Vai al contenuto

Messaggi Raccomandati

Prendete quello che scrivo con le pinze, dato che l'ho trovato solo in un sito olandese.

 

Audi avrebbe brevettato questa nuova architettura modulare che chiama DUOS.

Praticamente - raffigurato - un quattro cilindri che presenta due coppie di cilindri dall'alesaggio differente. Presumibile per alti e bassi carichi. Per passare da un funzionamento all'altro si utilizza un secondo albero motore che tramite una camma attiva e disattiva il moto di metà motore.

audi-pantent-1.jpg

audi-pantent-2.jpg

 

Via Autoblog.nl

  • Wow! 1
  • Perplesso... 1

Condividi questo messaggio


Link diretto a questo messaggio
Condividi su altri Social
Inviato (modificato)
17 ore fa, Beckervdo scrive:

Prendete quello che scrivo con le pinze, dato che l'ho trovato solo in un sito olandese.

 

Audi avrebbe brevettato questa nuova architettura modulare che chiama DUOS.

Praticamente - raffigurato - un quattro cilindri che presenta due coppie di cilindri dall'alesaggio differente. Presumibile per alti e bassi carichi. Per passare da un funzionamento all'altro si utilizza un secondo albero motore che tramite una camma attiva e disattiva il moto di metà motore.

audi-pantent-1.jpg

audi-pantent-2.jpg

 

Via Autoblog.nl

Variazioni sul tema (a modo loro...)

 

HONDA

http://www.hdmotori.it/2016/05/06/honda-studia-un-motore-con-cilindri-diversi/

 

HYUNDAI 

https://www.sicurauto.it/tecnica/news/hyundai-brevetta-il-motore-a-cilindrata-variabile-ma-non-e-sola.html

Modificato da Damynavy
  • Like! 1

Condividi questo messaggio


Link diretto a questo messaggio
Condividi su altri Social

Vedo che il twinair ha fatto scuola: 2 bicilindrici mascherati da quattro :si::mrgreen:

 

Condividi questo messaggio


Link diretto a questo messaggio
Condividi su altri Social

C'è di più!

Spulciando nel brevetto si legge che si tratta di un'ibrido a tre motori, i due bicilindrici (riuniti sotto la stessa testa) più un motore elettrico 6, collegati da un rotismo composto da due epicicloidali a cascata.

Dicono di essere in grado con opportuni collegamenti di far arrivare indipendentemente la potenza di uno dei tre motori all'asse anteriore, posteriore o entrambi.

  • Like! 1

Condividi questo messaggio


Link diretto a questo messaggio
Condividi su altri Social

Non riesco a capire se è una cosa geniale o un'idiozia pazzesca. 😕

  • Ahah! 1

Condividi questo messaggio


Link diretto a questo messaggio
Condividi su altri Social
12 minuti fa, Ario_ scrive:

Non riesco a capire se è una cosa geniale o un'idiozia pazzesca. 😕

O una geniale idiozia!

Condividi questo messaggio


Link diretto a questo messaggio
Condividi su altri Social

Una casa motociclistica (tedesca?) aveva prodotto decenni fa delle moto bicilindriche coi singoli cilindri di cilindrata diversa. Non ricordo i dettagli purtroppo.

Condividi questo messaggio


Link diretto a questo messaggio
Condividi su altri Social

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere iscritto per commentare e visualizzare le sezioni protette!

Crea un account

Iscriviti nella nostra community. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

  • Contenuti simili

    • Da Beckervdo
      Via GreenCarCongress
      Dopo il V6 BiTDI ed il V6 TDI Electric BiTurbo...arriva l'evoluzione per il 3.0 litri monoturbo, con norma Euro6 e per la prima volta con convertitore catalitico, DPF e filtro SCR tutto in un unico comparto (sai che gioia).
      Evoluzione che si porta dietro - finalmente - l'abbandono della trasmissione Multitronic per l'utilizzo di un nuovo 7 marce per motori longitudinali e trazione anteriore.
    • Da Pandino
      AUDI

       
      Foto LIVE

       
       
       
        Via Audi
       
      Concept della nuova berlina elettrica Audi. Veramente bella
    • Da MotorPassion
      Arrivano le nuove Audi R8 Spyder e Coupe' che sono caratterizzate da un nuovo single-frame dove al di sopra sono presenti le feritoie che ricordano la Audi UrQuattro. Nuova Cover per il motore che è divisa in tre parte e può esser realizzata anche in Fibra di Carbonio.
      Al top sarà disponibile l'Audi R8 Design Package che inserisce pelle ed alcantara ovunque, associati ad inseriti in fibra di carbonio.
      Il V10 è stato aggiornato per le normative Euro 6D-Temp, ed ora eroga 419 kW / 570 CV ed una coppia di 550 Nm. Mentre la R8 V10 Peroformance arriva a sprigionare 456 kW / 620 CV e 580 Nm di coppia. Con questa nuova iniezione di potenza, lo scatto da 0-100 km/h viene coperto in 3.1 secondi e raggiunge una velocità massima di 331 km/h.
      Mentre per la versione meno potente lo 0-100 km/h viene completato in 3.4 secondi e la velocità massima è di 324 km/h.
      Sono state riprogettate le sospensioni, così da avere un comportamento più sincero, mentre il servosterzo e il "dynamic drive" hanno ricevuto un setup più improntato alla guida sportiva. Idem il controllo della stabilità, ESP, che in combinazione con gli altri sistema di sicurezza, provvede a migliorare le prestazioni a 360 °.
      D'esempio è la frenata da 100 a 0 km/h che ora richiede 1.5 metri in meno, mentre da 200 a 0, occorrono 5 metri in meno. 


       
      Audi R8 Spyder


       
       
       
      Via Audi
       
      Topic Spy -->https://www.autopareri.com/forums/topic/64725-audi-r8-facelift-gt-spy
       
×

Important Information

By using this site, you agree to our Terms of Use.