Jump to content
News Ticker
Benvenuti su Autopareri!
  • 0

Spia liquido refrigerante su Mazda2 nuova


Ryam87

Question

Ciao a tutti!

La mia nuova piccola Mazda2 tiene accesa la spia blu del liquido refrigerante per i primi due chilometri di tragitto.

Secondo voi, è un problema o semplicemente segnala che il motore è freddo e deve entrare in temperatura?

E se deve entrare in temperatura che comportamenti devo seguire (non attivare l'a/c? non accellerare bruscamente?)?

Stasera apro il cofano per vedere se il livello è corretto, ma essendo nuova voglio sperare di si!

Grazie mille!

Link to post
Share on other sites

Recommended Posts

  • 0
Ciao a tutti!

La mia nuova piccola Mazda2 tiene accesa la spia blu del liquido refrigerante per i primi due chilometri di tragitto.

Secondo voi, è un problema o semplicemente segnala che il motore è freddo e deve entrare in temperatura?

E se deve entrare in temperatura che comportamenti devo seguire (non attivare l'a/c? non accellerare bruscamente?)?

Stasera apro il cofano per vedere se il livello è corretto, ma essendo nuova voglio sperare di si!

Grazie mille!

Dico io, ma una buona lettura al libretto uso e manutenzione?

Comunque segna semplicemente che hai il liquido di raffreddamento ancora a bassa temperatura.

Nel momento in cui tale spia diventa rossa lamepggiante, significa che ti devi fermare per evitare danni al propulsore, nel momento in cui è rossa fissa ci possono esser gravi problemi al propulsore.

Semplicemente, quando la spia è azzurra, devi guidare con più accortezza, evitando tirate a freddo e cercando di non accendere l'A/C almeno per i primi Km.

Tutto qua.

Ma se leggi il manuale c'è tutto spiegato per filo e per segno

Link to post
Share on other sites
  • 0
Dico io, ma una buona lettura al libretto uso e manutenzione?

Comunque segna semplicemente che hai il liquido di raffreddamento ancora a bassa temperatura.

Nel momento in cui tale spia diventa rossa lamepggiante, significa che ti devi fermare per evitare danni al propulsore, nel momento in cui è rossa fissa ci possono esser gravi problemi al propulsore.

Semplicemente, quando la spia è azzurra, devi guidare con più accortezza, evitando tirate a freddo e cercando di non accendere l'A/C almeno per i primi Km.

Tutto qua.

Ma se leggi il manuale c'è tutto spiegato per filo e per segno

Grazie della risposta, ma non ti arrabbiare!

Il manuale l'ho letto, e pure bene... infatti dice grossomodo la seguente frase: la spia si accende quando si mette in moto la vettura e si spenge dopo breve se il sistema funziona normalmente.

Ora, dato che questa spiegazione è la stessa identica per la spia dell'ABS, la spia del freno a mano etc. etc. mi è venuto il dubbio dato che queste si spengono immediatamente.

Chiedo a voi che ne sapete più di me.

Link to post
Share on other sites
  • 0
Questa non la sapevo. Come mai non va accesa???

Perchè il sistema di climatizzazione, preleva acqua da far evaporare (nell'evaporatore appunto) dal circuito di raffreddamento del propulsore.

Eliminando parte dell'acqua del circuito nel momento che l'auto è fredda potrebbe causare il mancato raffreddamento di alcune zone del motore.

Caldo dentro, freddo fuori vai di punto di cricca e lesione al seguito :)

Link to post
Share on other sites
  • 0
Perchè il sistema di climatizzazione, preleva acqua da far evaporare (nell'evaporatore appunto) dal circuito di raffreddamento del propulsore.

Sicuro?

Io sapevo che nei circuiti climatizzatori si usa l'R134a, grazie alla sua capacità di evaporare già a bassa temperatura.

Tant'è che vanno ricaricati, senza che il circuito raffreddamento ne risenta....

[sIGPIC][/sIGPIC]

Some critics have complained that the 4C lacks luxury. To me, complaining about lack of luxury in a sports car is akin to complaining that a supermodel lacks a mustache.

Link to post
Share on other sites
  • 0
E se deve entrare in temperatura che comportamenti devo seguire (non attivare l'a/c? non accellerare bruscamente?)?
Evitare di utilizzare AC sicuramente, ed anche la ventilazione (tanto uscirebbe comunque aria fredda inizialmente ;)).

Circa la condotta nella guida direi sempre accelerazioni sempre dolci, con poco gas.

Non conta tanto quanti giri prende il motore: se non si esagera non è un problema farlo salire un po' di giri, l'importante è che ciò avvenga senza premere troppo il pedale del gas! Quindi ok un'auto che accelera dolcemente, con cambiate morbide (anche l'olio trasmissione è freddo), ed un po' di pazienza fino allo spegnimento della spia... ;)

Da quel momento puoi guidare con meno accortezza ed accendere al massimo la ventola dell'aria calda! :)

PS. inutile invece lasciare l'auto ferma dei minuti con i motore acceso: sprechi solo carburante e non contribuisci in modo efficiente al riscaldamento di motore e trasmissione (che è ferma...) ;)

Io sapevo che nei circuiti climatizzatori si usa l'R134a, grazie alla sua capacità di evaporare già a bassa temperatura.

Tant'è che vanno ricaricati, senza che il circuito raffreddamento ne risenta....

Quoto ;)

Il liquido di raffreddamento (acqua+liquido) non consentirebbe il ciclo frigo con le componenti di cui è dotata l'auto, quindi si usano fluidi frigogeni come l'R134a o l'R12.

Il liquido di raffreddamento motore invece viene utilizzato per riscaldare l'abitacolo, attraversa infatti le tubature interne dello scambiatore (radiatore o stufa) liquido/aria posto subito dopo l'evaporatore. ;)

L'A/C a basse temperature non si attiva nell'immediato poiché l'aria che arriva dell'esterno, attraversando l'evaporatore (il componente che normalmente la raffredda), tenderebbe a brinare su di esso a causa delle temperature eccessivamente ridotte. Ciò potrebbe succedere anche d'estate quando si chiede massimo raffreddamento ma ventilazione minima... Ovviamente interviene un termostato che stacca il compressore, o non lo fa proprio attivare.

Inoltre, anche quando è escluso il rischio brinamento, è buona norma non attivare subito il clima se le temperature sono bassine: l'aria fredda uscente dall'evaporatore e che investe il radiatore di riscaldamento contribuisce in qualche modo al raffreddamento del motore, visto che il liquido che attraversa tale radiatore in questo caso è proprio quello di raffreddamento motore...

Link to post
Share on other sites
  • 0
Sicuro?

Io sapevo che nei circuiti climatizzatori si usa l'R134a, grazie alla sua capacità di evaporare già a bassa temperatura.

Tant'è che vanno ricaricati, senza che il circuito raffreddamento ne risenta....

Eh infatti, me pareva strano :)

Link to post
Share on other sites
  • 0

L'A/C a basse temperature non si attiva nell'immediato poiché l'aria che arriva dell'esterno, attraversando l'evaporatore (il componente che normalmente la raffredda), tenderebbe a brinare su di esso a causa delle temperature eccessivamente ridotte. Ciò potrebbe succedere anche d'estate quando si chiede massimo raffreddamento ma ventilazione minima... Ovviamente interviene un termostato che stacca il compressore, o non lo fa proprio attivare.

Mi sembra che sotto una certa temperatura non s'attiva proprio (l'avevo letto anche sul libretto di uso e manutenzione della Opel Astra che aveva mio padre). L'anno scorso son rimasto sotto la grossa nevicata prima di Natale, per ben 7 ore in macchina, e col clima acceso, non si spannavano per bene i cristalli, segno evidente che non era in funzione il compressore, anche perché quando parte, in pochi minuti fa sparire tutta l'umidità che c'è nell'abitacolo....
Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.
Note: Your post will require moderator approval before it will be visible.

Guest
Answer this question...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

  • Similar Content

    • By Gabri Magnussen
      Buonasera a tutti,
      Visto che su questi lidi se ne parla spesso, domando, le ritenete fondamentali per il confort dei passeggeri posteriori?
       
       
      ☏ SM-G970F ☏
       
       
       
    • By USBunny
      Buonasera, qualche tempo fa, due o tre anni circa, a causa di un guasto di regolazione del climatizzatore CLIMATIC (il semiautomatico), è stato fatto un intervento sulle manopoline di controllo, il tutto a quanto pare smontando l'intero cruscotto, per ben due volte, perchè alla prima non è stata collegata la manopola della direzione del flusso, tutto molto bello salvo il fatto che arrivata l'estate, al primo caldo afoso, macchina al sole, accendo il clima e lascio la macchina lì qualche minuto, dentro non è cambiato nulla, clima completamente scarico, ho avuto il dubbio fosse già forato, però per un anno o più problemi di quel genere non ne ha mai avuti, l'intervento è stato fatto in inverno o tardo inverno, ergo, quelli che hanno fatto il lavoro hanno crepato il circuito, probabilmente anzi quasi sicuramente smontando il cruscotto, è stato fatto dal meccanico di fiducia un giro di tracciante, che però non ha rivelato nulla quindi probabilmente è una perdita microscopica all'interno del cruscotto (mi viene da pensare), la cosa si può risolvere tacconandola con del tappafalle da norauto, il che va bene e il climatizzatore tiene bene fino quando.....

      ....L'auto non deve essere per qualsiasi motivo alzata su un ponte, a quel punto si scolla il turafalle e nel giro di pochi mesi siamo di nuovo punto e d'accapo, ormai ogni anno è così...
      Secondo voi, quanto potrebbero prendere per cercare di risolvere sta porcata che hanno combinato? sarà sicuramente qualcosa di crepato o rimontato male all'interno del cruscotto o comunque qualcosa da sostituire, secondo me un occhio attento lo trova, il problema è lo smontare tutto
    • By LucioFire
      approfitto per chiedere...ma voi lo usate veramente?
      cioè io ce l'ho su due vetture...
      ma non lo uso mai...non vedo l'utilità di far gestire all'auto tutto...io metto la temperatura con la ghiera...e la ventola alla velocità che mi aggrada. e mando i flussi dove voglio.
      a cheserve la funzione auto?
×
×
  • Create New...

Important Information

Il sito utilizza i cookie per fornirti un'esperienza di navigazione più funzionale, per fini statistici e per la pubblicazione di banner pubblicitari in linea con le tue preferenze. Nascondendo questo avviso, scorrendo questa pagina, cliccando su un link, o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Terms of Use.