Jump to content
News Ticker
Benvenuti su Autopareri!

Recommended Posts

Nome in codice V616 (V= Volvo, 6 = veicolo di 6° livello, 1 = prima generazione, 6 = tipologia SUV/Crossover).

Volvo si prepara a lanciare l'offensiva, in Cina ed America del Nord, per la nuova generazione di Maxi-SUV a 7 posti + bagagli.

Concorrenza diretta a Mercedes-Benz GLS, BMW X7,  Range Rover LWB, Cadillac Escalade, Infiniti QX80, Lexus LX, Lincoln Navigator.

Quindi ci si aspetta una lunghezza non inferiore a 5.2 metri, un passo superiore a 3 metri, 1.8 metri di altezza e circa 2 di larghezza; niente SPA, ma la sua evoluzione SPA2 (chiamata in svedese SUGGA, dalla Volvo TP21 del 1953, che in italiano significa Scrofa. Difatti la TP21 veniva ribattezzata "scrofa inarrestabile" :D )

La nuova XC100 sarà disponibile in tre declinazioni: ibrida leggera, ibrida Plug-in e Full Electric.

La variante ibrida plug-in porterà in dote il comparto elettro-meccanico della Polestar 1, ossia un motore termico da 2.0 litri VEA con turbocompressore e compressore volumetrico (che potrebbe esser aggiornato in elettro-compressore con l'adozione del sistema a 48V) abbinato a tre motori elettrici (uno all'anteriore e due sull'asse posteriore).

Dal punto di vista del design, i manager di stile - il tedesco Thomas Ingenlath, l'inglese Robin Page in coppia con l'austriaco Maximilian Missoni - continueranno sulla linea con un linguaggio di progettazione bilanciato ed equilibrato dell'attuale gamma Volvo.

La configurazione dei sedili avrà la sua summa in declinazione 6 posti (che sarà disponibile anche sulla "piccola" XC90) e l'utilizzo di materiali di lusso e ricercati, con il tipico design scandinavo.

 

Immagini non ce ne sono. Quindi fate lavorare la fantasia ed immaginatevi una XC90 a passo lungo ed iperlussuosa :D

 

  • I Like! 2
  • Adoro! 1
  • Thanks! 2
Link to post
Share on other sites
  • Replies 30
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Top Posters In This Topic

Popular Posts

Già mi sta simpatica: finalmente in mezzo ad un mondo di pachidermi, avremo una signora suina  

Nome in codice V616 (V= Volvo, 6 = veicolo di 6° livello, 1 = prima generazione, 6 = tipologia SUV/Crossover). Volvo si prepara a lanciare l'offensiva, in Cina ed America del Nord, per la nuova g

(per essere precisi, sow è il maiale femmina che ha già avuto una gravidanza. Sapevatelo, su Rieducational Channel)

Posted Images

3 hours ago, Beckervdo said:

(chiamata in svedese SUGGA, dalla Volvo TP21 del 1953, che in inglese significa seme, ma in svedese Scrofa inarrestabile :D )

 

 

permittimi di avere qualche dubbio sulla frase in neretto ;-)
(anche sull'inarrestabile, ma vabbé)

 

e comunque la TP21 è pazzesca, sembra uscita da un fumetto steampunk! :-)

  • Haha! 2
Link to post
Share on other sites
20 minuti fa, v13 scrive:

 

permittimi di avere qualche dubbio sulla frase in neretto ;-)
(anche sull'inarrestabile, ma vabbé)

 

e comunque la TP21 è pazzesca, sembra uscita da un fumetto steampunk! :-)

Mi sono fatto aiutare dai vari traduttori. Dallo svedese all'inglese ha tradotto SUGGA = SOW. (Seme per l'appunto)

Se poi ne hai una migliore, con piacere la integro :D

Link to post
Share on other sites
28 minuti fa, v13 scrive:

 

permittimi di avere qualche dubbio sulla frase in neretto ;-)
(anche sull'inarrestabile, ma vabbé)

 

e comunque la TP21 è pazzesca, sembra uscita da un fumetto steampunk! :-)

 

Pazzesca!

EA0DBB27-5E0B-4AA1-85D7-F37246FA6A62.jpeg

  • Wow! 1
Link to post
Share on other sites
18 minuti fa, Beckervdo scrive:

Mi sono fatto aiutare dai vari traduttori. Dallo svedese all'inglese ha tradotto SUGGA = SOW. (Seme per l'appunto)

Se poi ne hai una migliore, con piacere la integro :D

 

Sow in inglese è anche la scrofa ;)

There's no replacement for displacement.

5967677fbce20_autohabenbahnfahren.jpg.4606d45af194e6808929d7c2a9023828.jpg

Anche tu ti ecciti palpeggiando pezzi di plastica? Perché stare qui a discutere con chi non ti può capire? Esprimi la tua vera passione passando a questo sito!

Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.
Note: Your post will require moderator approval before it will be visible.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

  • Similar Content

    • By Beckervdo
      Il titolo sembra fuorviante: un motore termico per un veicolo elettrico? Sì, se si pensa che potrà esser utilizzato come Range Extender o come motore ad hoc per l'abbinamento PHEV e MHEV. 
      Il frutto del matrimonio tra Geely e Mercedes-Benz, oltre alla piattaforma MMA (darà la luce ai nuovi modelli elettrici ed ibridi al di sotto del segmento D compreso) che arriverà nel 2025, anche il nuovo 4 cilindri turbo benzina da 1.332 centimetri cubici farà la sua parte.
      La piattaforma MMA è per auto compatte e di medie dimensioni, è stato progettato con il motto "Electric first", ma può anche integrare varianti di carrozzeria con motore a combustione.
      MMA è il successore della piattaforma MFA2, che sta uscendo dalla catena di montaggio a Rastatt, Kecskemét (Ungheria), Messico e Pechino (Cina).
      In altre parole, la nuova Classe A, GLA, CLA (presumibilmente diremo addio alla CLA Shooting Brake, con nostra gioia) e la GLB saranno basate sulla piattaforma MMA. Potrebbe esserci anche una SUL (berlina SUV).
      La piattaforma MMA è anche la base per una berlina elettrica di Classe C. Perché Mercedes non ridurrà l'attuale piattaforma EVA2 (EQE, EQS - ciascuna come berlina e SUV) per un formato di segmento medio.
       
      Il vantaggio principale di questa piattaforma progettata con l'elettrico "in prima nota" è:
      Il sistema a 800 volt garantisce tempi di ricarica brevi l'elevata efficienza è assicurata dall'elettronica di potenza SiC (minore dispersione termica - minor consumo energetico) Macchine elettroniche PSM per un consumo energetico ridotto Cambio a 2 velocità sull'asse posteriore per un minor consumo di energia a velocità più elevate Anche se la piattaforma MMA è stata sviluppata secondo il motto Electric First e ha una trazione posteriore puramente elettrica (con motore posteriore (eATS 2.0 made in Untertürkheim)), può ospitare un piccolo motore a combustione nella zona anteriore.
       
      Il motore M252 di Mercedes-Benz / Geely.
      Questo non è il motore M282 (4 cilindri di cilindrata da 1,33 litri) introdotto nel 2018 dal consorzio Mercedes-Renault-Nissan, ma il nuovo motore ibrido M252 che viene sviluppato sotto la direzione di Mercedes. Sarà poi prodotto da Geely in Cina e Mercedes in Europa. La testata sarà prodotta nello stabilimento Mercedes di Untertürkheim.
      È ottimizzato esclusivamente per applicazioni ibride e viene quindi installato opzionalmente in Mercedes sotto il cofano anteriore della piattaforma MMA.
      Il motore sarà poi utilizzato anche dai marchi sussidiari di Geely (Volvo, Lynk, Geely ecc.)
      Simile alla piattaforma MMA, la produzione inziale dell'M252 è previsto per il 2025. Poi farà il suo debutto anche la nuova Classe A, l'attuale serie W177, avviata a maggio 2018 e che riceverà un restyling nel 2022.
      Con la piattaforma MMA, gli odierni modelli GLA ed EQA, nonché GLB ed EQB, tornano ad essere un unico modello. Il cliente ordina una trasmissione elettrica o una variante di trasmissione che include un motore ibrido M252 nella parte anteriore.
       
      Il motore M252 sarebbe pensabile anche come range extender o con rapporto di trasmissione fisso alle ruote anteriori. In altre parole, il motore ibrido M252 aziona un generatore al suo livello di funzionamento ottimale, che produce elettricità per il motore elettrico sull'asse posteriore. Da una velocità di 100 km/h, ad esempio, il motore va direttamente all'asse anteriore con un rapporto di trasmissione fisso (senza cambio).
      In questo modo si potrebbe evitare il traffico cittadino inefficiente per il motore a combustione interna. Ad esempio, il motore produrrebbe elettricità per la batteria nel range di funzionamento ottimale. Se la batteria è sufficientemente carica, si spegne. Quando il carico è elevato in autostrada, si accende poi con un rapporto di trasmissione fisso da 100 km/h se lo stato di carica della batteria è basso.
      Il motore non funzionerebbe mai nell'intervallo di carico parziale inefficiente (ad esempio in una zona 30).
       
       
       



    • By Beckervdo
      Volvo conferma ufficialmente un piccolo SUV elettrico da posizionare al di sotto della XC40 e C40 Recharge. Il nome sarà XC20 e sarà esclusivamente elettrico.
      La scelta di dirigersi su un SUV è dettata dal fatto che i clienti hanno meno richiesta di berline e familiari da parte di Volvo (il che suona molto anacronistico). I benchmark? Ford Puma, Opel Mokka, Peugeot e-2008
    • By Beckervdo
      A partire dal 2020, Volvo limiterà le proprie vetture elettronicamente a 180 km/h. Il motivo è che i sistemi di sicurezza attiva potrebbero non garantire quel tempo di risposta tale da scongiurare ferite mortali. La scelta deriva dalla "Mission" di Volvo Vision 2020, dove si prefigge di arrivare a zero morti sulle proprie autovetture coinvolte in incidenti.
      Questa scelta deriva dal fatto che - dalle analisi precedenti - si è registrato che il 25% degli incidenti è causato dall'eccesso di velocità.
       
       
      Via Volvo

×
×
  • Create New...

Important Information

Il sito utilizza i cookie per fornirti un'esperienza di navigazione più funzionale, per fini statistici e per la pubblicazione di banner pubblicitari in linea con le tue preferenze. Nascondendo questo avviso, scorrendo questa pagina, cliccando su un link, o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Terms of Use.