Vai al contenuto

Quanto ti piace la BMW Serie 5 2016?  

69 voti

  1. 1. Quanto ti piace la BMW Serie 5 2016?

    • Molto
      22
    • Abbastanza
      20
    • Poco
      21
    • Per niente
      6


Messaggi Raccomandati

Luxury Line

 

2017-BMW-5-Series-99.jpg

2017-BMW-5-Series-103.jpg

2017-BMW-5-Series-115.jpg

2017-BMW-5-Series-124.jpg

 

 

M-Sport

 

2017-BMW-5-Series-15.jpg

2017-BMW-5-Series-97.jpg

2017-BMW-5-Series-16.jpg2017-BMW-5-Series-17.jpg

2017-BMW-5-Series-18.jpg

2017-BMW-5-Series-20.jpg

2017-BMW-5-Series-21.jpg

2017-BMW-5-Series-23.jpg

2017-BMW-5-Series-29.jpg

2017-BMW-5-Series-34.jpg

2017-BMW-5-Series-35.jpg

2017-BMW-5-Series-40.jpg

2017-BMW-5-Series-41.jpg

2017-BMW-5-Series-45.jpg2017-BMW-5-Series-46.jpg
 

2017-BMW-5-Series-7.jpg

2017-BMW-5-Series-8.jpg

 

M550i

 

2017-BMW-5-Series-3.jpg

2017-BMW-5-Series-1.jpg

 

Interni

 

2017-BMW-5-Series-133.jpg

2017-BMW-5-Series-135.jpg

2017-BMW-5-Series-128.jpg

2017-BMW-5-Series-5.jpg

2017-BMW-5-Series-51.jpg2017-BMW-5-Series-65.jpg

2017-BMW-5-Series-75.jpg

2017-BMW-5-Series-80.jpg

2017-BMW-5-Series-85.jpg

2017-BMW-5-Series-68.jpg

 

 

 

 

PRESS RELEASE

 

Cita

La nuova BMW Serie 5 berlina. Più leggera, dinamica, economica e completamente interconnessa

13.10.2016 Press Kit

 

 

Nel febbraio 2017 la settima generazione della BMW Serie 5 si presenta ai mercati di tutto il mondo in una livrea più sportiva, elegante e sofisticata. Le principali innovazioni sono un ulteriore aumento della dinamica di guida, sistemi di assistenza del massimo livello, un grado d’interconnessione finora mai raggiunto, un nuovo e innovativo sistema di comando

 

 

La nuova BMW Serie 5 è più che pronta per dare seguito allo straordinario successo della generazione precedente. Nelle prime sei generazioni sono state vendute oltre 7,6 milioni di vetture della BMW Serie 5. “La settima generazione della BMW Serie 5 indica la strada verso il futuro, come lo abbiamo definito con la nostra strategia NUMBER ONE > NEXT. Leadership tecnologica, prodotti fortemente emozionanti e digitalizzazione sono i fattori principali sui quali costruiremo il nostro successo. Ampliando l’offerta nelle grandi classi automobilistiche soddisfiamo la richiesta di molti clienti. Sono certo che la nuova BMW Serie 5 non definirà i benchmark solo a livello tecnologico, ma che affascinerà anche a livello emotivo. La BMW Serie 5 è e resterá la berlina Business per eccellenza”, afferma Harald Krüger, Presidente del Board di BMW AG.

Massimo divertimento di guida e la migliore aerodinamica 
L’applicazione coerente del concetto di costruzione leggera BMW EfficientLightweight, caratterizzato da un maggiore utilizzo dell’alluminio e di acciai altoresistenziali, abbassa il peso fino a 100 chilogrammi rispetto al modello precedente. L’assetto progettato ex novo, il baricentro basso della vettura, la tipica ripartizione equilibrata delle masse tra gli assi delle vetture BMW e una scocca ad altissima resistenza alla torsione uniscono un’esperienza di guida dalla massima dinamica con il tipico comfort di viaggio della BMW Serie 5. Diverse opzioni a livello di assetto, come Integral Active Steering, combinabile adesso anche con la trazione integrale intelligente xDrive, completano il pacchetto sviluppato per offrire una dinamica di guida con la quale la BMW Serie 5 si posiziona nuovamente al vertice della propria classe. Con un coefficiente di resistenza aerodinamica fino a cx = 0,22 la nuova BMW Serie 5 berlina dalla lunghezza di 4.935 millimetri marca nuovamente il migliore valore della categoria di appartenenza.

The new BMW 5 Series Sedan (10/2016).

l prossimo passo verso la guida automatizzata 
Grazie a numerosi sistemi di assistenza del guidatore, la nuova BMW Serie 5 offre al conducente il massimo supporto, non solo in situazioni critiche ma anche in quelle che dal punto di vista della guida non risultano particolarmente impegnative, come la guida in colonna, nel traffico lento e su monotoni tratti autostradali. A questo scopo è dotata di serie di una telecamera stereo che in combinazione con i sensori radar e a ultrasuoni, offerti come optional, sorveglia l’ambiente che circonda la vettura. Oltre all’Assistente per evitare un ostacolo o l’Avvertimento di traffico trasversale, novità introdotte nella nuova BMW Serie 5 sono anche l’Assistente per il cambio di corsia e l’Assistente di mantenimento della corsia con protezione attiva anticollisione laterale. Quest’ultimo sorveglia le carreggiate e la circolazione intorno alla vettura e supporta attivamente il guidatore in caso di rischio imminente di collisione, intervenendo attivamente sul volante.

Con le funzioni ampliate della regolazione attiva della velocità (Active Cruise Control, ACC), offerta come optional, e dell’Assistente allo sterzo e di mantenimento della corsia, la BMW Serie 5 compie un ulteriore passo verso la guida automatizzata. Questo include la considerazione dei limiti di velocità, forniti al tempomat dall’optional Intelligent Speed Assist, con la possibilità per il guidatore di correggere il valore di +/– 15 km/h. A richiesta, la vettura esonera il conducente dalle manovre di accelerazione, di frenata e di sterzo da fermo fino alla velocità di 210 km/h. La funzione Auto Start Stop intelligente agisce adesso in dipendenza del percorso della strada e del traffico, offrendo un livello superiore di comfort di guida.

The new BMW 5 Series Sedan (10/2016).

Comandi intuitivi e ampio comfort
Per semplificare ulteriormente i comandi, la nuova BMW Serie 5 è equipaggiata con il sistema iDrive della nuova generazione. Nella versione top di gamma, la navigazione, il telefono e le offerte d’intrattenimento, nonché le varie funzioni della vettura, vengono visualizzate su uno schermo ad alta definizione da 10,25 pollici. Il comando avviene secondo le preferenze del guidatore: attraverso l’iDrive Controller, a voce, a gesti oppure sfiorando direttamente le superfici di comando del display. Le grandi sezioni suddivise in riquadri possono essere composte liberamente dal guidatore e aggiornano continuamente i contenuti dei menu sottostanti. Il BMW Head-Up-Display multicolore dell’ultima generazione è dotato di una superficie di proiezione ingrandita del 70 per cento rispetto al modello precedente e visualizza segnali stradali, liste telefoniche, stazioni radio, titoli di brani musicali, indicazioni di navigazione o avvertimenti emessi dai sistemi di assistenza.


Al massimo comfort a bordo provvedono anche le soluzioni porta-oggetti ampliate, il maggiore spazio alle gambe nella zona posteriore e i sedili comfort con funzione di massaggio, analogamente all’innovativo comando del sedile attraverso sensori sensibili al tatto oppure al comando della climatizzazione a quattro zone, inclusa la ionizzazione e la leggera profumazione dell’aria. Un particolare sistema d’incapsulamento del motore (SYNTAK), il parabrezza e il cielo del tetto a isolamento acustico riducono in modo sensibile la rumorosità nell’abitacolo. Tutti i proiettori della BMW Serie 5 berlina sono equipaggiati di serie con tecnica LED. Come optional sono disponibili proiettori adattivi a LED con distribuzione variabile del fascio luminoso, inclusa la luce per le rotatorie e la luce abbagliante antiriflesso BMW Selective Beam dalla portata fino a 500 metri.

The new BMW 5 Series Sedan (10/2016).

Interconnessione moderna di vettura, uomo e ambiente esterno
La nuova BMW Serie 5 affascina anche a livello d’interconnessione: a questo scopo l’ampia offerta di BMW ConnectedDrive è stata integrata da servizi nuovi che consentono al professionista in viaggio di aumentare il comfort e di risparmiare del tempo. Questi comprendono la nuova offerta ParkNow per la prenotazione e il pagamento digitali di parcheggi, la ricerca intelligente di parcheggio On-Street Parking Information e il Park Assistant, offerto come optional, che rileva posti liberi e parcheggia automaticamente la vettura. Grazie al servizio Microsoft Exchange, per la prima volta gli utenti di Microsoft Office 365 potranno sincronizzare le e-mail, gli appuntamenti nel calendario e i contatti e gestirli anche a bordo della vettura. Con l’optional Remote Parking la nuova BMW Serie 5 può essere telecomandata con la chiave della vettura in parcheggi particolarmente stretti. Inoltre, è stata ulteriormente ottimizzata l’integrazione di smartphone: da Apple CarPlay, che per la prima volta è stato integrato da un produttore automobilistico completamente senza cavi, alla carica induttiva del telefono e al WiFi-hotspot per un massimo di dieci dispositivi.

Contenuti personalizzati grazie a BMW Connected Onboard
Dal luglio 2016 BMW Connected, l’assistente personale e digitale di BMW, è disponibile anche in Europa. La prossima fase di sviluppo con ulteriori servizi sarà introdotta nella nuova BMW Serie 5. Grazie a BMW Connected Onboard, il guidatore ha sempre sotto controllo tutte le informazioni relative alla sua mobilità. Lo schermo personalizzato visualizza i contenuti più importanti, come le prossime destinazioni di navigazione e l’ora di arrivo prevista dall’agenda personale di mobilità, trasmessi direttamente dallo smartphone alla vettura. Con Remote View 3D il guidatore può visualizzare sullo smartphone immagini tridimensionali della zona che circonda la vettura, così da avere sempre la sua automobile sotto controllo.

BMW 530i e BMW 540i: i nuovi motori a benzina 
Tutti i propulsori fanno parte della nuova famiglia di motori BMW EfficientDynamics a struttura modulare. Grazie alla tecnologia BMW TwinPower Turbo, questi propulsori abbinano l’eccellente potenza con un’efficienza esemplare. Al momento di lancio sono disponibili due motori a benzina e due propulsori diesel, a trazione posteriore oppure dotati della trazione integrale intelligente BMW xDrive.

Il nuovo quattro cilindri da 2.000 cc della BMW 530i mette a disposizione la coppia massima di 350 Nm e sviluppa una potenza di picco di 185 kW/252 CV. Il consumo di carburante nel ciclo combinato è di 5,4 litri/100 km*, con emissioni di CO2 di 126 g/km – una riduzione di oltre l’11 per cento rispetto al modello precedente. La BMW 530i accelera da 0 a 100 km/h in 6,2 secondi e raggiunge 250 km/h.

La motorizzazione top di gamma momentanea è la nuova BMW 540i cheeroga 250 kW/340 CV. Il sei cilindri in linea da 3.000 cc offre una potenza di 450 Nm. Nonostante la potenza e la dinamica di guida superiori, il consumo nel ciclo combinato è di solo 6,5 l/100 km; questo corrisponde a un valore di CO2 di 150 g/km*. In combinazione con xDrive la BMW 540i accelera da 0 a 100 km/h in solo 4,8 secondi.

BMW 520d e BMW 530d: i nuovi diesel 
Con il quattro cilindri diesel da 140 kW/190 CV la nuova BMW 520d offre una coppia massima di 400 Nm. Il consumo e le emissioni di CO2 sono rispettivamente di 4,1 l/100 km* e di 108 g/km per la versione a cambio manuale, mentre per lo Steptronic a otto rapporti sono 4,0 l/100 km* e 107 g/km. La berlina accelera da 0 a 100 km/h in 7,6 secondi (Steptronic). La velocità massima è di 237 km/h.

* I valori di consumo sono parzialmente provvisori e sono stati rilevati in base al ciclo di prova UE e variano a seconda della misura degli pneumatici selezionata.

Ma anche la nuova BMW 530d offre vantaggi a livello di dinamismo ed efficienza. Grazie alla potenza di 195 kW/265 CV e alla coppia massima di 620 Nm, il sei cilindri in linea supera nettamente il proprio predecessore. Nonostante ciò, la BMW 530d si accontenta di un consumo nel ciclo combinato di 4,5 l/100 km* e di emissioni di CO2 di 118 g/km, migliorando del 13 per cento circa rispetto al motore precedente. La nuova BMW 530d accelera da 0 a 100 km/h in solo 5,7 secondi; la velocità massima viene limitata elettronicamente a 250 km/h.

Campione di CO2, ibrida plug-in e sportiva a otto cilindri
Già poco dopo l’esordio sul mercato, BMW completerà la gamma della nuova BMW Serie 5 con tre ulteriori motorizzazioni. Nella BMW 520d EfficientDynamics Edition con Steptronic a otto rapporti il quattro cilindri diesel da 140 kW/190 CV si presenterà nella sua forma più efficiente e permetterà alla berlina di marcare le emissioni di CO2 più basse della propria classe con solo 102 g/km (corrisponde a un consumo nel ciclo combinato di 3,9 l/100 km*).

Nel marzo 2017 debutterà la BMW 530e iPerformance, la BMW Serie 5 berlina con propulsore ibrido plug-in. La combinazione di concetto di propulsione elettrica BMW eDrive e di motore quattro cilindri a benzina realizzerà delle emissioni di CO2 estremamente basse di solo 46 g/km (2,0 l/100 km)*. La potenza di sistema sarà di 185 kW/252 CV.

Al vertice della gamma sportiva della nuova BMW Serie 5 si posizionerà provvisoriamente, a partire da marzo 2017, la BMW M550i xDrive, con motore otto cilindri a V da 340 kW/462 CV e coppia di 650 Nm che non affascinerà solo per il suo impressionante potenziale di potenza ma anche a livello di efficienza (consumo nel ciclo combinato 8,9 l/100 km, emissioni di CO2 204 g/km*). La BMW M550i xDrive accelererà da 0 a 100 km/h in 4,0 secondi.

* I valori di consumo sono parzialmente provvisori e sono stati rilevati in base al ciclo di prova UE e variano a seconda della misura degli pneumatici selezionata.

Varianti di modello disponibili al momento di esordio l‘11. febbraio 2017

BMW 530i/BMW 530i xDrive: motore quattro cilindri a benzina, Steptronic a 8 rapporti.
Cilindrata: 1.998 cm3.
Potenza: 185 kW/252 CV da 5.200 g/min a 6.500 g/min.
Coppia massima: 350 Nm da 1.450 g/min a 4.800 g/min.
Accelerazione (0–100 km/h): 6,2 s (6,0 s).
Consumo nel ciclo combinato: 5,4 l/100 km (5,7 l/100 km)*.
Emissioni di CO2 nel ciclo combinato: 126 g/km (133 g/km)*.

BMW 540i/BMW 540i xDrive: motore sei cilindri a benzina, Steptronic a 8 rapporti.
Cilindrata: 2.998 cm3.
Potenza: 250 kW/340 CV da 5.500 g/min a 6.500 g/min.
Coppia massima: 450 Nm da 1.380 g/min a 5.200 g/min.
Accelerazione (0–100 km/h): 5,1 s (4,8 s).
Consumo nel ciclo combinato: 6,5 l/100 km (6,7 l/100 km)*.
Emissioni di CO2 nel ciclo combinato: 150 g/km (156 g/km)*.

BMW 520d/BMW 520d xDrive: motore quattro cilindri diesel, cambio manuale a 6 rapporti/Steptronic a 8 rapporti (xDrive: Steptronic a 8 rapporti).
Cilindrata: 1.995 cm3.
Potenza: 140 kW/190 CV a 4.000 g/min.

Coppia massima: 400 Nm da 1.750 g/min a 2.500 g/min.
Accelerazione (0–100 km/h): 7,7 s/7,6 s (7,6).
Consumo nel ciclo combinato: 4,1 l/100 km/4,0 l/100 km (4,2 l/100 km)*.
Emissioni di CO2 nel ciclo combinato: 108 g/km/107 g/km (112 g/km)*. 

BMW 530d/BMW 530d xDrive: motore sei cilindri diesel, Steptronic a 8 rapporti.
Cilindrata: 2.993 cm3.
Potenza: 195 kW/265 CV a 4.000 g/min.

Coppia massima: 620 Nm da 2.000 g/min a 2.500 g/min.
Accelerazione (0–100 km/h): 5,7 s (5,4 s).
Consumo nel ciclo combinato: 4,5 l/100 km (4,7 l/100 km)*.
Emissioni di CO2 nel ciclo combinato: 118 g/km (125 g/km)*.

* I valori di consumo sono stati rilevati in base al ciclo di prova UE e variano a seconda della misura degli pneumatici selezionata. () Valori BMW xDrive 

Varianti di modello dal marzo 2017

BMW 530e iPerformance: motore quattro cilindri a benzina più motore elettrico BMW eDrive (ibrido plug-in), Steptronic a 8 rapporti.
Cilindrata: 1.998 cm3.
Potenza di sistema: 185 kW/252 CV da 4.460 g/min a 6.500 -1.
Coppia massima totale: 420 Nm da 1.450 g/min a 4.000 g/min.
Accelerazione (0–100 km/h): 6,2 s.
Autonomia elettrica: 45 km*
Consumo nel ciclo combinato: 2,0 l/100 km*.

Emissioni di CO2 nel ciclo combinato: 46 g/km*.

BMW 520d EfficientDynamics Edition: motore quattro cilindri diesel, Steptronic a 8 rapporti.
Cilindrata: 1.995 cm3. Potenza: 140 kW/190 CV a 4.000 g/min.
Coppia massima: 400 Nm da 1.750 g/min.
Accelerazione (0–100 km/h): 7,5 s.
Consumo nel ciclo combinato: 3,9 l/100 km*.
Emissioni di CO2 nel ciclo combinato: 102 g/km*.

BMW M550i xDrive: motore otto cilindri a benzina, Steptronic a 8 rapporti.
Cilindrata: 4.395 cm3.
Potenza: 340 kW/462 CV a 5.500 g/min.
Coppia massima: 650 Nm da 1.800 g/min.

Accelerazione (0–100 km/h): 4,0 s.
Consumo nel ciclo combinato: 8,9 l/100 km*.
Emissioni di CO2 nel ciclo combinato: 204 g/km*.



Ulteriori informazioni relative al consumo ufficiale di carburante, alle emissioni ufficiali di CO2, al consumo di corrente elettrica di autovetture nuove sono descritte nel “Leitfaden über Kraftstoffverbrauch, die CO2-Emissionen und den Stromverbrauch neuer Personenkraftwagen” disponibile in lingua tedesca in tutti i punti di vendita della Deutsche Automobil Treuhand GmbH (DAT), Hellmuth-Hirth-Str. 1, 73760 Ostfildern-Scharnhausen e sul sito http://www.dat.de/en/offers/publications/guideline-for-fuel-

 

 

 

---------------------------------------------------------

Station: BMW Serie 5 Touring 2017

Spy: BMW Serie 5 VII - Prj. G30 (Spy)

---------------------------------------------------------

  • Like! 2

Condividi questo messaggio


Link diretto a questo messaggio
Condividi su altri Social

Ho difficoltà a distinguere il muso di questa con quella della serie 7.

  • Like! 5

Condividi questo messaggio


Link diretto a questo messaggio
Condividi su altri Social

Escludendo le forzature della linea esterna, che ho già sottolineato nel topic Spies e che non mi garbano molto,  devo ammettere che a livello di design, dettagli e finiture interne, sono riusciti a raggiungere l'apice di questo linguaggio stilistico BMW degli ultimi anni.

Il tunnel centrale, gli scomparti a scomparsa e la zona cambio/i-drive presentano davvero una buona resa visiva.
Bellissimo il cruscotto digitale bmw di seconda generazione (già il primo era il mio preferito)...rispetto agli altri sembra 10 volte meno "patacca" e degna evoluzione dei cruscotti analogici.

 

Davvero ben fatto... Classe E resta dietro Imho.

Condividi questo messaggio


Link diretto a questo messaggio
Condividi su altri Social

La 540d che tempistiche avrà per entrare a listino?

Condividi questo messaggio


Link diretto a questo messaggio
Condividi su altri Social

Di BMW mi e' sempre piaciuto il fatto che rimangono con lo stesso stile, cioè con quello che le contraddistingue.

 

Come anche altri marchi però, si esagera in tutto e mi riferisco agli appesantimenti. Specialmente sugli interni dove non si riesce ad avere un quadro chiaro, quasi fa venire la nausea come quelle camicie a righe strette.

  • Like! 1

Condividi questo messaggio


Link diretto a questo messaggio
Condividi su altri Social
9 minuti fa, mikisnow dice:

Di BMW mi e' sempre piaciuto il fatto che rimangono con lo stesso stile, cioè con quello che le contraddistingue.

 

Come anche altri marchi però, si esagera in tutto e mi riferisco agli appesantimenti. Specialmente sugli interni dove non si riesce ad avere un quadro chiaro, quasi fa venire la nausea come quelle camicie a righe strette.

 

Io sono molto più stordito dalle linee esterne, che non da quelle degli interni...boh... -.-'

  • Like! 3

Condividi questo messaggio


Link diretto a questo messaggio
Condividi su altri Social
7 minuti fa, RayLaMontagna dice:

 

Io sono molto più stordito dalle linee esterne, che non da quelle degli interni...boh... -.-'

Perché pensavo che la guido da star dentro! :D

  • Like! 2

Condividi questo messaggio


Link diretto a questo messaggio
Condividi su altri Social

No CFRP in construction!

 

Quote

Large load-bearing members in the new BMW 5-Series Sedan, and strategic use of high- and ultra-high-strength steels in the roof, side members and rear, give the body high structural strength. The bonnet, boot lid, engine cross-member, rear side-members, roof and doors are constructed from aluminium. The doors, with laser-cut outer panelling, have an aluminium shell construction, which maximises the weight-reducing benefits of this material when used in combination with state-of-the-art production technologies. At only around six kilograms (including the hinges and door brake), these doors are currently the lightest in this segment.

The use of hot-stamped steels, aluminium alloys and multi-phase steels in the safety passenger cell provides high rigidity, for the best possible passive safety and low weight. The cast magnesium instrument panel support is up to two kilograms lighter than the steel version used on the previous model.

Big weight savings have also been achieved for the chassis components. To take just one of many examples, the integration of the electric parking brake into the rear brake callipers brings weight savings of approximately three kilograms. Altogether, the weight savings on the brakes, wheels and tyres add up to a reduction of more than nine kilograms in unsprung mass, with noticeable benefits for dynamics and ride comfort.

For the first time, the boot lid of the BMW 5-Series Sedan is made entirely of aluminium, bringing a weight saving of 4.2 kilograms. And a further half kilogram has been shed thanks to use of the natural fibre kenaf in the inner lining of the boot lid. Kenaf's high recyclability means it is also has a high sustainability factor and is very eco-friendly.

 

Condividi questo messaggio


Link diretto a questo messaggio
Condividi su altri Social

Riporto di qua quanto scritto sull'altro topic...

 

Per me è da promozione con lode!

Sia dentro che fuori la trovo proporzionata ed equilibrata; ecco forse l'aggettivo equilibrata è quello che più gli si addice! Han fatto un uso sapiente delle cromature che tanto piacciono ai "nuovi ricchi" senza arrivare agli eccessi delle ultime Benz.

 

Le critiche da fare saranno sulle discutibili scelte tecniche, 3L e sospensioni anteriori in primis!

Condividi questo messaggio


Link diretto a questo messaggio
Condividi su altri Social

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere iscritto per commentare e visualizzare le sezioni protette!

Crea un account

Iscriviti nella nostra community. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

  • Contenuti simili

    • Da J-Gian
      La nuova Volvo S60 è la prima vettura del marchio Svedese che viene prodotta esclusivamente nello stabilimento americano di Charlestone (Carolina del Sud) e da lì esportata in tutto il mondo. 
      Basata sulla piattaforma SPA, la vettura presenta proporzioni da Trazione Posteriore, pur essendo trazione anteriore o integrale.
      Fa discutere la scelta di non offrire una configurazione Diesel per il modello berlina (disponibile, invece, sulla V60), che parte così con il base di gamma T5 (2.0 litri Turbo) da 250 CV già che rispetta le normative Euro6d-Temp grazie all'adozione del filtro anti-particolato, a cui si aggiunge la T6 (sempre 2.0 litri, ma turbo + compressore volumetrico) in grado di erogare 310 CV .
       
      Step successivo tocca alla Volvo S60 T6 TwinEngine AWD, che grazie alla combinazione del 2.0 litri Turbo e della macchina elettrica, crea un connubio ibrido da 340 CV. 
      La punta di diamante è la S60 T8 TwinEngine AWD che utilizza la base meccanica della T6, ma con la macchina elettrica, che porta il totale a 390 CV.
      Chi volesse una vettura maggiormente incentrata alle prestazione, può scegliere la nuova S60 T8 TwinEngine Polestar Engineered che, assieme a molte migliore di telaio, sospensioni e freni, fa crescere la potenza complessiva da 390 a 405 CV.
      Come fascia di prezzo, possiamo ipotizzare un 5000 Euro in meno - in media - rispetto alla V60 di pari motorizzazioni (Diesel escluse).
      La nuova Volvo S60 misura esattamente quanto la V60 (4760x1850x1430 con un passo di 2.87 metri) 
       
      Volvo S60 T6 Inscription

       
      Volvo S60 T8 Polestar Engineered

       
       
      Volvo S60 R-Design

       
      Volvo S60 Charlestone Plant

       
      Crash Test

       
      Volvo S60 Technical 

      Via Teknikensvarld.se
       
       
      Discussione spy: https://www.autopareri.com/forums/topic/62501-volvo-s60v60-iii-spy
       
       
    • Da Eliocabaal
      R-LINE
         

       

       

       

       

       
       
       

       

       

       

       





      Standard screen


      Upgraded screen

       

       

       

       

       

       

       

       

       

       

       

       

       
       
       
       
      PRESS RELEASE
       
       
      Via Carscoop
       
      Topic Spy -> http://www.autopareri.com/forums/topic/56605-volkswagen-touareg-iii-spy
       
×