Jump to content
Autopareri news
  • Benvenuto su Autopareri - il forum dell'automobile!

Recommended Posts

-----------------------------------

 

EDIT STAFF

 

Discussione creata con uno split di questa: L'impatto dei carburanti sull'ambiente: ecco i numeri

 

-----------------------------------

 

 

 

 

On 5/11/2019 at 11:19, AlexMi scrive:
I consumi del diesel non sono del 13% inferiori a quelli del benzina, ma ben di più, quindi i motori diesel emettono meno CO2.E le ibride in autostrada sono delle vetture a benzina, soltanto più pesanti.   

Dispiace, ma non è vero. Io guido da tempo delle Prius e delle diesel che in autostrada abbiano consumi inferiori ai miei ne vedo ben poche. E di benzina normali nessuna.

 

 

Sia perché è un'auto molto ben profilata. Sia perché ha un benzina ad alto rendimento. Sia perché fino a 110-120 può veleggiare a termico spento (non ha frizioni: rapporto di trasmissione infinito). Sia perché ha la frenata rigenerativa (max 32kW). Sia perché ha una trasmissione a rapporto variabile con enorme estensione (posso stare a 1000 giri anche alla velocità massima) e può scegliere il numero di giri ideale per erogare una certa potenza in modo totalmente indipendente dalla velocità. Sia perchè il supporto elettrico, se serve una forte variazione di potenza, è sempre attivo.

 

Ecco, l'ibrido in autostrada è tutto questo.

  • I Like! 4

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 minuti fa, Laevus scrive:


Dispiace, ma non è vero. Io guido da tempo delle Prius e diesel che in autostrada abbiano consumi inferiori ai miei ne vedo ben pochi.
Sia perché è un'auto molto ben profilata. Sia perché ha un benzina ad alto rendimento. Sia perché fino a 110-120 può veleggiare a termico spento (non ha frizioni: rapporto di trasmissione infinito). Sia perché ha la frenata rigenerativa (max 32kW). Sia perché ha una trasmissione a rapporto variabile con enorme estensione (posso stare a 1000 giri anche alla velocità massima) e può scegliere il numero di giri ideale per erogare una certa potenza in modo totalmente indipendente dalla velocità. Sia perchè il supporto elettrico, se serve una forte variazione di potenza, è sempre attivo. Ecco, l'ibrido in autostrada è tutto.

Sembra un po' uno spot pubblicitario, che vale come tale.

Le auto ben profilate ci sono con qualsiasi alimentazione, il vantaggio del veleggio in rilascio è bassissimo nella realtà (con le auto tradizionali hai comunque il taglio del carburante in rilascio che avviene solo prima della uscita), la frenata rigenerativa a velocità costante autostradale non entra in funzione, i rapporti lunghissimi ormai li hanno tutte le vetture con trasmissione automatica a 8 o 9 marce, ed è meglio evitare forti variazioni di potenza, sia per evitare l'effetto scooter, sia per non mandare i consumi alle stelle.

Con un diesel guidando con le stesse attenzioni che hanno i guidatori delle auto ibride si ottengono percorrenze miracolose (tranne in città, come già detto).

 

  • I Like! 2
  • Thanks! 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
Sembra un po' uno spot pubblicitario, che vale come tale.

No, si chiama elettrificazione. Ok, ho capito il tuo punto di vista.

Share this post


Link to post
Share on other sites
5 minuti fa, Laevus scrive:


No, si chiama elettrificazione. Ok, ho capito il tuo punto di vista.
 

Chiamala come vuoi, ma non è la panacea di tutti i mali. 

Su Automobilismo la prova su strada della nuova BMW 120d ha rilevato un consumo di 18,5 km/lt in autostrada a 130 km/h, per la Prius nel 2016 avevano rilevato poco più di 15 km/lt, e stiamo parlando della ibrida più efficiente che c'è, con forme che comportano molti compromessi, altre ibride hanno risultati ben meno virtuosi.

Una vettura con 190 cv che vola in confronto alla Prius, se prendi la 116d ha consumi ancora inferiori.

Share this post


Link to post
Share on other sites
10 ore fa, AlexMi scrive:

I consumi del diesel non sono del 13% inferiori a quelli del benzina, ma ben di più, quindi i motori diesel emettono meno CO2.

dipende...

con motore particolarmente freddo sono superiori nel diesel, in condizioni di giri medi e carico medio (test effettuato da me in salita a 80km/h in quarta con cruise controll) a parità di cilindrata e modello di auto la differenza di consumi è proprio attorno al 14%

chiaramente aumenta il divario con carico bassissimo oppure carico e giri alti

7 ore fa, AlexMi scrive:

Su Automobilismo la prova su strada della nuova BMW 120d ha rilevato un consumo di 18,5 km/lt in autostrada a 130 km/h, per la Prius nel 2016 avevano rilevato poco più di 15 km/lt

quei 15km/l sono pura fantasia...

 

la toyota auris station wagon hybrid (con powertrain di precedente generazione e peggiore aerodinamica della prius) ne ha registrati 16.7 in autostrada...

sarei quindi curioso come la prius di ultima generazione possa fare "poco più di 15" 

ho visto un video su youtube, a 145 di tachimetro (139-140 reali) il consumo istantaneo è 5.9L/100km

quindi mal che vada, a 130 di gps fa 17.qualcosa km/l

 

7 ore fa, AlexMi scrive:

Una vettura con 190 cv che vola in confronto alla Prius

confrontiamo le prestazioni con la nuova corolla da 180cv e poi ne riparliamo... 

certo la trazione posteriore è più efficiente nello spunto da fermo e la velocità di punta sarà superiore ma non credere che nella ripresa a velocità basse e media cambi molto

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
19 minuti fa, tonyx scrive:

dipende...

con motore particolarmente freddo sono superiori nel diesel, in condizioni di giri medi e carico medio (test effettuato da me in salita a 80km/h in quarta con cruise controll) a parità di cilindrata e modello di auto la differenza di consumi è proprio attorno al 14%

chiaramente aumenta il divario con carico bassissimo oppure carico e giri alti

quei 15km/l sono pura fantasia...

 

la toyota auris station wagon hybrid (con powertrain di precedente generazione e peggiore aerodinamica della prius) ne ha registrati 16.7 in autostrada...

sarei quindi curioso come la prius di ultima generazione possa fare "poco più di 15" 

ho visto un video su youtube, a 145 di tachimetro (139-140 reali) il consumo istantaneo è 5.9L/100km

quindi mal che vada, a 130 di gps fa 17.qualcosa km/l

 

confrontiamo le prestazioni con la nuova corolla da 180cv e poi ne riparliamo... 

certo la trazione posteriore è più efficiente nello spunto da fermo e la velocità di punta sarà superiore ma non credere che nella ripresa a velocità basse e media cambi molto

 

I consumi di cui parlo io sono rilevati con strumentazione certificata, strada perfettamente in piano e assenza di scie di altre auto. Insomma sono dati oggettivi, le rilevazioni artigianali non valgono nulla.

PS: la nuova BMW serie 1 è una trazione anteriore...

Edited by AlexMi

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 minuti fa, AlexMi scrive:

I consumi di cui parlo io sono rilevati con strumentazione certificata, strada perfettamente in piano e assenza di scie di altre auto. Insomma sono dati oggettivi, le rilevazioni artigianali non valgono nulla.

guarda che i 16.1 li ha rilevati alvolante

e con cerchi da 17

con quelli da 15 fa sicuro i 16.5

che non sono i 15 e qualcosa

Share this post


Link to post
Share on other sites
11 minuti fa, tonyx scrive:

guarda che i 16.1 li ha rilevati alvolante

e con cerchi da 17

con quelli da 15 fa sicuro i 16.5

che non sono i 15 e qualcosa

QR di settembre 2017, anche li consumo rilevato a 130 km/h:

15,0 km/lt

con metodo e strumentazione certificati.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Le procedure di 4R per i consumi degli ibridi sono scritte sull'acqua. Autocertificate più che altro. Su questo argomento vedere i post di@Maxwell61.
Il problema è che la rilevazione del consumo ibrido, con una doppia sorgente di energia contemporaneamente attiva, ha maggiore complessità e richiede procedure specifiche che necessitano di più tempo. In una parola, è più costosa.
Ma sono convinto che, con i recenti grandi cambiamenti del gruppo VW nel senso dell'elettrificazione, 4R finalmente troverà risorse adeguate da investire in questo settore. :)

Circa il consumo stabilizzato a 130kph, quello che viene preso a rappresentanza del consumo autostradale, la Prius4 oscilla intorno ai 5 l/100km. Dati abbastanza attendibili, perché usiamo strumentazione OBD e acquiamo ed elaboriamo log.

Share this post


Link to post
Share on other sites
6 ore fa, Laevus scrive:

Le procedure di 4R per i consumi degli ibridi sono scritte sull'acqua. Autocertificate più che altro. Su questo argomento vedere i post di@Maxwell61.
Il problema è che la rilevazione del consumo ibrido, con una doppia sorgente di energia contemporaneamente attiva, ha maggiore complessità e richiede procedure specifiche che necessitano di più tempo. In una parola, è più costosa.
Ma sono convinto che, con i recenti grandi cambiamenti del gruppo VW nel senso dell'elettrificazione, 4R finalmente troverà risorse adeguate da investire in questo settore. :)

Circa il consumo stabilizzato a 130kph, quello che viene preso a rappresentanza del consumo autostradale, la Prius4 oscilla intorno ai 5 l/100km. Dati abbastanza attendibili, perché usiamo strumentazione OBD e acquiamo ed elaboriamo log.

20 km/it a 130 km/h su strada pianeggiante?

Ok, è tutto chiaro.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.
Note: Your post will require moderator approval before it will be visible.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


  • Similar Content

    • By Dav_
      ieri sera sono stato in centro per l'uscita del sabato sera con gli amici. non ho voluto assomigliare al "branco" di auto della giungla cittadina, e mi sono messo a guidare, per tutta la sera (spostandoci da un pub a un altro, da quello verso altre parti ecc...) di minimo o con un filo di gas (non intendo il solito filo di gas, ma proprio tenere il pedale dell'acceleratore pressato di un cm o meno dalla sua posizione iniziale, un microfilo di gas, usato solo per partire, perchè una volta partiti ci vuole molto meno gas per cambiare velocità) usando marce alte arrivando alla massima velocità di 35-40 km/h in quinta (aiutandomi al massimo col microfilo di gas, e il motore non soffriva affatto, avrebbe sofferto se avessi premuto a tavoletta). Mi direte che sarò stato una lumaca? non proprio, ho spesso dovuto scalare in quarta o in terza per arrivare a 20 km/h (sempre di minimo), poi in coda addirittura camminavo al minimo di prima o seconda.
      Ma la cosa che mi ha fatto pensare di più sapete qual'è? che pur procedendo massimo a 35-40 all'ora, si, mi superavano, ma al primo semaforo o anche incrocio senza semaforo, tutti quelli che prima mi avevano superato affondando il pedale e tenendo il motore in seconda a giri abbastanza più alti dei miei (avrò fatto massimo 1000-1500 giri/minuto al massimo), me li ritrovavo accanto, e in alcuni casi li superavo! cioè io andavo pressochè col motore a giri bassissimi tenendo una velocità pressochè costante, tutti gli altri e dico tutti, usavano marce basse, salivano di giri, sgasavano inutilmente, per poi ritrovarci un pò più avanti, affiancati! diciamo che io sono andato sempre alla velocità media del traffico, tenendola costante, con marce alte, a giri bassissimi, gli altri non sono andati alla velocità media ma hanno toccato velocità istantanee molto più alte e basse (se mi superavano a 50-60 poi si fermavano se li raggiungevo, a un certo punto la loro velocità era zero!), ma la stessa velocità media ovviamente, facendo però velocità istantanee molto variabili hanno dovuto tenere marce basse e giocare molto col gas. Alla fine loro, a parità di motore, avranno consumato il doppio di me, ma io ho un 1.1 e un'auto leggera, loro chissà, quindi chissà quanto hanno consumato più di me! io personalmente ieri sera ho consumato pochissimo in città, e consiglio a tutti di evitare questi inutili picchi di velocità istantanee con conseguenti marce basse, gas premuto e consumi elevati (e emissioni nocive che respiriamo nella città stessa), tanto poi chi in centrocorre si deve fermare prima degli altri, questo è poco ma sicuro.
       
    • By Beckervdo
      Messaggio Aggiornato
       






















       
       
       
      Via VolvoCars
       
      Spy: http://www.autopareri.com/forums/topic/63851-polestar-volvo-coupé-spy
       
    • By MotorPassion
      via Toyota











































       
       
      Via GreenCarCongress
      ———————————————————————————————————
      SPY TOPIC ⤵️
       
      https://www.autopareri.com/forums/topic/65325-toyota-yaris-iv-spy
       
      ———————————————————————————————————
       
×
×
  • Create New...

Important Information

Il sito utilizza i cookie per fornirti un'esperienza di navigazione più funzionale, per fini statistici e per la pubblicazione di banner pubblicitari in linea con le tue preferenze. Nascondendo questo avviso, scorrendo questa pagina, cliccando su un link, o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Terms of Use.