Jump to content
Autopareri news
  • Benvenuti su Autopareri! La community italiana che dal 2003 riunisce gli appassionati di automobili e di motori
Davialfa

Concessionarie: la consegna di una nuova auto

Recommended Posts

Posted (edited)
1 ora fa, dindi scrive:

Però una cosa mi ha fatto piacere : mi hanno consegnato l'auto con 3/4 di serbatoio pieno.

E' un gesto che costa niente ma fa piacere.

 

anche quello è infatti un piccolo gesto che però vale tanto, come percezione.

la Jeep me l'hanno consegnata con 1/3 di serbatoio. meglio di un calcio in culo, ma nemmeno il massimo.

la Volvo aveva il serbatoio pieno, "ordine della casa" mi disse il venditore. 50 euro investiti bene, da parte loro.

ricordo la Punto di mio padre, ritirata nuova con la spia riserva accesa. stavamo a meno di 10 km da casa e - ironicamente- dissi al venditore "a casa ci arrivo?" e lui rispose "meglio se ti fermi al distributore qui in fondo alla strada". stica!

Edited by slego

Share this post


Link to post
Share on other sites
35 minutes ago, Damynavy said:

 

Il venditore, letta la professione sul documento, mi rompeva le palle, con domande, alle quali, nel 99% dei casi non sapevo rispondere...😂

 

eh si, sulle domande professionali ci sono passato anch'io parecchie volte e tutti' ora ci passo 😩 🥶

Share this post


Link to post
Share on other sites
Posted (edited)
15 minuti fa, nucarote scrive:

Puoi dirci qualche dettaglio di questo progetto?

 

niente di stratosferico. solo una serie di accorgimenti e procedure da seguire dal momento in cui l'auto arriva in concessionaria fino alla consegna.

si trattava di un memorandum, arricchito di qualche operazione aggiuntiva e di qualche accortezza, il cui scopo era quello di comunicare al cliente il basico concetto di "hei, è arrivata la tua auto, è solo tua, ce ne prendiamo cura e te la consegniamo al più presto. quando sarà pronta te la consegneremo tra squilli di trombe, sarà una figata!".

cazzate di marketing, volendo, ma che per uno che si compra un'auto nuova - magari una volta ogni dieci anni e pagata cifre spropositate - possono avere un certo significato.

Edited by slego
  • I Like! 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Io ho ritirato la mia Giulia, KM0, al motorvillage di Napoli. La consegna non è stata memorabile, ma accettabile.
Il deposito era pulito ed ordinato, la macchina parcheggiata comodamente, e chi mi l’ha consegnato è stato cordiale. Mi ha spiegato i vari comandi, probabilmente nulla che non sapessi già ma è giusto così.
Consegnato le chiavi, i documenti per uscire (all’uscita la sicurezza ha controllato il nr di telaio, mi chiedo se qualcuno è entrato per ritirare una panda ed è uscito con una Stelvio magari ), ed in 15 minuti ero fuori a cercare un benzinaio.


☏ iPhone ☏


Però una cosa mi ha fatto piacere : mi hanno consegnato l'auto con 3/4 di serbatoio pieno.
E' un gesto che costa niente ma fa piacere.

Concordo! Piuttosto aumenta i listini di 50 euro e consegna le macchine con il pieno... pubblicizzandolo ovviamente.


☏ iPhone ☏

Share this post


Link to post
Share on other sites
Posted (edited)

La mia Giulia aveva il telo nero.

Niente di trascendentale ma comunque particolare gradevole. 

Tra l'altro era una semestrale quindi non posso lamentarmi.

Comunque non biasimo il concessionario, ormai si va da chi fa il prezzo più basso di 500€, quindi forse non c'è poi così tanto margine per consegnare l'auto con il pieno.

Edited by gpat

'17 Alfa Giulietta 1.6 120cv JTDm Super

'17 Alfa Giulia 2.2 150cv JTDm AT8

Share this post


Link to post
Share on other sites

L'unica volta che la consegna fu accompagnata da "rituale" fu nel 2005 quando ritirai la Golf V, in cui mi offrirono una bottiglia di prosecco fatta col bicarbonato.

 

Per il resto non ricordo cose memorabili, anche perchè mediamente sapevo già quasi tutto e il venditore lo sapeva.

Forse giusto della QV, perchè era una macchia rossa in mezzo alle cinquanta sfumature di bianco-grigio-nero e perchè un altro cliente aveva predetto che entro 2 anni avrei preso una 500L in sostituzione.

 

Per la broda nelle ultime 2 occasioni ho tagliato la testa al toro. Al momento del saldo ho lasciato 50€ extra che me la facessero loro.


[sIGPIC][/sIGPIC]

Some critics have complained that the 4C lacks luxury. To me, complaining about lack of luxury in a sports car is akin to complaining that a supermodel lacks a mustache.

Share this post


Link to post
Share on other sites
25 minuti fa, TonyH scrive:

L'unica volta che la consegna fu accompagnata da "rituale" fu nel 2005 quando ritirai la Golf V, in cui mi offrirono una bottiglia di prosecco fatta col bicarbonato.

 

 

Buono!

https://blog.winelivery.com/2018/03/30/trasforma-il-tuo-vino-bianco-in-champagne/

 

Che poi...è quello che compro io al discount.

 

Funziona anche come anticalcare. 

 

  • Haha! 3

Share this post


Link to post
Share on other sites

Quando ritirai la Ypsilon nel 2010, me la fecero trovare in mezzo all'autosalone, tirata a lucido e chiusa per evitare che qualcuno vi salisse.

Dopo una spiegazione sul Blue&Me e sui comandi in generale, peraltro superflua (chiunque è salito su una Fiat sa bene di cosa parlo, quella sensazione di trovare sempre le cose nello stesso posto), tolsero dietro mia richiesta gli adesivi della concessionaria, e uscii dal salone dalla vetrina principale, come nelle pubblicità.

 

C'è da dire che il concessionario era uno dei più grandi di Varese e che ospitava tutta la gamma Fiat/Alfa/Lancia dell'epoca nello spazio espositivo, oltre a un numero sterminato di auto pronte da consegnare, km zero e usate. Mettere la mia auto in mezzo al parcheggio sarebbe stato improponibile...

 

In Audi per la Q2 aziendale, un incaricato mi chiamò il giorno precedente per presentarsi; il giorno successivo mi tenne in ostaggio per un'ora e mezza spiegandomi tutti gli ADAS e impostando personalmente tutti i parametri dell'auto (radio, telefono, illuminazione, ecc...). Alla fine mi reglaò anche i tappetini in gomma per l'inverno e la vasca double face per il bagagliaio. Trovo che sia un modo molto professionale per illustrare a un nuovo cliente il valore, presunto o reale, del proprio investimento.

 

el Nino


[sIGPIC][/sIGPIC] I sogni a volte si avverano. Tu sei il mio.

Share this post


Link to post
Share on other sites
18 ore fa, poliziottesco scrive:

... pero' ricordo che nel caso della prima BMW, nel 2010, il venditore mi porto' in assistenza per farmi conoscere quelli che ci lavoravano. 

Forse perchè erano certi che in futuro li avresti visti molto spesso? 😂

  • Haha! 4

R: "Papà cosa è successo alla macchina?"

J: "Ho investito un uomo che attraversava la strada senza guardare"

R: "Ma è molto molto rovinata papà"

J: "Continuava a rialzarsi"

Rat-boy e Janus Valker, da Rat-Man

Share this post


Link to post
Share on other sites

Avevo sentito che al BMW Welt c'è un cerimoniale molto particolare per la consegna dell'auto, non so se sia vulgata o realtà...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.
Note: Your post will require moderator approval before it will be visible.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.




×
×
  • Create New...

Important Information

Il sito utilizza i cookie per fornirti un'esperienza di navigazione più funzionale, per fini statistici e per la pubblicazione di banner pubblicitari in linea con le tue preferenze. Nascondendo questo avviso, scorrendo questa pagina, cliccando su un link, o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Terms of Use.