Jump to content
Autopareri news
  • Benvenuto su Autopareri! La community italiana che dal 2003 riunisce gli appassionati di automobili e di motori
  • EMERGENZA COVID-19 - E' un momento particolarmente difficile
  • ma grazie alla collaborazione di tutti
  • ne usciremo sicuramente vincitori! Nel quotidiano occorre rispettare alcune regole ed accortezze
  • ma nel mondo virtuale non c'è pericolo
  • ed Autopareri vi è virtualmente vicino ed attivo
  • per tenervi compagnia!
lukka1982


 

 

Presentazione a Ginevra 2020

 

B750A2D0-4DF3-4511-81CE-413B739592F4.thumb.jpeg.555b7d53d8111c714eeec3e551167324.jpeg
 

24AE2618-1FFE-4BAE-9083-94E2571A3835.jpeg

Message added by lukka1982

Recommended Posts

Prime foto spia - invernali - della Golf GTI. 2.0 litri Turbo Benzina da 300 CV della precedente generazione

2021-volkswagen-golf-gti-spy-shots--phot2021-volkswagen-golf-gti-spy-shots--phot2021-volkswagen-golf-gti-spy-shots--phot2021-volkswagen-golf-gti-spy-shots--phot2021-volkswagen-golf-gti-spy-shots--phot2021-volkswagen-golf-gti-spy-shots--phot2021-volkswagen-golf-gti-spy-shots--phot

Edited by lukka1982

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 ora fa, Beckervdo scrive:

Prime foto spia - invernali - della Golf GTI. 2.0 litri Turbo Benzina da 300 CV della precedente generazione

Pensavo restasse nella fascia 250/280 cavalli, se invece già la GTI dovesse averne 300, per la R devono andare verso quota 400, e non credo vadano a rompere le uova nel paniere ad Audi. Secondo me gli incrementi di potenza rispetto alla attuale saranno lievi, mi aspetto la GTI verso i 280 cavalli, come Focus ST, i30 N o Megane RS, e la R attorno ai 330/350, ma sono solo mie ipotesi.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Se vogliono avere la speranza di venderne qualcuna quaggiù, devono fermarsi a 252cv.

 

Sennò, tanto vale non metterla nemmeno a listino.

  • I Like! 3

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 ora fa, TonyH scrive:

Se vogliono avere la speranza di venderne qualcuna quaggiù, devono fermarsi a 252cv.

 

Non credo terranno conto del maledetto superbollo nostrano (purtroppo), dubito la GTI faccia da noi vendite tali da giustificare una scelta del genere, se poi starà sotto i 252 cv tanto meglio, ma credo sarà una felice coincidenza.

A parte questo, io mi aspetto, come per la 7, una GTI "base" sui 260 cv e un Performance Pack sui 280, per marcare a uomo la concorrenza (Focus ST, Megane RS, i30 N); più sù la Golf R, in zona Civic Type R.

Share this post


Link to post
Share on other sites

si ma a TA....contando a chi si rivolge Golf GTI e contando l'abilità del guidatore medio che la prende...... anche con l'elettronica.....auguri.......

Share this post


Link to post
Share on other sites

Più che altro over 250 rischi di rompere la "magia" della Golf GTI. Prestazioni ma anche vivibilità e sostenibilità. 

Sopra i 250cv sulle FF-MT gli assetti iniziano a dover essere davvero duri per essere efficaci. 

  • I Like! 2

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.
Note: Your post will require moderator approval before it will be visible.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


  • Similar Content

    • By sonicwp7
      https://www.motor1.com/news/404538/2022-vw-amarok-teaser-image/
       

       
      Sketch mostrato durante la  Annual Media Conference VW, nasce in collaborazione con Ford e da cui deriverà il nuovo Ranger
    • By Pandino
      Carscoops
       
      Dalla Cina le prime spy della Tiguan Coupè.
    • By Beckervdo
      Volkswagen presenta le sue "salsicce piccanti" per la Golf. Andiamo con ordine:
       
      Golf GTI - 2.0 litri turbo benzina da 180 kW / 245 CV e 370 Nm di coppia - cambio manuale 6 marce o DSG 7 rapporti  - Trazione Anteriore
      Golf GTE - 1.4 litri Turbo benzina da 110 kW / 150 CV che si associa ad un motore elettrico da 85 kW / 115 CV, realizzano una potenza combinata di 245 CV e 400 Nm - cambio DSG a 6 rapporti e batteria da 13 kWh - Trazione Anteriore
      Golf GTD - 2.0 litri turbodiesel da 147 kW / 200 CV e 400 Nm di coppia - cambio DSG 7 rapporti - Trazione anteriore - Sistema doppio SCR ed AdBlue.
       
      Via Volkswagen












      Golf GTI
      Nello specifico la Volkswagen Golf GTI  oltre a mostrare l'acronimo GTI, troviamo una striscia rossa che attraversa l'intera parte superiore dei gruppi ottici e la griglia stessa, che incornicia le luci a LED Diurne. Inoltre, i proiettori fendinebbia, che compongono una specie di lettera X, sono integrati nella griglia inferiore e sono visibili anche gli splendidi cerchi in lega che espongono le pinze dei freni rosse. I cerchi in lega hanno una dimensione di 17 pollici. Opzionalmente ci sono circa 18 e 19 pollici.
      Lasciando da parte l'esterno, se ci avventuriamo all'interno, la prima cosa che troveremo sarà una caratteristica tappezzeria in cui le cuciture sono rosse. Il volante sportivo multifunzione ha tre raggi e ci sono dettagli in rosso. I pedali sono realizzati in acciaio inossidabile. L'equipaggiamento di serie è davvero completo. Ha un sistema di accesso e avviamento senza chiave, fari a LED, Bluetooth, chiusura centralizzata, alzacristalli elettrici, quadro strumenti digitale ed un lungo elenco di sistemi di assistenza alla guida. Tra le altre funzioni abbiamo il cruise control adattivo, l'assistente per il mantenimento delle corsie e il sistema di sorveglianza anteriore Front Assist con rilevamento dei pedoni.
      Il telaio ha un set point specifico per migliorare le prestazioni della vettura. La sospensione adattiva è la chiave. Inoltre, è disponibile un selettore della modalità di guida che ci consente di scegliere tra i seguenti profili: Comfort, Eco, Sport e Individual.
      Sarà disponibile da Luglio 2020 e sarà presente al Salone di Ginevra.
       
      Golf GTE
      La Volkswagen Golf GTE, invece, avrà una striscia blu che attraversa l'intera parte superiore dei gruppi ottici e la griglia stessa che incornicia le luci diurne LED. 
      Inoltre, per la prima volta, anche la griglia del radiatore è illuminata. I fendinebbia sono integrati nella griglia di aspirazione dell'aria inferiore senza divisioni. E se guardiamo di lato troveremo un nuovo stile dei cerchi in lega da 17 pollici. Ci sono anche altri 18 o 19 pollici disponibili. Lasciano in vista le pinze dei freni. La presa di ricarica si trova sul pannello anteriore laterale, mentre dietro abbiamo un interessante spoiler sul tetto. Lo scarico è nascosto.
      Lasciando da parte l'esterno, se ci avventuriamo all'interno della nuova Golf GTE saremo circondati da un ambiente con un tocco di sportività. Evidenzia il volante sportivo con tre raggi blu. Dobbiamo anche fare una menzione speciale ai sedili sportivi con un rivestimento che mostra le cuciture in blu per creare contrasto.
      In modalità completamente elettrica, la nuova Golf GTE può percorrere circa 60 chilometri e la velocità massima sarà di 130 km / h. Nel caso in cui la batteria abbia una carica sufficiente, la Golf GTE si avvierà in modalità "E-Mode". Cioè, in modalità elettrica al 100%.
      Sarà disponibile da Luglio 2020 e sarà presente al Salone di Ginevra.
       







       
      Golf GTD
      Logicamente, e come ci si aspetterebbe, la nuova Golf GTD si adatta ai nuovi tempi. Un momento in cui cerchiamo di ridurre al minimo le emissioni. 
      A livello estetico, ha una relazione molto stretta con il resto dei modelli GT della gamma Golf. E, le differenze rispetto a Golf GTI e Golf GTE sono minime . Ha una serie di fari a LED e, lungo il cofano, una linea sottile si estende sulla parte anteriore, che, nel caso della Golf GTD, è argento. Se la luce di marcia diurna è attivata, una banda LED sul proiettore accompagna la linea d'argento. Si accende anche la griglia del radiatore.
      Un altro dettaglio caratteristico della nuova generazione della Golf GTD è la grande griglia di ingresso dell'aria inferiore senza divisioni con un design a nido d'ape. Il tutto circondato da appliques nere.
      Di serie sono montati cerchi in lega da 17 pollici . Opzionalmente puoi optare per ruote da 18 o 19 pollici.
      E terminando il nostro tour all'estero nella parte posteriore, troveremo uno spoiler sul tetto e gruppi ottici posteriori a LED. Ha anche un sistema di scarico con due uscite sul lato sinistro. Lasciando da parte l'esterno, se ci avventuriamo all'interno della nuova Golf GTD troveremo un nuovo volante sportivo multifunzione rivestito in pelle con tre razze e finiture argento. Inoltre, i sedili sfoggiano un design a scacchi chiamato "Scalepaper" con cuciture grigio chiaro. Ci sono anche numerose modanature nere.
       
       







       
       
       
      ______________________________________________________________________
      Topic Spy ➡️ Clicca qui!
      ______________________________________________________________________
×
×
  • Create New...

Important Information

Il sito utilizza i cookie per fornirti un'esperienza di navigazione più funzionale, per fini statistici e per la pubblicazione di banner pubblicitari in linea con le tue preferenze. Nascondendo questo avviso, scorrendo questa pagina, cliccando su un link, o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Terms of Use.