Jump to content
  • 0

Dilemma: Yaris Hybrid o Clio E-tech Hybrid?


andrea.viola 88

Question

Ciao a tutti,

 

inizio subito chiedendo scusa se dovesse esserci già qualche discussione aperta sul tema ma da Tapatalk non l’ho trovata

 

Sono in dubbio tra i due modelli come da titolo della discussione (Yaris intendo la serie attuale), a cui aggiungo anche la Mazda 2 Hybrid che, al di là del marchio e pochissime differenze estetiche trascurabili, valuto alla pari della Yaris: sto cercando aziendali o comunque usati freschi, massimo 50/60mila chilometri, dal 2020 in avanti e con un budget di 16k euro.

Su Yaris e Mazda 2 si trova qualcosina in allestimento base su questo prezzo (comunque già abbastanza complete come dotazione), su Clio vedo più scelta.

 

Il sistema e l’affidabilità complessiva del sistema Toyota sono ormai note e consolidate da anni, ho avuto più volte occasione di provarlo su alcuni modelli e conosco bene il suo comportamento e la modalità di guida conseguente.

 

So poco o nulla invece dell’ibrido Renault: leggo in rete che si comporta bene come equilibrio tra prestazioni e consumi ma in realtà, ciò che mi sta più a cuore, è l’affidabilità.

 

Arrivo infatti da una Peugeot 308 1.2 Puretech 130 cv EAT8 Gt Line aziendale di dicembre 2018, acquistata con 50mila km a dicembre 2023: dopo appena 8000 km, segnalazione anomalia pressione olio. Fermo l’auto immediatamente, guardo in rete, chiamo il mio meccanico ed ecco la bella scoperta: cinghia di distribuzione da sostituire causa difetto estremamente ricorrente su questa famiglia di motori con cinghia a bagno d’olio.

 

Fortunatamente non ho atteso oltre e la macchina è ora in officina in attesa di riparazione, con un preventivo di circa 900€, di cui a carico mio solo una minima parte (il resto tutto a carico del rivenditore). Perché sto valutando di cambiarla? Sostanzialmente perché non c’è certezza che i pezzi di ricambio di Peugeot (ormai Stellantis) siano realmente duraturi e che il problema non si ripresenti in chilometraggi comunque piuttosto limitati.

 

Essendo un’auto che ho notato essere molto ricercata sul mercato dell’usato (soprattutto le Gt Line automatiche), mantiene un buon valore e l’ipotesi è quindi di rivenderla subito in modo da guadagnarci la cifra che ho speso per acquistarla (16k), peraltro con cinghia sostituita. La sostituirei quindi con una più tranquilla, compatta ma anche economica e affidabile (spero) ibrida, tra Yaris, Mazda 2 e Clio.

 

Quindi, tornando alla domanda iniziale, opinioni su questi sistemi ibridi? Quello Renault vale la pena valutarlo, soprattutto su modelli di Clio del 2020/2021 che rientrerebbero nel mio budget?

 

Grazie!

 

 

☏ iPhone ☏

Link to comment
Share on other sites

Recommended Posts

  • 0
2 minuti fa, andrea.viola 88 scrive:

 

Ciao a tutti,

 

[...]

 

Il sistema e l’affidabilità complessiva del sistema Toyota sono ormai note e consolidate da anni

[...]

 

La risposta è nella domanda :-D 

  • I Like! 3

 

 

 

Link to comment
Share on other sites

  • 0
Posted (edited)

La nuova Yaris pare che viaggi benone e forse la differenza di comfort con una 308 non è poi così grande (ma c'è). Non conosco la Clio ibrida quindi non ti sono d'aiuto, ho guidato una Clio turbo e andava più che bene. Anche in questo caso c'è una leggera differenza di comfort e spazi interno rispetto alla 308, ma dipende dall'uso che ne fai.

 

Solo una riflessione sulla tua 308, anzi due:

1) Se hai sostituito la famosa cinghia e hanno dato una bella ripulita al tutto, in teoria per varie decine di migliaia di km sarai a posto e se la tagliandi presso officiali o autorizzati la terranno controllata essendo un difetto arcinoto (che si accentua con cambi olio poco frequenti). Quindi non è che si romperà di nuovo in modo random.

2) Se ha spappolato la cinghia dopo 5 anni e 60k km secondo me vuol dire che (a) in 5 anni avrà visto al massimo un cambio d'olio e/o (b) non aveva 50k km quando te l'hanno venduta. In entrambi i casi il danno è fatto e non ci dovrebbero essere ripercussioni.

Edited by v13
  • I Like! 1
Link to comment
Share on other sites

  • 0



Grazie per il tuo parere!

Quando ho acquistato la 308, prima di firmare il contratto, ho fatto una ricerca su Car Vertical e l’auto era di proprietà di una società di noleggio, qui in Italia: evidentemente, come dici tu, la manutenzione nei primi anni sarà stata fatta in modo molto approssimativo…

In realtà, da un lato mi spiacerebbe venderla: sino ad ora mi sono trovato molto bene (anche perché è un’auto che avevo scelto consapevolmente) ma ha una storia passata di manutenzione evidentemente scarsa e la riparazione la sta eseguendo l’officina di riferimento del rivenditore da cui l’ho comprata (un multimarca). E onestamente, se fosse stata in mano al mio meccanico di fiducia, mi sarei sentito più tranquillo sul lavoro e la sua tenuta futura, così invece mi rimane un margine di incertezza. Rivendendola quindi dopo solo 6 mesi riuscirei a recuperare per intero la cifra che mi è costata, questo è il mio ragionamento


☏ iPhone ☏
Link to comment
Share on other sites

  • 0
2 hours ago, andrea.viola 88 said:

 


Grazie per il tuo parere!

Quando ho acquistato la 308, prima di firmare il contratto, ho fatto una ricerca su Car Vertical e l’auto era di proprietà di una società di noleggio, qui in Italia: evidentemente, come dici tu, la manutenzione nei primi anni sarà stata fatta in modo molto approssimativo…

In realtà, da un lato mi spiacerebbe venderla: sino ad ora mi sono trovato molto bene (anche perché è un’auto che avevo scelto consapevolmente) ma ha una storia passata di manutenzione evidentemente scarsa e la riparazione la sta eseguendo l’officina di riferimento del rivenditore da cui l’ho comprata (un multimarca). E onestamente, se fosse stata in mano al mio meccanico di fiducia, mi sarei sentito più tranquillo sul lavoro e la sua tenuta futura, così invece mi rimane un margine di incertezza. Rivendendola quindi dopo solo 6 mesi riuscirei a recuperare per intero la cifra che mi è costata, questo è il mio ragionamento


☏ iPhone ☏

 

 

più le varie spese, più lo sbattimento.
Non so, la cosa più grave che ti poteva succedere, è successa. Potrebbe dare rogne il cambio automatico? Ignoro la sua affidabilità, magari proverei informarmi se ha problemi noti che emergano dopo un po' o anche solo manutenzione ordinaria una volta raggiunti alti kilometraggi (nel caso che tu non abbia la certezza del kilometraggio originale perché un'auto a noleggio che fa 50k in 5 anni a me pare alquanto strano).

  • I Like! 1
Link to comment
Share on other sites

  • 0

Il cambio imho ha senso se passi ad una vettura nuova. Altrimenti,  tra lo sbatti di trovare l'esemplare giusto, lo sbatti per vendere la 308 al prezzo che vorresti e la non tanto remota possibilità di trovarti in una storia simile a quella della 308 rischia che il gioco non valga la candela.

Comunque tra le due Yaris/Mazda2 senza pensarci troppo.

Link to comment
Share on other sites

  • 0

Attenzione che l'abitabilità ed il bagagliaio Yaris è  veramente  minima, anche tra le B, ed ovviamente risibile rispetto a 308 .

Archepensevoli spanciasentire Socing.

Link to comment
Share on other sites

  • 0

Grazie a tutti ragazzi.

Le vostre considerazioni sono sicuramente condivisibili, diciamo che:

* l’opzione ibrido Toyota, pur optando comunque per un’aziendale/usato fresco, è data dal fatto che so essere montato su vetture con un tasso di affidabilità comunque piuttosto elevato, per cui mi aspetterei qualche sorpresa sgradevole in meno

* l’opzione ibrido Renault è più legato ad una questione di curiosità e per capire se possa essere, ad oggi, una reale alternativa affidabile al Toyota.

Quanto al tenere la 308 ci sto pensando, nel frattempo valuto più scenari tra cui, appunto, anche la vendita.

Lo spazio non è un problema, in casa siamo solo in 2 e ad oggi non ho esigenze particolari di confort, non facendo molti km l’anno (15k ad esagerare).


☏ iPhone ☏

Link to comment
Share on other sites

  • 0

Ciao, se valuti il cambio della 308 turbo 130cv gt line non farlo per la Yaris ma per la Corolla.
In proporzione, la Corolla costa meno della Yaris sull'usato e si sente il downgrade in termini di comfort scendendo di un segmento.

Meglio Toyota per affidabilità data la sua lunga esperienza sull ibrido. Tuttavia, guidare la full ibrida sarà meno gratificante di guidare la turbo 130cv

☏ SM-S918B ☏

  • I Like! 1

BMW 118d Msport 2020 (60.000km) 6.1l/100km

ex Mercedes A220 CDI Sport 2015 (144.000km) 5.7l/100km

ex VW Golf6 1.4 TSI 122cv Highline DSG 2011 (132.000km) 7.1l/100km

Link to comment
Share on other sites

  • 0

Toyota Yaris/ Mazda 2 tutta la vita se punti sull'affidabilità nel lungo periodo. Quella di Clio è più incerta...

 

Con 15mila km annui, il comfort della nuova Yaris, seppur inevitabilmente inferiore a quello di 308, è comunque assolutamente accettabile. Basta esserne consapevoli (prova su strada raccomandata).

 

Se lo spazio non è un problema ovviamente.

 

Anche Corolla sarebbe interessante, peccato che confort a parte, la berlina abbia un'abitabilità posteriore e un baule più vicini a quelli di Yaris di quanto non si pensi. 

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
×
×
  • Create New...

 

Please, disable AdBlock plugin to access to this website.