Jump to content
Autopareri news
  • Benvenuto su Autopareri - il forum dell'automobile!
Sign in to follow this  
Prestige

Ford Focus: nasce il proteggi-porta attivo

Recommended Posts

Ford Focus

Nasce il proteggi-porta attivo

Pubblicata il 22/09/2011

360990_2891_big_ford-protezione-porte.jpg

Ford Focus Il paracolpi attivo che protegge i bordi delle porte brevettato dalla Ford: debutterà sulla Ford Focus nel gennaio del 2012.

Era ora che qualcuno ci pensasse: dal prossimo mese di gennaio, le Ford Focus potranno montare il Door Edge Protector, un sistema attivo di protezione del bordo delle porte. Un piccolo paraurti fuoriesce istantaneamente dalla battuta della porta non appena questa viene aperta, impedendo al bordo di danneggiarsi. Secondo una ricerca della Ford, il 72% degli automobilisti italiani, francesi, tedeschi, inglesi e soprattutto spagnoli hanno i bordi delle porte delle loro vetture danneggiati.

Istantaneo. Il Dep si attiva quando l'apertura raggiunge i 150 millimetri e riduce del 90% le probabilità di danneggiare la porta anteriore e dell'85% quella posteriore. La parte gommata, inoltre, può essere facilmente sostituita. La porta, infine, può essere richiusa normalmente, perché l'aletta di protezione rientra in appena 60 millisecondi (e questo fa capire quanto il dispositivo sia tutt'altro che banale). Nella nota diffusa dal Costruttore, però, non ci sono indicazioni sul costo del Door Edge Protector.

Salvafiancate. Secondo le stime della Ford, riparare un bordo porta può costare fino a 300 euro. Il dispositivo, pertanto, si presta bene anche e soprattutto per i gestori delle grandi flotte. Un'ottima idea, insomma, anche e soprattutto perché a beneficiare del Door Edge Protector saranno le fiancate delle vetture parcheggiate accanto. Ora non ci resta che attendere che questo dispositivo si diffonda rapidamente su tutte le automobili. Nel frattempo, da gennaio tutti a parcheggiare fra due Focus... C.D.G.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Bell'idea, intelligente, funzionale, esteticamente buona (sparisce quando non si usa) e ne beneficia anche il prossimo, non solo il proprietario, quindi pure "altruista" :mrgreen:.

speriamo nn costi millemilaeuro :( e una volta tanto si copino tra costruttori velocemente :mrgreen:

Non c'e' altro da dire. Brava Ford.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest EC2277

Premesso che, con un poco di attenzione ed il classico gommino applicato al bordo della portiera si dovrebbe riuscire ad ottenere lo stesso risultato, volevo porre qualche domanda: ma la Focus ha i 5 bulloni per evitare che le ruote vibrino?

La doppia guarnizione sulle portiere?

Il bagagliaio rivestito?

La supercazzora brematurata? :§

Share this post


Link to post
Share on other sites
Premesso che, con un poco di attenzione ed il classico gommino applicato al bordo della portiera si dovrebbe riuscire ad ottenere lo stesso risultato, volevo porre qualche domanda: ma la ? :§

Share this post


Link to post
Share on other sites

Idea decisamente geniale nella sua banalità. Mi unisco agli altri nel fare i complimenti a Ford.

:mrgreen:

ho capito il senso ;), pero' i gommini sono veramente brutti spesso e volentieri, anche quelli trasparenti...

Anche senza lo "spesso e volentieri", diciamo pure che sono sempre un pugno in un occhio.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest EC2277

Eccheccavolo!

Mica rispondevo a te: era una considerazione puramente generica derivante dal fatto che, tra più soluzioni, preferisco sempre quella più economica e meno soggetta al rischio di guasti; anche se può essere anti-estetica. ;)

Ho trovato un filmato che mostra come funziona questo Proteggi-portiere attivo:

Share this post


Link to post
Share on other sites

È una figata. Pare essere meccanico collegato al movimento del cardine della portiera. Mantiene la fiancata pulita rispetto a quelle orrende bande nere o trasparenti che in molti si attaccano.

Share this post


Link to post
Share on other sites

4,90 € su Ebay

eBayISAPI.dll?VISuperSize&item=320625957755zoom_47621095_20619_104_2_500.jpg

Io il "proteggi-porta attivo" lo chiamo over-engineering. Come rendere complicata la cosa più semplice del mondo. :roll:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.
Note: Your post will require moderator approval before it will be visible.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Sign in to follow this  

  • Similar Content

    • By Beckervdo
      Ritorna in USA il Ford Ranger 2019. Spinto dal 4 cilindri 2.3 litri Turbo Ecoboost di cui non è stata dichiarata la potenza. È possibile immaginare che la potenza sia compresa tra 280 e 310 CV e sarà accoppiato al nuovo automatico a 10 rapporti.
      Nuovo frontale più "ovale" e con un diverso design delle ottiche dei fari. Il portellone posteriore riceve la scritta "Ranger" come accade per il fratellone F-150.
       
      Il Ranger è disponibile in tre livelli di allestimento: XL, XLT e Lariat nelle configurazioni SuperCab (estesa) e SuperCrew (quattro porte). Oltre al pacchetto FX4, i clienti possono optare per i pacchetti Aspetto Chrome e Sport.
      Particolare l'allestimento FX4 che aggiunge una serie di aggiornamenti alle performance. Pneumatici tassellati, bandelle in acciaio di rinforzo al sottoscocca, nuove pedane in acciaio ed ammortizzatori aggiornati. Il Ranger FX4 è inoltre dotato di assali Dana sia anteriori che posteriori, con differenziale posteriore a bloccaggio elettronico e scatola di trasmissione a due velocità. C'è anche un sistema di gestione del terreno che ha quattro modalità:
      normale;  erba, ghiaia e neve; fango e solchi;  sabbia.  C'è anche un sistema Trail Control. Pensa a questo come un cruise control fuoristrada che funziona da 1 a 20 mph. 
       
      È disponibile un display da 8 pollici per il sistema di infotainment  Ford Sync 3. Sync 3 include l'integrazione di Apple CarPlay, Android Auto e Amazon Alexa. FordPass Connect offre ai clienti l'accesso Wi-Fi per un massimo di 10 dispositivi tramite un modem LTE 4G. Le funzioni di sicurezza attiva includono il monitoraggio del punto cieco con copertura del rimorchio, assistenza pre-collisione, mantenimento della corsia e assistenza alla partenza della corsia e controllo automatico della velocità di crociera.
       










       



       
    • By 4200blu
      Costruito sulla piattaforma della Ford Fiesta, si inserisce tra i SUV compatti di segmento B,  tra Ecosport e Kuga per Ford.
      Le sue dimensioni sono: lunghezza 4,19 metri, altezza 1,54 metri e larghezza 1,80 metri.
      Tra le sue caratteristiche un bagagliaio da 465 litri, di cui 80 litri ricavati dal vano adibiti un tempo alla ruota di scorta.
      Per quanto riguarda i motori, per ora Ford dichiara una versione mild hybrid, con un’unità 1.0 Ecoboost turbo benzina accompagnata dall’alternatore ISG ed un sistema 48 Volt con batteria agli ioni di litio. L’unità elettrica recupera energia in frenata e in decelerazione e la rilascia sotto forma di coppia motrice quando si accelera. La nuova Ford Puma ibrida EcoBoost Hybrid Tecnology è proposta su due livelli di potenza: 125 e 155 cavalli.
      Al momento del lancio commerciale, sarà disponibile anche il 1.0 125 CV non ibrido, abbinabile, in alternativa, al cambio doppia frizione a 7 marce, che diventeranno 6 sul 1.5 diesel da 120 CV che arriverà qualche mese dopo.











       



      
       
      1.0 Ecoboost MHEV fino a 155CV, basata sulla nuova piattaforma per macchine TA, la C2
      Produzione da fine 2019 o inizio 2020 a Craiova / Romania
       
       
      Topic Spy --> https://www.autopareri.com/forums/topic/64763-ford-b-suv-spy
×
×
  • Create New...

Important Information

Il sito utilizza i cookie per fornirti un'esperienza di navigazione più funzionale, per fini statistici e per la pubblicazione di banner pubblicitari in linea con le tue preferenze. Nascondendo questo avviso, scorrendo questa pagina, cliccando su un link, o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Terms of Use.