront of purposeful technology, and an available all-new 3.5-liter PowerBoost™ hybrid powertrain with Pro Power Onboard™ – an integrated power generator.

“We see it as our duty to deliver not just what our customers want and need, but what they might have never thought possible,” said Craig Schmatz, Ford F-150 chief engineer. “The F-150 will be tougher than ever, and with fully connected over-the-air updates, it opens up a much wider range of potential enhancements – from system upgrades to feature offerings.”

Toughest F-150 ever
The all-new F-150 starts with a durable, proven foundation – a fully boxed high-strength steel frame with a high-strength, military-grade, aluminum alloy body. Every panel of the distinctive, rugged exterior is redesigned while maintaining its bold and tough signature look, including an updated headlamp design, new power dome hood and wrap-around bumpers. Higher front fenders, a tucked-in midsection and larger-diameter tires pulled out three-quarters of an inch create a stronger, more powerful stance on and off the road.

There are 11 grille options available across the series lineup, all differentiated in their design and all unmistakably F-150, plus new tailgate appliqués. Functional upgrades throughout include available LED headlamps and taillamps, and available full-length extended power running boards with kick switch that provide better truck-side cargo box accessibility.

The all-new F-150 is also the most aerodynamic ever. New active grille shutters, a new automatically deploying active air dam, and new cab and tailgate geometry all work together to reduce drag and improve fuel consumption on every truck.

The interior is completely redesigned to elevate truck owners’ experience with style, comfort, utility and technology. Featuring enhanced materials, new color choices and more storage, it is built around the functional needs of truck customers. Every surface has been thoughtfully designed, such as more soil-resistant two-tone seats for XL or the new standard dual glovebox.

F-150 introduces an all-new 12-inch center screen – standard on XLT high series and above – that allows customers to split the screen and control multiple functions simultaneously, including navigation, music or truck features. The landscape design strikes a balance between demands for technology accessibility and the greater convenience of physical buttons. An 8-inch touch screen, standard on XL and XLT standard and mid-series trucks, means every customer gets touch screen functionality and better rearview camera vision. Both screens feature access to the new digital owner’s manual, which can help all customers find the information they need more easily, including how-to videos for additional explanation.

An available new 12-inch digital gauge cluster features a large information-on-demand area, along with truck-specific graphics and animations that respond to the all-new F-150’s selectable drive modes and can display off-roading data and turn-by-turn navigation.

Most productive F-150 ever
Ford’s deep understanding of truck customers informs new features on the all-new F-150 that help take productivity to the next level.

Creating the ultimate durable, anywhere office, F-150’s new optional Interior Work Surface is ideal for signing documents, working on a 15-inch laptop or enjoying a meal when parked. It is available in both bench and captain’s chair seating configurations on XL to Limited. Knowing many customers prefer a console shifter, Ford has created a stowable unit for F-150, which easily folds into the center console with the push of a button and allows full access to the large work surface when in park.

Class-exclusive Max Recline Seats available on King Ranch, Platinum and Limited models provide ultimate comfort during downtime. Max Recline Seats fold flat to nearly 180 degrees, with the bottom cushion rising to meet the back cushion and the upper back support rotating forward up to 10 degrees for maximum comfort.

Available lockable, fold-flat rear storage adds a vault to the F-150 that extends the width of the rear seats. It’s as easy as lifting the bottom cushion of the rear seat, dropping valuables in and locking them away for safe keeping. Great for storing long items like fishing rods or blueprints, it even has a divider to keep gear organized.

Every all-new F-150 comes standard with new cleats mounted to the sides of the tailgate to act as tie-down locations for extra-long items in the bed. New clamp pockets are built in to the tailgate of every truck, so customers can hold materials down for precision work. An available flat Tailgate Work Surface also includes integrated rulers, a mobile device holder, cupholder and pencil holder.

Customers can keep going into the night with exclusive available Zone Lighting. This allows occupants to turn on and off individual sections of exterior lights through the SYNC® 4 screen or remotely with the FordPass app on their phone, so they never have to work, camp or do anything in the dark.

The all-new F-150 is the only light-duty full-size pickup to offer available Trailer Reverse Guidance and Pro Trailer Backup Assist. Trailer Reverse Guidance, made popular on Super Duty, uses the truck’s high-resolution cameras to provide multiple views along with helpful graphics that tell drivers which way to turn the steering wheel while backing up. Pro Trailer Backup Assist, which makes backing up a trailer as easy as turning a dial, continues on F-150.

Most powerful in its class
The all-new 3.5-liter PowerBoost full hybrid V6 powertrain is targeted to deliver the most torque and horsepower of any light-duty full-size pickup. Available on every trim level from F-150 XL to Limited, the no-compromise PowerBoost system – the only light-duty full-size pickup to offer a full hybrid – adds instant electric torque to Ford’s 3.5-liter EcoBoost® V6. It is targeting an EPA-estimated range of approximately 700 miles on a single tank of gasᶧ and will deliver at least 12,000 pounds of available maximum towing – equivalent to the average weight of 43 NFL linemen.

PowerBoost combines Ford’s proven EcoBoost engine and 10-speed SelectShift® automatic transmission with a 35-kilowatt (47-horsepower) electric motor integrated into the transmission, as well as software calibrated specially for truck use, including drive modes like tow/haul mode to help customers better manage towing heavy trailers.

The electric motor applies regenerative braking energy capture to help recharge the 1.5-kilowatt-hour lithium-ion battery. The battery is efficiently packaged underneath the truck, leaving the cab and cargo box of PowerBoost F-150 as spacious for passengers and cargo as other comparably equipped F-150 models. The system is capable of sustained battery usage at extreme outside temperatures or under heavy loads.

Power isn’t only important under the hood. Available Pro Power Onboard expands F-150’s capability by bringing generator levels of exportable power to work sites, camp sites and everyday life. Pro Power Onboard is available with a 2.0-kilowatt output on optional gas engines, while PowerBoost-equipped F-150 comes standard with 2.4 kilowatts of output or an optional 7.2 kilowatts of output. Power is accessible through in-cabin outlets and up to four cargo bed-mounted 120-volt 20-amp outlets, with a 240-volt 30-amp outlet on the 7.2-kilowatt version. The system even provides power on the move to charge tool batteries in between jobs.

Most connected F-150 ever
F-150 represents Ford’s next big step in bringing connected vehicles to customers. The all-new F-150 is North America’s first full-size pickup with standard over-the-air updates, helping customers’ trucks stay at the forefront of purposeful technology. These updates are bumper-to-bumper, and can include all-new functions and additional features throughout the life of the truck. They can support preventative maintenance, reduce repair trips, provide improved performance and ultimately result in more vehicle up-time. The majority of updates will be completed in under two minutes and can be performed at times customers choose, so they won’t have to put their lives on hold.

All-new SYNC 4 is standard, helping keep owners connected and make their days more productive with more natural voice control available as well as real-time mapping and customizable information on demand. The technology builds on more than 10 years of SYNC innovation by helping minimize distractions with hands-free voice control as well as core features such as making phone calls and selecting music. With twice the computing power of the previous-generation system, new SYNC 4 can wirelessly connect smartphones without the USB cord for seamless integration of Apple CarPlay™ or Android Auto™ compatibility as well as SYNC AppLink® apps like Waze and Ford+Alexa.

Customers can access more than 10,000 hours of on-demand content, live channels, ad-free music, sports, entertainment, news and personalized recommendations, and they can search for related content with available SiriusXM with 360L satellite and streaming service. The new eight-speaker B&O Sound System by Bang & Olufsen is available starting on F-150 XLT, while the optional 18-speaker B&O Unleashed system with speakers in the headliner and front headrests is available on F-150 Lariat, King Ranch and Platinum, and standard on Limited.

Ford offers complimentary technology including 911 Assist® that automatically alerts emergency responders in the event of an accident, and FordPass, a mobile device app that allows Ford drivers to start or unlock their vehicle from a distance, as well as control new truck-focused features like Zone Lighting, Trailer Theft Alert, Trailer Light Check and Pro Power Onboard.

Driver-assist technologies
All-new F-150 offers the latest driver-assist features as part of Ford Co-Pilot360™ 2.0. More features are now standard on XL, including Pre-Collision Assist with Automatic Emergency Braking and Pedestrian Detection to help avoid a possible collision with another vehicle or a pedestrian, rearview camera with dynamic hitch assist, auto high-beam headlamps and auto on/off headlamps.

F-150 also adds 10 new driver-assist features and is the only pickup to offer Active Drive Assist, which allows for hands-free driving on more than 100,000 miles of divided highways in all 50 states and Canada. Its advanced driver-facing camera tracks head position and driver eye gaze to enable hands-free driving when available. It allows owners on certain sections of pre-mapped, divided highways to drive with their hands off the steering wheel – if they continue to pay attention to the road ahead – granting them an additional level of comfort during long drives. The Active Drive Assist prep kit contains the hardware required for this feature, while the software to enable functionality, expected in the third quarter of the 2021 calendar year, will be delivered by over-the-air update or dealer visit. Separate payment will be required to activate full functionality at that time.

Other new available features include Intersection Assist, which detects oncoming traffic while the driver is attempting a left turn. If there is risk of a collision with an oncoming vehicle, F-150 will apply the brakes to mitigate or avoid it. F-150 is the only light-duty full-size pickup with available Active Park Assist 2.0, which handles all steering, shifting, braking and accelerator controls during a parallel or perpendicular parking maneuver while the driver holds down a button.

Every F-150 is proudly assembled at Ford’s Dearborn Truck Plant in Dearborn, Michigan, and Kansas City Assembly Plant in Claycomo, Missouri. The all-new F-150 will be available this fall.

ᶧProjected EPA calculated range. Actual range will vary. Final EPA-estimated ratings available later in the 2020 calendar year.

 

 

 

2021-ford-f-150.jpg

2021-ford-f-150.jpg

2021-ford-f-150.jpg

2021-ford-f-150.jpg

2021-ford-f-150.jpg

2021-ford-f-150.jpg

2021-ford-f-150.jpg

2021-ford-f-150.jpg

2021-ford-f-150.jpg

2021-ford-f-150.jpg

2021-ford-f-150.jpg

2021-ford-f-150.jpg

2021-ford-f-150.jpg

2021-ford-f-150_100750007_l.jpg

2021-ford-f-150.jpg


via Ford 

Edited by lukka1982

Share this post


Link to post
Share on other sites

Spettacolare!

 

Sarà anche anti proiettile?


MeneS sponsored by L.S.D.M.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Migliorato negli interni. Ma il Ram 1500 mi pare sia ancora superiore. La nuova motorizzazione ibrida è interessante.

  • I Like! 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Gli interni sembrano veramente molto poveri rispetto al RAM che sembra essere/diventato il Pick-Up Premium per eccellenza.

  • I Like! 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Il RAM forse è più automobilistico (per quanto come capacità di traino mi pare in linea con questo F150, forse anche un filo davanti), mentre Ford credo abbia fatto un passo avanti per l'uso professionale, con i nuovi accessori come la ribaltina allestita, l'assistente alle manovre del rimorchio e la possibilità di usare il motore come generatore.

L'ibrido PowerBoost è con sistema leggero o full?

Share this post


Link to post
Share on other sites
Posted (edited)
1 ora fa, Beckervdo scrive:

Non mi è chiaro il sistema della leva cambio. Se è in parking, "scompare" nel tunnel così da creare un piano di appoggio che si copre con coperture mobili?

 

Qui si vede abbastanza bene, c'è un tasto che fa rientrare la leva e crea lo spazio per il piano di lavoro mobile, contenuto nel bracciolo ribaltabile

 

 

Edited by GL91
  • Thanks! 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.
Note: Your post will require moderator approval before it will be visible.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


  • Similar Content

    • By sonicwp7
      Fiat sembra aver fatto scuola con il Toro, dopo VW anche Ford si appresta a presentare un Pickup più alla moda
      https://www.motor1.com/news/297524/ford-focus-pickup-spy-shots/







       
    • By Beckervdo
      7 motori elettrici (3 sull'asse anteriore e 4 su quello posteriore, collegati da un albero di trasmissione centrale) per questa Mustang Mach-E 1400 Concept da ben 1011 kW, ossia 1400 CV.
      La batteria ha una capacità totale di 56.8 kWh
      La massa complessiva della vettura è di 1043 kg ed è in grado di raggiungere ben 258 km/h. 
      Impianto frenante Brembo con sistema e-Braking che combina ABS, Frenata rigenerativa e Controllo di Trazione.
      Via Ford
       












       















    • By makluf95
      Dopo 5 anni ed 80000 km, come raccontato qui:
       
       
      la Peugeot 206 in mio possesso, presa usata di 10 anni con 120 mila km già percorsi iniziava definitivamente a cedere. Fumate bianche, temperatura alle stelle in salita, retrotreno, avantreno talmente rovinati da far sembrare una buca una bomba atomica, il tutto condito da una carrozzeria vissuta la rendevano una macchina si marciante, ma per nulla sicura, e con lo spettro dell’ennesimo guasto che si vedeva sempre più dietro l’angolo.
      Una ricerca, iniziata senza fretta particolare, poi accelerata lievemente dagli ultimi sintomi mi hanno portato a bologna, per vedere e poi acquistare una Ford Fiesta 1.0 100 cv ecoboost titanium individual 5 porte
      L’ automobile, usata di 7 anni (marzo 2013) e con 100000 km sopra mi è apparsa subito veramente ben tenuta, sempre tagliandata in Ford, l’ultimo a maggio 2020 è stata, a detta del precedente proprietario sempre tenuta in garage (e penso, vedendola sia la verità).
       
      ESTERNI:
       
      Esteticamente, essendo la versione restyling, presenta il tipico frontale con la "boccona" in stile Aston Martin delle ultime Ford. Il colore è copper pulse metallizzato, che varia dall’ arancione al bronzo in base alla luce, donando comunque una bella estetica. Numerose sono le cromature che impreziosiscono la linea
      Ho sempre apprezzato Fiesta come modello, e questa ha subito attirato la mia attenzione, complici anche i cerchi in lega da 16 montati di serie
      La versione Individial, basata su Fiesta Titanium la arricchisce nello stile che in questa versione, 5 porte più elegante che sportiva, con i cerchi in lega da 16 pollici multirazza.
       
      INTERNI:
       
      In questa versione gli interni sono un misto tra pelle e tessuto, che dà subito una impressione di qualità. La pelle è nera e non traspirante, un problema in queste giornate estive, ho già bruciato una gamba sedendomi l’altro giorno.
      I sedili sono poi ben profilati, e trattengono a dovere nelle curve, optional non comune montato sono i sedili riscaldati, che verranno testati in inverno, ma potrebbero tornare utili. è presente inoltre un bracciolo portaoggetti, per me troppo arretrato per appoggiarvi il braccio, ma comodo per riporre oggetti da nascondere all’ occhio.
      I sedili posteriori riprendono il rivestimento degli anteriori. Due persone, come sempre siedono comode, una terza potrebbe aggiungersi senza stare eccessivamente scomoda grazie al tunnel centrale non ingombrante. Comoda la presa 12v alla quale si può collegare un caricabatterie usb da auto.
      4 sono i finestrini elettrici, che si possono abbassare e rialzare completamente ad auto spenta schiacciando sul telecomando, una comoda funzione nel caso in cui si voglia areare l’auto oppure ci si sia dimenticati un finestrino abbassato.
      Passando al cruscotto, sono presenti clima automatico, autoradio con lettore cd, presa usb ed aux e sync, con il quale è possibile telefonare, ascoltare musica anche da spotify (purtroppo senza possibilità di leggere i titoli delle canzoni) comandando tutto dai comandi al volante o comandi vocali (ancora non testati)
      Lo schermo si presenta monocromatico (color blu) e semplice. Fornisce comunque tutte le informazioni necessarie, su autoradio, climatizzatore ed altre funzioni, pur non essendo per me più di tanto necessario, preferendo l’utilizzo del mio smartphone su supporto apposito per visualizzare il navigatore, musica di spotify e rubrica telefonica. La potenza dell’impianto è comunque degna di nota, il suono è pulito ed i bassi ben riprodotti e non si perde di qualità quando si alza il volume.
      Il quadro strumenti è completo, sono presenti contagiri, indicatore carburante e contachilometri a lancetta, il piccolo schermo digitale riporta la temperatura dell' acqua ed il trip computer che mostra autonomia, velocità medio, consumo istantaneo e medio e contachilometri parziale.
      Poco sotto la radio sono presenti i pulsanti di blocco portiere e 4 frecce, piccoli e non sempre facili da notare, ma facili da raggiungere.
      Dietro la leva del cambio è presente una piccola tasca portaoggetti e due porta lattine, uno verrà impiegato da un cestino portarifiuti appena acquistato
      Il parabrezza presenta diverse chicche, una è lo sbrinamento rapido, assicurato da delle resistenze termiche poste su tutta la superficie, che in inverno mi sarà di grande aiuto, l’altra è l’active city brake, radar anticollisione da città, che si attiva sotto i 30km/h (urge quindi al prossimo rinnovo la polizza cristalli, che non era possibile aggiungere all' acquisto avendo trasferito la polizza della 206 (alla quale ho comunque aggiunto kasko collisione, infortuni conducente e furto/incendio)
      Il bagagliaio, con i suoi 295 litri permette un carico più che buono, per il mio utilizzo è pienamente sufficiente e molto spazio resta ancora utilizzabile, ma presenta una soglia di carico alta ed i sedili posteriori, quando ribaltati, non restano a filo, creando uno scalino fastidioso.
       
      SU STRADA:
       
      Veniamo al motore: al momento di questa prova sono stati percorsi pressoché tutti i percorsi possibili ed immaginabili: autostrada, superstrada, provinciali e città. Il motore è un tricilindrico mille benzina, e coglie l’occasione per ricordarmelo quando al minimo si avvertono vibrazioni, che però si attenuano appena si inizia a muovere l’auto. L’ ottimo lavoro di insonorizzazione, con doppie guarnizioni sulle portiere e pannelli fonoassorbenti lo rendono in movimento quasi muto, solo in accelerazione si inizia a sentirne la voce, ma comunque con un sound gradevole.
      Vivo tra due città, una in provincia, l’altro capoluogo di regione, che però condividono uno stato pietoso delle strade. L’ auto si è dimostrata, grazie alle sue sospensioni, in grado di assorbire le imperfezioni trasmettendo qualche minima vibrazione comunque nella norma. Anche su i sampietrini su muove agevolmente, mentre la cara vecchia Peugeot ormai stava diventando Beirut sotto bombardamento ad ogni buca che prendeva.
      Uno dei fattori che più apprezzo è lo sterzo, leggerissimo, che permette di fare manovre con facilità, specie nei parcheggi, dove i sensori dI parcheggio aiutano ulteriormente a non rovinare la fragile carrozzeria completamente verniciata, escludendo un fascione posteriore
      Per quanto riguarda le strade provinciali, è stata provata su un percorso di 50 km tra andata e ritorno, in una strada con diversi saliscendi. Date le curve strette e ripide ho dovuto più volte scalare di marcia, ma ogni volta la risposta del motore in accelerazione era pronta e scattante, permettendo anche dei rapidi sorpassi in sicurezza.
      Su superstrada ed autostrada si apprezza ancora di più il motore. A velocità stabile ed in quinta marcia il motore gira fluidamente e silenziosamente, e la velocità è facile da mantenere con un filo di gas. Qui però avrei apprezzato, al posto di optional come l’avviamento keyless, la presenza del cruise control (che però sembra essere montabile aftermarket, valuterò se installarlo.
      Buono l’impianto frenante e, come già detto apprezzabile la leggerezza e precisione dello sterzo, che permette una guida sicura anche con una guida più sportiva.
       
      Cosa mi piace dell’auto? 
       
      Innanzitutto l’estetica: Essendo la mia vera prima auto, da me scelta e pagata e che verrà utilizzata esclusivamente da me doveva necessariamente essere una macchina che ogni volta che la si guardava e guidava mi rassicurasse di aver speso bene i miei soldi. Avrei potuto, con lo stesso budget, acquistare auto più funzionali ed economiche da gestire, ma le auto elettrodomestico sono una tipologia di automobile che al momento non voglio considerare, il fattore emotivo da giovane che sono ancora deve avere la meglio.
      Secondo: il motore: Ford da anni vince grazie all’ Ecoboost montato da questa Fiesta premi per il motore dell’anno, e a ragione. Il motore su fiesta è perfetto, permette una guida fluida dalla città all’autostrada, non ha rumorosità eccesiva (e questo, dopo 5 anni con un diesel di inizio anni 2000 è molto importante, i miei timpani stavano per cedere) e restituisce sempre una risposta decisa ad ogni colpo di acceleratore
      il consumo al momento (da trip computer è di 6.4l/100 km, ho ad oggi percorso 400 km, prevalentemente tra statali ed autostrada. L'uso standard prevederà principalmente strade statali ed è quindi destinato ad abbassarsi ulteriormente, ma sarà comunque distante dai 20km/ fissi della mia vecchia peugeot che faceva a prescindere da come la si usava.
      Terzo: tante piccole chicche, come l’aletta parasole che è veramente parasole, abbassata del tutto finisce per coprire anche la visuale sulla strada, basta quindi regolarla a dovere per guidare senza accecarsi, il poter comandare i 4 finestrini dalla chiave, l’avere un sistema multimediale che ha tutto quello che cerco io e di ottima qualità del suono
       
      Cpsa si potrebbe miigliorare, ma posso conviverci: 
       
      Gli optional: La versione individual era ai tempi il top del top di gamma: e lo si vede dagli interni in materiale pregiato e dai numerosi altri accessori. Molti di questi mi sembrano però dare solo un effetto “wow” invece che una reale utilità. Avrei volentieri barattato l’accensione con pulsante (girare una chiave non ha mai ammazzato nessuno) e l’illuminazione soffusa con un Cruise control presente di serie.
      Per il resto la dotazione è invidiabile, molte sono difficilmente reperibili anche su segmenti superiori attuali e forniscono, come il parabrezza termico ed i sedili riscaldabili un aiuto concreto nella guida. Va però notato che molti di questi sono optional aggiunti a pagamento, su di una macchina che di listino sforava i 17000 euro era assente di serie il ruotino di scorta e questo non è normale a mio avviso.
       
      Cosa non mi è piaciuto:
       
      I pochi portaoggetti: Assenti nei sedili posteriori, dove sono presenti solo delle tasche del retro del sedile (poco male, raramente carico persone nei sedili posteriori) all’ anteriore si hanno due tasche abbastanza ampiE nelle portiere, che ho già riempito con accessori per l’auto, nella parte centrale sento però la mancanza di uno "svuotatasche", che avevo sulla Peugeot. Se riesco a riporre il telefono nella tasca della presa aux, per il portafogli invece mi ritrovo a doverlo mettere nella porta lattine, togliendo spazio alla sua funzione
      designata. Il piccolo vano sotto ai comandi del climatizzatore si riempie già con un cavo usb che uso per caricare il telefono ed ha una forma irregolare che non permette nemmeno L’ ingresso del telefono.
      il cassetto portaoggetti inoltre si riempe già con i soli manuali di uso e manutenzione e blocchetto dei documenti per la circolazione.
      Sono inoltre assenti le “maniglie della suocera” una cosa che sta sparendo dalle auto moderne, senza senso secondo me, dato il costo irrisorio lo avrei preferito su di una versione così accessoriata.
       
      Per il resto, ho già pronto il set di gomme invernali, grazie ad una combinazione di buoni affari ho preso a 120 euro 4 falken eurowinter hs01 prodotte nel 2019 e con 4000 km
      il chilometraggio è plausibile, essendo state montate ad ottobre 2019, che sono praticamente nuove, compresi i 20 euro di montaggio, ed i 40 euro pagati per un set di cerchi in acciaio da 15, completi di copricerchi pagherò 180 euro il set completo.
      Le gomme estive montate ora sono ancora in buone condizioni, e almeno per questa stagione reggeranno senza problemi. Ho poi acquistato e già montato un supporto per smartphone,  per utilizzare il telefono come navigatore ed altre funzioni android auto, mentre devono ancora arrivare un cestino portarifiuti da mettere nel portalattine ed un caricabatterie da auto usb per ricaricare lo smartphone in maniera rapida.
       
      Tra i futuri acquisti ho in mente un kit di tappetini invernali, per non danneggiare i belli ma delicati tappetini in velluto, ma è un acquisto che può aspettare.
       
      In sintesi: cercavo una macchina sfiziosa, che mi facesse girare ogni volta che la parcheggiavo, ben accessoriata e tenuta da un precedente proprietario abbastanza scrupoloso da mantenerla in forma, e con un motore brioso. Con questa Ford sento di avere fatto bingo. L' aver scelto un turbobenzina anzichè un diesel, come avevo inizialmente considerato, si è dimostrata una valida scelta, che pagherò in maggiori consumi ma minori costi di gestione.
       
      Ed ora, una piccola galleria fotografica. 
       
       
       
       
       









×
×
  • Create New...

Important Information

Il sito utilizza i cookie per fornirti un'esperienza di navigazione più funzionale, per fini statistici e per la pubblicazione di banner pubblicitari in linea con le tue preferenze. Nascondendo questo avviso, scorrendo questa pagina, cliccando su un link, o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Terms of Use.