Vai al contenuto
lukka1982

 

 

 

 

Nel primo post di pagina 1 disponibili articolo, foto e video!

Messaggio aggiunto da lukka1982

Messaggi Raccomandati

Inviato (modificato)

L'ottava generazione della Porsche 911 debutta al Salone di Los Angeles con un design evoluto, interni totalmente ridisegnati e nuove dotazioni tecniche: caratteristiche che indicano con precisione gli obiettivi della Casa tedesca, intenzionata a proporre un prodotto rinnovato sotto molteplici aspetti ma al tempo stesso fedele all’impostazione originale. La Porsche ha già comunicato i prezzi di lancio della 992 per il mercato italiano: 123.999 euro per la Carrera S e 132.051 euro per la Carrera 4S.

 

Senza tempo, ma con tante novità stilistiche. Come ampiamente anticipato dalle foto spia, la Porsche ha voluto mantenere le proporzioni e gli stilemi tipici del modello, rivoluzionando però la zona posteriore con un nuovo gruppo ottico Led che si sviluppa in senso orizzontale. L'aumento importante delle carreggiate, con 45 mm in più all'anteriore, coda larga per tutte le versioni e l'adozione di cerchi di lega da 20" anteriori e 21" posteriori, ha reso ancora più sensuale la fiancata. Qui troviamo per la prima volta anche le maniglie a filo carrozzeria, mentre il frontale è caratterizzato dai gruppi ottici Led ridisegnati e dal profilo del cofano anteriore che cita apertamente le 911 classiche. In coda si fanno notare anche i nuovi scarichi integrati nel paraurti e l'appendice aerodinamica attiva cresciuta in dimensioni rispetto al passato.

 

Le Carrera S e 4S da 450 CV con il Pdk otto marce. Quando una nuova 911 si affaccia sul mercato il primo sguardo va sempre alla scheda tecnica. In questo caso la Porsche ha evoluto senza rivoluzionare e senza dare spazio, per il momento, all’elettrificazione, ma ha voluto introdurre per prima solo la Carrera S nelle versioni a due e quattro ruote motrici. Il propulsore 3.0 boxer biturbo è stato aggiornato rispetto alla 991 lavorando sulla sovralimentazione e sul sistema di iniezione, passando da 420 a 450 CV. Ma la vera novità è l'introduzione del cambio automatico doppia frizione Pdk a otto marce, comandabile, oltre che dai paddles, anche dalla piccola leva verticale integrata nel tunnel centrale. Per il momento non si parla di una variante manuale, ma sono già noti i dati prestazionali: 3,7 secondi per toccare i 100 km/h da fermo (3,6 per la Carrera 4S) e 308 km/h di velocità massima (306 per l'integrale), con ulteriori due decimi limati in accelerazione (3,4 secondi) optando per il pacchetto Sport Chrono opzionale, che include anche il selettore rotativo sul volante. I consumi medi si attestano a quota 8,9 l/100 km secondo il ciclo Nedc ricalcolato (9,0 per la 4S). Debutta infine la modalità di guida Wet, pensata per le condizioni stradali più difficili e per i guidatori meno smaliziati.

 

Interni ridisegnati per il display da 10,9”. Gli interni riflettono l'impostazione dei più recenti modelli Porsche con un marcato sviluppo orizzontale e introducono un’impostazione incentrata sul display da 10,9” dell'infotainment, che ora sovrasta le bocchette di aerazione. Oltre alla funzione touch sono disponibili cinque pulsanti fisici per accedere alle principali aree. Inoltre, funzioni come la navigazione, la connettività e gli altri servizi del Porsche Connect Plus sono di serie. La nuova strumentazione, con contagiri analogico centrale e due display laterali inseriti in una lunga palpebra ispirata alle 911 classiche con cinque strumenti affiancati, integra per la prima volta il sistema Night Vision con le immagini proiettate dalla telecamera con sensore termico. Sono infine previsti anche altri Adas aggiornati: il Cruise Control adattivo con funzione stop & go e l'Emergency Assist.  

 

Tre app per il lifestyle Porsche. La Porsche ha diffuso anche le prime informazioni su alcune nuove iniziative dedicate ai clienti: si tratta di tre diverse applicazioni che offrono contenuti dedicati agli appassionati e che coinvolgono il tempo trascorso dentro e fuori della propria 911. Con l’app Porsche Road Trip è possibile ricevere suggerimenti per organizzare un viaggio abbinando punti di interesse, hotel e ristoranti esclusivi. Con l’applicazione Porsche 360+ viene messo a disposizione un assistente digitale per ogni esigenza, mentre con la Porsche Impact si può rimanere informati sulle attività della Porsche dedicate all'ambiente: di fatto la Casa di Stoccarda vuole dimostrare ai propri clienti di adoperarsi per ridurre le emissioni CO2 attraverso investimenti in progetti legati alle energie rinnovabili e alla protezione della natura per bilanciare il proprio impatto sull'ambiente.

 

Quattroruote.it

 

2C7F90E1-0398-4079-AA86-6BA90DC5828A.png

8B4B7E72-5082-4817-AAFE-0F8DAFD5A3EE.png

BE790275-C58B-4038-84FD-62D523C7B3C8.png

62B20F5B-3716-4AFD-B261-E29D01837480.png

4AF35C64-7502-4E7F-AB28-D9539F60AD4D.png

09BBD1EE-813E-4DFA-8A13-65E64AD20474.png

680FEC8B-95CB-4119-9634-596845E90476.png

BF7F3D1D-FF38-4DEE-B765-6B46B987DDAA.png

F038E021-115F-4F4C-969B-AE6D3DE2C0EC.png

 

 

Spy topic ⤵️

 

 

Modificato da lukka1982
  • Like! 2
  • Wow! 1

Condividi questo messaggio


Link diretto a questo messaggio
Condividi su altri Social

Andrò controcorrente, ma io la trovo enorme e pensante. Un passo indietro notevole

  • Like! 7

Condividi questo messaggio


Link diretto a questo messaggio
Condividi su altri Social

Non so che dire...

 

frontale parte bassa non mi piace. Molto musculosa e i 3/4 visti da davanti e molto bello secondo me...ma dopo la coda non sino sicuro

 

aspetto a vederla in vivo

Condividi questo messaggio


Link diretto a questo messaggio
Condividi su altri Social
17 minuti fa, grayfox_89 scrive:

Andrò controcorrente, ma io la trovo enorme e pensante. Un passo indietro notevole

secondo me sono le ruote, sembrano 21".. troppo grosso.

Condividi questo messaggio


Link diretto a questo messaggio
Condividi su altri Social

Bella, ma quegli orrori davanti e dietro ne deturpano la pulizia delle linee in modo quasi incredibile.

  • Like! 5

Condividi questo messaggio


Link diretto a questo messaggio
Condividi su altri Social

Molto 993, mi piace :)

 

Immagine correlata

 

Unica nota stonata secondo me è il paraurti anteriore, che non c'entra nulla col resto dell'auto :? 

  • Like! 2

Condividi questo messaggio


Link diretto a questo messaggio
Condividi su altri Social

A parte il paraurti anteriore che reputo completamente cannato..

Vorrei farvi notare il posteriore.
Ormai non ha più un andamento cadente.
Il profilo del lunotto posteriore si congiunge con il passaruota posteriore in maniera quasi orizzontale..

In questo modo secondo me diventa molto meno sinuosa e perde un bel po' della sua forma originale!

☏ Redmi 4 Prime ☏

  • Like! 3

Condividi questo messaggio


Link diretto a questo messaggio
Condividi su altri Social

Foto scadenti, ne aspetto di migliori. Ma attualmente... mi piace :pen: 

  • Like! 1

Condividi questo messaggio


Link diretto a questo messaggio
Condividi su altri Social

Sempre uguale ma sempre splendida, tolto qualche particolare di troppo. Peccato per il prezzo che ormai ha raggiunto le stelle.

Condividi questo messaggio


Link diretto a questo messaggio
Condividi su altri Social

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere iscritto per commentare e visualizzare le sezioni protette!

Crea un account

Iscriviti nella nostra community. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

  • Contenuti simili

    • Da Beckervdo
      Dopo la presentazione della 911, Porsche mostra la testa di serie della "gamma precedente" con la Porsche 911 GT2 RS Clubsport. Il propulsore Boxer 6 cilindri da 3.8 litri e TwinTurbo eroga sempre 700 CV che vengono scaricati attraverso il PDK a 7 rapporti e tramite le sole ruote posteriori da 310 mm di larghezza.
      I freni sono derivati dalle corse, con all'anteriore pinze a 6 pompanti che mordono dischi da ben 15", mentre al posteriore bastano 4 pompanti e un po' meno di 15" di diametro.
      La masse della 911 GT2 RS Clubsport, ferma l'ago della bilancia a 1390 kg.
      In modalità "cittadina" tutti i controlli sono attivi per tenere a bada i 700 CV della GT2: la novità è che sono TUTTI disinseribili mediante appositi pulsanti in plancia. 
      Passeggeri? No mi spiace. Un solo sedile ed un simpatico rollbar che vi eviterà di abbracciare il platano più vicino. Non è però proprio "liscia", ma ha comunque l'aria climatizzata di serie. Mentre il volante ed il quadro strumenti digitale è preso in prestito dalla Porsche 911 GT3 R da gara. 
      200 esemplari, ovviamente già tutti venduti, che i proprietari possono far gareggiare in un campionato ad essi dedicato.
      Il prezzo? QUATTROCENTO CINQUEMILA EURO + IVA!
       
      In napoletano diciamo kitemmuorto, ma non credo si necessario tradurre per i facoltosi proprietari bilingue: d'altronde si sta acquistando l'esclusività dell'esclusività.

       
       
       
       
      Via Porsche
    • Da Pandino
      AUDI

       
      Foto LIVE

       
       
       
        Via Audi
       
      Concept della nuova berlina elettrica Audi. Veramente bella
×

Important Information

By using this site, you agree to our Terms of Use.