Jump to content
Autopareri news
  • Benvenuti su Autopareri! La community italiana che dal 2003 riunisce gli appassionati di automobili e di motori

Recommended Posts

 
Cita

Suzuki lancia ACROSS, un nuovo SUV robusto e sportivo, dotato di un sofisticato sistema ibrido plug-in e di trazione integrale 4x4 E-Four, in grado di garantire performance ed efficienza nella riduzione di consumi ed emissioni senza compromessi, con lo stile e le doti di una ammiraglia.
ACROSS è il primo modello fornito da Toyota Motor Corporation nell’ambito dell’accordo di collaborazione tra Suzuki e Toyota. L’accordo ha già dato vita alla fornitura incrociata di modelli destinati a importanti mercati in diverse aree geografiche.
L’apertura degli ordini è prevista in Europa nell’autunno del 2020.

 

Punti di forza di ACROSS
Un design SUV straordinario
Disegnata per distinguersi con una linea robusta basata su poligoni netti, che combina la forza caratteristica di un SUV con un frontale sportivo dominato da una ampia griglia.
Performance Plug-in Hybrid al top della categoria
Mossa da un sistema ibrido Plug-in altamente sofisticato, che garantisce un’efficienza di livello superiore e basse emissioni di CO₂, combinati con una risposta rapida e fluida all’acceleratore.
Capacità 4x4 avanzate
Equipaggiata con il sistema di trazione integrale 4x4 E-Four, assicura elevate performance  fuoristradistiche nella massima efficienza, per un handling e un controllo che donano sicurezza anche in condizioni di bassa aderenza.


Un design SUV straordinario
Design esterno

Caratterizzata da un design sportivo e di carattere, ACROSS presenta linee poligonali robuste su tutta la superficie che delineano un profilo forte e deciso. Una ampia griglia frontale sportiva e un paraurti con dettagli silver sporgenti nella parte inferiore contribuiscono a definire l’imponente e inconfondibile frontale della vettura.
Tra gli equipaggiamenti vi sono sofisticati proiettori a LED a doppio fascio, che combinano abbagliante, anabbagliante e luci diurne a LED e cerchi in lega da 19” di qualità premium con finitura nera lucida e una distintiva superficie diamantata.
Colori carrozzeria
ACROSS è disponibile in sei diversi colori: White Pearl Crystal Shine, Silver Metallic, Attitude Black Mica, Sensual Red Mica, Gray Metallic e Dark Blue Mica.
Design interno
L’abitacolo di ACROSS esprime comfort e lusso e trasmette sicurezza a chi guida come pure ai passeggeri. Le sellerie e gli inserti di elevata qualità costruttiva sono completati da imbottiture morbide al tatto su plancia e pannelli porta.
Ad esaltare ulteriormente l’esperienza a bordo del guidatore e dei passeggeri, è presente un display touchscreen da 9” dotato di sistemi di integrazione multistandard CarPlay, Android auto e MirrorLink.
Spazio di carico
Ad un abitacolo progettato per un elevato comfort per gli occupanti di entrambe le file di sedili, si aggiunge uno spazio di carico senza compromessi. L’ampio bagagliaio da 490 litri*1 garantisce tutto lo spazio di carico desiderabile.
A sottolineare la versatilità, sul lato destro del bagagliaio, è presente una presa elettrica 220V e una presa per accessori.
ACROSS è inoltre dotata di una serie di comodi vani portaoggetti tra cui tasche laterali per guidatore e passeggero, un vano centrale, portabevande e un capiente box/console centrale.
*1 Misurato con il metodo della German Association of the Automotive Industry (VDA).

 

Performance Plug-in Hybrid al top della categoria
Sistema ibrido plug-in
Il sistema ibrido plug-in di ACROSS garantisce una efficienza nei consumi e una fluidità in accelerazione impareggiabili, con emissioni di CO₂ di soli 22g/km*2.
Al centro del sistema ibrido plug-in vi è un potente motore elettrico in posizione anteriore che assicura una coppia vigorosa alle basse velocità, combinato con un performante motore termico da 2.5l per rapide accelerazioni alle alte velocità.
Con un output massimo di 134kW (182HP) di potenza e 270Nm di coppia, il motore elettrico è alimentato da una batteria agli ioni di litio ad alta capacità da 18,1KWh (50,9Ah), posizionata sotto il pianale a beneficio della distribuzione delle masse.
Accoppiato al motore elettrico è presente un propulsore termico (Dynamic Force A25A-FXS) che fornisce se necessario, assistenza alla trazione del motore elettrico nelle fasi di guida ad alta velocità e svolge le funzioni di caricabatteria se lo stato di carica lo richiede.
Progettato per garantire al tempo stesso elevata potenza ed efficienza nei consumi, il motore termico è caratterizzato da una corsa lunga e un elevato rapporto di compressione, da una doppia iniezione (nei cilindri e nei condotti di aspirazione) che varia a seconda delle condizioni di guida per aumentare la potenza riducendo consumi ed emissioni.
ACROSS è dotata di quattro modalità di guida selezionabili:

  • EV mode (default);
  • Auto EV/HV mode;
  • HV mode;
  • Battery charger mode.

Il conducente può selezionare ciascuna modalità sulla base delle condizioni di guida e dello stato di carica della batteria.
In EV Mode la trazione è interamente fornita dal motore elettrico anche in piena accelerazione. In Auto EV/HV mode e in HV mode, il motore termico contribuisce, quando necessario, alla trazione, come ad esempio quando il pedale dell’acceleratore viene premuto con forza.
Per immagazzinare energia per la modalità puramente elettrica, quando la carica è bassa, la modalità battery charger sfrutta il motore termico per ricaricare la batteria.
*2 Misurato secondo lo standard WLTP

 

Capacità 4x4 avanzate
L’avanzato sistema di trazione integrale 4x4 E-Four di ACROSS garantisce al guidatore performance da vero 4x4, combinate con una efficienza superiore nei consumi.
Il sistema è dotato di un motore elettrico indipendente da 40kW sull’asse posteriore, in grado di lavorare in combinazione con il motore anteriore per una distribuzione di coppia che va da 100:0 a 20:80.
Tra i benefici di tale sistema, una eccellente trazione in fase di partenza su superfici a bassa aderenza come le strade innevate, e reattività e sicurezza in curva anche con grip irregolare.

AWD Integrated Management (AIM)
Al centro del sistema di trazione integrale 4x4 E-Four c’è il sofisticato AWD Integrated Management (AIM) che controlla non solo la distribuzione della trazione ma anche il comando del corpo farfallato, i tempi di cambiata, la regolazione del servosterzo elettronico (EPS) e del servofreno, in base alle condizioni di guida.

Trail Mode
Trail Mode è la denominazione del sistema di controllo del differenziale a slittamento limitato che assicura il miglior grip su superfici scivolose.
Il sistema funziona applicando forza frenante alle ruote che iniziano a perdere aderenza, redistribuendo coppia alle ruote in presa. Il sistema adegua sia l’erogazione di potenza che i punti di cambiata della trasmissione automatica per mantenere la motricità.

Sistemi di sicurezza avanzati e contenuti tecnologici
Equipaggiata in maniera completa con i più avanzati sistemi, ACROSS offre sicurezza e tranquillità al guidatore e ai passeggeri. Tra gli elementi chiave vi sono le funzioni di assistenza alla guida come il Pre-Collision System (PCS), il Lane Tracing Assist (LTA) e il Dynamic Radar Cruise Control (DRCC), che usano un radar a onde millimetriche e una videocamera monoculare.

Pre-Collision System (PCS)
Il PCS aiuta a prevenire gli impatti con altri veicoli, pedoni e ciclisti monitorando la strada di fronte al veicolo con un radar a onde millimetriche e una videocamera monoculare, fornendo assistenza alla frenata o frenando automaticamente se necessario.

Lane Tracing Assist (LTA)
Quando il sistema LTA rileva una deviazione involontaria dalla corsia su una strada a scorrimento veloce o una strada marcata da strisce laterali, supporta il movimento dello sterzo per riportare la vettura al centro della propria corsia.

Road Sign Assist (RSA)
Il sistema RSA riconosce i segnali stradali e li riporta nel display multifunzione.

Dynamic Radar Cruise Control (DRCC)
Il DRCC lavora a qualsiasi velocità e mantiene automaticamente la distanza di sicurezza dal veicolo che precede, fino a fermare la macchina e poi ripartire automaticamente.

Blind Spot Monitor (BSM)
Il BSM avverte il guidatore quando un veicolo entra o permane negli angoli ciechi dietro alla vettura.

Rear Crossing Traffic Alert (RCTA)
Il RCTA aiuta il guidatore ad evitare gli impatti in retromarcia, in uscita dai parcheggi. Quando rileva che un veicolo sta sopraggiungendo nell’angolo cieco, avverte il guidatore con un cicalino che al contempo indica la direzione di avvicinamento dell’altro mezzo.

eCall
Se la macchina è coinvolta in un incidente, il sistema eCall avverte i servizi di emergenza con un messaggio telefonico che include la posizione esatta del mezzo.

Brake Hold
Quando la macchina si ferma ad un semaforo, il freno di stazionamento elettrico mantiene il mezzo in posizione evitando l’avanzamento o l’arretramento, fino a quando il guidatore non preme nuovamente l’acceleratore.

 

 
682077-16x9-md.jpg.46f18c86ee0bea434ee40fb734ad560a.jpg
 
682076-16x9-md.jpg.aa40cb10c459a6b4d67318a73bf67c39.jpg
 
682079-16x9-md.jpg.def743829832ffebdfafa7a7dc129394.jpg
 
suzuki_across_032e021809a60749.jpg
 
5128-suzukiacross.jpg.94a78978f2c984d890e532e9830ed337.jpg
 
 

 

 


"Qualche emiro che compra una Ferrari lo troverò sempre. Ma se il ceto medio finisce in miseria, chi mi comprerà le Panda?"

Sergio Marchionne

 

Follow me on Instagram

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ah, pensavo fosse una cosa solo per il Giappone e invece l'ha pubblicato Suzuki Italia!

 

Il frontale non è male, curioso di scoprire se ci saranno modifiche al posteriore e agli interni


BYE BYE!

Share this post


Link to post
Share on other sites
Posted (edited)

ACROSS!?!?!

 

Ma allora.... 

 

 

Across.jpg

 

:eek:

 

Anzi..

 

 

OK6W_koKDTOqqqLDbIoPAimuKZZPu8O2u6X3T4fmgZ4.gif

Edited by Jack.Torrance
  • I Like! 1
  • Haha! 2

I'M IN LOVE!:pippa:

"La 6° marcia, K@zzo!"

Share this post


Link to post
Share on other sites
5 minuti fa, nucarote scrive:

Non male questo rebadge. 

 

Se prezzi, allestimenti, finiture rimangono quelli di RAV4 non so quanto possa portare a comprare questo al posto del Toyota.

Il nome comunque potevano usare un po' più di fantasia, inoltre il prefisso A nella grammatica italiana viene utilizzato per indicare "mancanza" quindi A-CROSS = Non cross.

  • I Like! 1

"Qualche emiro che compra una Ferrari lo troverò sempre. Ma se il ceto medio finisce in miseria, chi mi comprerà le Panda?"

Sergio Marchionne

 

Follow me on Instagram

Share this post


Link to post
Share on other sites

probabilmente Suzuki ha bisogno di ibridi veri per abbassare la media di CO2.

se vende un po' di questi magari riesce ad aumentare le quote di Jimny, per dire.

  • I Like! 1
  • Wow! 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Cartella stampa ufficiale:

 

Cita

Suzuki lancia ACROSS, un nuovo SUV robusto e sportivo, dotato di un sofisticato sistema ibrido plug-in e di trazione integrale 4x4 E-Four, in grado di garantire performance ed efficienza nella riduzione di consumi ed emissioni senza compromessi, con lo stile e le doti di una ammiraglia.
ACROSS è il primo modello fornito da Toyota Motor Corporation nell’ambito dell’accordo di collaborazione tra Suzuki e Toyota. L’accordo ha già dato vita alla fornitura incrociata di modelli destinati a importanti mercati in diverse aree geografiche.
L’apertura degli ordini è prevista in Europa nell’autunno del 2020.

Punti di forza di ACROSS
Un design SUV straordinario
Disegnata per distinguersi con una linea robusta basata su poligoni netti, che combina la forza caratteristica di un SUV con un frontale sportivo dominato da una ampia griglia.
Performance Plug-in Hybrid al top della categoria
Mossa da un sistema ibrido Plug-in altamente sofisticato, che garantisce un’efficienza di livello superiore e basse emissioni di CO₂, combinati con una risposta rapida e fluida all’acceleratore.
Capacità 4x4 avanzate
Equipaggiata con il sistema di trazione integrale 4x4 E-Four, assicura elevate performance  fuoristradistiche nella massima efficienza, per un handling e un controllo che donano sicurezza anche in condizioni di bassa aderenza.


Un design SUV straordinario
Design esterno

Caratterizzata da un design sportivo e di carattere, ACROSS presenta linee poligonali robuste su tutta la superficie che delineano un profilo forte e deciso. Una ampia griglia frontale sportiva e un paraurti con dettagli silver sporgenti nella parte inferiore contribuiscono a definire l’imponente e inconfondibile frontale della vettura.
Tra gli equipaggiamenti vi sono sofisticati proiettori a LED a doppio fascio, che combinano abbagliante, anabbagliante e luci diurne a LED e cerchi in lega da 19” di qualità premium con finitura nera lucida e una distintiva superficie diamantata.
Colori carrozzeria
ACROSS è disponibile in sei diversi colori: White Pearl Crystal Shine, Silver Metallic, Attitude Black Mica, Sensual Red Mica, Gray Metallic e Dark Blue Mica.
Design interno
L’abitacolo di ACROSS esprime comfort e lusso e trasmette sicurezza a chi guida come pure ai passeggeri. Le sellerie e gli inserti di elevata qualità costruttiva sono completati da imbottiture morbide al tatto su plancia e pannelli porta.
Ad esaltare ulteriormente l’esperienza a bordo del guidatore e dei passeggeri, è presente un display touchscreen da 9” dotato di sistemi di integrazione multistandard CarPlay, Android auto e MirrorLink.
Spazio di carico
Ad un abitacolo progettato per un elevato comfort per gli occupanti di entrambe le file di sedili, si aggiunge uno spazio di carico senza compromessi. L’ampio bagagliaio da 490 litri*1 garantisce tutto lo spazio di carico desiderabile.
A sottolineare la versatilità, sul lato destro del bagagliaio, è presente una presa elettrica 220V e una presa per accessori.
ACROSS è inoltre dotata di una serie di comodi vani portaoggetti tra cui tasche laterali per guidatore e passeggero, un vano centrale, portabevande e un capiente box/console centrale.
*1 Misurato con il metodo della German Association of the Automotive Industry (VDA).

Performance Plug-in Hybrid al top della categoria
Sistema ibrido plug-in
Il sistema ibrido plug-in di ACROSS garantisce una efficienza nei consumi e una fluidità in accelerazione impareggiabili, con emissioni di CO₂ di soli 22g/km*2.
Al centro del sistema ibrido plug-in vi è un potente motore elettrico in posizione anteriore che assicura una coppia vigorosa alle basse velocità, combinato con un performante motore termico da 2.5l per rapide accelerazioni alle alte velocità.
Con un output massimo di 134kW (182HP) di potenza e 270Nm di coppia, il motore elettrico è alimentato da una batteria agli ioni di litio ad alta capacità da 18,1KWh (50,9Ah), posizionata sotto il pianale a beneficio della distribuzione delle masse.
Accoppiato al motore elettrico è presente un propulsore termico (Dynamic Force A25A-FXS) che fornisce se necessario, assistenza alla trazione del motore elettrico nelle fasi di guida ad alta velocità e svolge le funzioni di caricabatteria se lo stato di carica lo richiede.
Progettato per garantire al tempo stesso elevata potenza ed efficienza nei consumi, il motore termico è caratterizzato da una corsa lunga e un elevato rapporto di compressione, da una doppia iniezione (nei cilindri e nei condotti di aspirazione) che varia a seconda delle condizioni di guida per aumentare la potenza riducendo consumi ed emissioni.
ACROSS è dotata di quattro modalità di guida selezionabili:

  • EV mode (default);
  • Auto EV/HV mode;
  • HV mode;
  • Battery charger mode.

Il conducente può selezionare ciascuna modalità sulla base delle condizioni di guida e dello stato di carica della batteria.
In EV Mode la trazione è interamente fornita dal motore elettrico anche in piena accelerazione. In Auto EV/HV mode e in HV mode, il motore termico contribuisce, quando necessario, alla trazione, come ad esempio quando il pedale dell’acceleratore viene premuto con forza.
Per immagazzinare energia per la modalità puramente elettrica, quando la carica è bassa, la modalità battery charger sfrutta il motore termico per ricaricare la batteria.
*2 Misurato secondo lo standard WLTP

Capacità 4x4 avanzate
L’avanzato sistema di trazione integrale 4x4 E-Four di ACROSS garantisce al guidatore performance da vero 4x4, combinate con una efficienza superiore nei consumi.
Il sistema è dotato di un motore elettrico indipendente da 40kW sull’asse posteriore, in grado di lavorare in combinazione con il motore anteriore per una distribuzione di coppia che va da 100:0 a 20:80.
Tra i benefici di tale sistema, una eccellente trazione in fase di partenza su superfici a bassa aderenza come le strade innevate, e reattività e sicurezza in curva anche con grip irregolare.

AWD Integrated Management (AIM)
Al centro del sistema di trazione integrale 4x4 E-Four c’è il sofisticato AWD Integrated Management (AIM) che controlla non solo la distribuzione della trazione ma anche il comando del corpo farfallato, i tempi di cambiata, la regolazione del servosterzo elettronico (EPS) e del servofreno, in base alle condizioni di guida.

Trail Mode
Trail Mode è la denominazione del sistema di controllo del differenziale a slittamento limitato che assicura il miglior grip su superfici scivolose.
Il sistema funziona applicando forza frenante alle ruote che iniziano a perdere aderenza, redistribuendo coppia alle ruote in presa. Il sistema adegua sia l’erogazione di potenza che i punti di cambiata della trasmissione automatica per mantenere la motricità.

Sistemi di sicurezza avanzati e contenuti tecnologici
Equipaggiata in maniera completa con i più avanzati sistemi, ACROSS offre sicurezza e tranquillità al guidatore e ai passeggeri. Tra gli elementi chiave vi sono le funzioni di assistenza alla guida come il Pre-Collision System (PCS), il Lane Tracing Assist (LTA) e il Dynamic Radar Cruise Control (DRCC), che usano un radar a onde millimetriche e una videocamera monoculare.

Pre-Collision System (PCS)
Il PCS aiuta a prevenire gli impatti con altri veicoli, pedoni e ciclisti monitorando la strada di fronte al veicolo con un radar a onde millimetriche e una videocamera monoculare, fornendo assistenza alla frenata o frenando automaticamente se necessario.

Lane Tracing Assist (LTA)
Quando il sistema LTA rileva una deviazione involontaria dalla corsia su una strada a scorrimento veloce o una strada marcata da strisce laterali, supporta il movimento dello sterzo per riportare la vettura al centro della propria corsia.

Road Sign Assist (RSA)
Il sistema RSA riconosce i segnali stradali e li riporta nel display multifunzione.

Dynamic Radar Cruise Control (DRCC)
Il DRCC lavora a qualsiasi velocità e mantiene automaticamente la distanza di sicurezza dal veicolo che precede, fino a fermare la macchina e poi ripartire automaticamente.

Blind Spot Monitor (BSM)
Il BSM avverte il guidatore quando un veicolo entra o permane negli angoli ciechi dietro alla vettura.

Rear Crossing Traffic Alert (RCTA)
Il RCTA aiuta il guidatore ad evitare gli impatti in retromarcia, in uscita dai parcheggi. Quando rileva che un veicolo sta sopraggiungendo nell’angolo cieco, avverte il guidatore con un cicalino che al contempo indica la direzione di avvicinamento dell’altro mezzo.

eCall
Se la macchina è coinvolta in un incidente, il sistema eCall avverte i servizi di emergenza con un messaggio telefonico che include la posizione esatta del mezzo.

Brake Hold
Quando la macchina si ferma ad un semaforo, il freno di stazionamento elettrico mantiene il mezzo in posizione evitando l’avanzamento o l’arretramento, fino a quando il guidatore non preme nuovamente l’acceleratore.

 

 


"Qualche emiro che compra una Ferrari lo troverò sempre. Ma se il ceto medio finisce in miseria, chi mi comprerà le Panda?"

Sergio Marchionne

 

Follow me on Instagram

Share this post


Link to post
Share on other sites

Non me l'aspettavo questa iniziativa di Suzuki. Solo ibrida plug-in, effettivamente mi sa di operazione fatta per migliorare la media delle emissioni ed evitare le multe, fra l'altro hanno scelto di rimarchiare un suv, guadagnandoci anche qualche chilo nella media della gamma, il che dovrebbe migliorare ulteriormente la situazione per loro sempre guardando alle emissioni. Però hanno anche modificato il paraurti anteriore, e chissà se sarà l'unica modifica, per ora c'è solo una foto.

Share this post


Link to post
Share on other sites
26 minuti fa, slego scrive:

probabilmente Suzuki ha bisogno di ibridi veri per abbassare la media di CO2.

se vende un po' di questi magari riesce ad aumentare le quote di Jimny, per dire.

Il motivo di questo rebadge  è senza dubbio questo, per quanto riguarda un ipotetico aumento delle quote de Jimny, ho dei dubbi in quanto nelle altre parti del mondo vende più che bene. 

Share this post


Link to post
Share on other sites

"Disegnata per distinguersi" 

 

LOL. questa potevano risparmiarsela :D

  • I Like! 1
  • Haha! 7

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.
Note: Your post will require moderator approval before it will be visible.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


  • Similar Content

    • By v13
      500 1.0 microibrida, esemplare noleggio, 6000 km all'attivo
      versione: credo una Lounge o similare con clima auto, tetto panoramico, cruise, strumentazione analogica, cerchi lega 15 (quelli a raggi, bruttarelli).
      Per il resto la 500 la conoscete tutti, una buona segmento A, con qualità percepita alta e qualità reale più che discreta, anche se c'era un clamoroso errore di montaggio del sottoplancia a sinistra del volante. Quindi mi concentro solo sulla parte inedita, il gruppo motore-cambio.
       
      PRO
       
      - consumi
      su 200 e passa km (di cui poca città, un po' di autostrada a 110km/h e un po' di tangenziale, 70% statale a tratti scorrevole, a tratti lenta) il computer di bordo segnala 4,3 l/100km. Guida attenta, ma normale, con non infrequenti puntate oltre i 3000 giri. Fatto il pieno il cdb mi è sembrato piuttosto accurato, decimo più, decimo meno.
       
      - cambio
      eccezionale! Secco ma gradevole, con corsa ragionevolmente corta. davvero eccellente per una segmento A, ma anche per una B o C.
      E meno male che è gradevole da usare, perché, come vedremo, ce n'è davvero bisogno
      Rapporti corti: qui c'era stato qualche dubbio sulla rapportatura, ma confermo che i 3600 giri a 130 km/h. In prima e seconda anche con una guida dolce si finisce sempre per cambiare sui 3000 giri.
       
      Motore:
      in sé e per sé non sembra male. Non vibra assolutamente mai e, pur senza avere la verve nel prendere giri del 3L VW o del Ford, arriva in fretta ai 5000 giri, poi si siede un po'. Su questo fa un po' meglio degli ultimi 1.2 Fire.
      Il problema è che gli manca coppia e si sente. Sotto i 2000 giri fa fatica e in realtà per tenere il ritmo del traffico bisogna tenerlo sempre fra i 2500 e i 3500. Se poi si vuole un minimo di brillantezza si devono usare le marce basse e tirarle fino e oltre i 4500 giri. Come detto, sia il cambio, sia il motore assecondano senza problemi. A occhio, però, i consumi risentono abbastanza dello stile di guida.
       
      La 6ª marcia è utile e confortevole, ma va usata sempre oltre i 2000-2500 giri ed esclusivamente in pianura. Al minimo falsopiano o salita, di default bisogna scalare in 5ª per non perdere velocità. Per guadagnare velocità, invece, va scalato in 4ª. Sono frequenti i passaggi 4ª-6ª, e in uscita da caselli o rotonde su statale anche i passaggi da 3ª a 5000 giri a 6ª.
       
      Il motore è piuttosto silenzioso. Non fa rumore da tricilindrico da fermo, ma non ha neanche quel rumore quasi da 6 cilindri (si fa per dire ) ad alti regimi, come i concorrenti PSA, Ford o VW. Ho notato una rombosità cupa ai 2000 e soprattutto ai 2500 giri frutto di qualche risonanza.
      L'unico vero problema è che ho notato incertezze ai bassi regimi, sia a caldo che a freddo, e solo con poco carico di acceleratore. Schiacciando oltre la metà nessun problema.
       
      Il Ford 1.1 85CV guidato su Fiesta mi era sembrato più potente, rotondo e gradevole. Il 1.2 82CV su C3 molto più vibrante, ma con più coppia in basso (ma con un cambio da denuncia). Il VW 70CV guidato su Polo precedente mi sembrò molto simile in tutto.
       
      Comportamento del microibrido:
      Fondamentalmente non si nota nulla.
      Nella strumentazione analogica (molto carina, ma davvero poco leggibile) l'indicazione della temperatura del refrigerante è sostituita dall'indicazione di carica della batteria. E qui si vede che la batteria si scarica e ricarica continuamente, segno che viene usata a tutte le velocità. C'è una spia quando la batteria si sta caricando.
      Interessante la ricarica da freno motore, che è così intensa che permette di rallentare spesso senza toccare i freni. All'inizio del rilascio è quasi inavvertibile ma se il rilascio prosegue, allora si fa molto deciso il recupero. Sotto i 1500 giri il freno motore comincia a perdere intensità e il computer suggerisce di scalare.
      Il cosiddetto "veleggio" sotto i 30 km/h è in realtà una specie di start & stop evoluto e devo dire che funziona davvero molto bene. Appena ci si fa l'abitudine si usa sempre.
       
      In definitiva, il comportamento è quello di un 3 cilindri aspirato moderno. Moscio è moscio, al limite del sottomotorizzato, ma se vi ritrovate in uno di questi profili:
      1) vi piace guidare
      2) hai imparato con gli aspirati del secolo scorso
      3) hai imparato bestemmiando con una Panda 750 fire, con la sua miscela magra a freddo e il suo cambio scorbutico,
       
      ...beh, allora ci farete subito la mano.
      Chi invece venisse da un turbo o da un'elettrica o ibrida rimarrà probabilmente traumatizzato.
    • By Beckervdo
      Volvo rinnova la sua ammiraglia SUV, la XC90, intervenendo con pochi e semplici accorgimenti estetici. Una nuova griglia del radiatore, la uniforma all'attuale gamma, mentre debuttano nuovi cerchi e nuove tinte. 
      All'interno, invece, è possibile configurare i sedili per 5, 6 o 7 posti. 
      La grande novità è il sistema di recupero dell'energia in frenata (KERS) che è in grado di tagliare del 15% i consumi secondo ciclo WLTP. Questo sistema sarà accoppiato da un badge esterno di riconoscimento chiamato "B".
      Avremo B5 (Diesel e Benzina) e B6 (Benzina).
      I modelli si aggiungono, ma non sostituiscono i T6 e T8 Twin-Engine.
      Lo stesso destino capiterà alla XC60, dove sarà possibile ordinare anche la B4 (Diesel) e via via per tutto il resto della gamma.
      Si aggiornano anche i sistemi di sicurezza, che ora sono i medesimi della S/V90 e S/V60.
      Finalmente è disponibile Android Auto.
       
      La Volvo XC90 M.Y. 2020 sarà disponibile da Maggio in tutto il Mondo.


       
       
      Via Volvo
       


×
×
  • Create New...

Important Information

Il sito utilizza i cookie per fornirti un'esperienza di navigazione più funzionale, per fini statistici e per la pubblicazione di banner pubblicitari in linea con le tue preferenze. Nascondendo questo avviso, scorrendo questa pagina, cliccando su un link, o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Terms of Use.