Jump to content
News Ticker
Benvenuti su Autopareri!
  • 0

La svolta - insicurezze e dubbi in vista dell'esame di guida


Question

Salve a tutti, mi sono appena iscritta su questo forum per avere delucidazioni in merito alla svolta in generale.

In pratica ho rimandato per quasi 10 anni la patente perchè sapevo di avere paura e di sentirmi inadeguata al volante, però riconosco la sua utilità quindi eccomi qui. Il mese scorso ho superato da privatista i quiz con 0 errori :agree: ma le guide si stanno rivelando più difficili del previsto. Sono alla 19esima guida e ancora l'istruttore mi riprende, e venerdi prox ho l'esame..

Volevo chiedervi, nella svolta voi a livello di pedali come vi comportate? Vi dico quello che faccio io:

rallento col freno, e svolto, e appena mi metto dritta accellero giusto un pò .. ma non so perchè l'istruttore ogni tanto mi dice di premere la frizione, tipo in discesa quando svolto solo frizione, ma in questo modo l'auto non acquista velocità? quindi voi la frizione come la usate nella svolta? qui da me c'è un incrocio dove per andare a dritto devi prima girare a dx e subito a sx, e in qst incrocio lui mi dice : tieni premuto solo frizione stringi a dx e allarga a sx, perchè devo avere la frizione premuta? :(:roll: poi la rilascio una volta dritta

dopo un pò ho capito che la frizione una volta premuta tutta e poi rilasciata agisce da freno motore? è giusto? poi negli incroci stretti mi dice solo frizione a volte, anzi giusto oggi da una stradina stretta dovevo svoltare in una stradina ancora stretta in discesa, mi ha detto di premere frizione + freno, svoltare e appena sono dritta lasciare la frizione e andare solo di freno, è giusto? ancora oggi quando devo fermarmi allo stop in discesa freno frizione + freno, dopo ad un incrocio di una strada di scorrimento ero in 3 stavo premendo frizione e freno, ma lui mi ha detto di premere prima il freno per rallentare e poi la frizioneper fermarmi??

altri dubbi, quanto devo girare lo sterzo per svoltare? per lui lo giro troppo sia a destra che a sinistra, non so proprio come regolarmi, e mi dice sempre di allargarmi giusto un pò quando devo svoltare a destra (posizionarmi un pò al centro) e poi stringermi per girarmi

aiutatemi per favore

Link to post
Share on other sites
  • Answers 28
  • Created
  • Last Reply

Top Posters For This Question

Top Posters For This Question

Recommended Posts

  • 0
Vuoi un consiglio? Cambia istruttore e/o autoscuola.

Mi sento di concordare. :si:

Il "trucco" di usare solo la frizione nelle curve/svolte a bassissima velocità è la classica maniera per far sentire l'aspirante guidatore a suo agio (l'auto non vibra, non si spegne, ecc.), ma NON facendogli imparare come usare i pedali nelle situazioni più complesse, che è la cosa migliore per non passare l'esame e soprattutto per rimanere impreparati DOPO l'esame... :lol:

Intanto da' un'occhiata a questa discussione qui:

http://www.autopareri.com/forum/tecniche-e-consigli-di-guida/64292-consigli-frizione-motore.html

Qui invece ecco perché è importante NON usare la frizione in curva:

http://www.autopareri.com/forum/tecniche-e-consigli-di-guida/55200-frizione-premuta-durante-la-curva-perch-un-grave-errore.html

Sulla questione del rallentamento -> arresto, per rallentare vi sono due modi:

a) frenare (ma SENZA frizione)

B) rilasciare l'acceleratore e scalare (usando la frizione solo per cambiare marcia, poi rilasciandola subito dopo)

in dipendenza dalla velocità, dalla distanza dell'ostacolo/curva/semaforo/stop. A meno di non essere nel punto B), non ha alcun senso usare la frizione mentre si sta frenando si è ancora un po' lontani dal punto di arresto. Quando invece ci si sta per fermare, allora giustissimo premere la frizione per evitare lo spegnimento e il "sobbalzo" dell'auto. Ma questo negli ultimi 5-6 metri.

P.S. Non puoi rimandare la data dell'esame? Una settimana imho è un po' poco per correggere queste lacune, e non solo ai fini dell'esame... :)

Il problema è mantenere una velocità di pensiero che sia superiore alla velocità della macchina.

E NON VALE SOLO NEL RALLY!!! :§

Gli accenti? Usiamoli bene! Gli accenti in italiano

Link to post
Share on other sites
  • 0

Anche secondo me sarebbe meglio se cambi, anche se l'esame ormai ce l'hai venerdì...

Generalmente il pedale della frizione non va premuto in curva perché hai meno controllo, l'auto scappa e rischi che vada più veloce del cervello e hai meno controllo in generale (anche il corpo è più rigido), se devi rallentare e scalare una marcia lo fai prima della curva (per esempio prima di un tornante), se poi è molto in discesa continui a frenare un po' per evitare accelerazioni o se è molto in salita un po' di gas. Premere e rilasciare mantenendo la stessa marcia non ha nessun senso come freno a motore, consumi solo la frizione inutilmente, dovrebbe capitare raramente nella guida normale (è una manovra inutile). freno a motore è quando scali di marcia e rallenti con l'attrito del motore, non con l'attrito della frizione che si inserisce.

Tieni il piede pronto sul pedale nel caso che ti devi fermare improvvisamente, tipo in un incrocio stretto con scarsa visibilità, ma se devi tenerla premuta perché non faresti in tempo vuol dire che stai andando troppo veloce, puoi farlo in caso che stai andando a 20 all'ora in zona residenziale e dietro la curva non sai se trovi un'auto posteggiata male o un cane, così ti fermi subito senza inzuccare.

Riguardo alle curve devi farci l'occhio e la memoria motoria più che altro, deve venire naturale. Guarda sempre dopo la curva, dove devi andare e non dove sei adesso, e non girare troppo presto (ogni tanto vedo qualcuno che liscia le gomme sul cordolo del marciapiede).

Edited by Asdatore
Link to post
Share on other sites
  • 0

Cara Tiffany, sei sicuramente una "brava" allieva. Quindi segui , per ora , il tuo istruttore e ABBI FIDUCIA in te.

Passerai l'esame senza problemi.

PS Poi, una volta ottenuta la Patente, manda a quel paese l'istruttore (incapace e senza alcuna empatia)

E impara a fare meglio le tue scelte

Link to post
Share on other sites
  • 0

Per l'esame cerca di stare il più serena possibile e soprattutto fai una cosa alla volta, mi sembra che pensi a troppe cose mentre guidi. Così facendo si perde d'occhio la cosa più importante: la sicurezza, tua e di chi ti circonda.

Guidare una macchina vuol dire:

- Metterla in moto

- Farla partire

- Sterzare

- Rallentare

- Fermarsi

- Parcheggiare

Punto, niente di più e niente di meno.

L'ideale sarebbe avere un amico paziente munito di macchina e un piazzale molto grande. Prendi l'elenco sopra e inizi dal primo punto, una volta che sei sicura di quel passaggio, passi al successivo.

Se il tuo problema è sterzare, assicurati di dover pensare solo a quello quando sei in curva. Questo vuol dire che quando ancora sei nel dritto, prima della curva, fai le seguenti cose:

1) rallenti usando il pedale del freno (per adesso non preoccuparti del freno motore, frizione giù, frizione sù, ma chissene...devi rallentare? e allora usa il freno, stop)

2) una volta raggiunta la giusta velocità per affrontare la curva, bisognerebbe capire se la marcia ingranata è corretta per l'andatura che hai e nel caso scalare. Su questo punto è inutile dilungarsi troppo in spiegazioni, ogni macchina ha un motore diverso e comportamenti diversi. Devi fare tante prove fino a che non capisci da sola se la marcia è corretta o no. Potrà sembrarti una perdita di tempo, ma non è così. Infatti se hai inserito la marcia giusta, potrai dimenticarti del cambio e della frizione al punto successivo.

3) siamo finalmente alla svolta:agree:. Ora bisogna solo girare il volante. Dimenticati i piedi. Il sinistro lo lasci sul tappetino e il destro lo lasci dov'è, ovvero sull'acceleratore, senza premere ulteriormente.

4) Finita la curva, raddrizzi il volante e pigi sull'acceleratore.

Può sembrare una cosa senza fine, ma non è così. Ricorda solo di fare le cose una alla volta e vedrai che è fatta.

Ovviamente la scioltezza al volante arriva col tempo passato a guidare e quindi, una volta presa la patente, ricordati di usare la macchina ogni tanto.

Dimenticavo...un imbocca al lupo! Facci sapere com'è andata!

PUNTO 2012 , 1.4 Easy 77cv , grigio tenebroso , cerchi in tinta carrozzeria , volante e cambio in pelle

Se vuoi andar veloce, vai da solo; ma se vuoi andare lontano, vai in compagnia

Link to post
Share on other sites
  • 0

grazie a tutti per le infoe per la spiegazione nella curva, ma io volevo sapere la svolta negli incroci, a volte ho l'impressione di girare troppo il volante, e invece e troppo poco , e il contrario, specie se il passaggio è stretto o se sono parcheggiate auto in entrambi le auto.

per la frizione, se come avete detto voi la frizione non dovrebbe essere toccata, perchè me la fa toccare allora lui?eppure l'istruttore lavora da una ventina d'anni, le mie sorelle l'hanno presa tutte da lui, quindi non credo sia un incapace..cioè in una discesa, quando svolto , lui mi dice solo frizione, in una leggerissima salita idem

negli incroci stretti invece, mi dice di regolarmi con frizione e freno insieme, ma la frizione che ruolo ha quando devo andare piano, rallentare..? cioè tutti dubbi che ancora non se ne vanno :(:(

ØØØ non mi va di rimandare l'esame, male che va lo rifaccio, spero solo che se dovessi essere bocciata, sia perchè non mi vedono pronta per la guida e non per qualche trabocchetto che mi fanno

Link to post
Share on other sites
  • 0

Considera che all'esame è l'esaminatore che ti promuove o meno...non l'istruttore (almeno una volta era così...ora non so :) )

A me il tuo istruttore,da come racconti,non convince...ripeto a quanto leggo.magari ci sono state delle incomprensioni sulla spiegazione.

Sicuramente non ti bocciano se usi o meno la frizione.

L'importante è che rallenti a dovere,dai le precedenze,fai gl istop (non oltre la linea) e cose così.

Io fortunatamente non ho mai avuto problemi col guidare....ma per quanto ho visto se non hai una guida pulitissima (ovvero senza sbalzi e strattoni) non è che ti bocciano.Ovvio non devi fare tutto il percorso a sbalzi.

PETIZIONE 125 in Superstrada e Autostrada

La Desmosedici è una moto difficile, quando dai gas vibra e si muove, ma è una sua prerogativa perchè se non ti fai spaventare vedi che tutto funziona. [Casey Stoner]

Link to post
Share on other sites
  • 0
grazie a tutti per le infoe per la spiegazione nella curva, ma io volevo sapere la svolta negli incroci, a volte ho l'impressione di girare troppo il volante, e invece e troppo poco , e il contrario, specie se il passaggio è stretto o se sono parcheggiate auto in entrambi le auto.

Sinceramente non capisco quale sia il problema col volante. Cosa intendi con girare troppo o troppo poco? Se la macchina rimane nella corsia vuol dire che la traiettoria è giusta. Tocchi i marciapiedi? Ti ritrovi contro mano? Riesci a spiegarmi meglio qual'è il tuo timore nello sterzare?

per la frizione, se come avete detto voi la frizione non dovrebbe essere toccata, perchè me la fa toccare allora lui?eppure l'istruttore lavora da una ventina d'anni, le mie sorelle l'hanno presa tutte da lui, quindi non credo sia un incapace

La frizione serve per cambiare marcia, stop. Nel suo funzionamento però può avere anche altri usi, ma di questi te ne importerà solo dopo che avrai dimestichezza con la guida. Adesso usala solo per cambiare marcia.

Mi spiace, ma il fatto che il tuo istruttore lavori da 20 anni non vuol dire nulla, c'è gente che và in pensione senza essere diventata brava nel proprio mestiere. Se ti può consolare pensa al fatto che lui il giorno dell'esame non farà nulla e finalmente se ne starà zitto mentre guidi.

non mi va di rimandare l'esame, male che va lo rifaccio, spero solo che se dovessi essere bocciata, sia perchè non mi vedono pronta per la guida e non per qualche trabocchetto che mi fanno

Brava! non rimandarlo assolutamente! Sarebbe l'unico modo certo per non prendere la patente.

PS oltre che con l'istruttore, sei mai andata in un piazzale sgombro a guidare?

PPS con tutto quello che ho scritto io non voglio dire che il tuo istruttore non sia capace nel suo ruolo, ma da quello che scrivi traspare che non ti spiega il perchè delle cose e soprattutto che non ha creato assolutamente un buon rapporto con te. Lui è l'istruttore, non è l'esaminatore. Capisci che lui deve insegnarti? E' li solo per rispondere ai tuoi dubbi, non deve fare altro. Se però a te rimangono delle incertezze, vuol dire che qualcosa non va'.

PUNTO 2012 , 1.4 Easy 77cv , grigio tenebroso , cerchi in tinta carrozzeria , volante e cambio in pelle

Se vuoi andar veloce, vai da solo; ma se vuoi andare lontano, vai in compagnia

Link to post
Share on other sites
  • 0

Negli incroci, l'ideale è arrivare:

a) a velocità bassa, non eccessiva per affrontare la svolta (quindi frenando/rallentando prima, non durante la svolta)

B) in trazione, con la 2a marcia inserita e piede sinistro sul battitacco

Questo sarebbe l'ideale, ma a volte vi sono incroci in cui la velocità deve essere estremamente bassa, o per il poco spazio o per la scarsa visibilità, di conseguenza per procedere sicuri, può essere necessario rallentare un po' anche DURANTE la svolta stessa. Possono succedere due cose:

a) è necessario fermarsi o quasi a svolta NON completata: è naturale che la frenata ulteriore implichi l'uso della frizione per evitare lo spegnimento del motore;

B) non serve fermarsi, ma il motore è comunque sotto al minimo di giri (lo avverti perché l'auto pare vibrare): in questo caso, lasciando il freno, l'auto avrebbe un brusco spunto in avanti dovuto al tentativo del motore di restare acceso e riguadagnare giri -> l'auto prenderebbe troppa velocità -> ecco che si usa la frizione per prevenire questo (evitando l'aumento forzato di giri e mantenendo il minimo)

Allora in questi casi sì.

Sinceramente però, perché l'istruttore ti dica in partenza di completare le svolte tenendo il pedale della frizione perennemente premuto, non me lo spiego :nonso:

Sicuramente non ti bocciano se usi o meno la frizione.

Al mio esame una persona fu bocciata per questo motivo :si: dipende da qual è l'utilizzo sbagliato, ma io credo che non sia affatto assurdo non consegnare la patente a una persona non a proprio agio con i pedali... :)

Il problema è mantenere una velocità di pensiero che sia superiore alla velocità della macchina.

E NON VALE SOLO NEL RALLY!!! :§

Gli accenti? Usiamoli bene! Gli accenti in italiano

Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.
Note: Your post will require moderator approval before it will be visible.

Guest
Answer this question...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


×
×
  • Create New...

Important Information

Il sito utilizza i cookie per fornirti un'esperienza di navigazione più funzionale, per fini statistici e per la pubblicazione di banner pubblicitari in linea con le tue preferenze. Nascondendo questo avviso, scorrendo questa pagina, cliccando su un link, o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Terms of Use.